User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: Pensieri in libertà

  1. #1
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,810
    Mentioned
    47 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Pensieri in libertà

    Quando la magistratura scarcera pluricriminali rei confessi, pedofili incalliti, ladri, assassini, stupratori, rapinatori; quando tv, radio, quotidiani, anchor men, politici, soubrettes, clero difendono l’invasione islamica dell’europa e chiedono la liberazione dei brigatisti rossi; quando le istituzioni dello stato non difendono più i cittadini onesti e gli autoctoni; quando l’ideologia, qualunque ideologia, prevale sulla comunità naturale e ne disconosce la legittima esistenza; quando tutti costoro difendono, tutelano, favoriscono caino e si accaniscono contro abele, allora, solo allora la vendetta, la giustizia autogestita, non solo è moralmente e intellettualmente giusta e necessaria, ma addirittura auspicabile, fino al ristabilimento dei fondamenti del vero stato di diritto, basato sul rispetto della persona e della comunità naturale, territorialmente sovrana e padrona del proprio destino.


    L’invasione islamica pilotata dell’Europa è un crimine contro l’umanità al pari di quelli comunisti e nazional socialisti. È lecito opporsi e difendersi da questa usando tutti gli strumenti, pacifici o militari, istituzionali o meno, data la gravità della situazione attuale, ai limiti dell’irreversibilità del fenomeno. Non solo gli invasori, ma anche e soprattutto i loro complici occidentali vanno combattuti senza esitazione e moderazione di sorta, pena la fine della nostra civiltà.


    La cosiddetta democrazia americana, puritana e massonica, non è un esempio da seguire e ammirare, ma un nemico feroce e spietato da combattere e annientare.


    Carlo Azeglio Ciampi pretende con insistenza la grazia per Ovidio Bompressi, noto brigatista rosso, ma non spende neppure una parola per Claudio Maggiorin di Besano (VA), ferocemente ucciso dalla barbarie del clandestino albanese Vladimir Mnela.


    Qualcuno teorizza che l’Italia sia uno stato a regime socialista di fatto. Visto che i brigatisti rossi Bompressi e Sofri godono di indulgenza e comprensione ai limiti dell’apologia, diventano stars televisive e conferenzieri presso istituti universitari e culturali in genere; vista l’appartenenza ideologica dichiarata della magistratura che conta, quella di “resistere, resistere, resistere!”; vista l’impunità di cui godono i centri sociali, il dubbio non solo è lecito, ma ormai rasenta la certezza, sostenuta dall’evidenza dei fatti.


    Il barbaro albanese, assassino di Besano, si è pentito. Intervistato in cella ha rivelato: “Non volevo uccidere.”
    L’arma è un pugnale arabo a lama ricurva, lunga venti centimetri, importata clandestinamente e detenuta senza permesso.


    La mentalità meridionale è innocua se resta circoscritta nel suo luogo di origine, ma diventa devastante come una metastasi se viene impiantata a nord della linea gotica e favorita nella sua diffusione e radicamento.


    La bomba demografica è un’ arma subdola e invisibile che agisce nel silenzio e che mostra i suoi frutti solo quando risulta estremamente difficile opporvisi.


    Dalla caduta del regime sovietico nel 1989, spesso considerato erroneamente come la fine del comunismo in toto, la diffusione del socialismo reale di fatto in europa ha subito una accelerazione e una espansione senza precedenti. I dogmi e le forme mentali tipiche del marxismo hanno contagiato anche il mondo cattolico e quello della destra storica. L’opposizione alla rinascita identitaria dell’Europa celto-germanica è il collante che accomuna le ideologie hobbesiane, giacobine, illuministe ed enciclopediste. L’antirazzismo militante e pregiudiziale è il tratto distintivo comune e caratteristico dei nemici della libertà, di sinistra come di destra, e del diritto ad esistere delle comunità naturali.


    I comunisti praticano senza pudore la doppia morale: giustificano anche gli orrori più efferati commessi dalla loro parte e, nel contempo, non tollerano e demonizzano anche solo le idee e i pareri di coloro che dissentono dalle loro posizioni e credono in ideali diversi.


