User Tag List

Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 42
  1. #1
    HAF444
    Ospite

    Predefinito Il Giorno Della Vittoria - 5 Agosto 1995

    IL GIORNO DELLA VITTORIA - IL GIORNO DEL RINGRAZIAMENTO PATTRIOTICO

    Il 5 Agosto 1995 , l'esercito croato nella gloriosa operazione militare di "Oluja" (Tempesta) aveva liberato il territorio croato , occupato dai terroristi ed occupanti serbi , dopo 4 anni dell'occupazione serba.

    Quel giorno la citta' di Knin era piena della goia , perche' e' stata liberata.L'operzione "Oluja" (Tempesta) durava solo 84 ore , dove era liberata 1/3 del territorio croato.Quel giorno ogni anno in Croazia si festeggia da un giorno della Vittoria , da un giorno del Ringraziamento Pattriotico , per ricordarsi della gloriosa operazione OLUJA .

    Ai tutti croati e non solo , anche ai tutti antifascisti , felice Giorno del Ringraziamento Pattriotico!



    Il Primo presidente croato , Franjo Tudjman sotto bandiera croata alla fortezza di Knin dopo l'ingresso dell'esercito croato a Knin



    Soldati croati dopo l'ingresso a Knin

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Oct 2005
    Località
    Trieste
    Messaggi
    3,688
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da HAF444 Visualizza Messaggio
    IL GIORNO DELLA VITTORIA - IL GIORNO DEL RINGRAZIAMENTO PATTRIOTICO

    Il 5 Agosto 1995 , l'esercito croato nella gloriosa operazione militare di "Oluja" (Tempesta) aveva liberato il territorio croato , occupato dai terroristi ed occupanti serbi , dopo 4 anni dell'occupazione serba.

    Quel giorno la citta' di Knin era piena della goia , perche' e' stata liberata.L'operzione "Oluja" (Tempesta) durava solo 84 ore , dove era liberata 1/3 del territorio croato.Quel giorno ogni anno in Croazia si festeggia da un giorno della Vittoria , da un giorno del Ringraziamento Pattriotico , per ricordarsi della gloriosa operazione OLUJA .

    Ai tutti croati e non solo , anche ai tutti antifascisti , felice Giorno del Ringraziamento Pattriotico!



    Il Primo presidente croato , Franjo Tudjman sotto bandiera croata alla fortezza di Knin dopo l'ingresso dell'esercito croato a Knin



    Soldati croati dopo l'ingresso a Knin
    Nel 1995 i giocatori di pallacanestro jugoslavi, avendo conquistato il titolo europeo, festeggiavano in piazza, calpestando una gigantesca bandiera con la scacchiera. Ma come insegna l'ex ministro delle riforme, le bandiere possono essere usate anche in modo migliore.

  3. #3
    HAF444
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da rafrad6164 Visualizza Messaggio
    Nel 1995 i giocatori di pallacanestro jugoslavi, avendo conquistato il titolo europeo, festeggiavano in piazza, calpestando una gigantesca bandiera con la scacchiera. Ma come insegna l'ex ministro delle riforme, le bandiere possono essere usate anche in modo migliore.

    questo non deve stupire , nevvero?

    calpestare la bandiera croata in quel momento della tristezza per la guerra perduta , mi pare , era unica cosa che avevano potuto fare i serbi per calmarsi un po'

  4. #4
    HAF444
    Ospite

    Predefinito

    Torniamo alla tema ...

    festeggiando il giorno della Vittoria ...



    I GIORNALI - 12 ANNI DELLA LIBERTA'

    Il Generale croato di Damir Krsticevic - tutti abbiamo i meriti della gloriosa Oluja

  5. #5
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Oct 2005
    Località
    Trieste
    Messaggi
    3,688
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Post

    Citazione Originariamente Scritto da HAF444 Visualizza Messaggio
    questo non deve stupire , nevvero?

    calpestare la bandiera croata in quel momento della tristezza per la guerra perduta , mi pare , era unica cosa che avevano potuto fare i serbi per calmarsi un po'
    Nevvero lo usava Sajnica, cosa e' Ostrogoto?
    Guarda che la Serbia era ed e' tutt'ora superiore militarmente alla Croazia. Il fatto e' che l'esercito aveva gia' deciso di ritirarsi dalla Krajna e cosi' la resistenza e' stata limitata. Non montarti la testa che se dovesse riscoppiare nuovamente una guerra Serbia contro Croazia (attualmente eventualita' remota) l'esito sarebbe completamente diverso.

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Oct 2005
    Località
    Trieste
    Messaggi
    3,688
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Angry

    Nella Chiesa belgradese di San Marko si è tenuta la commemorazione dei morti nell’azione dell’esercito croato "Oluja". Nel 1995 furono uccisi quasi 2.500 serbi e oltre a 250.000 abitanti della nazionalità serba furono sfollati della Croazia. La cerimonia è stata servita dal metropolita montenegrino Amfilohije e vladika Atanasije e Nikanor, e ne erano presenti il presidente del governo di Serbia Vojislav Koštunica, il ministro per le religioni Radomir Naumov, il ministro per l’infrastruttura Velimir Ilić e il commissario per i profughi Dragiša Dabetić. Il metropolita Amfilohije nel suo discorso ha dichiarato che la colonna piena di sfollati che si misero in fuga 12 anni fa" non è meno terrificante che la colonna quando i serbi erano portati al campo di concentramento a Jadovno e Jasenovac", durante la Seconda Guerra Mondiale.


