User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    Superpol
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    30,113
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Calcio, Covisoc: Inter 2005/06 Senza Requisiti

    Secondo la Covisoc "Se l'Inter avesse evidenziato le perdite connesse alle plusvalenze fittizie, sarebbe saltato l'equilibrio e il club nerazzurro non avrebbe superato i parametri richiesti per l'iscrizione al campionato 2005-2006". E' quanto afferma la Commissione per la vigilanza sulle società calcistiche, nella relazione consegnata al pm Carlo Nocerino nell'ambito dell'indagine sul falso in bilancio che coinvolge Inter e Milan, indagine in prossimità di chiusura. Nel registro degli indagati sono iscritti il presidente dell'Inter, Massimo Moratti, il vicepresidente Rinaldo Ghelfi, e l'ex dirigente Mauro Gambaro, e l'amministratore delegato e vicepresidente vicario del Milan Adriano Galliani. (20/06/2007) (Spr)


    http://www.repubblica.it/news/ired/u...ml?ref=hpsbdx2


    penalizazzioncian?


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    20 Jan 2007
    Messaggi
    463
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Milan,Inter,Juve = la banda degli onesti !!!!!

  3. #3
    Superpol
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    30,113
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da don Mico Visualizza Messaggio
    Milan,Inter,Juve = la banda degli onesti !!!!!
    bisognerebbe capire chi fa Peppino...

    Moratti e' sicuramente Toto', come da scena finale in cui brucia la pensione...


  4. #4
    Superpol
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    30,113
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    L'insulto: "Sei una plusvalenza"
    Storia di giocatori di "proprietà" di Inter e Milan.
    Il portiere Varaldi: "I tifosi mi offendono così. Non possiamo cambiare squadra perché valiamo troppo". Brunelli: "Valgo 3 milioni, ma guadagno 2600 euro"


    MILANO, 20 gennaio 2007 - Li chiamano sconosciuti, eppure sono valutati come buoni giocatori di serie A. Li chiamano sconosciuti, eppure sono stati usati per mascherare giochi di bilancio necessari per coprire voragini provocate magari dall’acquisto di campioni soltanto presunti. Li chiamano sconosciuti, eppure sono ragazzi poco più che ventenni che avrebbero potuto avere un presente diverso se fossero stati valorizzati meglio o, almeno, non illusi. Si chiamano Brunelli, Varaldi, Ferraro, Deinite, Toma, Giordano, Livi e Ticli questi "sconosciuti" che valgono tanto oro quanto pesano e che in comune hanno la stessa brutta storia.
    RAGAZZI OGGETTO - Sono stati usati da Milan e Inter per ottenere quelle plusvalenze che fanno andare avanti il calcio moderno, ma che al tempo stesso uccidono le speranze di tanti ragazzi. Su questo stanno indagando la Procura di Milano e l’ufficio indagini della Figc. Marco Varaldi ha 24 anni, Simone Brunelli 23. Entrambi portieri. Nel 2003 il primo passò dall’Inter al Milan, il secondo fece il viaggio inverso. Varaldi venne valutato 3,5 milioni di euro, Brunelli 2,9. E’ lo stesso valore che hanno oggi: il primo è riserva nel Lecco (serie C2), il secondo non potrà più giocare a causa di un brutto infortunio a una spalla. Entrambi sono ancora "di proprietà" delle due società milanesi fino al 2008 e guadagnano 2.600 euro al mese.
    "Uno stipendio che, confrontato alla valutazione, è ridicolo — spiega Varaldi —. Quando venni ceduto al Milan avevo speranze di un certo tipo. Avevo fatto il terzo portiere all’Inter, ero stato nel giro delle nazionali giovanili insieme con Amelia. Non ero proprio uno sconosciuto, quindi... All’inizio non avevo capito che cosa fosse successo: chiesi all’Inter il perché delle scambio e mi risposero che ci sarebbero stati vantaggi per tutti. In effetti, passando al Milan guadagnai tre anni di contratto in più. Solo quando i giornali cominciarono a occuparsi del caso mio e di altri compagni — come Ferraro, che esordì anche in serie A e in Uefa — mi fu tutto più chiaro. Chiarissimo".
    AZIONI LEGALI - Brunelli, invece, capì tutto in fretta. Tornò da una vacanza in Sardegna e si ritrovò all’Inter, "senza aver mai firmato alcun contratto. Le firme furono falsificate", dicono i legali del ragazzo, assistito dallo studio Guardamagna nel quale lavora anche il figlio di Fabio Capello. Brunelli è il giocatore che, con le sue denunce, ha dato il via alle inchieste in corso. Sostiene che l’Inter non lo ha curato bene dopo l’infortunio alla spalla che gli ha troncato la carriera (prima operazione quando era in prestito alla Pro Sesto, la seconda quando era alla Vis Pesaro). E ora si considera prigioniero: non può riscuotere i soldi dell’assicurazione perché la società nerazzurra non ammette che non potrà più giocare; e non può lavorare perché risulta ancora un calciatore in attività. Secondo gli avvocati, intanto, l’Inter continua a mettere a bilancio il "presunto" valore di Brunelli: 2,9 milioni. Anche se non ha futuro.
    DISINCANTATO - E’ andata un po’ meglio a Varaldi, che però ammette: "Siamo stati penalizzati come persone e come calciatori. Non possiamo essere acquistati da altre società perché il nostro valore è spropositato. Da qualcuno forse siamo anche visti come giocatori inseriti in una certa manovra e, quindi, da evitare. A me è capitato di essere insultato così dai tifosi avversari: "Sei una plusvalenza". Al Milan non ho nulla da rimproverare: sono rimasto fermo quasi un anno per infortunio e mi ha curato. Mi aspettavo invece più considerazione dall’Inter". Varaldi non si sente ostaggio del pallone. Si interessa di letteratura e filosofia, e studia giurisprudenza "per avere qualcosa dopo". Sul suo futuro sportivo non ha particolari speranze: "Non mi sono illuso quando le cose andavano bene, non lo faccio ora. Vivo alla giornata. Spero almeno di non essere ricordato per questi fatti. So, però, che la parte più sana del calcio è quella dei giocatori e in parte dei tifosi, che vivono ancora questo sport in maniera un po’... incantata".
    http://www.gazzetta.it/Calcio/Primo_...svalenze.shtml

