User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    03 Apr 2006
    Messaggi
    212
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Magdi Allam e la "Lega Nord Romagna"

    Inoltro qui sotto un interessante intervento dell'ex-Segretario Provinciale della "Lega Nord Ravenna"...

    Teodorico

    COMUNICATO STAMPA

    Dopo aver tradito la battaglia contro l’immigrazione clandestina, avvallando durante il Governo Berlusconi una “sanatoria” di oltre 700.000 extracomunitari e producendo una legge-colabrodo (la Bossi-Fini) che non ha saputo nemmeno frenare il devastante fenomeno degli ingressi irregolari, dell’abusivismo e della criminalità allogena; dopo aver boicottato politicamente la battaglia federalista (e, in particolare, l’autonomismo romagnolo), varando a tappe forzate una modifica costituzionale che tutti sapevano sin dall’inizio sarebbe stata spazzata via dal referendum confermativo (fatto puntualmente avvenuto nel giugno 2006), ora il “Carroccio” decide di sposare la “causa sionista” e le politiche neocon della peggiore “destra americana” [onestamente è d’obbligo ricordare come il sen. Calderoli spinga da anni in questa direzione…]. Infatti, alla tradizionale festa della “Lega Nord Romagna” a Marina di Ravenna, il prossimo 23 agosto Magdi Allam presenterà il suo ultimo libro, “Viva Israele”. Il Movimento padano quindi, nonostante in epoche non troppo remote abbia avuto il merito storico di riportare in Italia il dibattito sul “principio di autodeterminazione dei Popoli”, sul valore della “sovranità nazionale”, sulla “mondializzazione teleguidata dai poteri forti”, ora sostiene i progetti e le dottrine imperialiste di chi non permette alcuna autodeterminazione. Basti pensare solo al trattamento riservato da Israele al Popolo Palestinese, smembrato, rinchiuso e umiliato da decenni in invivibili campi profughi, privato della propria libertà e dei propri patrimoni. Ecco, questi sono i “modelli” della nuova Lega! Se ieri si contestava in massa la presenza delle basi militari americane in Italia (vedi le affermazioni di Bossi e “compagni” nel 1999, durante la “guerra del Kosovo”), oggi invece se ne chiede l’ampliamento (vedi la posizione della Lega in occasione della recente disputa di Vicenza) e si crede convintamente che queste siano i “baluardi dell’Occidente”: sì, certo, di quell’”Occidente” monopolizzato dal Pensiero liberal-capitalista, di quell’”Occidente” che ha distrutto la profonda anima identitaria dei Popoli d’Europa, riducendo le nostre genti a masse indistinte o sterili aggregazioni individualiste tese solo allo “sballo” e all’adorazione del Dio Denaro.
    Ma qualcosa pare stia cambiando… Alcuni giorni fa gli Hezbollah libanesi (chissà cosa ne pensa il neo-cristiano-ex-islamico Magdi Allam dei cristiani maroniti di Michel Aoun, da sempre alleati del partito di Nasrallah?) hanno festeggiato il primo anniversario della loro straordinaria resistenza all’invasione israeliana (datata estate 2006); negli States anche i repubblicani cominciano a ragionare seriamente su un progressivo ritiro delle truppe “alleate” dall’Afghanistan e dall’Iraq (due missioni fallimentari!); il sistema finanziario americano sta conoscendo proprio in questi mesi una delle sue più pesanti crisi strutturali (e le conseguenze per l’Europa non saranno indolori…). Insomma, i miti politico-economici dell’”Occidente targato Magdi Allam” stanno sempre più implodendo su se stessi…

    P.S.: la coerenza in politica è virtù di pochi, mai però mi sarei aspettato che in Lega un tale cambio di punti di riferimento ed “orizzonti” avvenisse in così breve tempo e, soprattutto, trovasse sponda anche nella militanza movimentista…

    Distinti saluti

    FEDERICO PATTUELLI, ex-Segretario Provinciale della “Lega Nord Ravenna”

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    23 Jun 2007
    Messaggi
    508
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Teodorico Visualizza Messaggio
    Inoltro qui sotto un interessante intervento dell'ex-Segretario Provinciale della "Lega Nord Ravenna"...

