User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 28
  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,845
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito E' questo il futuro mondo del lavoro?

    da Corriere.it:

    I sindacati non riescono a contattare il datore di lavoro
    Quindici operai licenziati con un sms
    «Da oggi la ditta è chiusa, restate pure a casa». Un imprenditore edile ticinese ha comunicato così la sua decisione






    LUGANO - «Da oggi la ditta è chiusa, restate pure a casa». Fine dell'sms, sintetico e chiaro nei suoi contenuti come deve essere, inviato da un imprenditore ticinese ai suoi 15 operai, tutti frontalieri italiani, residenti nelle province di Como e Varese. Lo scioccante messaggio telefonico è stato recapitato alcuni giorni fa e inutilmente finora le maestranze, insieme ai sindacati, hanno tentato di capire i motivi della drastica decisione. La ditta, che opera nel settore dell'edilizia e ha sede a Rivera (Ticino), è chiusa e del suo titolare non vi è più alcuna traccia.






    11 luglio 2007

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,417
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lancelot Visualizza Messaggio
    da Corriere.it:

    I sindacati non riescono a contattare il datore di lavoro
    Quindici operai licenziati con un sms
    «Da oggi la ditta è chiusa, restate pure a casa».
    Un imprenditore edile ticinese ha comunicato così la sua decisione



    LUGANO -
    «Da oggi la ditta è chiusa, restate pure a casa».
    Fine dell'sms, sintetico e chiaro nei suoi contenuti come deve essere, inviato da un imprenditore ticinese ai suoi 15 operai, tutti frontalieri italiani, residenti nelle province di Como e Varese.

    Lo scioccante messaggio telefonico è stato recapitato alcuni giorni fa e inutilmente finora le maestranze, insieme ai sindacati, hanno tentato di capire i motivi della drastica decisione.
    La ditta, che opera nel settore dell'edilizia e ha sede a Rivera (Ticino), è chiusa e del suo titolare non vi è più alcuna traccia.


    11 luglio 2007
    questo è solo l'inizio,
    il meglio deve ancora arrivare
    e sarà fatto in modo che ogni giorno,
    il dipendente aspetterà alle porte
    dell'azienda prima di entrare;
    il tutto dipenderà dagli ordini
    da evadere,
    dalla data di consegna dei prodotti finiti,
    se qualche altro disperato farà il lavoro
    al posto tuo accontentandosi di meno salario...........

    insomma la flessibilità allo stato puro;
    è la globalizzazione che vuole così................


  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,215
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Angry

    Sarò semplice. Sarò incompetente. Comunque, se un imprenditore di Milano - della Lombardia - che rischia del suo - invece di mandare il 65% degli utili a roma in tasse per mantenere il mezzoggiorno e gli sctatali e i politici - tutti del mezzoggiorno - potesse tenersi queste utili guadagnati con fatica, impegno, tempo, rischio.. - li reinvestirebbe, come ha sempre fatto - creerebbe nuovi posti di lavoro, farebbe degli aumenti ai suoi dipendenti - non sarebbe costretto a delocalizzare - a assumere gente poco qualificata di altri paesi per pagarli meno e poter sopravvivere.. Questo è il problema: l'itaglia, il mezzoggiòrno, lo sctatu itagliano..gli enti inutili, parassitari, i falsi pensionati, i baby pensionati .. questi costi strangolano, uccidono le imprese, l'intraprendenza lombarda. Non i cinesi, i peruviani, ecc. ecc.

  4. #4
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,845
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Cara Armida, temo tu abbia una visione un po' romantica della "societa' lombarda". Senza generalizzare, ovviamente, il nuovo imprenditore lombardo e' quello che mira a ridurre al massimo i costi, assumendo extracomunitari (preferibilmente non regolari, cosi' li paga in nero), a tenersi tutti i profitti (come fa altrimenti a comprarsi il nuovo mega SUV, a frequentare le discoteche dove si conoscono veline e si tira un po' di coca, ad avere l'appartamento a Montecarlo e la villa a Crans-Montana, a competere con Alinghi con il nuovo Yacht, ecc- oh e' tutta roba che costa!!!) e a buttare i dipendenti sulla strada quando tutto cio' non e' piu' possibile. Dimenticavo, c'e' anche la novita' del "lavoro flessibile" (vero, ex ministro leghista...) che permettere di assumere giovani speranzosi, pagarli poco e poi via, "usa e getta".
    Questo, purtroppo, e' cio' che vediamo anche nella nostra ex-stupenda societa'.
    Poi c'e' il piccolo tapino che ragiona come tu dicevi e che si trova strangolato, si' dallo Stato Itaglione, ma anche dai suoi giannizzeri locali (forse il Sciur Furmigun......il federalista!) che a gabelle e regolamenti non stanno indietro.

