User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 36
  1. #1
    moderatore di bachelite
    Data Registrazione
    12 Aug 2002
    Località
    Germania
    Messaggi
    44,152
    Mentioned
    81 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Exclamation Sismi VS giudici: Berlusgate (di Beppe Grillo)

    Premesso che:
    - Il Csm, il consiglio superiore della magistratura, ha denunciato il Sismi per aver spiato le procure della Repubblica di Milano, Roma, Torino e Palermo, sorvegliando le iniziative di 47 magistrati italiani, con lo scopo di intimidirli e screditarli con azioni “anche traumatiche” e, inoltre, ha spiato 156 magistrati europei
    - Tra i magistrati spiati alcuni erano impegnati in processi che vedevano coinvolti esponenti del centro destra
    - Tra i magistrati spiati vi sono Bruti Liberati, Colombo, D’Ambrosio, Ingroia, Caselli, Bocassini, Davigo, Greco, Paciotti ...
    - La denuncia è stata votata all’unanimità e nella sostanza avallata, dal presidente della Repubblica, nella sua veste di presidente del Csm
    - Nella denuncia del Csm è riportato che il Sismi svolse un compito “estraneo alle sue attribuzioni e alle sue competenze” in quanto doveva “vigilare sull’integrità di uno Stato e non garantire la stabilità del governo contingente”
    - Il Sismi, il servizio segreto militare italiano, dipende direttamente dal Ministro della Difesa al quale compete di stabilirne l'ordinamento, curarne l'attività sulla base delle direttive impartite dal Presidente del Consiglio
    - Il Sismi ha esercitato questa attività illegale dal 2001 al 2006 durante il governo Berlusconi
    - Titolare del Sismi era Nicolò Pollari, ministro della Difesa Antonio Martino e presidente del Consiglio Silvio Berlusconi

    delle due l’una:
    - il Csm ha preso un colpo di sole
    - Pollari, Martino e Berlusconi sono coinvolti nel più serio atto di eversione contro la democrazia in Italia.

    Il Watergate al confronto fu una sciocchezza. Nixon uno che rubava le caramelle ai bambini. Lo scandalo scoppiò allora grazie ai reporter Bob Woodward e Carl Bernstein del Washington Post. In Italia c’è voluto il CSM. E nessun senatore o deputato, tranne un paio, si scompone. Intanto Pollari si difende sul Tg5 dello psiconano: “Mai svolte attività illecite”.
    Oggi il Parlamento è tranquillo. Una bella giornata di luglio in attesa delle ferie, prima di mettere la mordacchia ai giudici con la nuova legge ceppalonica e di vietare la pubblicazione delle intercettazioni dei politici.
    Nelle dittature si sa chi abbiamo di fronte, nella pseudo democrazia italiana neppure quello.


    Partecipa al V-day!


    www.beppegrillo.it

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    moderatore di bachelite
    Data Registrazione
    12 Aug 2002
    Località
    Germania
    Messaggi
    44,152
    Mentioned
    81 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    questa è la prova che Forza Italia non è un potere, ma un "superpotere", a cui bisogna subito mettere freno.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    07 Apr 2006
    Messaggi
    22,693
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    nessun senatore o deputato, tranne un paio, si scompone. Intanto Pollari si difende sul Tg5 dello psiconano: “Mai svolte attività illecite”.
    Oggi il Parlamento è tranquillo. Una bella giornata di luglio in attesa delle ferie, prima di mettere la mordacchia ai giudici con la nuova legge ceppalonica e di vietare la pubblicazione delle intercettazioni dei politici.
    Nelle dittature si sa chi abbiamo di fronte, nella pseudo democrazia italiana neppure quello.
    uno schifo!

  4. #4
    moderatore di bachelite
    Data Registrazione
    12 Aug 2002
    Località
    Germania
    Messaggi
    44,152
    Mentioned
    81 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    colpa infatti è anche dell'attuale csx che abbiamo davanti. Come al solito, tutti i deputati e senatori dell'Unione hanno duramente sbadigliato in segno di protesta.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    07 Apr 2006
    Messaggi
    22,693
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Piero Fassino attacca Silvio Berlusconi sui dossier del Sismi. All'ex premier, che si è difeso sostenendo che non sapeva nulla dell'archivio di via Nazionale creato quando era al governo, il segretario Ds risponde: "Un premier è responsabie anche se non sa".

