User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Gli integerrimi alleati della Lega

    Galan:ADOZIONE ANCHE PER I GAY
    IL GOVERNATORE VENETO: «ADOZIONE ANCHE PER I GAY»

    «Piuttosto che lasciare i bambini in strutture simili a lager, come sono
    molti orfanotrofi nei paesi dell’Est, io sono favorevole a permettere l’adozione
    anche alle coppie omosessuali». Liberista nell’intendere il non intervento
    della politica nell’economia e altrettanto laico sul fronte delle politiche
    per la famiglia. (Fonte gaynews.it)
    Non si tratta di un rappresentante dell’estrema sinistra, ma di Giancarlo
    Galan. Il governatore veneto, a margine della presentazione del rapporto
    2007 sulla società e l’economia della Fondazione Nord Est, confida la sua
    «posizione personale» sul tema dell’adozione.

    Sollecitato da una giornalista sull’argomento famiglia, il presidente prima
    si indispettisce un po’ - «ma cosa c’entra in questo contesto» - poi si
    lancia in una confessione che, in ambito politico nazionale, lo posiziona,
    di fatto, più a sinistra di Piero Fassino. Grosso modo, per continuare nella
    semplificazione, sulla posizione espressa dal presidente della Camera Fausto
    Bertinotti. Galan - semplificazioni a parte - parla con convinzione.
    «Apriamo pure una riflessione seria su questo argomento - commenta il
    governatore -. Pacs, Dico o Cus? Se vogliamo parlare di cose importanti,
    pensiamo piuttosto ai molti orfani. Ecco, a questo proposito la mia
    posizione personale è di apertura rispetto alla possibilità che le coppie
    gay abbiano la possibilità di poter adottare un bimbo orfano». Una posizione
    estrema? Galan argomenta così: «In molti paesi dell’Est gli orfani sono
    tenuti in strutture più simili a lager che a orfanotrofi. Condizioni
    inaccettabili e scandalose. Piuttosto che condannare questi bimbi a una
    permanenza in simili lager, io sono favorevole a dare la possibilità anche
    alle coppie gay di poter adottare un bambino».

    Come l’Euroregione, la posizione di apertura nei confronti delle unioni gay
    sembra essere argomento trasversale tra Galan e Riccardo Illy. Che giusto
    nei giorni scorsi ha concesso un permesso nozze a un dipendente che si è
    sposato (all’estero) con un militare belga.


    http://www.deegay.it/cms/index.php?o...=546&Itemid=32

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,422
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Furlan Visualizza Messaggio


    Galan:ADOZIONE ANCHE PER I GAY

    IL GOVERNATORE VENETO: «ADOZIONE ANCHE PER I GAY»

    «Piuttosto che lasciare i bambini in strutture simili a lager,
    come sono molti orfanotrofi nei paesi dell’Est,
    io sono favorevole a permettere l’adozione anche
    alle coppie omosessuali».

    eh già,
    questa è certamente L'UNICA soluzione
    per risolvere i problemi degli orfani
    dell'est;
    ci ho pensato su anch'io, e devo ammettere
    che non ne esistono altre.........

    bravo galan........


  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ma perchè addottarne di foresti se anche nelle nostre regioni ci sono tanti bambini senza genitori.. Sarà la moda
    Tu che odi dio e la vita cristiana
    Senti la sua presenza come un doloroso cancro
    Vengano profanate e profanate aspramente
    Le praterie del cielo bagnate di sangue

    Odiatore di dio
    E della peste della luce

    Guarda negli occhi paralizzati di dio
    E sputa al suo cospetto
    Colpisci a morte il suo miserevole agnello
    Con la clava

    Dio, con ciò che ti appartiene ed i tuoi seguaci
    Hai mandato il mio regno di Norvegia in rovine
    I tempi antichi, le solide usanze e tradizioni
    Hai distrutto con la tua orrida parola
    Ora vai via dalla nostra terra!

