User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13
  1. #1
    a.k.a. tolomeo
    Data Registrazione
    18 Jul 2005
    Messaggi
    42,309
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Il tamburo nel citofono e qualche numeretto di una Caput Mundi un po’ caciarona

    Roma. Più che le favelas lungo il Tevere (secondo il
    Cav. sono circa novemila), più che i muri del centro imbrattati
    di vernice (il sindaco di Roma sull’argomento
    si è mostrato molto deciso e per combattere “la piaga
    della bomboletta” in una delle sue occasionali apparizioni
    pubbliche ha spiegato che, se occorre, le bombolette
    andrebbero direttamente eliminate dai negozi.
    Per la cronaca, l’occasionale programma era “La signora
    in giallorosso”), più che i tavolini in mezzo alle
    strade, più che le macchine parcheggiate in tripla fila
    di fronte ai parcheggi degli handicappati occupati da
    macchine che non hanno il permesso e che se ce l’hanno
    spesso non dovrebbero averlo (nel XVII Municipio
    i vigili hanno calcolato che dei 259 parcheggi per disabili
    con posto assegnato, il 25 per cento di questi permessi
    non è del tutto regolare), più che i mercatini
    abusivi nel centro di Roma (dopo gli attentati di Londra,
    il prefetto Achille Serra li aveva proibiti nei pressi
    della metro, ma ad Anagnina, a Ponte Mammolo e a
    Piazza di Spagna si trovano ancora bellissime finte
    borsette Prada a 15 euro, stecche Marlboro tre euro,
    sigarette rumene due euro), più che i suk in mezzo alla
    strada (a Porta Portese dei 3.500 banchetti che sbocciano
    nel weekend quelli regolari in realtà sarebbero
    solo 750), più che i varchi ztl che un po’ funzionano e
    un po’ no (ma a Roma ci sono 62 mila permessi per
    ogni 180 mila targhe) più che i vigili che multano ma
    non risolvono, più del problema traffico, dell’emergenza
    monnezza, dei tamburi notturni di Piazza Trilussa,
    dei megafoni serali di Piazza Navona, delle voragini
    nell’asfalto del quartiere africano (Roma, tra le 14 capitali
    più importanti d’Europa, è quella che detiene il
    più alto numero di morti sulle strade con una media
    di 8,37 vittime ogni 1.000 abitanti), del traforo Giovanni
    XXIII che 19 giorni su 30 o è chiuso o è bloccato, più
    che la Roma un po’ caciarona, un po’ disordinata e un
    po’ africana, tra le impeccabili feste del cinema, le
    straordinarie esposizioni al Vittoriano, le imperdibili
    fieste a Capannelle, le straordinarie anteprime all’Ara
    Pacis, girando per il centro di Roma, parlando con
    i rappresentanti delle associazioni che provano a tenere
    sotto controllo la qualità della vita nel centro storico,
    a Porta Portese, a Testaccio e a Flaminio si scopre
    che tra i piccoli grandi problemi della Capitale,
    tra i commercianti imbufaliti, i negozianti esauriti e i
    romani un po’ inviperiti, la sicurezza e la semplice vivibilità
    della Capitale (e non solo notturna) sono un
    problema davvero forte. Perché da una parte c’è il comune
    che presenta i dati sulla sicurezza (secondo il
    prefetto, Roma è la città più sicura d’Europa, anche se
    dal 2005 al 2006 ci sono state ben 30 mila denunce in
    più), dall’altro ci sono i commercianti del centro che
    raccolgono petizioni, artigiani che spiegano che così,
    con tutte quelle bancarelle, “non possono più svolgere
    le proprie attività normalmente” o magari – e la storia
    è vera – semplici trasteverini che si ritrovano un
    motorino con le ruote bucate, una moto con il bloccasterzo
    spaccato, che si rivolgono a una volante, che dicono
    scusate qui c’è gente che si droga, che si sentono
    rispondere siamo in divisa non possiamo intervenire,
    che poi vanno al commissariato, denunciano la droga,
    lo spaccio, il piccolo sfascio di un quartiere e poi si
    sentono rispondere, mi scusi, se siamo in servizio non
    possiamo intervenire, e poi, mi scusi, dica la verità, lei
    non ce l’ha con lo spaccio in generale, lei in realtà non
    vuole risolvere il problema, lei c’è l’ha con lo spaccio
    solo perché è di fronte casa sua.
    Ecco, più che le favelas, più che i suk, più che i
    mercatini, a Roma (e non solo in centro) ci sono davvero
    tanti romani che ti spiegano come, più che le feste
    del cinema, gradirebbero non dover considerare
    la sicurezza né di destra né di sinistra e gradirebbero
    davvero dormire – ogni tanto – senza tamburi dentro
    il citofono di casa.
    Claudio Cerasa
    .