  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    13,969
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    era un anno che lo dicevamo, magari in maniera pesante... ma il fatto c'era e c'è.. spero che adesso non ve la prendiate.

  6. #6
    Superpol
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    30,113
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da *-RUDY-* Visualizza Messaggio
    era un anno che lo dicevamo, magari in maniera pesante... ma il fatto c'era e c'è.. spero che adesso non ve la prendiate.
    ehhh?
    per me Juve Milan e Inter dovrebbero marcire in C per tutte le porcate che hanno combinato...

  7. #7
    Superpol
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    30,113
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    la kazzetta si precipita a precisare...



    Relazione Covisoc, per l'Inter
    nessun rischio sportivo

    delle indagini del pm Nocerino, la giustizia sportiva dovesse acquisire le carte, un eventuale provvedimento contro il club sarebbe solo amministrativo: in altre parole, una maxi-multa. Scudetto salvo e niente penalizzazioni

    MILANO, 20 giugno 2007 - In seguito alla relazione Covisoc sull’Inter riguardante le plusvalenze del periodo 2003-2005, consegnata al pm di Milano Carlo Nocerino, la domanda che già va per la maggiore è: l’Inter che cosa rischia (eventualmente) in ambito sportivo? Punti in meno in classifica e/o la perdita dello scudetto?
    MAXI-AMMENDA - Come è ormai noto, la Commissione di vigilanza sulle società di calcio ha osservato che senza plusvalenze fittizie il club nerazzurro non avrebbe potuto iscriversi al campionato 2005-06 (valutazione già respinta da via Durini in un comunicato).
    Ma anche nel caso in cui le conclusioni di Nocerino fossero tali da indurre la giustizia sportiva ad acquisire le carte, il rischio (sempre eventuale) è esclusivamente di carattere amministrativo, cioè una maxi-ammenda per una presunta, appunto, violazione amministrativa, relativa all’equilibrio del bilancio dell’Inter in relazione all’iscrizione al campionato. Comunque la Figc, per qualsiasi ed eventuale decisione, attenderebbe la conclusione dell’indagine preliminare del pubblico ministero Nocerino.

  8. #8
    NAPULITANIA
    Data Registrazione
    10 Feb 2007
    Località
    "Quando il saggio indica la Luna lo stolto guarda il dito"
    Messaggi
    1,013
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    era un anno che lo dicevamo, magari in maniera pesante... ma il fatto c'era e c'è.. spero che adesso non ve la prendiate.
    Loro però sono la Juve, l'Inter e il Milan. Quando gli va male una punizione leggera e via. Dovrebbero essere radiate dal calcio.

