User Tag List

Pagina 1 di 9 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 87
  1. #1
    Memento Audere Semper
    Data Registrazione
    01 Jun 2006
    Località
    Regnum Siciliae
    Messaggi
    1,534
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    A tutti voi sedicenti cavalieri

    Chi scrive è, come sapete (visto che qualche tempo fa raccontai la mia storia), uno che studia l'argomento da anni. E non dai fumetti, ma da libri, da documenti, da mostre e da internet.
    Sapete anche che ho avuto una pessima esperienza con un'associazione che si fa chiamare "Ordine" templare che si chiama O.S.M.T.H. . Dovreste sapere anche che sclesi quella associazione perchè la ritenevo tra le tante la più "plausibile". Ergo se scrivo quello che scrivo è perchè ho cognizione di causa di tutte le associazioni in maniera più o meno diretta.
    Premesso questo: ma perchè non lasciate riposare in pace il più glorioso Ordine Cattolico Militare del medioevo cosi come merità? Ma perchè vi affannate a rivendicare questo o quello? Ma perchè non la smettete di scrivere ..."è meglio il SOET, anzi no è meglio l'OSMTJ, anzi neppure, meglio l'OSMTH....." ma basta!!!
    Non lo capite che NON SIETE CAVALIERI DI UN BEL NIENTE? Non lo capite che siete solo dei giovani invaghiti di armature e mantelli?
    Ma perchè non imparate dai Templari (quelli veri) a star lontano dai clamori, a non starnazzare contro questo o contro quello.
    Ma perchè non vi comportate come si comportavano loro, se siete cosi affascinati dalle loro gesta?
    Sono certo che tra di voi non c'è n'è uno che sappia a memoria tutta la loro storia (come del resto non la so io, ma almeno io li studio e li ho studiati).
    Vi esorto e vi invito a rendere merito alla loro memoria.
    Lo possiamo fare tutti insieme scambiandoci opinioni, notizie e quant'altro di utile possa esserci in una materia tanto bella come questa.
    Una buona volta, tutti ste conventicole dal mantello bianco non sono che self styled order, ossia ordini fai da te che non conferiscono proprio niente a nessuno, semmai scuciono solo soldi ai malcapitati che in buona fede si lasciano abbindolare.
    Gli unici Ordini che conferiscono il "Cavalierato" cui tutti aspirate sono SMOM, OESSG, SMOCSG, OMRI, San Gregorio Magno, San Silvestro Papa e Ordine Piano. Se ne avete le qualità avvicinatevi a questi, altrimenti smettetela di autodefinirvi Cavalieri Templari, perchè nessuno lo è. I VERI CAVALIERI TEMPLARI RIPOSANO IN PACE CON LA BENEDIZIONE DI DIO!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    14 Jun 2007
    Messaggi
    15
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ben detto:non perdete(perdiamo)tempo,fate del bene!!

  3. #3
    Memento Audere Semper
    Data Registrazione
    01 Jun 2006
    Località
    Regnum Siciliae
    Messaggi
    1,534
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    vedo che nonostante le 22 visite su questo post solo 1 ha avuto il coraggio di scrivere qualcosa..............che è successo siete arrossiti? Ho colto nel segno? siete mortificati?
    Dai su non vi abbattete cambiare idea ed ammettere le proprie defaillance è sintomo di intelligenza.

  4. #4
    Conservatore
    Data Registrazione
    30 Apr 2004
    Località
    Sponda bresciana benacense
    Messaggi
    20,197
    Inserzioni Blog
    4
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Visto che la discussione merita ben'altre sorti, ho provveduto a tenerla pulita da provocazioni sciocche e OT.

    Da parte mia penso che l'ORDINE sia finito con la sua abolizione, prima ancora dell'infame rogo sul Tamigi. Ritengo d'altra parte che lo SPIRITO del Tempio possa essere ricercato anche nel 2007, al limite anche attraverso una forma di associazionismo simile a quella cui assistiamo.
    C'è però una bella differenza tra il ricercare lo spirito dei cavalieri di un tempo, e il bullarsi con i propri vicini di casa della patacca sul mantello (perché ovviamente non si tratta più di una vera Croce).