    Teodorico

    COMUNICATO STAMPA

    Dopo aver tradito la battaglia contro l’immigrazione clandestina, avvallando durante il Governo Berlusconi una “sanatoria” di oltre 700.000 extracomunitari e producendo una legge-colabrodo (la Bossi-Fini) che non ha saputo nemmeno frenare il devastante fenomeno degli ingressi irregolari, dell’abusivismo e della criminalità allogena; dopo aver boicottato politicamente la battaglia federalista (e, in particolare, l’autonomismo romagnolo), varando a tappe forzate una modifica costituzionale che tutti sapevano sin dall’inizio sarebbe stata spazzata via dal referendum confermativo (fatto puntualmente avvenuto nel giugno 2006), ora il “Carroccio” decide di sposare la “causa sionista” e le politiche neocon della peggiore “destra americana” [onestamente è d’obbligo ricordare come il sen. Calderoli spinga da anni in questa direzione…]. Infatti, alla tradizionale festa della “Lega Nord Romagna” a Marina di Ravenna, il prossimo 23 agosto Magdi Allam presenterà il suo ultimo libro, “Viva Israele”. Il Movimento padano quindi, nonostante in epoche non troppo remote abbia avuto il merito storico di riportare in Italia il dibattito sul “principio di autodeterminazione dei Popoli”, sul valore della “sovranità nazionale”, sulla “mondializzazione teleguidata dai poteri forti”, ora sostiene i progetti e le dottrine imperialiste di chi non permette alcuna autodeterminazione. Basti pensare solo al trattamento riservato da Israele al Popolo Palestinese, smembrato, rinchiuso e umiliato da decenni in invivibili campi profughi, privato della propria libertà e dei propri patrimoni. Ecco, questi sono i “modelli” della nuova Lega! Se ieri si contestava in massa la presenza delle basi militari americane in Italia (vedi le affermazioni di Bossi e “compagni” nel 1999, durante la “guerra del Kosovo”), oggi invece se ne chiede l’ampliamento (vedi la posizione della Lega in occasione della recente disputa di Vicenza) e si crede convintamente che queste siano i “baluardi dell’Occidente”: sì, certo, di quell’”Occidente” monopolizzato dal Pensiero liberal-capitalista, di quell’”Occidente” che ha distrutto la profonda anima identitaria dei Popoli d’Europa, riducendo le nostre genti a masse indistinte o sterili aggregazioni individualiste tese solo allo “sballo” e all’adorazione del Dio Denaro.
    Ma qualcosa pare stia cambiando… Alcuni giorni fa gli Hezbollah libanesi (chissà cosa ne pensa il neo-cristiano-ex-islamico Magdi Allam dei cristiani maroniti di Michel Aoun, da sempre alleati del partito di Nasrallah?) hanno festeggiato il primo anniversario della loro straordinaria resistenza all’invasione israeliana (datata estate 2006); negli States anche i repubblicani cominciano a ragionare seriamente su un progressivo ritiro delle truppe “alleate” dall’Afghanistan e dall’Iraq (due missioni fallimentari!); il sistema finanziario americano sta conoscendo proprio in questi mesi una delle sue più pesanti crisi strutturali (e le conseguenze per l’Europa non saranno indolori…). Insomma, i miti politico-economici dell’”Occidente targato Magdi Allam” stanno sempre più implodendo su se stessi…

    P.S.: la coerenza in politica è virtù di pochi, mai però mi sarei aspettato che in Lega un tale cambio di punti di riferimento ed “orizzonti” avvenisse in così breve tempo e, soprattutto, trovasse sponda anche nella militanza movimentista…

    Distinti saluti

    FEDERICO PATTUELLI, ex-Segretario Provinciale della “Lega Nord Ravenna”
    Grande Magdi Allam, Grande Lega Nord!!!

