User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18
  1. #1
    Democratico Socialista
    Data Registrazione
    15 Dec 2005
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    1,368
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Pd: Ecco le Regole per le Primarie

    Ecco tutte le regole per il Pd Il nodo assemblee regionali


    Gli ultimi nodi verranno al pettine mercoledì, quando il Comitato dei 45, convocato per le 17 in Santi Apostoli, dovrà discutere e votare il regolamento per l'elezione della assemblea costituente del Partito Democratico. Il documento impostato dai tre saggi Maurizio Migliavacca (Ds), Antonello Soro (Dl) e Mario Barbi (espressione dei prodiani), con il concorso dei professori Stefano Ceccanti, Salvatore Vassallo e Giuseppe Bisia, lascia tre punti ancora aperti. Il primo è quello dell'elezione contemporanea, il 14 ottobre, delle assemblee regionali (con i rispettivi segretari di partito) che vede Ds e Dl divergere sulla scelta. La Quercia è per il "sì", la Margherita per il "no"; i prodiani, per adesso, si astengono. Questo dovrebbe essere, alla fine, l'unico nodo da sciogliere, poichè non dispone, ad oggi, di una maggioranza.

    Le altre due proposte presentate dai prodiani (la possibilità di far concorrere liste non collegate ad alcun candidato, e quella di «una lista-un candidato»), raccolgono la contrarietà di Ds e Dl, che, con ogni evidenza, potrà pesare nel Comitato. La «bozza» dei saggi si compone ad oggi di 16 articoli. L'articolo 1, oltre a confermare la data del 14 ottobre, e le modalità dell'elezione, indica: «Possono partecipare in qualità di elettori e di candidati tutte le cittadine e i cittadini che al 14 ottobre abbiano compiuto 16 anni nonché, le cittadine e i cittadini dell'Unione europea, le cittadine e i cittadini extracomunitari in possesso di regolare carta di soggiorno, i quali al momento del voto aderiscano al Partito Democratico dichiarando di partecipare al processo costituente e devolvano un contributo minimo di 5 euro». Il testo potrà subire delle modifiche (i 5 euro potrebbero diventare 2). Soprattutto, però, potrebbe cambiare l'indicazione del voto per i «non-cittadini». Non potranno votare solo quelli «in possesso di regolare carta di soggiorno», ma quelli che, al 14 ottobre, siano residenti in Italia da «3 o anche 2» anni. Il pressing esercitato dal sottosegretario all'Interno Marcella Lucidi, che nei giorni scorsi aveva inviato una lettera a Prodi, Fassino, Rutelli e ai 3 saggi, potrebbe risultare vincente. Sulla questione è da registrare anche la protesta dei Consiglieri aggiunti di Roma Romulo Salvador, Madisson Godoy, Tetyana Kuzyk e Victor Okeadu. L'articolo 2 indica: «L'Assemblea nazionale, convocata da Romano Prodi che ne assume la presidenza, si riunisce per la prima volta il 27 ottobre». Il suo compito è quello di approvare il Manifesto e lo Statuto. Gli articoli 3, 4 e 5 riguardano norme tecniche (Comitato Promotore e Ufficio di Presidenza, Garanti, e Uffici Tecnici). L'articolo 6 riguarda la ripartizione dei seggi: 1200 vengono distribuiti tra le circoscrizione in base ai residenti. Altri 1200, invece, in base ai voti conseguiti dall'Ulivo alla Camera, alle politiche 2006. L'articolo 7 si riferisce alle candidature. Quelle «all'Assemblea nazionale devono essere corredate dalle sottoscrizioni di almeno 100 firme nei rispettivi collegi, autenticate da almeno due consiglieri, comunali o provinciali, riconducibili all'Ulivo. Per i comuni con più di 300mila abitanti le firme possono essere autenticate anche da due consiglieri circoscrizionali. Nessuno può sottoscrivere più di una lista o candidarsi in più di un collegio per l'elezione dell'Assemblea nazionale. Non è ammessa la candidatura di persone notoriamente appartenenti a forze politiche o a ispirazioni ideali non riconducibili al progetto dell'Ulivo-Partito Democratico». Non si possono candidare coloro che abbiano pendenze penali (si rimanda al codice di autoregolamentazione approvato dalla Commissione parlamentare d'inchiesta sul fenomeno della criminalità organizzata mafiosa o similare il 3 aprile 2007). Le liste per l'Assemblea costituente devono essere presentate tra il 21 e il 22 settembre. Per la candidatura a segretario occorrono un numero di firme compreso fra le 2mila e le 3mila, di cui almeno 100 in ognuna di cinque regioni. Tale candidatura va presentata in almeno 5 regioni e in 25 diversi collegi. Gli articoli 8 e 9 disciplinano la campagna elettorale e i confronto tra candidati: nei 20 giorni antecedenti il voto s promuoveranno assemblee ed iniziative tra i candidati (o loro delegati). I candidati non potranno farsi pubblicità a pagamento. Sarà vagliato dai Garanti un tetto per le spese (da documentare). Ovviamente il Comitato promotore 14 ottobre potrà pubblicizzare l'evento. L'articolo 10: il voto. Si vota dalle 7 alle 20 del 14 ottobre. L'elenco dei partecipanti dovrà essere consultabile. I seggi (articolo 11, procedimento elettorale) saranno pubblicati sul sito www.ulivo.it. L'assegnazione dei seggi (articolo 12) avverrà su base proporzionale, con liste bloccate, con un recupero di seggi per le liste che hanno superato il 5 per cento. L'articolo 13 parla dell'elezione delle assemblee regionali (oggi si decide). L'articolo 14 di quella del segretario. Se non ha la maggioranza assoluta con i voti di lista, sarà eletto, a scrutinio segreto in una seduta di ballottaggio in seno all'Assemblea costituente. L'articolo 15 è per l'elezione dei segretari regionali (anche questo è in bilico). L'articolo 16 indica norme di trasparenza: tutto sarà on-line sul sito dell'Ulivo-Partito Democratico.