  4. #4
    La mia autorità morale SONO IO
    Data Registrazione
    30 Oct 2004
    Località
    Martesana, Insubria, Europa.
    Messaggi
    1,355
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Shaytan Visualizza Messaggio
    Ma perchè addottarne di foresti se anche nelle nostre regioni ci sono tanti bambini senza genitori.. Sarà la moda
    Si vede che i bimbi marroncini fanno pan-dan con le nuove borsette di Gucci...

  5. #5
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Se non sbaglio è di quasi un mesetto fa la dichiarazione.. cmq è una delle rare volte nelle quali concordo con l'ex direttore centrale di publitalia.. fatta eccezione per quel "piuttosto che" che dal mio punto di vista risulta un po' fastidioso: una coppia gay non dovrebbe essere abilitata alle adozioni "piuttosto che", ma semplicemente equiparandola in termini di diritti e di doveri a qualsiasi altra coppia..

    detto questo (sul quale ci saranno opinioni alquanto eterogenee), sui temi più pertinenti il nostro comune sentire autonomista e indipendentista galan da ormai quasi quindici anni non ha portato un briciolo in più di autonomia al Veneto (e nemmeno si è mosso per farlo, tranne finora qualche sparata rimasta lettera morta) e l'iniziativa per la tutula ed il riconoscimento della lengoa veneta per arrivare in consiglio regionale è dovuta partire dalle associazioni culturali e da due consigli provinciali: ed è su questo sì che mi fa incazzare alquanto..

  6. #6
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    49,479
    Mentioned
    39 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Shaytan Visualizza Messaggio
    Ma perchè addottarne di foresti se anche nelle nostre regioni ci sono tanti bambini senza genitori.. Sarà la moda
    Perchè? Si tratta di un altro strumento imposto dai registi del $i$tema per meticciare la Padania e l'Europa intera.
    Impedire le adozioni di autoctoni e impore quelle degli allogeni.

  7. #7
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    T'el chi:

    Il governatore del Veneto Galan all'attacco
    Privilegi bolzanini, ricorso all'Ue

    Temi correlati
    autonomia

    Il governatore del Veneto non si arrende e insiste nella battaglia contro quelli che ritiene i privilegi delle Regioni e Province a statuto speciale "prima fra tutte l'Alto Adige": farà ricorso all'Unione Europea. Ma quest'autonomia è davvero datata e porta solo privilegi ormai ingiustificati e fuori dal tempo come dice Galan? Che cosa c'è dietro questa furia veneta? La nostra autonomia è diventata scomoda perché siamo in tempi di ristrettezza economiche oppure perché è usata in modo arrogante? Voi che ne pensate?

    Giancarlo Galan
    Ecco l'annuncio della nuova iniziativa nelle parole di Galan: «Abbiamo affidato ai nostri consulenti legali l’incarico di preparare la denuncia all’Unione Europea sull’iniquità della situazione tra noi da una parte e dall’altra Regioni e Province a statuto speciale, in primis l’Alto Adige». Secca la replica del presidente della Provincia di Bolzano Luis Durnwalder: «Invece di pensare di togliere a noi, Galan dovrebbe preoccuparsi di ottenere la vera applicazione del federalismo a Roma».
    Non è un mistero che al governatore del Veneto Giancarlo Galan (Forza Italia) non vadano già i diritti garantiti dallo statuto speciale alla Provincia autonoma di Bolzano. La sua crociata contro quelli che da sempre definisce «privilegi» finora non ha dato risultati. Tutt’altro, visto che diversi Comuni veneti hanno chiesto l’annessione al Trentino o all’Alto Adige.
    Ora Galan torna all’attacco e lo fa annunciando un’iniziativa legale e politica, indirizzata rispettivamente alla Corte di Giustizia europea e a diverse commissioni del Parlamento Europeo, contro le disparità di trattamento tra le regioni a statuto speciale e quelle a statuto ordinario. «Abbiamo affidato ai nostri consulenti legali - spiega il presidente della Regione Veneto - l’i ncarico di preparare la denuncia sull’iniquità della situazione tra noi da una parte e dall’altra Regioni e Province a statuto speciale, in primis l’Alto Adige. Il primo fronte sarà quello delle condizioni di favore che Bolzano ha in tema di opere pubbliche». In questa prospettiva, Galan ha lanciato anche un appello ad unire le forze al sindaco di Venezia Massimo Cacciari, il quale, da parte sua, nel corso di un dibattito con il ministro dello sviluppo economico Pierluigi Bersani aveva affermato che «il nuovo Partito Democratico dovrà occuparsi anche di questi problemi; altrimenti - aveva aggiunto scherzando - chiederò che anche Venezia lasci il Veneto e passi al Friuli».