  3. #3
    frontelombardia.org
    Data Registrazione
    23 Mar 2005
    Località
    Dèl - Brèsa | Hèmpèr Pròncc, Mìa Pòra | Europa - il Crepuscolo degli Dei
    Messaggi
    1,619
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Teodorico Visualizza Messaggio
    Inoltro qui sotto un interessante intervento dell'ex-Segretario Provinciale della "Lega Nord Ravenna"...

    Teodorico

    COMUNICATO STAMPA

    Dopo aver tradito la battaglia contro l’immigrazione clandestina, avvallando durante il Governo Berlusconi una “sanatoria” di oltre 700.000 extracomunitari e producendo una legge-colabrodo (la Bossi-Fini) che non ha saputo nemmeno frenare il devastante fenomeno degli ingressi irregolari, dell’abusivismo e della criminalità allogena; dopo aver boicottato politicamente la battaglia federalista (e, in particolare, l’autonomismo romagnolo), varando a tappe forzate una modifica costituzionale che tutti sapevano sin dall’inizio sarebbe stata spazzata via dal referendum confermativo (fatto puntualmente avvenuto nel giugno 2006), ora il “Carroccio” decide di sposare la “causa sionista” e le politiche neocon della peggiore “destra americana” [onestamente è d’obbligo ricordare come il sen. Calderoli spinga da anni in questa direzione…]. Infatti, alla tradizionale festa della “Lega Nord Romagna” a Marina di Ravenna, il prossimo 23 agosto Magdi Allam presenterà il suo ultimo libro, “Viva Israele”. Il Movimento padano quindi, nonostante in epoche non troppo remote abbia avuto il merito storico di riportare in Italia il dibattito sul “principio di autodeterminazione dei Popoli”, sul valore della “sovranità nazionale”, sulla “mondializzazione teleguidata dai poteri forti”, ora sostiene i progetti e le dottrine imperialiste di chi non permette alcuna autodeterminazione. Basti pensare solo al trattamento riservato da Israele al Popolo Palestinese, smembrato, rinchiuso e umiliato da decenni in invivibili campi profughi, privato della propria libertà e dei propri patrimoni. Ecco, questi sono i “modelli” della nuova Lega! Se ieri si contestava in massa la presenza delle basi militari americane in Italia (vedi le affermazioni di Bossi e “compagni” nel 1999, durante la “guerra del Kosovo”), oggi invece se ne chiede l’ampliamento (vedi la posizione della Lega in occasione della recente disputa di Vicenza) e si crede convintamente che queste siano i “baluardi dell’Occidente”: sì, certo, di quell’”Occidente” monopolizzato dal Pensiero liberal-capitalista, di quell’”Occidente” che ha distrutto la profonda anima identitaria dei Popoli d’Europa, riducendo le nostre genti a masse indistinte o sterili aggregazioni individualiste tese solo allo “sballo” e all’adorazione del Dio Denaro.
    Ma qualcosa pare stia cambiando… Alcuni giorni fa gli Hezbollah libanesi (chissà cosa ne pensa il neo-cristiano-ex-islamico Magdi Allam dei cristiani maroniti di Michel Aoun, da sempre alleati del partito di Nasrallah?) hanno festeggiato il primo anniversario della loro straordinaria resistenza all’invasione israeliana (datata estate 2006); negli States anche i repubblicani cominciano a ragionare seriamente su un progressivo ritiro delle truppe “alleate” dall’Afghanistan e dall’Iraq (due missioni fallimentari!); il sistema finanziario americano sta conoscendo proprio in questi mesi una delle sue più pesanti crisi strutturali (e le conseguenze per l’Europa non saranno indolori…). Insomma, i miti politico-economici dell’”Occidente targato Magdi Allam” stanno sempre più implodendo su se stessi…

    P.S.: la coerenza in politica è virtù di pochi, mai però mi sarei aspettato che in Lega un tale cambio di punti di riferimento ed “orizzonti” avvenisse in così breve tempo e, soprattutto, trovasse sponda anche nella militanza movimentista…

    Distinti saluti

    FEDERICO PATTUELLI, ex-Segretario Provinciale della “Lega Nord Ravenna”
    Ottimo comunicato.
    Dove è stato pubblicato?