    Non avendo ad ogni modo contatto diretto con le associazioni delle quali si parla, non voglio dare un giudizio definitivo sull'argomento. Penso che le valutazioni di Breitling siano comunque da tenere in seria considerazione.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    14 Jun 2007
    Messaggi
    15
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    dici di non bullarsi e guarda ke nikname usi

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    27 Mar 2006
    Messaggi
    82
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito hai ragione

    Hai ragione Breitling. Nulla da eccepire. Tuttavia permettimi di affermare che l'idea della cavalleria non muore con i Templari ma deve proseguire, anche attraverso giovani invaghiti di armature e mantelli se per essi rappresentano l'ideale di coraggio, lealtà, condotta morale retta,difesa dei deboli, degli oppressi, dei sofferenti, testimonianza della propria fede fino al martirio.

  7. #7
    Memento Audere Semper
    Data Registrazione
    01 Jun 2006
    Località
    Regnum Siciliae
    Messaggi
    1,534
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Certo,
    solo che...........mi trovi uno solo (pseudotemplare)che segue gli ideali che hai descritto???

    Messer qui, messer li, fratello a destra, fratello a sinistra.....e niente più!
    Appena vediamo un barbone per strada distogliamo lo sguardo o appena arriva un marocchino per lavare il vetro subito a mostrargli la ferocia tipica di chi non vuole rotte le palle......

  8. #8
    Ut Unum sint
    Data Registrazione
    20 Sep 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    79
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Breitling hai scritto delle cose corrette e condivise, che rispecchiano il reale atteggiamento con cui la maggior parte delle persone si avvicina a questi pseudo ordini, ma non è così per tutti!
    L'Ordine del Tempio è ormai purtroppo estinto, anzi "sospeso" dal punto di vista canonico, ma non è morto il suo spirito!
    La Cavalleria non è una aspirazione di titolo onorifico, non è una voglia di ostentare mantello e patacca per impressionare il volgo, bensì una vocazione dello spirito, che porta a servire Cristo, non con l'abito talare ed il breviario in mano, ma con lo scudo e la spada, anche se oggi queste armi sono sempre più "virtuali" e simboliche in linea con quanto predicava S. Paolo agli Efesini...
    Il termine Miles, cavaliere, identifica "colui che serve" o che presta servizio...
    Ma chi serve il cavaliere?
    Il cavaliere inoltre deve essere umile, il termine "knight" (inglese) o "knecht" (tedesco) identificava colui che si inginocchiava per ottenere il "beneficium" ossia l'investitura cavalleresca.
    Il cavaliere serve i più alti ideali terreni e spirituali, senza alcun tornaconto per sé stesso!
    Ma la difesa, anche fisica, dei deboli, il combattere con la forza la violenza gratuita, la lotta all'ingiustizia, il rispetto della Verità, non possono rimanere appannaggio solo degli uomini del medio evo!
    Qualcuno scrisse che il giorno che non fosse più rimasto sulla Terra alcun cavaliere il mondo sarebbe morto...
    Dio non voglia!

  9. #9
    Forumista
    Data Registrazione
    11 Jan 2006
    Messaggi
    251
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Breitling Visualizza Messaggio
    vedo che nonostante le 22 visite su questo post solo 1 ha avuto il coraggio di scrivere qualcosa..............che è successo siete arrossiti? Ho colto nel segno? siete mortificati?
    Dai su non vi abbattete cambiare idea ed ammettere le proprie defaillance è sintomo di intelligenza.

    Vedi caro Michele,

    non ti conosco benissimo ma mi delude ogni volta sentirti parlare cosi. La situazione Neotemplare è OGGETTIVA: NESSUNA ASSOCIAZIONE RISPECCHIA CIO' CHE FURONO I TEMPLARI DEL XIII SECOLO.

    E' Palese.

    Però le tue discussioni mi sembrano piu' dettate dalla rabbia personale derivata dalla delusione che hai avuto in quella struttura che un tempo TANTO DIFENDEVI SU TUTTI I BLOG E FORUM. Certo si può cambiare idea... ma passare da un eccesso all'altro non è sempre sintomo di intelligenza.

    In questa sede (è evidente) coloro i quali palrano difendono direttamente l'una o l'altra associazione.. (vedi il caso di questo ARMIGER ) . Tuti però lo fanno con Passione. Sincera passione.Se tu ora ti sei ritrovato in un altro ORdine (che come ben sai NON è riconosciuto dalla CHIESA, allora sono felice per te.

    Ma comunque esistono molte strutture NEOTEMPLARI che in ogni caso affrontano la cosa con spirito Cristiano e sono consapevoli di non essere TEMPLARI ma NEOTEMPLARI.

