www.repubblica.it Umberto Bossi pensa gia' alla successione: "Il prossimo leader della Lega? Ci sono io e dopo di me penso a Roberto Maroni". In un'intervista al settimanale "Gente" in edicola domani, Bossi dice di stimare molto l'ex ministro del Welfare: "E' nato come politico nella Lega, e lo stimo molto". Nel centro destra, invece, Bossi non vede nessun cambiamento nella leadership: "Quando cadra' il governo Prodi - dice - si andra' alle elezioni e sara' ancora Silvio Berlusconi a guidare il Paese".


dopo giorgetti,,reguzzoni,,,rosy mauro,,ora e il turno di maroni,,e poi??
con tutti questi successori si capisce solo una cosa:: che bozzi vuol fare il grande capo ancora per qualche secolo,,,bruciando uno alla volta tutti i possibili delfini ((a fare il delfino,,di berlusconi,, basta lui,,che anche oggi ci ricorda che berlusconi e eterno,,,il nuovo dio della lecca)