    "Berlusconi - spiega - non può pensare che quanto
    è successo nei Servizi quando governava lui sia imputabile a chi non stava al governo. C'è un principio di responsabilità di un capo del governo, anche di tipo oggettivo e non solo soggettivo. Un capo del governo risponde di tutto ciò che accade sotto la sua amministrazione, sia che ne sia a conoscenza sia che non ne sia a conoscenza".
    no no Fassino...con calma. Perchè la sinistra non si comporta come quegli squadristi di destra che rompono le palle per ogni cazzata?????

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    12 Dec 2012
    Località
    Etna
    Messaggi
    21,980
    Mentioned
    132 Post(s)
    Tagged
    33 Thread(s)

    Predefinito

    per fassino berlusconi era responsabile perchè premier. non entra nel merito della questione, fassino... assurdo!!

    mastella propone a capo della commissione parlamentare un alleato di berlusconi: casini. ma si può essere più assurdi di così?

    ma cacciamoli tutti!!
    qua finisce a tarallucci e vino come al solito.

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    12 Dec 2012
    Località
    Etna
    Messaggi
    21,980
    Mentioned
    132 Post(s)
    Tagged
    33 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kronos Visualizza Messaggio
    no no Fassino...con calma. Perchè la sinistra non si comporta come quegli squadristi di destra che rompono le palle per ogni cazzata?????
    perchè il copione da recitare parla chiaro.
    assurdo...

    ci dovrebbe essere un terremoto politico. invece non si muove una foglia.

  8. #8
    vae victis
    Data Registrazione
    23 Sep 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    92,670
    Mentioned
    3682 Post(s)
    Tagged
    136 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kronos Visualizza Messaggio
    no no Fassino...con calma. Perchè la sinistra non si comporta come quegli squadristi di destra che rompono le palle per ogni cazzata?????
    Hai ragione,sono degli irredimibili INETTI ormai dovresti averlo capito,questo scandalo andava cavalcato a dovere,cacciando Pollari e Pompa(invece di promuoverLi)ed attaccando uniti anche per 2 mesi di fila Berlusconi e Martino,invece NULLA..Sono timorosi anche a nominarlo Berlusconi,Mastella ieri sera su La7 ne era un esempio.

  9. #9
    Salviamo Bondi !
    Data Registrazione
    24 Feb 2007
    Località
    Comunista per i bananas :) Ulivista convinto
    Messaggi
    6,323
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da matrix82ct Visualizza Messaggio
    per fassino berlusconi era responsabile perchè premier. non entra nel merito della questione, fassino... assurdo!!

    mastella propone a capo della commissione parlamentare un alleato di berlusconi: casini. ma si può essere più assurdi di così?

    ma cacciamoli tutti!!
    qua finisce a tarallucci e vino come al solito.
    Questo fatto è GRAVE e NON può risolversi in tarallucci e vino....

    La democrazia è una cosa SERIA, per cui questa Storia va approfondita per il bene del Paese.

    I golpisti vanno smascherati e cacciati.

  10. #10
    Me, Myself, I
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    111,975
    Mentioned
    15 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito

    Io nel mirino del Sismi
    Gian Carlo Caselli
    07 Luglio 2007

    Acquisizione di dati in modo capillare e continuativo.
    Monitoraggio di attività, movimenti e corrispondenza informatica.
    Dossier custoditi a Roma, in via Nazionale, in una sede (separata) del Sismi.

    Messa così potrebbe sembrare un’ordinaria attività di intelligence.
    Invece è tutt’altra cosa.
    Primo, perché oggetto dei dossier sono giudici e Pm, uffici giudiziari, libere associazioni (italiane ed europee) di magistrati.
    Poi perché ben strano è l’oggetto delle «inchieste».
    Fatti specifici, zero.
    Men che mai ipotesi di un qualche illecito.
    Neppure l’ombra di pericoli per l’indipendenza e l’integrità dello Stato
    (confine che delimita attribuzioni e competenze del Servizio segreto militare).
    Niente di niente.
    Ma non per i solerti schedatori.
    Una colpa gravissima secondo loro c’è: i magistrati pensano!
    Pensano e operano, a volte, in maniera che al potere politico dominante non piace. Sono magistrati che rispettano la legge? Danno prova di indipendenza? Proprio qui sta il punto. In quanto perversamente inclini ad una giustizia uguale per tutti sono scomodi per chi comanda. Sono pericolosi e vanno tenuti d’occhio. Magari neutralizzati.
    Il Csm (organo che la Costituzione pone a presidio dell’indipendenza della magistratura) riceve questi strani dossier. Li esamina e alla fine approva - all’unanimità - una relazione argomentata e severa.
    Con questa relazione il Csm rileva diversi punti:
    • l’acquisizione della documentazione ebbe inizio subito dopo le elezioni politiche del 2001;
    • fu disposta perché i magistrati oggetto di attenzione venivano considerati (in ragione dell’attività giudiziaria svolta o delle posizioni assunte nel dibattito politico-culturale) non in sintonia con la nuova maggioranza di centro-destra;
    • si svolse in modo continuativo fino al settembre 2003 e in modo saltuario fino al maggio 2006;
    • si proponeva di intimidire i magistrati impegnati in delicati processi, con perdita di credibilità e significativi ostacoli all’indipendente ed efficace esercizio della giurisdizione (oltre ai danni, professionali e di immagine, per i singoli);
    • poteva contare sull’ausilio di appartenenti all’ordine giudiziario, anche rivestenti «qualificato incarico di supporto governativo».