    Il comunismo è una malattia dell’intelletto, un’ infezione mentale, una condizione patologica dello spirito che ottenebra l’anima e rende la persona schiava del male assoluto; una delle tante facce con cui Melkor Morgoth e Sauron manifestano la loro presenza e la loro nefanda opera di distruzione.


    I comunisti meriterebbero la pena che proprio loro riservavano ai dissidenti sovietici: l’internamento negli ospedali psichiatrici.


    L’ingiustizia palese, aggravata e continuata, l’accanimento contro le vittime innocenti, l’ignavia della maggioranza silenziosa, l’indifferenza dei senz’arte né parte, la rassegnazione e la sopportazione senza fine dei soprusi subiti provocano, prima o poi, una rabbia smisurata e lo scatenamento della reazione estrema, fino alla rimozione definitiva delle cause e degli esecutori del piano criminale che sono all’origine della degenerazione politica e sociale.


    I padani sono aquile che il potere ha convinto di essere galline.


    Raccontate una bugia abbastanza spesso .... ... e diventerà un libro di storia.

    Eridano

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,810
    Mentioned
    47 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Napoli non deve essere liberata da Milano. Napoli e Milano devono liberarsi da Roma, agglomerato parassitario di locali notturni per il jazz e di locali diurni per lo spaccio di cristo, di ministeri cellulari e anchilosati e di botteghe oscure, nuovissimi e antichi barbari arrivi, da Chambéry o da Stalingrado, da Gerusalemme o da Hollywood.

    (Amedeo Bordiga) Partito Comunista Italiano 1950
    Il rancido problema del sud italiano

  3. #3
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,810
    Mentioned
    47 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    La scienza non è nient’altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell’umanità.

    Nikola Tesla

  4. #4
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,810
    Mentioned
    47 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Giulio Cesare è stato un ragioniere della morte: faceva la contabilità delle persone eliminate.

    Ferruccio Vercellino

  5. #5
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,810
    Mentioned
    47 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Hanno fatto il deserto e l’hanno chiamato pace.

    Anonimo, a proposito di Roma

  6. #6
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,810
    Mentioned
    47 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    "I lavoratori immigrati stanno assumendo un ruolo significativo e inquietante in un settore primario. Le imprese cercano operai e manovali e assumono immigrati? E' una soluzione che deve essere scoraggiata, bisogna prendere solo italiani, perchè gli stranieri comportano grossi problemi sociali. E se proprio non se ne può fare a meno, visto che per alcune mansioni manuali particolarmente pesanti che nessuno vuol fare è inevitabile un limitato aumento delle immigrazioni dal Terzo Mondo, il fenomeno và però regolato con una "Immigration Act", una legge che stabilisca il numero degli ingressi. Tutti i Paesi industrializzati arrivano presto o tardi all'immissione di "negri" nei ruoli più ingrati della produzione.
    Per "negri" intendo i lavoratori che fanno parte di minoranze etniche o linguistiche".

    Romano Prodi

  7. #7
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,810
    Mentioned
    47 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Quando mi sono ammalato, di una cosa seria, sono andato da un medico privato perché sono comunista ma voglio vivere.

    Paolo Rossi, Radio Capital, 8/1/2006

  8. #8
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,810
    Mentioned
    47 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Eine Zukunft ohne Italien.

    Eva Klotz

  9. #9
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,810
    Mentioned
    47 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Il vero schiavo deve avere in sé il tarlo del dominio gestito da chi riesce a plagiarlo mediante atteggiamenti paternalistici.

    Andrea Fogliato, Rosella Osta Sella

  10. #10
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,810
    Mentioned
    47 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    I popoli si conquistano più facilmente con l'indottrinamento e con la distruzione della loro cultura.

    Andrea Fogliato, Rosella Osta Sella

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Pensieri in libertà / 2
    Di Cabraizinho nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 49
    Ultimo Messaggio: 27-04-10, 22:44
  2. Pensieri in libertà
    Di Cabraizinho nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 28-02-10, 16:32
  3. Pensieri in libertà
    Di Nebbia nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 13-04-07, 18:43
  4. Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 16-08-05, 18:51

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226