    Il Napoli è stata l'unica squadra blasonata che hanno considerato fallita e con il logo Petrucci ci hanno mandato in C. Come squadra che negli ultimi venti anni ha vinto una coppa europea potevamo essere salvati, c'è un regolamento che lo consente ma con noi non è stato applicato. Pochi mesi dopo la Lazio con debiti molte volte superiori ai nostri li ha avuti spalmati in 29 anni. Buono per i tifosi laziali, ma non è gusto che pagano sempre e solo le squadre del SUD. Mentre nell'estate 2005 l'Inter veniva salvata quando doveva giocare in serie B, secondo lo stesso metro di giustizia usato per il Napoli, la Salernitana ed il Benevento venivano considerate fallite e scendevano di una serie C1 e C2 rispettivamente, dove l'anno prossimo faranno i loro terzi campionati consecutivi.

  9. #9
    Idealista DemoProletario :-)
    Data Registrazione
    17 Apr 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2,906
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    C'e' poco da stupirsi!

    Bah! Il calcio ormai e' un letamaio dove pochi potenti sono tutelati in tutti i modi possibili e immaginabili mentre invece tutti gli altri non possono sgarrare nemmeno di un minimo altrimenti si beccano sonore mazzate.
    Negli ultimi vent'anni ho visto fare "figli e figliastri" facendo retrocedere per questioni di "vil danaro" Bologna,Napoli,Palermo,Fiorentina,Genoa,e tante altre ..... mentre invece per le stesse vicende quantitativamente anche piu' gravi Lazio , Milan e altri l'hanno sfangata con uno "spalmadebiti" ignobile .... poi metteteci i passaporti falsi del Chievo e dell'Inter .... il doping del clan Agricola - Giraudo , Moggi che faceva le designazioni ad hoc e minacciava e sequestrava gli arbitri "ribelli" recludendoli nello spogliatoio .... le telefonate di Meani che vorrebbero darci a bere che avvenivano per sua iniziativa personale con zio Fester e il nano all'oscuro di certi "maneggi" .... il doping amministrativo con plusvalenze gonfiate di molte societa' (quasi tutte) ... Della Valle che una sera incontra Bergamo per discutere privatamente in un parcheggio dell'autogrill in pieno stile "setta carbonara" .... la valigetta di Preziosi .... Romanisti che per regalo di Natale agli arbitri inviano Rolex come fosse acqua fresca ... e tanto altro ancora.
    Insomma ... qui IL PIU' PULITO HA LA ROGNA!!! Alla Juve dopo aver inquinato il calcio per quasi una decade hanno tolto solo due scudetti e l'hanno mandata sotto solo di una categoria .... altre grandi invece hanno avuto poco o nulla .... NOI INVECE SIAMO FALLITI, RETROCESSI IN C1 E NESSUNO HA MOSSO UN DITO ... anzi ... quell' uomo "positivo" di Carraro e la sua cricca di malfattori hanno fatto di tutto per farci affogare! VERGOGNA!!!
    Comunque in questo quadro merdoso dove si era partiti per attuare una rivoluzione copernicana e ora ci troviamo al vertice Matarrese (non so se ridere o piangere! ) gli scudetti non andavano tolti e riassegnati .... ma, come ho sempre detto dal primo momento, semplicemente REVOCATI ... cosi' appariva una cosa seria ... ora come ora si vede solo ipocrisia.
    Hola!

    "HASTA LA VICTORIA SIEMPRE!"

 

 

Discussioni Simili

  1. [CALCIO]L'Inter ai quarti di CL
    Di Nazionalistaeuropeo nel forum Socialismo Nazionale
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 22-03-11, 08:12
  2. Calcio-mercato Inter
    Di Bart nel forum FC Inter
    Risposte: 91
    Ultimo Messaggio: 22-02-06, 00:52
  3. Inter, un 2005 in crescendo
    Di tolomeo nel forum FC Inter
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 01-01-06, 20:37
  4. Inter 1/a nel 2005
    Di bianconero (POL) nel forum Termometro sportivo
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 02-12-05, 14:43
  5. Calcio: amichevole tra Inter e gli zapatisti
    Di L'Uomo Tigre nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-05-05, 18:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226