    Inquietante e stupefacente che tutto ciò sia potuto avvenire nell’Italia del terzo millennio.
    Registrandolo, il Csm non ha fatto altro che il suo mestiere.
    Ecco invece fior di opinionisti e di politici (compresi alcuni magistrati prestati alla politica) che incredibilmente se la prendono proprio con il Csm.
    Non chiedono di individuare i responsabili della squallida vicenda.
    Non invocano approfondimenti, trasparenza e chiarezza.
    Si scagliano contro il Csm.

    È la solita storia: quando lo specchio rivela un bubbone, invece di curarlo c’è sempre qualcuno disponibile a rompere lo specchio.
    Si chiama eclissi della questione morale.
    Negare sempre - anche di fronte all’evidenza - che possa esserci del marcio, quando serve per blindare certi interessi. Aggredire pesantemente chi cerca di far emergere la verità. Agitare cartellini rossi contro l’arbitro che pretende il rispetto delle regole, mai contro chi potrebbe averle violate. Questa è la democrazia «moderna».
    Allo sconcerto istituzionale, chi scrive deve aggiungere lo sgomento personale.
    Il mio nome ricorre più volte nei dossier di via Nazionale.
    E ho lavorato a Torino, Palermo e Bruxelles, sedi che sono nel mirino di quei dossier.
    Ora, da più di 30 anni vivo sotto scorta.
    Prima le inchieste sul versante dell’antiterrorismo (Brigate rosse e Prima linea); poi la decisione di andare a Palermo subito dopo la morte di Falcone e Borsellino: una sequenza di esperienze professionali particolarmente rischiose che hanno imposto speciali misure di protezione, per me ed indirettamente per la mia famiglia.
    Ricordo bene i soldati di leva (era in corso l’operazione «Vespri siciliani») che a Palermo presidiavano 24 ore su 24 il pianerottolo della mia abitazione, armati di tutto punto, con intorno - sulla porta di casa - sacchetti di sabbia e rotoli di filo spinato, come fossimo in trincea.
    Sarò sempre grato agli uomini che (rischiando essi stessi ogni giorno) hanno saputo assicurarmi una relativa serenità.
    Uomini che in almeno in quattro o cinque occasioni mi hanno salvato la pelle, impedendo che fossero attuati avanzatissimi progetti di attentato.
    Come in quel Natale che invece di portarmi da Palermo a Torino mi sballottarono da una città all’altra, spesso chiuso dentro un furgone blindato, finchè - dopo giorni e giorni - non cessò lo stato d’allarme.

    Indigna scoprire oggi che mentre lo Stato mi proteggeva coi suoi uomini migliori, pezzi dello stesso Stato si davano da fare per neutralizzarmi...
    Dare con una mano e cercare di togliere con l’altra è schizofrenico.
    Sintomatico di un forte disagio della nostra democrazia.
    Per favorirne la deriva basterà far finta di credere che in via Nazionale non è successo nulla.
    E prendersela col Csm che osa dissentire.

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Beppe Grillo sputtana Beppe Grillo
    Di oggettivista nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 08-09-15, 11:24
  2. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 10-02-14, 14:08
  3. Quello che Beppe Grillo direbbe di Beppe Grullo
    Di Alepk nel forum MoVimento 5 Stelle
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 10-05-12, 19:35
  4. I MeetUp "amici di Beppe Grillo, autonomi anche da Grillo?
    Di LeoZaquini nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-09-08, 21:44
  5. Beppe Grillo: "A casa i vertici Telecom". VIVA BEPPE GRILLO!
    Di Enrico1987 nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 26-09-07, 19:04

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225