Ecco titolo e parti di un articolo pubblicato da La Provincia di Varese il 15 giugno. Visto che si è parlato molto della questione in passato, magari interessa.
<CORSI FANTASMA, LADY GIORGETTI VUOLE RISARCIRE LA REGIONE>.
Rinviata al 15 novembre l'udienza preliminare che avrebbe dovuto decidere i destini della moglie del parlamentre leghista Giorgetti e di altri due indagati per truffa ai danni della Regione.
Un rinvio dovuto a due diverse argomentazioni: la prima riguarda un vizio di forma......la seconda è dovuta ad una precisa richiesta dell'avvocato difensore ...che ha annunciato di aver trovato un accordo con la Regione.
In sintesi la moglie di Giorgetti si è detta pronta a risarcire la Regione del danno subito, nonostante la sempre dichiarata estraneità ai fatti, in vista di un papabile patteggiamento di pena che a questo punto arriverà probabilmente in novembre.