    unità.it

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Democratico Socialista
    Data Registrazione
    15 Dec 2005
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    1,368
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Le regole generali non mi sembrano maligne. Bene il voto agli immigrati, ai 16enni e l'impossibilità di candidatura di persone con "pendenze penali".

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    25 Feb 2009
    Messaggi
    33,124
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Sì, sono buone regole!

  4. #4
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    18 May 2002
    Messaggi
    20,725
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    come no, un solo segretario già designato. e perché dovrei votare?

  5. #5
    Amico del forum
    Data Registrazione
    06 Nov 2010
    Messaggi
    32,637
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Regole fatte per eleggere Veltroni. D'altronde è l'unico candidato vero, era logico che avrebbero cucito su di lui le regole di elezione.

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    25 Feb 2009
    Messaggi
    33,124
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Inutile ripetere che per me avrei voluto candidato anche Bersani.

    Ma se ci sono Letta, Bindi e Parisi è una competizione, per quanto chiusa in partenza dal momento che Veltroni sicuramente vincerà (avrebbe vinto con chiunque contro).

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    25 Feb 2009
    Messaggi
    33,124
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    PRODI: AUSPICO PLURALITA' DI CANDIDATI
    PD: IL COMITATO DEI 45 APPROVA LE REGOLE

    Giudizio positivo del Presidente del Consiglio, Romano Prodi, sulla riunione di questo pomeriggio del comitato dei 45 del Partito Democratico. Dopo la riunione Prodi, avrebbe detto ai suoi, che oggi si e' registrato un altro passo avanti verso la nascita del PD ed avrebbe espresso soddisfazione per le regole varate. Prodi avrebbe anche affermato che una pluralita' di candidati resta, come sostenuto da molti e anche dallo stesso Veltroni durante la riunione, "fortemente auspicabile".

    Il comitato dei 45 ha approvato all'unanimita' il regolamento per le elezioni dell'assemblea costituente del PD. Alla votazione si e' astenuto il ministro per la Famiglia Rosy Bindi. Il comitato ha poi votato l'elezione contestuale il 14 ottobre dei segretari regionali con quattro voti contrari, mentre e' passata con sette voti contrari la proposta di un numero illimitato di liste collegate a ogni singolo candidato. Il comitato ha invece bocciato la proposta del voto disgiunto per l'elezione del segretario mentre ha promosso all'unanimita' la creazione di un ufficio di presidenza che si occupera' dell'organizzazione delle procedure elettorali. Sempre all'unanimita' e' stata approvata la proposta di Gad Lerner di scrivere un documento sulla buona politica, l'alternanza di genere nella composizione delle liste e per i capolista e la creazione di qui al 14 ottobre di gruppi unici dell'Ulivo in tutti i Consigli comunali, provinciali e regionali.

    Il voto disgiunto tra lista e segretario del Pd stava per non essere nemmeno messo ai voti, nonostante l'accorato intervento di Rosy Bindi a sostegno di questa idea. Ma alla fine il presidente della Regione Sardegna Renato Soru, ha chiesto che si votasse anche su questa ipotesi, pure bocciata gia' dai coordinatori del Pd, e la proposta e' stata bocciata (solo sette i si'). Soru ha ottenuto comunque che si votasse ed e' stato deciso che due esponenti del Comitato facessero una dichiarazione di voto in trenta secondi e a favore si e' espresso appunto Soru, mentre contro si e' dichiarato Francesco Rutelli. Il leader dei Dl ha ricordato una sua esperienza personale, quando da candidato sindaco di Roma chiese appunto il voto disgiunto ai cittadini di centrodestra. Ma in quel caso, ha affermato, "si trattava di eleggere un sindaco di una citta', ora dobbiamo eleggere il segretario di un partito che deve essere legittimato da una forte investitura".