    Chi invece non ha nessuna voglia di scherzare è il presidente della Provincia di Bolzano Luis Durnwalder: «Galan può fare quello che vuole, ma con questa azione fa soltanto una brutta figura. L’U nione Europea non ha competenza sulla Costituzione degli Stati membri, se passasse questa linea allora Bruxelles dovrebbe verificare e modificare le carte costituzionali di ogni Paese europeo». Poi arriva l’invito a smetterla con le provocazioni: «Invece di cercare di togliere delle competenze a noi - sbotta Durnwalder - Galan farebbe meglio ad impegnarsi per un federalismo reale. In quel caso avrebbe il nostro pieno appoggio, ma comportandosi così non ha speranze». Galan comunque si mostra agguerrito e non nasconde il suo obiettivo: «L’attribuzione alle Regioni che ne faranno richiesta di maggiori competenze e relativi fondi».
    (06 agosto 2007)

    http://altoadige.repubblica.it/detta...-allUe/1350399

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Pur di fare in fretta per meticciare la Padania si arruolano anche i gay.
    Tutti devono collaborare al sovvertimento .

  9. #9
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,845
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    A PROPOSITO DI ALLEATI E LEGA, leggete questa notizia da Corriere.it , che bella novita' quella dei 54.000 mq destinati a uso privato (qualcuno ce l'aveva detto sui famosi manifesti "CINECITTA' A MILANO, Vota Lega Nord"???):

    I lavori di demolizione inizieranno a settembre
    Ex Manifattura Tabacchi, firmato l'accordo
    Diventerà la Cinecittà milanese, con un centro sperimentale, scuole civiche e un polo audio-visivo. Resterà in piedi la ciminiera








    L'ex Manifattura Tabacchi (Newpress)
    L'ex Manifattura Tabacchi diventerà la Cinecittà milanese ma a ricordare la storia di quell'area resterà la ciminiera dell'ex centrale termica. Pirelli RE, in coppia con Fintecna Immobiliare (joint venture paritetica nella Quadrifoglio Milano) ha firmato la convenzione urbanistica insieme al Comune e all'Amministrazione autonoma dei Monopoli di Stato, per il progetto di recupero di un'area di 83.000 mq che prevede la creazione di un Centro sperimentale di cinematografia per la fiction e la pubblicità, le Scuole civiche del cinema e un polo cine-audio-visuale della Regione. La convenzione siglata prevede inoltre la progettazione e la realizzazione di opere di urbanizzazione primaria e secondaria quali sistemazione a verde, parcheggi pubblici e percorsi pedonali. Oltre 54.000 mq sono destinati a funzioni private (residenze, negozi e alberghi) e oltre 29.000 a funzioni pubbliche. Nascerà anche un centro anziani del Comune, un asilo, una nuova caserma dei carabinieri e verranno realizzate residenze per studenti. È prevista inoltre la realizzazione di un fabbricato di edilizia residenziale convenzionata. Le opere di bonifica e di demolizione inizieranno a settembre, i lavori di ristrutturazione e costruzione entro l'estate del 2008. Il valore stimato del prodotto finito è pari a circa 250 milioni di euro. Le prime unità residenziali andranno in consegna a fine 2010.






    07 agosto 2007

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-06-11, 10:55
  2. Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 24-09-08, 21:11
  3. P. Buttafuoco su Santanché, Lega ed alleati
    Di YSBYSB nel forum Padania!
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23-03-08, 23:53
  4. Lega al 4%:FI vampirizza gli alleati
    Di Dragonball (POL) nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 08-03-06, 20:09
  5. I politici....uomini integerrimi!
    Di vapore nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 24-04-04, 16:13

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226