User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
  1. #1
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Eh si...hai ragione Novis...

    Ha la testa fracassata. E' stato aggredito davanti al Teatro Mercadante
    in piazza Municipio. Era con la moglie e una coppia di amici
    Gli scippano il Rolex
    turista in fin di vita

    Napoli, americano di 71 anni passeggiava in centro. Ha reagito alla rapina
    di IRENE DE ARCANGELIS


    NAPOLI - C'è un turista americano che lotta con la morte. Ha la testa fracassata, il polso rotto, ferite dappertutto. Era appena arrivato in città, stava visitando Napoli, era nel cuore della city, in piazza Municipio. Tranquillo, passeggiava con sua moglie e un'altra coppia di amici quando uno scippatore lo ha aggredito. Il turista, settantuno anni, del Connecticut, ha reagito. Ha difeso il suo Rolex sino alle estreme conseguenze. Non ha mollato neppure quando il malvivente gli ha fratturato il polso. Ma alla fine ha dovuto cedere davanti alla selvaggia aggressione ed è caduto rovinosamente per terra. Immediatamente le sue condizioni sono apparse molto serie. Emorragia cerebrale. È in gravi condizioni in ospedale.

    È un'altra vittima della cosiddetta microcriminalità che ormai dilaga a Napoli e, in questo periodo, è particolarmente attiva per via del flusso turistico che si registra nei fine settimana dedicati al "Maggio dei monumenti". Tra venerdì e ieri, per esempio. C'è un turista olandese rapinato del Rolex da cinquemila euro nell'isola pedonale di via Toledo, alle due del pomeriggio. E un altro, stavolta italiano, aggredito (anche per lui un braccio rotto) mentre si reca a visitare il cimitero delle Fontanelle, sito inserito nel percorso del "Maggio". E altri due americani rapinati degli orologi da un uomo armato.

    Henry Pelton, settantunenne di New Britain (Connecticut, Stati Uniti) è stata l'unica delle tante vittime, ieri pomeriggio intorno alle 17 davanti al teatro Mercadante in piazza Municipio, a ribellarsi all'aggressione. Il rapinatore - grosso, tarchiato - ha fatto finta di allacciarsi le scarpe, poi, di scatto, si alza e lo aggredisce. L'americano, sebbene settantenne, ha il fisico prestante, è alto un metro e novanta. Non può consentire al giovane alto la sua metà di portarsi via il Rolex da ventimila euro.

    Così, sotto gli occhi della moglie e della coppia di amici con cui è appena arrivato in città, reagisce con fermezza. Eppure lo strappo dell'orologio gli aveva già causato la frattura del polso. Il turista non lascia la presa, tenta di resistere, come racconterà la moglie ai Falchi della Questura. Ma perde l'equilibrio. Cade sull'asfalto battendo violentemente la testa.

    I primi ad arrivare sono i Falchi. Vedono l'uomo a terra, supino, privo di sensi. Perde molto sangue dalla testa e dall'orecchio. Il turista non ha capelli, balza agli occhi degli agenti il cuoio capelluto di colore viola. Ci sono tutti i segni di un'emorragia cerebrale. Bisogna fare presto. I Falchi bloccano un taxi, caricano a bordo il turista, lo scortano in ospedale.

    Quindi i primi soccorsi mentre, sotto gli occhi esterrefatti della moglie della vittima, una banda di scugnizzi lancia una pioggia di sassi contro i vetri del pronto soccorso, li rompe per tentare di colpire i camici bianchi. Non sono così meravigliati medici e infermieri del Loreto Mare, luogo di frontiera dai mille atti di teppismo.

    Intanto Henry Pelton viene ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Neurochirurgia. Ha l'emorragia, un brutto trauma cranico. Il braccio ingessato. Ha ripreso coscienza, riesce a dire: "Posso riconoscere quell'uomo". Sua moglie viene portata in Questura per ricostruire nei dettagli quanto accaduto e cercare di fornire dettagli che possano permettere ai Falchi di risalire al responsabile, il rapinatore solitario cui sarà contestata l'accusa di tentato omicidio a scopo di rapina. Anche lei ha visto in faccia il bandito, vuole vedere le fotografie. Poi chiede: "Quando guarirà mio marito? Quando possiamo andarcene da Napoli?".


    (27 maggio 2007)


    I teroni non delinquono come gli immigrati...sono molto + civili...

    Ho una vergogna ad avere per disgrazia di Dio scritto nazionalità italiana sul passaparto che neanche velo immaginate.
    Ma cosa abbiamo a che fare noi con questi subumani?