    A fool and his money can throw one hell of a party.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    02 Jan 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    11,967
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Beh, una lettera decisamente lunga e articolata. Poi risponderò negli specifici punti (non solo oggi,una cosa alla volta), ma prima voglio dare un'analisi generale:
    Non vi è dubbio che Roma, come tutte le grandi Città, abbia i suoi problemi, e questi non siano pochi: giustamente tolomeo ne hacitati svariati, ma poi su di essi approfondiremo più avanti nello specifico, prima però è bene dire che seppur abbiamo tutti questi problemi, ne abbiamo molti meno delle altre città Europee. E' dato di fatto che, seppur magari sul traffico non siamo messi benissimo, sulla sicurezza e sulla vivibilità siamo un bel pezzo avanti di città come Londra, Parigi e Barcellona. Roma è una città con quasi tre milioni di abitanti residenti, ma che oltre ad essi ospita ogni anno milioni tra pendolari, turisti, ecc..., una città che per decenni è stata letteralmente bloccata da giunte comunali instabili e dilaniate da scandali che spesso preferivano darsi alla speculazione edilizia piuttosto che alle opere pubbliche (è con grande amarezza che dico che dopo le grandi opere per le Olimpiadi del 1960, non siamo riusciti a sbloccare la città dal punto di vista delle grandi opere fino ai lavori per il Giubileo del 2000. Tutto ciò che è stato fatto in quel periodo o è durato molto più del previsto, come la Metro A, o si è rivelato malfatto e/o futile, vedi i lavori fatti da Carraro per i Mondiali del '90, il tutto ovviamente con qualche eccezione, come il prolungamento della Metro B). Dunque dico che non solo è normale che una grande città abbia i suoi problemi (chiaramente è normale anche che ci sia chi si incazzi per questi problemi, non dico che se è nrmale dobbiamo "abbozzare"), ma dico anche che una città che, finchè c'è stata la vecchia legge elettorale per i Comuni, ha trovato solo raramente giunte stabili e forti e dunque si è riprese da circa 15 anni, nel momento della ripresa trovi degli ostacoli dovuti all'incuria di chi c'era un tempo ed alla città ha pensato poco. La notra Città Eterna, nonostante questi problemi, è una della Città più vivibili d'Europa, e questo è un grande risultato.

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    02 Jan 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    11,967
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da tolomeo Visualizza Messaggio
    (secondo il
    Cav. sono circa novemila)
    I dati sono stati smentiti. Per informazioni più dettagliate forse c'è una vecchia discussione proprio su questo forum, vedrò di riportarvela.
    Comunque ricordo benissimo che quando Berlusconi fece quelle deliranti accuse, nessuno della sua stessa coalizione, consci delle sparate del Cavaliere, intervenne a dargli una mano.

  4. #4
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    02 Jan 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    11,967
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da tolomeo Visualizza Messaggio
    più che i muri del centro imbrattati
    di vernice (il sindaco di Roma sull’argomento
    si è mostrato molto deciso e per combattere “la piaga
    della bomboletta” in una delle sue occasionali apparizioni
    pubbliche ha spiegato che, se occorre, le bombolette
    andrebbero direttamente eliminate dai negozi.
    Per la cronaca, l’occasionale programma era “La signora
    in giallorosso”)
    La questione "writers" è una questione che secondo me il Comune sta affrontando bene. L'ipotesi di togliere dal commercio le bombolette non mi sembra sia stata applicata, anche perchè a mio giudizio è impraticabile visto che le bombolette non servono solo ad imbrattare i muri. Il Comune, però, ha creato dei "luoghi concessi" per i murales (uno dovrebbe essere dalle parti di Viale Giulio Agricola) dove i writers possono sfogarsi. In questo modo i graffiti vengono di fatto riconosciuti come una forma d'arte, purchè in certi luoghi. Per coloro che imbrattano i muri con semplici scritte, credo il Comune abbia severamente inasprito le multe.

