User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Free Tibet!
    Data Registrazione
    25 Aug 2005
    Località
    www.siciliaindipendente.org Agnes velhom age, bureita dadenami. Eka esti, metere Trinacie geped. Ais darna Trinacie uie, iti Talia tebei, ahita Talia praarei, viadis Talia aite esti. Zudai esti. Puri Trinacie ires.
    Messaggi
    3,504
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Panathinaikos - Catania in TV

    Non so se verrà trasmessa anche da Telecolor (come le precedenti amichevoli estive dei rossazzurri), ne dubito date le difficoltà per l'uplink in trasferta (salvo l'utilizzo delle immagini delle emittenti greche), ma per chi ha un ricevitore satellitare la partita sarà visibile (con telecronaca in greco) in chiaro sul canale ERT SAT.

    Per chi ha un decoder CI o FTA, i parametri del canale sono:

    satellite Hotbird 6 - orientamento 13° est -frequenza 11642 orizzontale - symbol rate 27500 FEC 3/4.

    Per chi usa lo skybox, andate su Menu - Gestione Canali - Organizza altri canali e cercate il canale aggiuntivo ERTSAT Europe. Il canale sarà memorizzato sulla posizione 9600.

    Ora di inizio: 20.45.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Partito d'Azione
    Data Registrazione
    22 Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,669
    Mentioned
    38 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito

    Panathinaikos-Catania (2-1): cronaca



    Panathinaikos-Catania 2-1




    PANATHINAIKOS (4-4-2): Galinovic (1’ st Malarz); Enakarhire, Mattos, Goumas, Papadopulos; Salpingidis, Leontiu, Karagounis, Tziolis; Vintra, Nilsson. All. Peseiro.

    CATANIA (4-2-3-1): Polito (1’ st Bizzarri); Gazzola (1’ st Sardo), Sottil (1’ st Silvestri), Stovini (34’ st Morimoto), Vargas (18’ st Sabato); Izco (1’ st Edusei), Tedesco (1’ st Caserta); Nardini (1’ st Babù), Baiocco (18’ st Biagianti), Mascara (26’ st Plasmati); Spinesi (26’ st Del Core). All. Baldini.

    ARBITRO: Zografos.

    RETI: st 2’ Babù; st 17’ Salpingidis, 36’ e 39’ ‘Ndoye.

    ANGOLI: 3-1 per il Panathinaikos.

    AMMONITI: Mascara, Stovini, Bizzarri, Karagounis.

    PRIMO TEMPO – Sesta e ultima amichevole stagionale per i rossazzurri, di scena ad Atene contro gli il forte Panahinaikos, compagine di valore internazionale, di recente superata dalla Roma in un interessante test precampionato.

    Mister Baldini, in vista dell'esordio da ex in campionato a Parma, ha fatto sapere prima della gara di attendersi risposte importanti al fine di poter assumere decisioni rilevanti in merito alla composizione dell'undici titolare contro i gialloblù emiliani. Alcune assenze, tuttavia, non lo aiutano. In specie, l'indisponibilità di possibili titolari come Terlizzi, Llama e Martinez non gli consente di valutare in maniera completa lo stato di forma dell'intera rosa.

    Pronti, via, subito pericoloso il Panathinaikos di Peseiro, a seguito di un errato passaggio di Vargas. Salpingidis batte a colpo sicuro, ma Polito devia in angolo.

    Al 6' è Mascara a replicare con un esterno sinistro da posizione defilata che va alto sopra la traversa.

    Al 9' è Salpingdis a deviare di testa a mezzo metro dal palo sinistro di Polito un bel cross dalla destra di Tzolis. Subito dopo è ancora lo scatenato Salpingidis a sfruttare un errore di Gazzola e a presentarsi al tiro dal limite, ben bloccato da Polito.

    Al 17’ annullato un gol da due passi al Gabbiano per un netto fuorigioco.

    Al 20’ è Nilsson a sparare altissimo una conclusione dal vertice sinistro dell’area rossazzurra. In questa fase il Catania pare ben organizzato nel pressing a centrocampo, così da non concedere soverchie ripartenze alla squadra locale.

    Al 22’ Spinesi tenta la gran punizione dai 25 metri ma, come di consueto, il suo tiro dritto per dritto si infrange sulla barriera.

    In particolare, efficace a centrocampo il filtro di Tedesco e Baiocco, pronti a interdire e ripartire palla al piede, mentre in attacco è Mascara a muoversi in maniera trasversale, tentando di suggerire lanci ai compagni. È, invece, Izco a sembrare fragile fra i centrocampisti di casa, fra i quali spicca l’ex interista Karagounis, abile tecnicamente e negli inserimenti centrali.

