User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Messaggi
    6,175
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Al via il progetto "Sicuramente mare"

    Balestrate, al via "Sicuramente mare"

    Un convegno nazionale sulla sicurezza in mare


    Società Nazionale di Salvamento – Genova
    Fondata nel 1871 – Eretta in Ente Morale nel 1876
    Sezione di Balestrate
    Via Principe Amedeo, n. 68
    90041 Balestrate (PA)

    Gli operatori della pesca professionale svolgono la propria attività in condizioni particolarmente difficili e rischiose, per le particolari attrezzature usate, per la struttura degli impianti, per le condizioni igienico-ambientali e per quelle meteo-marine. Per questo motivo, la sezione di Balestrate della Società nazionale di salvamento(Sns), ha organizzato dall’8 al 10 giugno la manifestazione “Sicuramente mare”, per analizzare le normative vigenti e fornire nuove proposte per l’applicazione e l’aggiornamento delle tecniche di soccorso e di sicurezza del lavoro sul mare, attraverso un confronto con le massime autorità nazionali e regionali del settore. Il convegno è stato finanziato dall’assessorato regionale siciliano alla Cooperazione e pesca con lo scopo di discutere e approfondire i differenti aspetti connessi con la sicurezza in acqua degli operatori professionali della pesca, al fine di individuare soluzioni volte a ridurre ulteriormente gli incidenti, spesso mortali. <<La sicurezza in mare è uno degli argomenti più importanti ed attuali da affrontare – spiega Giuseppe Mannelli, presidente della sezione di Balestrate della Sns - la regolamentazione sulla sicurezza sul lavoro, infatti, tema molto caldo per gli incidenti che spesso si verificano durante l’attività di pesca professionale, necessità ancora di proposte e soluzioni adeguate>>. Sulla stessa linea anche Davide Emma, istruttore della Società nazionale di salvamento: <<Il mestiere del pescatore richiede una grande preparazione del personale di bordo con appositi corsi ed esercitazioni, da ripetere frequentemente, rendendo obbligatorie tutte quelle attrezzature e tecnologie che possono servire alla tutela della vita dei lavoratori>>.
    APPUNTAMENTI: Si comincia venerdì 8 giugno, quando in piazza Rettore Evola a Balestrate verrà esposta una mostra di quadri, foto e poesie sul tema mare, che durerà fino al 10 giugno. Sabato 9 giugno, presso il Baglio Abate, sarà invece la volta di un convegno al quale prenderanno parte numerose Istituzioni del mondo della politica, del mare e della medicina. Nella serata di sabato, sempre in piazza Rettore Evola si terrà uno spettacolo folkloristico, organizzato dalla Pro Loco con il patrocinio del Comune di Balestrate. Inoltre, grazie alla partecipazione dell'Istituto alberghiero, si potranno degustare diversi prodotti tipici locali. Domenica 10 è in programma un workshop presso l’aula consiliare del Comune di Balestrate.
    SARANNO PRESENTI: il comandante della Direzione marittima di Palermo, ammiraglio Ferdinando Lavaggi, il Comandante della Capitaneria di porto di Trapani, Pietro Verna, l’assessore regionale alla Cooperazione, commercio, artigianato e pesca, Antonino Bennati, l’assessore regionale al Turismo Dore Misuraca, il presidente della Commissione regionale per i fondi europei, Francesco Scoma, il presidente della IV Commissione ambiente Mario Parlavecchio. E ancora, interverrannoil presidente della Società nazionale di salvamento di Genova Giuseppe Marino, il presidente dell’Accademia nazionale della politica Bartolomeo Sammartano, il direttore dell’Istituto di previdenza del settore marittimo, Angelo Cima, il direttore della rivista N&A, Maurizio De Luca, il direttore dell’Unità operativa complessa di cardiologia dell’ospedale Abate Ajello di Mazara del Vallo, Nicolò Di Giovanni, il professor Giorgio Monaco, docente di Medicina del mare presso l’Università di Palermo, per il ministero delle Politiche agricole parlerà Michele Dammico e l’ammiraglio Agostino Di Donna, presidente del Centro internazionale radio medico. Quindi, nel pomeriggio, sarà la volta di Nicola Romana, docente di diritto della navigazione dell’Università degli studi di Paleremo, del presidente di Confcoperative – Federcoopesca Sicilia, Angelo Mancuso, il vicepresidente di Federpesca Corrado Peroni, il presidente di Agci pesca della Liguria, Raffaele Borriello.



