User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    13 Apr 2005
    Messaggi
    3,002
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito "In Turchia le origini degli Etruschi"

    Tratto da:
    Repubblica 17.6.07

    "In Turchia le origini degli Etruschi"
    Il mistero svelato dal test del Dna. I ricercatori: aveva ragione Erodoto

    di Elena Dusi

    Analizzata la mappa genetica di centinaia di cittadini della Toscana
    Il confronto con gli abitanti dell'antica Lidia ha dato risultati positivi
    Mediorientali anche gli antenati della mucca chianina

    ROMA - La genetica dà ragione a Erodoto. Gli Etruschi approdarono nella penisola al termine di un viaggio iniziato in Turchia 3mila anni fa. Il punto di partenza è stato fissato nella regione anatolica della Lidia, che si affaccia sull´Egeo. Una tappa probabile è stata l´isola di Lemnos, al largo delle coste greche.
    Le analisi del Dna condotte negli ultimi anni lasciano pochi dubbi sul percorso degli Etruschi. L´ultima conferma arriva da uno studio dell´università di Torino su un gruppo di discendenti del popolo che visse tra l´Arno e il Tevere. Alberto Piazza ha raccontato i dettagli del suo studio ieri a Nizza, nel congresso della Società europea di genetica umana. I ricercatori torinesi sono partiti dal Dna di alcuni individui maschi delle città di Volterra (116 persone sottoposte all´analisi), Murlo (86 persone) e della valle del Casentino (61 persone). Tutti i volontari vivevano da almeno tre generazioni nel proprio paese e avevano un cognome tipico della zona. Per quanto possibile, questi criteri servivano ad arruolare solo i discendenti Doc degli Etruschi, escludendo l´influsso delle migrazioni.
    Il codice genetico degli "etruschi contemporanei" è stato messo a confronto con quello di 1264 uomini provenienti dalla stessa Toscana, dal Nord Italia, dai Balcani del sud, da Sicilia e Sardegna, da Lemnos e dall´Anatolia. Fra la manciata di geni presi in considerazione per effettuare il confronto, 5 ricorrevano in maniera identica in Turchia e a Lemnos. E 1 tipico degli abitanti di Murlo combaciava perfettamente solo con quello degli anatolici. Molto deboli erano invece le corrispondenze genetiche fra i discendenti dei tirreni e gli altri italiani.
    «I campioni di Dna provenienti da Murlo e Volterra - spiega Piazza - sono correlati molto più a quelli dei popoli orientali che non a quelli degli altri abitanti della penisola. La nostra ricerca conferma che Erodoto aveva ragione, e gli Etruschi arrivarono in Italia dall´antica Lidia. Ma per esserne certi al 100 per cento estenderemo le analisi ad altri villaggi della Toscana. Proveremo anche a estrarre del materiale genetico dalle sepolture».
    Con i frammenti di Dna provenienti da 30 tombe etrusche si era cimentato tre anni fa Guido Barbujani dell´università di Ferrara. Anche lui concluse che gli Etruschi provenivano dall´Anatolia, o comunque dalle coste orientali del Mediterraneo. Alberto Piazza e i suoi colleghi ad aprile avevano pubblicato sull´American Journal of human genetics un primo studio molto simile all´attuale, arrivando alle stesse conclusioni di oggi. Ma mentre ora i genetisti hanno analizzato frammenti del cromosoma Y (che si trasmette per via maschile), allora utilizzarono 322 volontarie donne, andando a studiare alcune sezioni del Dna mitocondriale (ereditabile solo tra madre e figlia) e confrontandole con quelle di 15mila donne di 55 popolazioni diverse in Europa e Medio Oriente. Sempre all´inizio del 2007 l´università Cattolica di Piacenza aveva esteso il metodo del Dna anche a quattro razze di bovini toscani. Del tutto estranee agli altri esemplari italiani, chianine e compagne mostrarono affinità con le mucche balcaniche, anatoliche e mediorientali. Segno che sulle navi, nonostante la fame imperante, i Tirreni fecero salire anche le loro mandrie.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    13,362
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ormriauga Visualizza Messaggio
    Tutti i volontari vivevano da almeno tre generazioni nel proprio paese e avevano un cognome tipico della zona. Per quanto possibile, questi criteri servivano ad arruolare solo i discendenti Doc degli Etruschi, escludendo l´influsso delle migrazioni.
    Certo, se vivono li da tre generazioni ed hanno un cognome tipico devono certamente essere Etruschi . In Anatolia inoltre oggi vivono popolazioni turche, perciò al massimo si può parlare di un' origine turca degli Etruschi, peccato che le popolazioni turche si stanziarono in Asia Minore in epoca molto più tarda.

