User Tag List

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 123 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 35
  1. #11
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,845
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Eh certo che la vita del deputato e' proprio dura, pensate che culo hanno tutti gli altri che lavorano duramente ma lontano da Roma....
    da Corriere.it:
    Dopo la confessione del deputato sul suo coinvolgimento al festino hard
    Cesa accetta le dimissioni di Mele
    Il segretario udc: «Fatto personale ma incompatibile con i nostri valori». E aggiunge: «Dura la vita da deputato, spesso si è soli»






    Il segretario dell'Udc cesa (Ap)
    ROMA
    - Il segretario dell'Udc, Lorenzo Cesa, ha accettato le dimissioni del deputato Cosimo Mele, il deputato di origini brindisine che ha confessato di essere il parlamentare protagonista della serata hard in un albergo romano con una signora poi finita in ospedale forse a causa del consumo di droghe e alcol. «Sono profondamente amareggiato per quello che è accaduto - ha detto Cesa -. Ho immediatamente accettato le dimissioni del deputato», spiega nel corso di una conferenza stampa. Quanto accaduto, ha aggiunto il leader centrista, «è incompatibile con i valori che difende l'Udc». Cesa esprime la sua solidarietà alla moglie del deputato Mele, con la quale si è intrattenuto al telefono per un colloquio «molto sentito, in questo momento delicato». Quanto alle battute al vetriolo che arrivano dalle altre forze politiche il segretario centrista evita di replicare: «Non rispondo alle provocazioni e alle strumentalizzazioni che riguardano le singole persone». E sulle dimissioni da deputato, Cesa ricorda che «spetta alla persona decidere se restare deputato o meno».

    LA VITA DA DEPUTATO - Cesa sottolinea anche il «problema» dei parlamentari che vivono a Roma da fuori sede, «e fuori dalla loro città hanno una vita abbastanza dura». Lo dice riferendosi anche alla sua vita pubblica: «Quando ero eurodeputato, stavo da solo tutta la settimana e la solitudine è una cosa molto seria». Per questo, ripete più volte, «la vita del parlamentare è molto dura» e bisognerebbe pensare, propone, all'ipotesi di un ricongiungimento familiare: più soldi a deputati e senatori, quindi, per poter permettere il trasferimento delle loro famiglie a Roma.
    REAZIONI DEI POLITICI - Da più parti politiche si continua a sostenere l'ipotesi che Mele debba abbandonare anche il ruolo di deputato, contrariamente all'intenzione da lui manifestata. A Mele arrivano però anche dichiarazioni di solidarietà. Come quella dell'ex presidente della repubblica, Francesco Cossiga, vicino al «collega ingiustamente crocifisso». «Smettiamola di essere ipocriti» ha detto il senatore a vita.
    PROCURA INDAGA - Intanto finirà all'attenzione della procura di Roma la serata «allegra» di Mele. A piazzale Clodio si attende di ricevere il rapporto della polizia sulla vicenda per aprire un fascicolo e valutare se esistano elementi di rilevanza penale. «Poco importa che la ragazza non abbia presentato una denuncia contro il parlamentare o che non siano stati individuati estremi di reato da parte di chi ha verbalizzato il suo racconto. Questa è una valutazione che faremo noi», hanno spiegato a palazzo di giustizia.





    30 luglio 2007

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #12
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    UDC: GRIMOLDI (LEGA), AVEVA RAGIONE CASINI; FARE TEST URGENTE

    (AGI) - Roma, 28 lug. - “Dopo una giornata intera di roboanti dichiarazioni di Volonte’ e dell’Udc ecco che viene fuori il nome del frequentatore di festini a base di droga: un parlamentare centrista. Che figuraccia”. Paolo Grimoldi, deputato della Lega Nord e coordinatore federale del Movimento Giovani Padani, commenta cosi’ l’outing’ del parlamentare Cosimo Mele. “Aveva ragione Casini, serve un test per vedere chi fa uso di droga. Approviamolo subito e rendiamolo obbligatorio per tutti i parlamentari dell’Udc. Cosi - conclude Grimoldi - risolveremmo il problema dell’uso della cocaina alla Camera e al Senato”. (AGI)
    Red

  3. #13
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    E i nasini della lega sono tutti a posto?

  4. #14
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Mele: "Dopo sei giorni da solo..."

    "Sesso con donnina?Se capita occasione"


    Dopo aver ammesso che era lui il politico "beccato" in un hotel di Roma in compagnia di una prostituta, poi ricoverata per un'overdose, Cosimo Mele, ha fornito la sua versione. "Non posso non essere un buon padre, un buon marito solo perché dopo cinque, sei giorni fuori casa capita un'occasione...", ha spiegato l'esponente Udc a La Stampa. E ancora: "Droga? Non mi sono nemmeno accorto che prendeva pasticche o altro".

