User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12
  1. #1
    Tomista per caso
    Data Registrazione
    09 Jul 2009
    Messaggi
    11,337
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Si torna ai diritti collettivi

    ROMA - Torna la vendita collettiva dei diritti tv del calcio. Con 292 voti favorevoli, quattro contrari e 146 astenuti la Camera ha dato il via libera definitivo al disegno di legge che delega il governo a revisionare la disciplina. Si sono astenuti i deputati di Forza Italia e Alleanza Nazionale mentre l'Udc ha votato a favore.

    Il provvedimento che porta i nomi dei ministri dello Sport Giovanna Melandri e delle Comunicazioni Paolo Gentiloni prevede procedure che garantiscano la libera concorrenza tra operatori della comunicazione, con la realizzazione di un sistema equilibrato dell'offerta televisiva in chiaro e a pagamento, e con la salvaguardia delle esigenze delle emittenti locali.

    Il testo prevede di 'sublicenziare' i diritti acquisiti e non utilizzati, d'accordo con la Lega calcio, a televisioni locali. Questo è il caso, per esempio, dei diritti della serie B acquistati dalla Rai che per ragioni di palinsesto non ha trasmesso tutte le partite. Ora è possibile, per le emittenti locali acquistare "a prezzi equi", sotto il controllo dell'Antitrust, singoli eventi 'parcheggiati' nei magazzini dell'emittente pubblica. Resta il punto di fondo che un'emittente non può comprare tutto e poi rivendere, e sarà compito dei decreti applicativi e dell'Antitrust definire come vigilare su questo divieto.



    Viene poi previsto un maggior sostegno ai campionati minori e ai vivai delle squadre di calcio. E' demandata alla Federcalcio la disponibilità dei fondi necessari non solo per questo, ma anche per la sicurezza degli stadi in vista delle gestione diretta degli impianti sportivi da parte dei club. La percentuale sarà definita dalla Lega e dovrebbe essere meglio precisata nei decreti attuativi. I proventi dei diritti televisivi del calcio potranno essere assegnati, poi, anche ad altre discipline "non calcistiche".


    da repubblica.it

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Tomista per caso
    Data Registrazione
    09 Jul 2009
    Messaggi
    11,337
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    molti meno soldi per i grandi colpi........

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Dec 2010
    Messaggi
    5,525
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    E' una riforma giusta. L'azienda calcio è una, sebbene frazionata in tante "azioni". I proventi fra le società dovrebbero poi essere ripartiti in base a un ranking storico, ma è ora di archiviare l'epoca in cui Juve, Milan e Inter dividevano interamente una torta per altro gonfiata a dismisura. I soldi dei grandi colpi ci potrebbero essere rendendo appetibile il campionato nel mondo. Il fatto è che ormai, al di fuori dei confini italiani, la serie A non se la fila più nessuno.

  4. #4
    Tomista per caso
    Data Registrazione
    09 Jul 2009
    Messaggi
    11,337
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ZENA Visualizza Messaggio
    E' una riforma giusta. L'azienda calcio è una, sebbene frazionata in tante "azioni". I proventi fra le società dovrebbero poi essere ripartiti in base a un ranking storico, ma è ora di archiviare l'epoca in cui Juve, Milan e Inter dividevano interamente una torta per altro gonfiata a dismisura. I soldi dei grandi colpi ci potrebbero essere rendendo appetibile il campionato nel mondo. Il fatto è che ormai, al di fuori dei confini italiani, la serie A non se la fila più nessuno.

    vorrei che tornasse tutto come la fine degli anni '90, con le sette sorelle a contendersi le prime posizioni(Lazio, milan, inter, juve, roma, fiore, parma)
    e con i soldi di tanzi e cragnotti

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Apr 2007
    Località
    Tathari
    Messaggi
    74
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    speriamo di ritrovare un campionato più equilibrato

  6. #6
    Tomista per caso
    Data Registrazione
    09 Jul 2009
    Messaggi
    11,337
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da turritano Visualizza Messaggio
    speriamo di ritrovare un campionato più equilibrato

    durissima quest'anno.. siena cagliari catania sono le più a rischio retrocessione

  7. #7
    Flaxio
    Ospite

    Predefinito

    Ogni tanto l'UDC fa qualcosa di buono...