    Detto questo ti consiglierei di non fare mai di tutta un'erba un fascio.

    Un abbraccio

    R.C.

  10. #10
    Memento Audere Semper
    Data Registrazione
    01 Jun 2006
    Località
    Regnum Siciliae
    Messaggi
    1,534
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Caro Roberto,
    è indubbio che io abbia subito una delusione cocente proprio perchè truffato in qualcosa in cui credevo e credo ancora. Diciamo truffato nelli'deale.
    Detto questo confermo e sottolineo tutto ciò che ho scritto prima con la massima convinzione.E vedo che qualcuno è d'accordo con me.

    Permettimi qualche piccola puntualizzazione.
    Il mio Ordine (quello si che lo è a tutti gli effetti) è un Ordine dinastico non nazionale tutelato dalla L.178/51 che consente a me come a tutti i suoi 1200 affiliati (nel mondo, e non ce ne possono essere di più) di fregiarsi del titolo di Cavaliere o Commendatore o Grand'Ufficiale dietro autorizzazione del Ministero degli Affari Esteri, di portarne le insegne ed il mantello. Addirittura per i militari è previsto il nastrino e ove consentita la placca con la fascia dietro richiesta oltre che al MAE anche al Minitero della Difesa.
    In ultimo lasciati dire: la Chiesa tutela solo gli Ordini di collazione pontificia e quindi l'Ordine Supremo del Cristo, l'Ordine di San Gregorio Magno, l'Ordine di San Silvestro Papa e l'Ordine Piano. Inoltre riconosce come Ordine di subcollazione pontificia l'OESSG. Lo SMOM merita un discorso a sè visto che è l'unico Ordine al mondo ad essere sovrano, ha ambasciatori e relazioni internazionali con diversi stati esteri, gode di extraterritorialità nei suo palazzo magistrale a Roma e sulla villa all'aventino, sede di rappresentanza del Gran Maestro. In ultimo (la Santa Sede), concede la propria tutela all'Ordine Teutonico (Abate Bruno Platter).
    Il SMOCSG non ha bisogno di riconoscimenti ufficiale da parte del Vaticano poichè è un Ordine dinastico. Ma tant'è...proprio il Vaticano concede la propria benedizione Apostolica. A maggior tutela di ciò che dico puoi leggere e verificare questi dati:

    Il primo Pontefice che approvò e confermò l'Ordine Costantiniano fu Callisto III nel 1453 , quando i Prìncipi Comneno e i Cavalieri, che avevano lasciato Costantinopoli dopo la caduta dell'Impero Romano d'Oriente nelle mani dei turchi, si rifugiarono in Italia. Da allora tanti Sommi Pontefici confermarono l'Ordine Costantiniano, concedendo benefìci e protezione: Innocenzo VIII, Pio II, Sisto IV, Leone X, Paolo III, Giulio III, Paolo IV (che con Bolla "Cum a Nobis petitur" confermò tutti gli antichi privilegi ai Gran Maestri dell'Ordine, ricordando peraltro la protezione accordata dai suddetti suoi predecessori), Pio IV (che con "Motuproprio" del 13 novembre 1565 dichiarò i Cavalieri dell'Ordine Costantiniano capaci di usufruire di benefici ecclesiastici), Gregorio XIII (il 10 ottobre 1576 la Congregazione del Concilio riconobbe che i Cavalieri dell'Ordine Costantiniano costituivano una vera religione, in grado di ottenere privilegi ecclesiastici e secolari), Sisto V, Clemente VIII, Gregorio XV, Urbano VIII, Alessandro VII, Clemente X, Innocenzo XI, Innocenzo XII, che, con Breve "Sinceræ Fidei" del 24 ottobre 1699 autorizzò il passaggio del Gran Magistero del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio dal "solus superstes" dei Comneno, il Principe Giovanni Andrea Angelo Flavio, al Duca Francesco I Farnese. Clemente XI, che era stato Cardinal protettore dell'Ordine, con Bolla del 12 luglio 1706, approvò gli Statuti Farnesiani dell'Ordine Costantiniano e riconobbe tutti i privilegi finora accordati dai suoi predecessori aggiungendone di nuovi, e con Bolla "Militantis Ecclesiæ" del 27 maggio 1718, felicitandosi con i Cavalieri Costantiniani per aver condotto 2000 fanti in Dalmazia contro i turchi, pose l'Ordine sotto la protezione della Santa Sede, accordò privilegi abbaziali al Gran Priore, le insegne della prelatura al clero e varie altre prerogative.


