User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    24 Aug 2009
    Messaggi
    5,382
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Appello ai democratici cristiani



    Cari amici,
    essere oggi democratici cristiani significa innanzitutto rivendicare la dignità con cui il nostro Partito operò per l'Italia. Ne cambiammo la condizione sociale ed economica, la salvammo dalla dittatura comunista, con l'Alleanza Atlantica le assicurammo la pace, la portammo ad essere protagonista dell'Unione Europea.
    E sempre operammo ispirandoci a quel solidarismo cristiano di cui la Chiesa ci fu e ci è maestra: un valore etico tuttora valido, ne siamo convinti, anche per affrontare i problemi attuali del Mondo. Un Mondo insidiato da dualismo perverso tra uomini troppo poveri e uomini egoisticamente ricchi e che, quasi moderna secessione della plebe, non può essere superato né con una globalizzazione senza regole né con un antiglobalismo distruttivo.
    Per garantire pace e democrazia? L'ordine internazionale dovrà in verità far sua l'etica del solidarismo e ricuperare i valori cristiani e umanistici. Se non lo faremo, andremo al caos. Ecco perché noi Democratici Cristiani, in coerenza di "scuola", abbiamo il diritto - dovere di giudicare la presente politica e farne opinione.
    Oggi? Quanto all'Italia nostra, molti sono i motivi di preoccupazione. Temiamo un calo della nostra dignità di popolo civile per indulgenza a materialismo. Temiamo la litigiosità che paralizza sempre più le Istituzioni e snatura il rapporto democratico. Temiamo il decadere del costume, della dignità culturale e del servizio politico (e una democrazia che non educhi, che si faccia "compiacente" per culto di potere, discredita il valore immenso della libertà). Temiamo che la famiglia decada per rifuto di unità e che la scuola, per facilismo, per occupazione sindacale, per noncuranza di storia, venga meno alla formazione umana e civile del cittadino.
    E quanto alla società? Temiamo che le compiacenze consumistiche favoriscano esasperato individualismo, che la caparbia vischiosità del mercato del lavoro sconforti i giovani, che lo scarso impegno dell'Italia nella scienza li renda sudditi, con le nostre imprese, di altri mercati. Temiamo una violenza che seducendo anche i giovani prevalga sull'ordine, favorita pure da un malo uso di mezzi di informazione pubblici e privati. E diffidiamo infine, e per non dire altro, di un'economia non sostenuta da efficienti strutture e del confuso genericismo in cui va cadendo la politica del Mezzogiorno proprio quando l'attitudine terziaria e la proiezione mediterranea di questo ne aumentano le opportunità anche internazionali.
    E quanto alla nostra politica comunitaria ed estera? Ci preoccupiamo che nell'attuale crisi internazionale sia più chiara la posizione italiana, che in certi ambienti cadano riserve su quella solidarietà atlantica che ha garantito la nostra sicurezza, che è oggi difesa contro il terrorismo antioccidentale e che è il naturale "foro" dal quale possiamo influire sull'America esercitando, se del caso, moderazione. E' vero che oggi è in atto una confusa polemica Europa - America. Crediamo tuttavia che essa non può motivare, come qualcuno vorrebbe, alternative tra europeismo e atlantismo che vanificherebbero anni e anni di saggia politica.
    L'Unità Europea è in verità l'altro irrinunciabile cardine del nostro futuro e ci preoccupiamo che anche con la nostra azione si blocchino tentazioni nazionalistiche e si operi, invece, dopo il successo dell'Euro, per un' "unione politica" che, con azione estera, porti "l'Europa del secondo tempo" a guardare al Mondo e in particolare ai poveri dilatando positive esperienze già avviate.
    Temi, quelli di politica estera ed europea, che noi Democratici Cristiani già abbiamo positivamente affrontato in passato con una maturità di cui ci onoriamo e con risultati irrinunciabili. Temi, quelli di politica interna, che oggi più di ieri richiedono, proprio per la crisi di valori che ci sterilizza, ricupero di una dignità umana e di una serietà politica al quale la nostra scuola cristiana di solidarismo e di umanesimo molto può giovare.
    Ecco perché, cari amici, è doveroso che noi ci esprimiamo e operiamo. E sollecitiamo anche gli elettori che credono nelle nostre idee e sanno che la scomparsa della Democrazia Cristiana nulla di bene ha portato all'Italia, a stimolare i politici di convinzione cristiana "a ritrovare unità".
    Un'occasione per farlo? Il prossimo settembre sul forum Camera di Politica Online.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    10,531
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ma dove sono finiti gli altri?Mica vorranno scegliere veramente tra gulag e lager?L'alternativa esiste,è questa!

  3. #3
    ART
    ART è offline
    email non funzionante
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    EU
    Messaggi
    7,974
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Non capisco cosa vuoi dire.
    Che centrano i "gulag" e i "lager" e l'alternativa quale sarebbe?

  4. #4
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    24 Aug 2009
    Messaggi
    5,382
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Penso sia un modo di dire destra-sinistra

 

 

Discussioni Simili

  1. Thread dei Cristiani Democratici.
    Di SANDRO II nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 13-03-08, 15:09
  2. Appello ai democratici cristiani
    Di Colombo da Priverno nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 30-08-07, 21:20
  3. Appello ai democratici cristiani
    Di Colombo da Priverno nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 82
    Ultimo Messaggio: 22-08-07, 19:27
  4. democratici ( cristiani)
    Di samedi nel forum Sardegna - Sardìnnia
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 11-02-07, 02:51
  5. Grande vittoria dei cristiani democratici in Germania
    Di diGam nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 45
    Ultimo Messaggio: 23-05-05, 22:41

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225