  8. #8
    brescianofobo
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Bergamo, Italy
    Messaggi
    118,844
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    318 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito

    Diritti tv, è spaccatura fra grandi e piccole

    MILANO Un comma solo, ma nell'articolo decisivo, è stato sufficiente per far tornare la Lega Calcio un luogo dove litigare e urlare con un'atmosfera ben lontana dal «clima di grande collaborazione» citato anche lunedì dal presidente Antonio Matarrese. Ma quando si parla di soldi e della loro divisione, i presidenti delle società di A e B diventano più irritabili e così l'assemblea odierna è stata decisamente la più movimentata di quest'anno.
    Il comma otto dell'articolo dieci del nuovo regolamento della Lega Calcio prevede infatti che per decidere come verranno divise le risorse all'interno della serie A sarà sufficiente la maggioranza semplice. Immediata la reazione dei grandi club che non solo hanno votato contro, ma hanno promesso battaglia. E Inter e Milan hanno subito impugnato la delibera di ieri presentando un ricorso che verrà valutato nei prossimi giorni dall'ufficio legale della Lega.
    Oltre alle due milanesi, hanno votato contro Roma, Napoli e Juventus, con la dirigenza bianconera subito riallineata alla posizione dei grandi club nella sua prima assemblea di serie A. Fiorentina e Chievo si sono astenute, mentre Lazio, Livorno e Atalanta non erano in aula al momento della votazione che ha visto il nuovo regolamento passare grazie a 32 voti favorevoli. «È una grande spaccatura», ha sentenziato Adriano Galliani, che ha ricordato come i cinque club contrari «rappresentino più del 75% dei tifosi italiani». «Non è una spaccatura, ma solo l'individuazione di un nuovo percorso», ha risposto Matarrese. «Nessuno si illudeva che non ci sarebbero stati motivi di dissidio - ha aggiunto - dobbiamo lavorare per stare insieme con una cultura diversa, c'è la consapevolezza che va cambiata la governabilità nella distribuzione delle risorse». E la nuova legge sulla vendita collettiva dei diritti televisivi ha cambiato un quorum di due terzi che era stato approvato da 38 società su 40 lo scorso 18 dicembre, quando era stato presentato il nuovo regolamento della Lega.
    Depurato dagli attacchi alla Figc, rivisto e corretto dopo l'elezione del presidente federale, il regolamento è stato modificato ieri e riapprovato con il comma decisivo che ha scatenato «urla, insulti e minacce come mai si erano viste», secondo il racconto del presidente del Cagliari Massimo Cellino. Particolarmente arrabbiato l'amministratore delegato dell'Inter Ernesto Paolillo, che ha trovato subito in Adriano Galliani un alleato pronto a dar battaglia impugnando la delibera. I club medio-piccoli hanno invece dato un chiaro segnale ai grandi «ma sono sicuro che non ne faranno un'arma», ha detto Matarrese.
    «Il mio compito è riavvicinare con santa pazienza queste due parti», ha aggiunto il presidente della Lega. Immutate le altre novità previste dal regolamento, dalla possibilità di revoca del presidente di Lega con la maggioranza di due terzi dell'assemblea, alla sua incompatibilità con qualsiasi incarico gestionale in società di calcio, fino alla nomina di un direttore generale.

  9. #9
    Con Il Popolo Palestinese
    Data Registrazione
    02 Nov 2005
    Località
    IL DOMANI APPARTIENE A NOI
    Messaggi
    26,694
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da seruzzi70 Visualizza Messaggio
    durissima quest'anno.. siena cagliari catania sono le più a rischio retrocessione
    Oltre quelle nominate da te, la Reggina rischia parecchio ora che ha dato via Bianchi e non ha più l'ottimo Mazzarri in panchina.
    Il Catania l'ho visto giocare in una tv locale,non ho dubbi che retrocederà.
    E direi pure il Livorno senza Lucarelli,che garantiva una 15ina di gol a stagione,rischia grosso.

  10. #10
    SatanFascista
    Data Registrazione
    19 Sep 2004
    Località
    Oltretomba
    Messaggi
    14,331
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Sono contento che torni la mutualità , come funziona del resto in quasi tutti i paesi europei , bisognerebbe leggere approfonditamente la legge ma nella sostanza sono d'accordo , è una delle poche cose buone fatte dal governo , se poi tornassimo al campionato a 16 squadre e alle partite tutte di domenica sarebbe perfetto.
    Citazione Originariamente Scritto da ZENA Visualizza Messaggio
    Il fatto è che ormai, al di fuori dei confini italiani, la serie A non se la fila più nessuno.
    Cazzi loro , noi siamo campioni del mondo e col Milan d'Europa , continuino a non filarci...

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. I collettivi contestano Panebianco
    Di svicolone nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 15-01-14, 18:19
  2. Suicidi collettivi e psicosette
    Di P 6 nel forum X-Forum
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 24-12-12, 14:07
  3. NA: Collettivi aggrediscono, la polizia li difende
    Di Fuoco della Rivolta nel forum Destra Radicale
    Risposte: 44
    Ultimo Messaggio: 12-10-11, 22:06
  4. Picchiato studente dei collettivi
    Di blob21 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 07-10-09, 17:15
  5. Contratti Collettivi
    Di Razionario nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 128
    Ultimo Messaggio: 18-09-08, 21:51

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226