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Feb 2007
    Località
    Defungeremo all'opposizione...
    Messaggi
    781
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dragonball Visualizza Messaggio
    Ha la testa fracassata. E' stato aggredito davanti al Teatro Mercadante
    in piazza Municipio. Era con la moglie e una coppia di amici
    Gli scippano il Rolex
    turista in fin di vita
    Napoli, americano di 71 anni passeggiava in centro. Ha reagito alla rapina
    di IRENE DE ARCANGELIS


    NAPOLI - C'è un turista americano che lotta con la morte. Ha la testa fracassata, il polso rotto, ferite dappertutto. Era appena arrivato in città, stava visitando Napoli, era nel cuore della city, in piazza Municipio. Tranquillo, passeggiava con sua moglie e un'altra coppia di amici quando uno scippatore lo ha aggredito. Il turista, settantuno anni, del Connecticut, ha reagito. Ha difeso il suo Rolex sino alle estreme conseguenze. Non ha mollato neppure quando il malvivente gli ha fratturato il polso. Ma alla fine ha dovuto cedere davanti alla selvaggia aggressione ed è caduto rovinosamente per terra. Immediatamente le sue condizioni sono apparse molto serie. Emorragia cerebrale. È in gravi condizioni in ospedale.

    È un'altra vittima della cosiddetta microcriminalità che ormai dilaga a Napoli e, in questo periodo, è particolarmente attiva per via del flusso turistico che si registra nei fine settimana dedicati al "Maggio dei monumenti". Tra venerdì e ieri, per esempio. C'è un turista olandese rapinato del Rolex da cinquemila euro nell'isola pedonale di via Toledo, alle due del pomeriggio. E un altro, stavolta italiano, aggredito (anche per lui un braccio rotto) mentre si reca a visitare il cimitero delle Fontanelle, sito inserito nel percorso del "Maggio". E altri due americani rapinati degli orologi da un uomo armato.

    Henry Pelton, settantunenne di New Britain (Connecticut, Stati Uniti) è stata l'unica delle tante vittime, ieri pomeriggio intorno alle 17 davanti al teatro Mercadante in piazza Municipio, a ribellarsi all'aggressione. Il rapinatore - grosso, tarchiato - ha fatto finta di allacciarsi le scarpe, poi, di scatto, si alza e lo aggredisce. L'americano, sebbene settantenne, ha il fisico prestante, è alto un metro e novanta. Non può consentire al giovane alto la sua metà di portarsi via il Rolex da ventimila euro.

    Così, sotto gli occhi della moglie e della coppia di amici con cui è appena arrivato in città, reagisce con fermezza. Eppure lo strappo dell'orologio gli aveva già causato la frattura del polso. Il turista non lascia la presa, tenta di resistere, come racconterà la moglie ai Falchi della Questura. Ma perde l'equilibrio. Cade sull'asfalto battendo violentemente la testa.

    I primi ad arrivare sono i Falchi. Vedono l'uomo a terra, supino, privo di sensi. Perde molto sangue dalla testa e dall'orecchio. Il turista non ha capelli, balza agli occhi degli agenti il cuoio capelluto di colore viola. Ci sono tutti i segni di un'emorragia cerebrale. Bisogna fare presto. I Falchi bloccano un taxi, caricano a bordo il turista, lo scortano in ospedale.

    Quindi i primi soccorsi mentre, sotto gli occhi esterrefatti della moglie della vittima, una banda di scugnizzi lancia una pioggia di sassi contro i vetri del pronto soccorso, li rompe per tentare di colpire i camici bianchi. Non sono così meravigliati medici e infermieri del Loreto Mare, luogo di frontiera dai mille atti di teppismo.

    Intanto Henry Pelton viene ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Neurochirurgia. Ha l'emorragia, un brutto trauma cranico. Il braccio ingessato. Ha ripreso coscienza, riesce a dire: "Posso riconoscere quell'uomo". Sua moglie viene portata in Questura per ricostruire nei dettagli quanto accaduto e cercare di fornire dettagli che possano permettere ai Falchi di risalire al responsabile, il rapinatore solitario cui sarà contestata l'accusa di tentato omicidio a scopo di rapina. Anche lei ha visto in faccia il bandito, vuole vedere le fotografie. Poi chiede: "Quando guarirà mio marito? Quando possiamo andarcene da Napoli?".


    (27 maggio 2007)


    I teroni non delinquono come gli immigrati...sono molto + civili...