    Sua Santità il Papa Pio IX, rifugiatosi nel Regno di Napoli nel 1849, si congeda dal Re Ferdinando II di Borbone il 6 Aprile 1850 all'Epitaffio, frontiera pontificia presso Terracina, per far rientro in Roma.

    Altri privilegi furono concessi da Benedetto XIII e Innocenzo XIII. Poi, con Bolla 12 maggio 1738, Clemente XII confermò la dignità di Gran Maestro dell'Ordine Costantiniano nella persona di Carlo di Borbone, Re di Napoli e Sicilia. Da allora fino ad oggi il Magistero del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio appartiene al Capo della Casa Reale dei Borbone delle Due Sicilie.

    Altri privilegi furono poi concessi da Clemente XIII (che stabilì che un eventuale conflitto fra il Magistero Costantiniano e l'Autorità Ecclesiastica sarebbe si sarebbe dovuto risolvere solo dinanzi alla Camera Apostolica), Pio VI (che concesse all'Ordine alcuni benefici del soppresso Ordine di S. Antonio), Pio VII, Pio VIII, Gregorio XVI (che concesse a Re Ferdinando II di erigere, quale ex-voto, la Basilica di S. Francesco di Paola in Napoli), dal Beato Pio IX, da San Pio X (che con "Placet" del 22 marzo 1911 approvò la erezione della Chiesa abbaziale di Santa Maria a Cappella - detta "delle Crocelle" - a Napoli quale sede dell'Ordine; inoltre concesse in altre occasioni ulteriori privilegi), da Benedetto XV (che restituì all'Ordine la Chiesa abbaziale Curata di S. Antonio Abate in Napoli; il 9 luglio 1919 inoltre approva le variazioni apportate agli Statuti dell'Ordine dal Gran Maestro il Principe Alfonso Maria di Borbone delle Due Sicilie, Conte di Caserta).

    Sua Santità il Papa Giovanni XXIII riceve in Udienza il 20 Marzo 1960, S. A. R. il Principe Ranieri di Borbone delle Due Sicilie, Duca di Castro.
    Ancora Pio XII e Giovanni XXIII e Paolo VI hanno ricevuto in udienza privata il Gran Maestro S.A.R. il Principe Ranieri Maria di Borbone delle Due Sicilie, Duca di Castro. S.S. Giovanni Paolo II ha ricevuto in San Pietro tutte le Autorità e i Cavalieri e Dame il 7 ottobre 2000 in occasione del Giubileo del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, impartendo loro l'Apostolica Benedizione.

    Sua Santità il Papa Giovanni Paolo II con S.A.R. il Principe Ferdinando, Duca di Castro

    Il 1 novembre 2003, Solennità di tutti i Santi, la Santità del Papa nostro Giovanni Paolo II si è degnata nominare Sua Eminenza Reverendissima il Signor Cardinale Mario Francesco Pompedda Consigliere Ecclesiastico della Reale Deputazione dell’Ordine Costantiniano, per il periodo canonico di cinque anni. Purtroppo il grandissimo Cardinale ci ha lasciati lo scorso settembre.

    La decisione del Santo Padre è stata comunicata a S.A.R. il Principe Ferdinando di Bordone delle Due Sicilie, Duca di Castro e Gran Maestro e all’Em.mo Cardinale Gran Priore, con una lettera da parte dell’Em.mo Cardinale Segretario di Stato, recante il numero di Protocollo 542.191.

    Come vedi dunque, siamo sufficentemente tranquilli.
    Pensi che un giorno qualsiasi "cosa" abbia a che fare con i templari possa godere di tutto ciò?

    E non mi rispondere che nessuno cerca l'approvazione del Vaticano. Sai molto meglio di me che i Templari rispondevano solo al Papa, quindi per una loro esistenza o "neoesistenza" è essenziale un riconoscimento Papale.

    Un caro saluto
    Michele

 

 
Pagina 1 di 9 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 24-07-12, 00:33
  2. Dichiaro guerra ai sedicenti padani
    Di Antonio nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 138
    Ultimo Messaggio: 26-07-11, 15:42
  3. Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 31-07-09, 19:56
  4. Manette quattro (sedicenti) skinheads
    Di Defender nel forum Destra Radicale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 11-04-09, 16:20
  5. Fareste votare i sedicenti?
    Di Wasabi nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 30-03-06, 03:49

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226