  3. #3
    Registered User
    Data Registrazione
    06 Dec 2005
    Località
    Berlino
    Messaggi
    872
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ormriauga Visualizza Messaggio
    Tratto da:
    Repubblica 17.6.07

    "In Turchia le origini degli Etruschi"
    Il mistero svelato dal test del Dna. I ricercatori: aveva ragione Erodoto

    di Elena Dusi

    Analizzata la mappa genetica di centinaia di cittadini della Toscana
    Il confronto con gli abitanti dell'antica Lidia ha dato risultati positivi
    Mediorientali anche gli antenati della mucca chianina

    ROMA - La genetica dà ragione a Erodoto. Gli Etruschi approdarono nella penisola al termine di un viaggio iniziato in Turchia 3mila anni fa. Il punto di partenza è stato fissato nella regione anatolica della Lidia, che si affaccia sull´Egeo. Una tappa probabile è stata l´isola di Lemnos, al largo delle coste greche.
    Le analisi del Dna condotte negli ultimi anni lasciano pochi dubbi sul percorso degli Etruschi. L´ultima conferma arriva da uno studio dell´università di Torino su un gruppo di discendenti del popolo che visse tra l´Arno e il Tevere. Alberto Piazza ha raccontato i dettagli del suo studio ieri a Nizza, nel congresso della Società europea di genetica umana. I ricercatori torinesi sono partiti dal Dna di alcuni individui maschi delle città di Volterra (116 persone sottoposte all´analisi), Murlo (86 persone) e della valle del Casentino (61 persone). Tutti i volontari vivevano da almeno tre generazioni nel proprio paese e avevano un cognome tipico della zona. Per quanto possibile, questi criteri servivano ad arruolare solo i discendenti Doc degli Etruschi, escludendo l´influsso delle migrazioni.
    Il codice genetico degli "etruschi contemporanei" è stato messo a confronto con quello di 1264 uomini provenienti dalla stessa Toscana, dal Nord Italia, dai Balcani del sud, da Sicilia e Sardegna, da Lemnos e dall´Anatolia. Fra la manciata di geni presi in considerazione per effettuare il confronto, 5 ricorrevano in maniera identica in Turchia e a Lemnos. E 1 tipico degli abitanti di Murlo combaciava perfettamente solo con quello degli anatolici. Molto deboli erano invece le corrispondenze genetiche fra i discendenti dei tirreni e gli altri italiani.
    «I campioni di Dna provenienti da Murlo e Volterra - spiega Piazza - sono correlati molto più a quelli dei popoli orientali che non a quelli degli altri abitanti della penisola. La nostra ricerca conferma che Erodoto aveva ragione, e gli Etruschi arrivarono in Italia dall´antica Lidia. Ma per esserne certi al 100 per cento estenderemo le analisi ad altri villaggi della Toscana. Proveremo anche a estrarre del materiale genetico dalle sepolture».
    Con i frammenti di Dna provenienti da 30 tombe etrusche si era cimentato tre anni fa Guido Barbujani dell´università di Ferrara. Anche lui concluse che gli Etruschi provenivano dall´Anatolia, o comunque dalle coste orientali del Mediterraneo. Alberto Piazza e i suoi colleghi ad aprile avevano pubblicato sull´American Journal of human genetics un primo studio molto simile all´attuale, arrivando alle stesse conclusioni di oggi. Ma mentre ora i genetisti hanno analizzato frammenti del cromosoma Y (che si trasmette per via maschile), allora utilizzarono 322 volontarie donne, andando a studiare alcune sezioni del Dna mitocondriale (ereditabile solo tra madre e figlia) e confrontandole con quelle di 15mila donne di 55 popolazioni diverse in Europa e Medio Oriente. Sempre all´inizio del 2007 l´università Cattolica di Piacenza aveva esteso il metodo del Dna anche a quattro razze di bovini toscani. Del tutto estranee agli altri esemplari italiani, chianine e compagne mostrarono affinità con le mucche balcaniche, anatoliche e mediorientali. Segno che sulle navi, nonostante la fame imperante, i Tirreni fecero salire anche le loro mandrie.
    Quando tra il 5500 ed ed il 5000 a.C. gruppi di agricoltori passarono nella Penisola Balcanica e da li si mossero verso il Nord europeo, altri passarono nella futura Italia e posero le basi della Cultura Apenninica, anche in Toscana.
    Il DNA trovato essere simile tra Asia Minore e Toscana è la prova di questa migrazione, è possibile che altre ondate siano sopraggiunte nel seguito dei Millenni,ma il popolo Etrusco nasce allorchè Villanoviani indoeurepei si introducono in Toscana e danno avvio ad un processo di assimilizazione che raggiungerà il suo apice nel "momento" storico della Nazione etrusca. Le guerre successive sino alla colonizzazione romana hanno depauperato il pool genetico delle classi dirigenti di certo a maggioranza villanoviana, per cui una prova genetica tratta oggi dalla toscana ti ridà i geni della "base" sulla quale è nato il popolo etrusco, i Turchi dal canto loro hanno colonizzato geneticamente l'altopiano della Turchia e poco il resto del Paese, quindi nella zona della Lidia permangono i geni di quegli antichi agricoltori, rafforzati dalle invasioni ellenico-micenee che all'arrivo dei Dori causarono la fuga di popolazione in massa,per l'appunto i discendenti di quegli agricoltori che le tribù Elleniche degli Ioni e degli Eoli trovarono nella penisola greca.
    Per definire meglio questo quadro sarebbe necessario più di quattro righe.
    Saluti