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    17 Jul 2004
    Località
    Certe scelte risultano non comprensibili ma non per questo non sono coerenti.
    Messaggi
    1,785
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    La Lega Nord è un fenomeno interessante e in continua evoluzione, tutti i movimenti indipendentisti, dai baschi ai corsi, dai sardi agli irlandesi hanno sempre appoggiato la causa palestinese.
    La Lega Nord ha scelto lo schieramento opposto e ciò unito ad altri fattori ne ha comportato l'isolamento da parte di tutti gli altri indipendentisti.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gb1984 Visualizza Messaggio
    La Lega Nord è un fenomeno interessante e in continua evoluzione, tutti i movimenti indipendentisti, dai baschi ai corsi, dai sardi agli irlandesi hanno sempre appoggiato la causa palestinese.
    La Lega Nord ha scelto lo schieramento opposto e ciò unito ad altri fattori ne ha comportato l'isolamento da parte di tutti gli altri indipendentisti.
    Perché la lega non è un movimento indipendentista.
    E’ solamente un contenitore che è riuscito, grazie ad una ristretta cupola, a fingere di fare gli interessi del Nord.
    Poi se i militanti e simpatizzanti credevano che la lega perseguisse l’indipendenza, autonomia e similari, colpa loro se non capivano lo scopo reale del movimento.

    Il movimento ha sempre avuto, fin dalle sue origini, una forte impronta di sostegno al mondo culturale ebraico.

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    03 Apr 2006
    Messaggi
    212
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Gioàn Padàn Visualizza Messaggio
    Ottimo comunicato.
    Dove è stato pubblicato?
    A parte alcuni siti di "amici e parenti", per ora non v'è traccia di questo comunicato sui quotidiani locali romagnoli... Un atteggiamento di chiusura più che prevedibile...

    Teodorico

  7. #7
    Forumista senior
    Data Registrazione
    05 May 2009
    Messaggi
    3,847
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Teodorico Visualizza Messaggio
    Inoltro qui sotto un interessante intervento dell'ex-Segretario Provinciale della "Lega Nord Ravenna"...

    Teodorico

    COMUNICATO STAMPA

    Dopo aver tradito la battaglia contro l’immigrazione clandestina, avvallando durante il Governo Berlusconi una “sanatoria” di oltre 700.000 extracomunitari e producendo una legge-colabrodo (la Bossi-Fini) che non ha saputo nemmeno frenare il devastante fenomeno degli ingressi irregolari, dell’abusivismo e della criminalità allogena; dopo aver boicottato politicamente la battaglia federalista (e, in particolare, l’autonomismo romagnolo), varando a tappe forzate una modifica costituzionale che tutti sapevano sin dall’inizio sarebbe stata spazzata via dal referendum confermativo (fatto puntualmente avvenuto nel giugno 2006), ora il “Carroccio” decide di sposare la “causa sionista” e le politiche neocon della peggiore “destra americana” [onestamente è d’obbligo ricordare come il sen. Calderoli spinga da anni in questa direzione…]. Infatti, alla tradizionale festa della “Lega Nord Romagna” a Marina di Ravenna, il prossimo 23 agosto Magdi Allam presenterà il suo ultimo libro, “Viva Israele”. Il Movimento padano quindi, nonostante in epoche non troppo remote abbia avuto il merito storico di riportare in Italia il dibattito sul “principio di autodeterminazione dei Popoli”, sul valore della “sovranità nazionale”, sulla “mondializzazione teleguidata dai poteri forti”, ora sostiene i progetti e le dottrine imperialiste di chi non permette alcuna autodeterminazione. Basti pensare solo al trattamento riservato da Israele al Popolo Palestinese, smembrato, rinchiuso e umiliato da decenni in invivibili campi profughi, privato della propria libertà e dei propri patrimoni. Ecco, questi sono i “modelli” della nuova Lega! Se ieri si contestava in massa la presenza delle basi militari americane in Italia (vedi le affermazioni di Bossi e “compagni” nel 1999, durante la “guerra del Kosovo”), oggi invece se ne chiede l’ampliamento (vedi la posizione della Lega in occasione della recente disputa di Vicenza) e si crede convintamente che queste siano i “baluardi dell’Occidente”: sì, certo, di quell’”Occidente” monopolizzato dal Pensiero liberal-capitalista, di quell’”Occidente” che ha distrutto la profonda anima identitaria dei Popoli d’Europa, riducendo le nostre genti a masse indistinte o sterili aggregazioni individualiste tese solo allo “sballo” e all’adorazione del Dio Denaro.
    Ma qualcosa pare stia cambiando… Alcuni giorni fa gli Hezbollah libanesi (chissà cosa ne pensa il neo-cristiano-ex-islamico Magdi Allam dei cristiani maroniti di Michel Aoun, da sempre alleati del partito di Nasrallah?) hanno festeggiato il primo anniversario della loro straordinaria resistenza all’invasione israeliana (datata estate 2006); negli States anche i repubblicani cominciano a ragionare seriamente su un progressivo ritiro delle truppe “alleate” dall’Afghanistan e dall’Iraq (due missioni fallimentari!); il sistema finanziario americano sta conoscendo proprio in questi mesi una delle sue più pesanti crisi strutturali (e le conseguenze per l’Europa non saranno indolori…). Insomma, i miti politico-economici dell’”Occidente targato Magdi Allam” stanno sempre più implodendo su se stessi…