    Ma adesso Mele dimetterà dalla carica parlamentare? ''Io rispondo al mio partito. Al mio segretario ho offerto le mie dimissioni, se saranno necessarie'', ha detto. Con sua moglie ha parlato? ''E' stata la cosa più difficile. Ho parlato e parlerò ancora''. Anche con la polizia: ''Per chiarire. Non mi hanno convocato, non ho nessun obbligo...''.
    Che quel che è accaduto sia una vicenda privata, senza nessun risvolto penale, ne è convinto il parlamentare, ma anche gli investigatori, tanto che alla procura non risulta sia nemmeno stata fatta una segnalazione. ''La signora l'ho conosciuta a cena, al ristorante Camponeschi, presentata da amici'', dice Mele nella sua ricostruzione della serata allegra. ''No, non sapevo fosse una prostituta'', ribadisce più volte, poi ammette di averlo capito ''ad un certo punto'' e di averle fatto ''un regalino'' (sulla cifra preferisce sorvolare).
    L'ha portata in una suite all'hotel Flora, ''anche se ho casa a Roma, ho preferito''. Hanno passato la serata, sempre secondo il racconto del parlamentare, poi ognuno a nanna in una stanza diversa della suite. Di cocaina l'onorevole dice non solo di non aver fatto uso, ma nemmeno di averla vista. ''Forse ha preso pasticche. Che ne so, io dormivo''. L'onorevole Mele insiste anche sul fatto che lui era in compagnia di una sola ragazza, la seconda, dice, l'ha chiamata l'altra ''a un certo punto'', ''poi se n'è andata''.
    Dopo essere stata portata al "San Giacomo", la ragaza ha raccontato di pasticche che qualcuno le avrebbe fatto prendere. Così è partito l'accertamento della polizia ed è venuto fuori il coinvolgimento del parlamentare, la presenza di un'altra ragazza. Quando si è ripresa, agli agenti ha detto che nessuno l'aveva costretta a fare niente e che anzi, ''quel signore'' le aveva anche pagato il dovuto per la prestazione.
    Cesa: "Accetto le dimissioni"
    La vicenda che ha coinvolto Cosimo Mele è "un fatto personale, ma incompatibile con i valori che l'Udc difende. Sono amareggiato per quanto accaduto, un comportamento non consono con un partito come l'Udc che fa della difesa della vita e della famiglia la sua battaglia fondamentale. L'unica cosa positiva che ha fatto Mele è quella di rassegnare le dimissioni dal partito, che io ho immediatamente accolto", ha detto il segretario dell'Udc Lorenzo Cesa.

    da Tgcom

  5. #15
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    un fatto personale ma incompatibile con i valori che l' Udc difende.
    Evidentemente il fatto che il personaggio in questione sia stato candidato nonostante gli penda sulla testa un processo per tangenti per l' udc è ininfluente.
    Bei valori

  6. #16
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    LA VITA DA DEPUTATO - Cesa sottolinea anche il «problema» dei parlamentari che vivono a Roma da fuori sede, «e fuori dalla loro città hanno una vita abbastanza dura». Lo dice riferendosi anche alla sua vita pubblica: «Quando ero eurodeputato, stavo da solo tutta la settimana e la solitudine è una cosa molto seria». Per questo, ripete più volte, «la vita del parlamentare è molto dura» e bisognerebbe pensare, propone, all'ipotesi di un ricongiungimento familiare: più soldi a deputati e senatori, quindi, per poter permettere il trasferimento delle loro famiglie a Roma.
    Poverini come fanno a tirare a campare con soli 20 mila euro al mese è un'ingiustizia! Adotta anche tu un parlamentare e la sua famiglia
    Tu che odi dio e la vita cristiana
    Senti la sua presenza come un doloroso cancro
    Vengano profanate e profanate aspramente
    Le praterie del cielo bagnate di sangue

    Odiatore di dio
    E della peste della luce

    Guarda negli occhi paralizzati di dio
    E sputa al suo cospetto
    Colpisci a morte il suo miserevole agnello
    Con la clava

    Dio, con ciò che ti appartiene ed i tuoi seguaci
    Hai mandato il mio regno di Norvegia in rovine
    I tempi antichi, le solide usanze e tradizioni
    Hai distrutto con la tua orrida parola
    Ora vai via dalla nostra terra!

  7. #17
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Codroipo!

  8. #18
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,695
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    sai .... la tipa gli è scivolata .... nel letto, ma "di droga non ne ho vista" (infatti lui dormiva per l'effetto della stessa)

    che barzellette! d'altronde i nostri soldi rubati a far niente devono pur essere spesi in qualche modo!

  9. #19
    Registered User
    Data Registrazione
    10 Feb 2005
    Messaggi
    601
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Visto che chiede di testare gi altri, l'Onorevolo Grimoldo dia per primo l'esempio: un bel test antidroga, pubblico, per lui, per la dentista orobica (in questo caso anche un test sui condilomi anali magari) e per tutto il gruppo di padagni romani. Poi parlino pure...se avranno ancora il coraggio.

  10. #20
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Alto politico propone di aumentare l’appannaggio ai parlamentari affinché abbiano la possibilità di portare la famiglia a roma.

    Per ora potrebbero aumentarsi lo stipendio per potersi procurare della droga migliore.
    A pensare che hanno mandato il nostro esercito in Afghanistan affinché si quadruplicasse la produzione della droga.

    Questo affinché permettere a tutti, anche ai giovani, che sono sempre squattrinati, di drogarsi

    I cittadini stanno partecipando ad una gara mondiale di pazienza, riguardo fin quando si possono sopportare tali personaggi.

 

 
Pagina 2 di 4 PrimaPrima 123 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. gli estremi difensori della Patria
    Di Ungeheuer nel forum Destra Radicale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 03-06-11, 08:53
  2. gli italici difensori della fede e della croce
    Di PUPO nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 08-11-09, 23:48
  3. I difensori della famiglia
    Di Bigas nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 366
    Ultimo Messaggio: 06-12-07, 06:31
  4. I difensori della famiglia
    Di furbo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 20-01-06, 23:34
  5. per i baldi e giovani difensori della CdL
    Di Totila nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 12-01-04, 12:26

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226