  4. #4
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    13,362
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Anche se quattro righe non possono dare il quadro completo, è pur sempre interessante discutere di certi temi. Per quanto mi risulta gli studi genetici più recenti contraddicono la teoria della colonizzazione da parte di agricolotori provenienti dal vicino e medio oriente. Suggeriscono al contrario che l' elemento autoctono, le popolazioni mesolitiche, siano rimaste predominanti anche dal punto di vista genetico.
    Per quanto riguarda gli Etruschi, a mio sapere la teoria attualmente più accreditata è l' origine fondamentalmente autoctona della cultura, le cui caratteristiche si sono poi evolute per via di afflussi di popolazioni (o contatti culturali) prima dal nord e poi dall' area mediterranea, risultando nella cultura etrusca classica.

  5. #5
    Registered User
    Data Registrazione
    13 Apr 2005
    Messaggi
    3,002
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da harunabdelnur Visualizza Messaggio
    Quando tra il 5500 ed ed il 5000 a.C. gruppi di agricoltori passarono nella Penisola Balcanica e da li si mossero verso il Nord europeo, altri passarono nella futura Italia e posero le basi della Cultura Apenninica, anche in Toscana.
    Il DNA trovato essere simile tra Asia Minore e Toscana è la prova di questa migrazione, è possibile che altre ondate siano sopraggiunte nel seguito dei Millenni,ma il popolo Etrusco nasce allorchè Villanoviani indoeurepei si introducono in Toscana e danno avvio ad un processo di assimilizazione che raggiungerà il suo apice nel "momento" storico della Nazione etrusca. Le guerre successive sino alla colonizzazione romana hanno depauperato il pool genetico delle classi dirigenti di certo a maggioranza villanoviana, per cui una prova genetica tratta oggi dalla toscana ti ridà i geni della "base" sulla quale è nato il popolo etrusco, i Turchi dal canto loro hanno colonizzato geneticamente l'altopiano della Turchia e poco il resto del Paese, quindi nella zona della Lidia permangono i geni di quegli antichi agricoltori, rafforzati dalle invasioni ellenico-micenee che all'arrivo dei Dori causarono la fuga di popolazione in massa,per l'appunto i discendenti di quegli agricoltori che le tribù Elleniche degli Ioni e degli Eoli trovarono nella penisola greca.
    Per definire meglio questo quadro sarebbe necessario più di quattro righe.
    Saluti
    Ottimo sunto della questione etrusca!

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    13 Apr 2005
    Messaggi
    3,002
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    E cmq, qualunque sia la supposta zona di 'origine' degli 'Etruschi' (o di una loro élite), studiare la loro vicenda è interessante anche perché mete in luce come il concetto di etnia o di nazionalità non coincidano con quello di 'razza'. I vari concetti giocano in maniera complessa tra di loro per definire problemi sociali, e per servire a dinamiche superstoriche a noi non sempre palesi.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 07-09-12, 01:24
  2. Risposte: 47
    Ultimo Messaggio: 29-01-09, 21:53
  3. "progetto" per realizzare vasi etruschi in baronia
    Di Pisittu nel forum Sardegna - Sardìnnia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-03-08, 21:39
  4. Etruschi Dna Origini Tarquinia
    Di alberto.palmucc nel forum Scienza e Tecnologia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 18-08-07, 15:35
  5. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 04-02-07, 12:02

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226