    Anche sulla quota femminile si e' registrata baruffa. Gia' all'inizio le donne presenti al comitato avevano minacciato di non votare le regole se non fosse stata garantita una adeguata presenza femminile come capilista. Poi alcuni esponenti del gruppo dirigente, tra cui Fioroni, avevano fatto notare come la realizzazione di tale principio non fosse particolarmente facile. A quel punto Arturo Parisi con un animato intervento avrebbe ricordato che c'era gia' stato un impegno formale di tutto il Pd a garantire il 50% di rappresentanza femminile. A dare manforte al ministro e' intervenuto Walter Veltroni, che ha sostenuto con forza la linea pro quote.

    Veltroni e' intervenuto a lungo al comitato dei 45 del PD mettendo in chiaro la sua idea di partito, di candidature e di percorso che porti all'assemblea costituente. "Se saro' candidato, e sottolineo se, - avrebbe affermato - non accettero' che siano collegate alla mia candidatura liste che non siano espressione delle diverse anime del PD". Anime che il sindaco di Roma ha riassunto nell'espressione dei partiti ma anche della societa' civile. L'obiettivo che Veltroni ha dichiarato, infatti, e' di avere "un partito veramente nuovo, senza furbizie e che nasca con allegria".

    "Sono molto soddisfatto e vi do' appuntamento al 14 ottobre", ha dichiarato a margine il vicepremier Francesco Rutelli. "Le regole sono importanti. I comportamenti molto di piu'. Oggi abbiamo votato sulle regole", ha commentato invece il titolare della Difesa, Arturo Parisi.

  8. #8
    Basileus ton Romaion
    Data Registrazione
    28 Mar 2006
    Località
    Neà Ròmi
    Messaggi
    17,931
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    5€? Ma con il rimborso elettorale hanno anche la faccia da culo di chiedere 5€?

    Ok l'1€ delle Primarie del 2005 (per allontanare i perditempo e autofinaziarle) ma 5€?


    Per il resto sembrano regole decenti, l'unico dubbio è questo:
    1200 vengono distribuiti tra le circoscrizione in base ai residenti. Altri 1200, invece, in base ai voti conseguiti dall'Ulivo alla Camera, alle politiche 2006.

    Ok giusto premiare con più seggi le zone dove l'Ulivo ha più voti, ma ciò favorisce anche zone dove l'Ulivo ha il 65% grazie alla clientela del De Mita di turno...

  9. #9
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    02 Jul 2012
    Messaggi
    8,634
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Poggetto Visualizza Messaggio
    L'assegnazione dei seggi (articolo 12) avverrà su base proporzionale, con liste bloccate
    Complimentoni!


  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    25 Feb 2009
    Messaggi
    33,124
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Jan Hus Visualizza Messaggio
    Complimentoni!

    Con 100 firme si può presentare una propria lista nel proprio collegio.

    Oltretutto le liste bloccate erano l'unico modo per avere le 'quote rosa' al 50%, altrimenti avrebbero tutti votato i più famosi (maschi) come in genere accade quando ci sono le preferenze.

    Citazione Originariamente Scritto da Caimano
    5€? Ma con il rimborso elettorale hanno anche la faccia da culo di chiedere 5€?

    Ok l'1€ delle Primarie del 2005 (per allontanare i perditempo e autofinaziarle) ma 5€?


    Per il resto sembrano regole decenti, l'unico dubbio è questo:
    1200 vengono distribuiti tra le circoscrizione in base ai residenti. Altri 1200, invece, in base ai voti conseguiti dall'Ulivo alla Camera, alle politiche 2006.

    Ok giusto premiare con più seggi le zone dove l'Ulivo ha più voti, ma ciò favorisce anche zone dove l'Ulivo ha il 65% grazie alla clientela del De Mita di turno...
    2 € per i giovani sotto i 25 anni.
    L'assegnazione dei 1.200 seggi in base al risultato dell'Ulivo non è poi una sciocchezza, peraltro la differenza di seggi in palio sarà minima, nel senso che cambierà al massimo di 1 per ogni circoscrizione

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Primarie PD, ecco le regole.
    Di Ilùvatar85 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 71
    Ultimo Messaggio: 07-10-12, 12:59
  2. PD: Sircana, per primarie servono regole certe
    Di Malik nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 12-10-09, 17:53
  3. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 14-11-05, 12:43
  4. La F1 cambia ancora: ecco le nuove regole
    Di ITALIANO (POL) nel forum Tuttosport
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 25-10-05, 18:45
  5. Ecco le regole delle primarie CDestra
    Di perseomoderno nel forum Padania!
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 29-09-05, 08:24

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226