    Ho una vergogna ad avere per disgrazia di Dio scritto nazionalità italiana sul passaparto che neanche velo immaginate.
    Ma cosa abbiamo a che fare noi con questi subumani?
    Cosa vanno a fare a Napoli con un Rolex al braccio?

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Feb 2007
    Località
    Defungeremo all'opposizione...
    Messaggi
    781
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Guarda che tu non hai bisogno di aver scritto italiano sul passaporto per essere definito sub-umano

    Basta pensare che hai come nick "Dragonball" ( ), che contesti al tempo stesso Darwin, però se ho capito bene sei cattolico e credi nelle razze... coglionazzo totale speriamo che qualche terrone o negro o padano provveda a romperti non solo le braccia.......

  4. #4
    giovanni.fgf
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Aymeric Visualizza Messaggio
    Guarda che tu non hai bisogno di aver scritto italiano sul passaporto per essere definito sub-umano

    Basta pensare che hai come nick "Dragonball" ( ), che contesti al tempo stesso Darwin, però se ho capito bene sei cattolico e credi nelle razze... coglionazzo totale speriamo che qualche terrone o negro o padano provveda a romperti non solo le braccia.......

    e arrivato don vito corleone .............

    ma và gnurant..

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Feb 2007
    Località
    Defungeremo all'opposizione...
    Messaggi
    781
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da giovanni.fgf Visualizza Messaggio
    e arrivato don vito corleone .............
    Non mi risulta che lo spezzar braccia fosse fra le sue tecniche

  6. #6
    l'occasione fa l'uomo italiano
    Data Registrazione
    19 Sep 2006
    Messaggi
    2,814
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Aymeric Visualizza Messaggio
    Non mi risulta che lo spezzar braccia fosse fra le sue tecniche
    tu cosa ci fai in francia? sei un ex brigatista? perché i francesi di solito i coglioni modello base non se li prendono in casa.

  7. #7
    giovanni.fgf
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Aymeric Visualizza Messaggio
    Non mi risulta che lo spezzar braccia fosse fra le sue tecniche

    Hai fatto qualche modifica , forse perche ti mancano le palle....

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Feb 2007
    Località
    Defungeremo all'opposizione...
    Messaggi
    781
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da semipadano Visualizza Messaggio
    tu cosa ci fai in francia? sei un ex brigatista? perché i francesi di solito i coglioni modello base non se li prendono in casa.
    No, affatto.

    Ma se anche lo fossi, me ne vergognerei meno che se fossi un exfascista o un exleghista.

    (A meno che non avessi commesso materialmente un omicidio; in questo caso è tutt'altro discorso, ve lo concedo).

  9. #9
    giovanni.fgf
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Aymeric Visualizza Messaggio
    No, affatto.

    Ma se anche lo fossi, me ne vergognerei meno che se fossi un exfascista o un exleghista.

    (A meno che non avessi commesso materialmente un omicidio; in questo caso è tutt'altro discorso, ve lo concedo).
    io sono un ex-leghista e di quel periodo non me ne vergogno minimamente , mi vergogno di essere paragonato a lei come itagliano, mi vergogno che lei in giro venga paragonato a me , mi vergogno al massimo di questi coglioni che si fanno passare per leghisti oggi mentre sono solo degli inutili portaborse per itagliani.

    in quanto all'omicidio , per essere tale mica bisogna per forza premere il grilletto basta solamente essere quello che grida "fuoco" , quindi lei è potenzialmente un omicida. anzi non potenzialmente lo è sicuramente

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Feb 2007
    Località
    Defungeremo all'opposizione...
    Messaggi
    781
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da giovanni.fgf Visualizza Messaggio
    mi vergogno di essere paragonato a lei come itagliano, mi vergogno che lei in giro venga paragonato a me
    Preferirebbe essere paragonato a me come padano?

    in quanto all'omicidio , per essere tale mica bisogna per forza premere il grilletto basta solamente essere quello che grida "fuoco" , quindi lei è potenzialmente un omicida. anzi non potenzialmente lo è sicuramente
    Su questo ci sarebbe molto da dire....ma lasciamo stare

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Bologna: quando uno ha ragione, ha ragione.
    Di tolomeo nel forum Fondoscala
    Risposte: 35
    Ultimo Messaggio: 30-05-10, 23:20
  2. Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 29-05-09, 13:24
  3. Novis
    Di Dragonball (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 40
    Ultimo Messaggio: 22-02-07, 16:59
  4. Per Novis
    Di uqbar (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 13-07-06, 17:54
  5. Quando uno ha ragione...ha ragione!!! Bravo Alfredo
    Di Ulysse (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23-05-02, 14:41

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226