  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    02 Jan 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    11,967
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da tolomeo Visualizza Messaggio
    più che i tavolini in mezzo alle
    strade,
    Questo è un vero problema. Ogni tanto, vigili, Comune, Commissione Commercio del Municipio di competenza si muovono e magari fanno piazza pulita, ma poi spesso tutto torna come prima nel giro di qualche settimana. A mio giudizio bisogna andarci con la mano pesante.

  6. #6
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    02 Jan 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    11,967
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da tolomeo Visualizza Messaggio
    più che le macchine parcheggiate in tripla fila
    di fronte ai parcheggi degli handicappati occupati da
    macchine che non hanno il permesso e che se ce l’hanno
    spesso non dovrebbero averlo (nel XVII Municipio
    i vigili hanno calcolato che dei 259 parcheggi per disabili
    con posto assegnato, il 25 per cento di questi permessi
    non è del tutto regolare)
    Questo è un punto arduo della nostra città: il traffico. Però qui non cel ho con il Comune, perchè bisogna partire dal presupposto che Roma ha 700 automobili ogni 1000 persone (compresi anziani e bambini), quindi la situazione è per forza di cose difficilissima da gestire, ma credo sia un problema di mentalità che si ha in Italia, per cui la macchina viene usata ed abusata spesso anche per tratti brevissimi, e si ha un pregiudizio (talvolta anche fondato...) sull'uso del mezzo pubblico.
    Riguardo i permessi degli invalidi: lì il Comune si sta muovendo seriamente, specialmente dopo quanto scoperto nel XVII Municipio.

  7. #7
    Moderatore
    Data Registrazione
    29 May 2006
    Messaggi
    25,862
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da er uagh Visualizza Messaggio
    Questo è un punto arduo della nostra città: il traffico. Però qui non cel ho con il Comune, perchè bisogna partire dal presupposto che Roma ha 700 automobili ogni 1000 persone (compresi anziani e bambini), quindi la situazione è per forza di cose difficilissima da gestire, ma credo sia un problema di mentalità che si ha in Italia, per cui la macchina viene usata ed abusata spesso anche per tratti brevissimi, e si ha un pregiudizio (talvolta anche fondato...) sull'uso del mezzo pubblico.
    Riguardo i permessi degli invalidi: lì il Comune si sta muovendo seriamente, specialmente dopo quanto scoperto nel XVII Municipio.
    Ste', quanti ciclomotori e moto circolano tutti i giorni a Roma? 300.000?
    Se tutti lasciassero le due ruote e prendessero, in via teorica, l'auto. o il mezzo pubblico... pensi a cosa succederebbe?

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    25 Feb 2009
    Messaggi
    33,124
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    I mezzi pubblici a Roma sono abbastanza invivibili, rega', è inutile che ce lo nascondiamo...

  9. #9
    Alitalia - Dedicata a Te
    Data Registrazione
    16 May 2004
    Località
    Miami ('mazza!)! No scherzo, Roma.
    Messaggi
    7,699
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lollo87Lp Visualizza Messaggio
    I mezzi pubblici a Roma sono abbastanza invivibili, rega', è inutile che ce lo nascondiamo...
    20 minuti di applausi a scena aperta!! Io penso che nessuna capitale al mondo abbia una rete così terrificante di mezzi pubblici, che poi vanno da un'eccesso all'altro: o ci metti un attimo e trovi autobus, tram o metro vuoti oppure ci metti una vita trovando mezzi pubblici con la gente appesa ai finestrini come a Hyberabad.

    Insomma non è un bel biglietto da visita considerando pure che non c'è un'indicazione in inglese manco a pagarla oro

  10. #10
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    20 Aug 2009
    Messaggi
    10,473
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Alitalia Fan Visualizza Messaggio
    Insomma non è un bel biglietto da visita considerando pure che non c'è un'indicazione in inglese manco a pagarla oro
    Sulla metropolitana c'è.....

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Roma Caput Mundi
    Di O'Rei nel forum Fondoscala
    Risposte: 61
    Ultimo Messaggio: 29-04-08, 11:49
  2. Video caput mundi
    Di mudy89 nel forum SS Lazio
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 13-08-07, 02:15
  3. Roma Caput Mundi
    Di Ambrogio nel forum Cattolici
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 09-04-05, 11:52
  4. Roma Caput Mundi
    Di Ambrogio nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 08-04-05, 10:37
  5. Kiev Caput Mundi
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 06-12-04, 17:01

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226