    NOTE ALLEGATE

    LA SEZIONE SALVAMENTO DI BALESTRATE è stata costituita nel 2003. Si occupa della formazione di bagnini di salvataggio qualificati per il soccorso in mare, acque interne e piscine, per l’uso del defibrillatore, per la somministrazione dell’ ossigeno sanitario. Promuove inoltre iniziative di diffusione della cultura della sicurezza a mare. Opera in simbiosi con il Centro operativo di Balestrate della Guardia costiera ausiliaria, che negli ultimi cinque anni si è spesa nel Golfo di Castellammare per rendere più sicure le spiagge di Trappeto, Balestrate ed Alcamo Marina(circa 13 chilometri di costa). Centinai gli interventi di soccorso portati a termine, anche con mezzi nautici, e che hanno salvato la vita a chi versava in pericolo, durante la stagione balneare e non solo, riducendo drasticamente il numero di vittime per annegamento. All’interno della Sezione e del Centro Operativo, operano Istruttori qualificati per il soccorso acquatico, il primo soccorso, la defibrillazione, la somministrazione d’ossigeno, la subacquea, la navigazione da diporto.



    LA SOCIETA’ NAZIONALE DI SALVAMENTO, iscritta nel registro delle O.N.L.U.S., dal 1997 fa parte anche dell’elenco delle Organizzazioni nazionali di volontariato del Dipartimento della Protezione civile. Oltre lo svolgimento dei tradizionali corsi di formazione per “Bagnino di salvataggio”, promuove attività, manifestazioni e iniziative di sensibilizzazione alla sicurezza balneare e alla prevenzione e soccorso degli incidenti in mare e svolge un’intensa attività di volontariato sulle spiagge libere e non. Tra gli altri, i suoi compito sono: organizzare l’opera di salvataggio costiera, d’alto mare e sulle rive interne, cooperare al soccorso dei naufraghi e sovvenire le famiglie indigenti della classe marinara e affini, cooperare all’estinzione degli incendi in mare, sui laghi, sui fiumi e canali navigabili, prevenire e impedire le asfissie per sommersione, divulgare le arti marinaresche e analoghe e specialmente favorire lo sviluppo fisico e morale della gioventù; creare ed assecondare utili iniziative di sua natura e scopo.
    I volontari della S.N.S. sono inoltre intervenuti non solo in occasioni di grandi emergenze quali il terremoto del Molise (2002), nell’emergenza del Kosovo a Valona (Albania) e durante il terremoto delle Marche e Umbria, ma hanno prestato la loro opera di soccorso anche in caso di emergenze locali e in occasione di "grandi eventi". Oggi la Società Nazionale di Salvamento – Genova è presente sul territorio italiano con circa 220 Sezioni e più di 65.000 soci, costantemente impegnata nella formazione dei Bagnini di Salvataggio a fianco delle Capitanerie di Porto per rendere più sicure le nostre spiagge, le piscine e le acque interne, contribuendo a diffondere ed insegnare nuove tecniche di rianimazione e respirazione, anche attraverso l’impiego di attrezzature e tecniche all’avanguardia, gestite da personale
    La S.N.S. inoltre è "membro registrato" alla International Maritime Rescue Federation - I.M.R.F. (già International Lifeboat Federation - I.L.F.), organizzazione internazionale che raccoglie tutte le maggiori associazioni mondiali del settore.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Con Il Popolo Palestinese
    Data Registrazione
    02 Nov 2005
    Località
    IL DOMANI APPARTIENE A NOI
    Messaggi
    26,694
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ma ti ci ficiru assessuri?

  3. #3
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Messaggi
    6,175
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    sono in stand by... e chi vuole capire capisca

 

 

Discussioni Simili

  1. Test invalsi: al nord sono più bravi a "squola" (sicuramente 8-P)
    Di venetoimpenitente nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 07-12-13, 19:26
  2. Al via il progetto "Sicuramente mare"
    Di donrodrigo nel forum Natura e viaggi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 13-08-08, 21:04
  3. In Sicilia al via il progetto "Sicuramente mare"
    Di donrodrigo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 07-06-07, 20:57
  4. "Il campionato sicuramente sarà Milan-Inter"
    Di bianconero (POL) nel forum Juventus FC
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 18-05-06, 20:24

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226