User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Padani, non avere paura.Giù le tasse.

    VOGLIAMO CALARE LE TASSE

    Occorre essere chiari.
    Nessun volo culturale pindarico.
    Elencare una serie di tasse e di imposte da calare.
    Al diniego ed al dileggio a cui verrà sottoposta la proposta si risponde che con l’autodeterminazione si può applicare quanto proposto, senza creare buchi nel bilancio.

    I partiti non possono accettare le proposte perché sarebbe la loro morte e verrebbe meno lo spazio di operare secondo il loro metodo comportamentale rappresentato dal furto e dalla dilapidazione della ricchezza prodotta.

    Si deve incominciare con queste proposte.

    La deduzione dall’imponibile della denuncia dei redditi ( rigo RN5 del modello di denuncia redditi) per i figli fino a 21 anni, deve essere aumentata di 5000 euro per ogni figlio.

    Tale deduzione per altri familiari va aumentata di altri 3000 euro oltre la attuale.

    Deduzione dall’imponibile dell’80% delle tasse scolastiche.

    Deduzione dall’imponibile fino ad un massimo di 500 euro annuale per ogni nucleo familiare inerente alle spese di energia elettrica.

    Deduzione dall’imponibile da 100 euro fino a 300 euro per persona per il riscaldamento, a secondo la fascia di comune in cui si ha la residenza.

    Deduzione dell’imponibile frazionata in cinque – dieci anni del 60% delle spese di ristrutturazione ordinaria della prima casa.

    Raddoppio detrazioni spese per funerali

    Aumento al 30% della detrazione delle spese mediche.

    Detrazione fino a 500 euro dall’importo dell’ICI per la prima casa.

    Riduzione dell’Iva al 4% per le spese ristrutturazione prima casa.

    Diritto di ogni cittadino con patente di guida di avere 200 litri di carburante con le accise ridotte dell’80 %.

    Tassa di circolazione diminuita dell’80%

    Tassa sugli spettacoli diminuzione dell’80 %

    Tassa sul passaporto diminuita del 50%.

    Canone rai diminuito dell’80%

    Imposte sugli interessi bancari calcolati solo sulla differenza della percentuale dell’interesse diminuita del valore dell’aumento dell’ ISTAT del trimestre precedente.


    Ogni cittadino deve essere messo in condizione di poter calcolare quanti euro terrebbe per se con l’applicazione di queste norme normative.

    Poi ognuno è libero di scegliere.

    Continuare con roma o con la Padania.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Il richiedere il calo del carico fiscale comporta una reazione da parte della partitocrazia. Questa è obbligata a rigettare in blocco od almeno quasi totalmente tale richiesta.
    Se accetta (in pura considerazione teorica) allora vi è un notevole aumento del tenore di vita del Nord per la diminuzione del volume fiscale.

    Se non accetta, (caso verosimile in quanto il centralismo romano non può rovesciare il sistema economico instaurato al Sud negli ultimi 60 anni e tanto meno abbattere il grande sistema di appropriazione del denaro pubblico); allora diventa consequenziale che i Padani devono accettare la indipendenza se desiderano un sostanziale miglioramento del loro standard di vita.

    Non vi è alcun modo di ottenere questo calo di oppressione fiscale con altre soluzioni.

    Inoltre la citata distinta di revisione del sistema fiscale ha anche un risvolto preciso.

    Chiunque si atteggia a voler l’indipendentismo, l’autonomia o il federalismo, se non accetta di ammettere nel suo programma tale richieste di riduzione fiscale in modo pressoché uguale come volume finanziario, allora significa che non è in buona fede.
    Ossia se auspica una pressoché immobilità del sistema fiscale, conseguentemente accetta che il gettito del denaro da parte dei Padani rimanga uguale, affinché rimanga uguale il malloppo da depredare.

    Praticamente i gruppi, che si comportano in tal modo, desiderano solo sostituire se stessi ad altri componenti della partitocrazia, nello sfruttamento del popoli del Nord.

    Chi non accetta in toto è uguale alla lega.
    Tante parole ma tutto deve rimanere come prima.

    Attenzione ai falsi profeti.

  3. #3
    naufrago
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    La me car Legnàn
    Messaggi
    22,957
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il problema è chi oggi possa prendersi a carico queste richieste ed essere politicamente pulito, così da non entrare nell'altalena romana del dx vs sx. Attualmente un movimento, un'associazione, un qualcosa con un peso necessario a farsi ascoltare dalla gente e quindi essere ascoltata dalla casta non lo vedo. Purtroppo.

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da FdV77 Visualizza Messaggio
    Il problema è chi oggi possa prendersi a carico queste richieste ed essere politicamente pulito, così da non entrare nell'altalena romana del dx vs sx. Attualmente un movimento, un'associazione, un qualcosa con un peso necessario a farsi ascoltare dalla gente e quindi essere ascoltata dalla casta non lo vedo. Purtroppo.
    Ieri sera a Matrix hanno parlato di sprechi della politica.
    I poteri occulti incominciano ad avere paura.
    Il terrore è che qualcuno incominci a spiegare come si fanno i bilanci falsi.

    In Francia è già incominciata la nuova impostazione.

    In questa lotta possiamo inserirsi.
    L’arma rivoluzionaria del futuro è chiedere il calo delle tasse.

    Se calano gli introiti cala la piramide di potere che si è formata in tutti gli stati detti democratici.

    Per applicare la democrazia e vanificarla, la civiltà attuale non ha inventato altro sistema che burocratizzare lo sfruttamento politico di un sempre maggior numero di cittadini che si trasformano in sanguisughe.

    Pertanto non aver mai paura di chiedere.
    Il sistema è al collasso . A parole non possono dire di no.

    Il sistema è preoccupato.
    E’ un problema mondiale.

    Esportando la falsa democrazia nata dopo Napoleone, si è esportato il caos finanziario non adducibile ad una sola persona ( vedi re) ma ad una intera società.

    Ma il re si può uccidere una società è impossibile da eliminare, si può solo soffocare.

    La maggior preoccupazione del potere è che i cittadini sappiano che cosa è un flesso storico, E che adesso siamo in un flesso storico.

    Come fare a spiegarlo?.
    Devono prima imparare a leggere il loro portafoglio sempre più vuoto.

 

 

Discussioni Simili

  1. Stanno iniziando ad avere paura...
    Di dedelind nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 18-05-13, 23:36
  2. Prodi: \"C'è da avere paura\"
    Di Danny nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 07-03-10, 22:47
  3. cominciano ad avere paura di noi !
    Di uqbar nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 30-04-09, 20:24
  4. Cominciano Ad Avere Paura.........................
    Di Watanaka60 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 21-02-08, 20:41
  5. Non avere paura della....
    Di mustang nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 29-08-04, 16:25

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226