    P.S.: la coerenza in politica è virtù di pochi, mai però mi sarei aspettato che in Lega un tale cambio di punti di riferimento ed “orizzonti” avvenisse in così breve tempo e, soprattutto, trovasse sponda anche nella militanza movimentista…

    Distinti saluti

    FEDERICO PATTUELLI, ex-Segretario Provinciale della “Lega Nord Ravenna”
    Ottimo Pattuelli.

    Analisi fredda, veritiera e senza paraocchi.

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    23 Jun 2007
    Messaggi
    508
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Jotsecondo Visualizza Messaggio
    Perché la lega non è un movimento indipendentista.
    E’ solamente un contenitore che è riuscito, grazie ad una ristretta cupola, a fingere di fare gli interessi del Nord.
    Poi se i militanti e simpatizzanti credevano che la lega perseguisse l’indipendenza, autonomia e similari, colpa loro se non capivano lo scopo reale del movimento.

    Il movimento ha sempre avuto, fin dalle sue origini, una forte impronta di sostegno al mondo culturale ebraico.
    meglio gli ebrei dei palestinesi

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    29 May 2006
    Messaggi
    4,942
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    L'indipendentismo romagnolo, la rivendicazione della identità culturale romagnola, ha poco che vedere rispetto a questo Patuelli e gli altri leghisti della lega nord romagna contestati nell'articolo, la richiesta dell'autonomia della regione Romagna non nasce in contestazione dello stato italiano e men che meno ha ragioni di stampo razzista richiamandosi esplicitamente all'ideologia dell'estrema destra, piuttosto questo aggregarsi di esponenti di destra agli autonomisti classici romagnoli non ha fatto altro che perdere di credibilità al movimento per l'autonomia della regione romagna.

  10. #10
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    19 Sep 2005
    Località
    Oggiono (LC)
    Messaggi
    19,177
    Mentioned
    17 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Complimenti a Federico Pattuelli. Anche noi abbiamo attaccato più volta Magdi Allam.

    Luca
    Comunità Antagonista Padana
    Università Cattolica - Milano

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Cosa pensate della conversione di magdi "cristiano" allam?
    Di albertsturm nel forum Destra Radicale
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 08-08-08, 17:48
  2. "Meno male, è solo Magdi Allam", di Maurizio Blondet
    Di L'Europeo nel forum Destra Radicale
    Risposte: 37
    Ultimo Messaggio: 27-03-08, 17:09
  3. Magdi Allam e la Lega Nord
    Di Teodorico (POL) nel forum Destra Radicale
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 17-08-07, 16:51
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 20-10-04, 11:05
  5. Il peso elettorale della Lega Nord e la "questione Romagna"
    Di Sant'Eusebio nel forum Emilia-Romagna
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 14-09-03, 11:45

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226