  5. #5
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,692
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ci sono ancora imprenditori ed artigiani onesti che rischiano in proprio per mandare avanti la baracca, ma tanti (al di la di imbroglioni con e senza SUV e ville) stanno per chiudere strangolati dallo stato idagliano che ruba a chi lavora per dare a fannulloni e approffittatori ...
    a questo c'è da aggiungere la globalizzazione dei mercati che sta imponendo a tutti un abbassamento dei costi e che certo non giova ai salari nè alla qualità del lavoro in genere

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Maxadhego Visualizza Messaggio
    questo è solo l'inizio,


    parole sante

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da armida Visualizza Messaggio
    Sarò semplice. Sarò incompetente. Comunque, se un imprenditore di Milano - della Lombardia - che rischia del suo - invece di mandare il 65% degli utili a roma in tasse per mantenere il mezzoggiorno e gli sctatali e i politici - tutti del mezzoggiorno - potesse tenersi queste utili guadagnati con fatica, impegno, tempo, rischio.. - li reinvestirebbe, come ha sempre fatto - creerebbe nuovi posti di lavoro, farebbe degli aumenti ai suoi dipendenti - non sarebbe costretto a delocalizzare - a assumere gente poco qualificata di altri paesi per pagarli meno e poter sopravvivere.. Questo è il problema: l'itaglia, il mezzoggiòrno, lo sctatu itagliano..gli enti inutili, parassitari, i falsi pensionati, i baby pensionati .. questi costi strangolano, uccidono le imprese, l'intraprendenza lombarda. Non i cinesi, i peruviani, ecc. ecc.
    Per salvare il sistema ci vuole una etica.
    Ma se questa è stata distrutta nessun punto di riferimento può sopravvivere.

    Fingiamo di difendere la convivenza sociale con decine di migliaia di leggi che essendo create dal cervello e non dalla dignità di uomini liberi alla fine sono deleterie.

    Manca un punto di riferimento.
    Una società dove pare che un terzo dei giovani possono drogarsi, ha raggiunto il punto di non ritorno.
    Quando uno stato manda il suo esercito in Afganistan per permettere il quadruplicarsi della produzione di oppio.
    Allora qualcosa non funziona alla radice.

    E se la radice è marcia, le foglie seccano.

  8. #8
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lancelot Visualizza Messaggio
    da Corriere.it:

    I sindacati non riescono a contattare il datore di lavoro
    Quindici operai licenziati con un sms
    «Da oggi la ditta è chiusa, restate pure a casa». Un imprenditore edile ticinese ha comunicato così la sua decisione






    LUGANO - «Da oggi la ditta è chiusa, restate pure a casa». Fine dell'sms, sintetico e chiaro nei suoi contenuti come deve essere, inviato da un imprenditore ticinese ai suoi 15 operai, tutti frontalieri italiani, residenti nelle province di Como e Varese. Lo scioccante messaggio telefonico è stato recapitato alcuni giorni fa e inutilmente finora le maestranze, insieme ai sindacati, hanno tentato di capire i motivi della drastica decisione. La ditta, che opera nel settore dell'edilizia e ha sede a Rivera (Ticino), è chiusa e del suo titolare non vi è più alcuna traccia.






    11 luglio 2007

    Sarebbe interessante avere il cognome di questo imprenditore edile ticinese...

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,215
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Spero di non avere una visione "romantica", magari ce l'ho.Ti parlo della mia esperienza. Sulla mia pelle ho vissuto e vivo in ambiente imprenditoriale privato, manageriale, serio..normale, all'avanguardia, con TANTO IMPEGNO PROFESSIONALE in orario di lavoro extra, se necessario, rischi in proprio, da infarto o suicidio per l'ingente tassazione.(magari non tutte le aziende sono così, son d'accordo) . Pensa invece al sudde, dove il massimo delle aspirazioni - da sempre - per gente qualificata (lauree del sudde) - è il poscto statale, sicuro, dove lavori meno ore..senza merito, che non producono, ma utilizzano le nostre tasse.FURRRRBI eh?.Poi qiesti posti statali sono tutti occupati al norrdde. Ti pare giusto? Comunque, ripeto, l'ho già scritto, un piccolo artigiano che conosco, ha chiuso la piccolissima impresa. L'INPS l'ha mandato a chiamare: VI R£NDETE CONTO? Ma perchè chiude, ma come mai.? Non era mai successo, credo. Evidentemente..i conti non tornano. Domani sarà ancora peggio..se le imprese chiudono. Cosa succederà, oltre a prelevarci di notte dai conti correnti, dai libretti di risparmio con le mance date ai bambini, aumentare la benzina, aumentare le tasse sui risparmi della gente risparmiosa, ecc. ecc. Non vanno a colpire chì ha usufruito di "immorali privilegi pagati degli altri", tipo baby pensionati, falsi invalidi, inutili forestali, enti inutili, inutili, inutili, cartaccia, cartaccia, cartaccia.

  10. #10
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,845
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Per Dragonball,
    Giornale del Popolo OnlineDomenica sera i 12 dipendenti della FG Costruzioni Sagl di Rivera sono stati licenziati via SMS. Dal titolare, Renato Giugliemma, hanno ricevuto il seguente ...
    www.gdp.ch/ - 26k - Copia cache - Pagine simili

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Un lavoro carico di futuro - comunistiuniti.it
    Di Leninista nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-05-08, 17:47
  2. Un lavoro carico di futuro - comunistiuniti.it
    Di Leninista nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-05-08, 17:46
  3. Cronache dal futuro mercato del lavoro
    Di alemaggia nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 07-03-08, 19:13
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21-05-05, 21:11
  5. Il futuro del mondo!!!!!!!!
    Di peronimarco nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-10-04, 23:20

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226