    --------------------------------------------------------------------------------

    Nella Chiesa di „Santi Tre“ a Banja Luka è stata officiata la liturgia per 1.922 civili serbi, morti durante l’azione croata nominata "Oluja" (Tempesta), e poi sono state posate le ghirlande di fiori al monumento al cimitero "Sveti Pantelija". Il presidente della Repubblica Serba, Milan Jelić ha dichiarato che per le autorità croate e la comunità internazionale “questo giorno dovrebbe essere un avvertimento e che i commettenti e mandanti di questi crimini terribili devono rispondere davanti alla giustizia”. Jelić ha rilevato che "è triste che le autorità croate, allo stesso tempo festeggiano lo sfollamento di serbi e la pulizia etnica in Croazia come la festa nazionale. In occasione del 12° anniversario dell’esodo di serbi, al Teatro nazionale della Repubblica Serba si terrà l’accademia, e poi verrà presentato il documentario "Krajina senza perdono", filmato il 4 e il 5 agosto del 1995, a Knin, prima che l’esercito croato entrasse nella città.

    Fonte: www.radioyu.org

    Il lupo perde il pelo ma non il vizio. Che si chiami Ndh o Hdz, sempre stessa morchia.

  7. #7
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Oct 2005
    Località
    Trieste
    Messaggi
    3,688
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Angry

    In ricorrenza dell’anniversario dell’azione militare nominata “Oluja” (Tempesta) dall’anno 1995 in Croazia, si sono radunati circa 150 membri delle famiglie degli scomparsi e assassinati, a protestare davanti all’ambasciata croata a Belgrado, richiedendo la chiarificazione del destino di scomparsi e chiedendo la soluzione della questione di sfollati. Loro hanno indicato che anche 12 anni dopo l’azione militare poliziesca "Oluja" e l’esodo della Croazia, è stato fatto un piccolo progresso nella soluzione del destino di scomparsi, riguardo alla soddisfazione della giustizia e il ritorno di profughi e l’attuazione dei diritti di serbi in Croazia. Alle proteste davanti all’ambasciata della Croazia si sono presentati anche i rappresentanti delle associazioni “IL RITORNO DI SFOLLATI CITTADINI DELLA KRAJINA”. Il presidente dell’associazione Rade Čubrilo ha ricordato che dal 1990 al 1995, la Croazia aveva sfollato circa 650 000 serbi, e durante la guerra sono stati uccisi, imprigionati e feriti oltre 20 000 serbi e circa 2.500 sono scomparsi.


    --------------------------------------------------------------------------------

    Il presidente del Governo di Serbia Vojislav Koštunica ha dichiarato che il popolo serbo mai avrebbe dimenticato la scena terrificante della pulizia etnica, quando, 12 anni fa, un intero popolo serbo di Krajina è stato sfollato e sradicato dai focolari. "La più lunga colonna di sfollati che l’Europa abbia visto dopo la Seconda Guerra Mondiale sempre resterà da fare testimonianza della sconfitta di tutti quelli che avevano commesso il crimine e tutti i responsabili", ha detto Koštunica nella dichiarazione riguardo all’anniversario dell’azione nominata Oluja (Tempesta). Il primo ministro di Serbia ha rilevato che il dovere del nostro popolo è rendere onore a tutti gli innocenti serbi morti “nell’Oluja” e lo stiamo facendo proprio oggi.

    Fonte: www.radioyu.org

  8. #8
    HAF444
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da rafrad6164 Visualizza Messaggio
    Guarda che la Serbia era ed e' tutt'ora superiore militarmente alla Croazia. Il fatto e' che l'esercito aveva gia' deciso di ritirarsi dalla Krajna e cosi' la resistenza e' stata limitata.

    questo non e' vero per 2 motivi.La Serbia solo nell'inizio della guerra era superiore militarmente alla Croazia , ma poi ed ora no.L'esercito paramilitare serbo era costretto a ritirarsi dalla Croazia per la gloriosa operazione croata di OLUJA (oggi l'abbiamo feseteggiata) , ma da caosi' detta "krajina" non era costretto a ritirarsi , perche' cosi'detta "krajina" non esiste e non e' mai esistita.

  9. #9
    HAF444
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da rafrad6164 Visualizza Messaggio
    Il lupo perde il pelo ma non il vizio. Che si chiami Ndh o Hdz, sempre stessa morchia.

    questo vale solo per i fascisti serbi di cetnici , per altro mondo democratico questo non vale - Grazie Dio

  10. #10
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Oct 2005
    Località
    Trieste
    Messaggi
    3,688
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da HAF444 Visualizza Messaggio
    questo non e' vero per 2 motivi.La Serbia solo nell'inizio della guerra era superiore militarmente alla Croazia , ma poi ed ora no.L'esercito paramilitare serbo era costretto a ritirarsi dalla Croazia per la gloriosa operazione croata di OLUJA (oggi l'abbiamo feseteggiata) , ma da caosi' detta "krajina" non era costretto a ritirarsi , perche' cosi'detta "krajina" non esiste e non e' mai esistita.
    Anche adesso e' superiore militarmente.

 

 
Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Il 5 Agosto 1995 in Croazia ...
    Di Zagreb01 nel forum Politica Estera
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 25-08-10, 04:41
  2. Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 24-05-09, 14:54
  3. Risposte: 2949
    Ultimo Messaggio: 26-09-08, 18:38
  4. Agosto 1995-Agosto 2008
    Di °Alberto° nel forum Politica Estera
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 11-08-08, 11:52
  5. il giorno della Vittoria
    Di yurj nel forum Politica Estera
    Risposte: 47
    Ultimo Messaggio: 10-05-07, 13:31

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225