    Al 24’ Sottil compie un fallo sulla destra, ma il calcio di punizione greco non sortisce esiti felici.

    Al 28’ grande occasione per Nardini che si ritrova puntuale su una palla vagante generata da un’incursione di Tedesco, il migliore, ma non riesce a toccare in rete per l’opposizione del portiere ateniese.

    Già da questa prima mezzora si può notare la netta differenza fra il gioco di Baldini e quello di Marino: grande pressing e immediate verticalizzazioni il nuovo Catania, gioco avvolgente, ragionato e prevalentemente offensivo quello proposto dal neo tecnico friulano.

    Al 29’ è il Panathinaiokos a farsi pericoloso con una ripartenza generata dalla debole opposizione in mediana di Izco: è Nillson a sparare alto in corsa da posizione favorevole. Nell’occasione, fuori posizione Vargas.

    Al 33’ è Vintra, su suggerimento filtrante di Nillsson a presentarsi al tiro dal limite, ma Polito blocca a terra.

    Replica un minuto dopo Izco, fra i meno positivi, con una conclusione sballatissima dai 20 metri. Avrebbe fatto meglio a proporre un suggerimento per lo smarcato Mascara.

    Al 39’ è Vintra a sfruttare un suggerimento in area di Karagounis, ma la sua conclusione da pochi metri viene stoppata da Stovini.

    Subito dopo è bravo Nardini a proporre un cross dalla destra per Spinesi che anticipa Galinovic, ma mette fuori.

    Al 42’ è Goumas a tentare la deviazione vincente su punizione di Karagounis, ma viene contrato in extremis.

    Un minuto dopo è incredibile la rete fallita da Mascara che, servito da Nardini, solissimo a centro area cade inspiegabilmente prima della botta a colpo sicuro, fallendo di un paio di metri la porta di Galinovic. E' la migliore occasione della prima frazione.

    Il primo tempo si conclude a reti bianche. Buon Catania, che non soffre tantissimo in difesa, pressa bene a centrocampo, con Tedesco e Baiocco sugli scudi, e riparte bene con Mascara e Nardini sulle corsie laterali. Ci vorrebbe solo un po’ più di lucidità e qualità nelle conclusioni.

    SECONDO TEMPO –Come annunciato, Baldini cambia il volto del Catania nella ripresa. Dentro Bizzarri, Sardo, Silvestri, Edusei, Caserta e Babù.

    E al 2’ il Catania è già in vantaggio. Grande assist di Caserta per Vargas che fugge sulla sinistra, va sul fondo,, “scherza” il diretto avversario con un tunnel di tacco e serve Spinesi che batte da due passi trovando la deviazione miracolosa del portiere greco neoentrato Malarz, ma Babù ribadisce a porta vuota.

    La qualità in avanti in casa rossazzurra, naturalmente, è aumentata. Baiocco a far compagnia a Edusei davanti alla mediana e il trio Babù-Caserta-Mascara a sostegno del Gabbiano.

    Al 5’ si fa ammonire Mascara per una trattenuta veniale a centrocampo.

    Al 11’ ammonito anche Stovini per proteste.

    Al 13’ incredibile Sardo che non salta solissimo davanti a Malarz su perfetta punizione dalla trequarti di Caserta. Sarebbe stato il raddoppio.

    Al 17’ Mascara perde palla sulla trequarti difensiva rossazzurra, innescando la ripartenza di Salpingidis che supera Silvestri e batte Bizzarri con un tocco che passa sotto le gambe dell’estremo argentino.

    La partita si innervosisce e si fanno ammonire Bizzarri e Karagounis. Baldini mette dentro altri uomini freschi: Sabato, Biagianti, Del Core, Plasmati. Fuori, in pratica, quasi tutti i titolari.

    I risultati si vedono. Nel giro di 3’, dal 35’ al 37’ il neoentrato ‘Ndoye sigla due reti (una annullata) alla sconclusionata difesa rossazzurra, in perfetta solitudine.

    Un minuto dopo, ancora un’ occasione per gli ospiti con Karagounis, il cui tiro va a lato di poco.

    Il Catania non c’è più. Tra 87’ e 88’ altre due occasioni clamorose mancate da Karagounis, il migliore in campo, e ‘Ndoye, in azioni portate in pratica senza opposizione della difesa.

    La partita si conclude con una sconfitta non meritata. Le indicazioni per Baldini paiono discrete. Fin quando è rimasta in campo la squadra titolare, il Catania ha retto il campo, passando addirittura in vantaggio. Con le riserve si è sfaldata. E il pericolo, in ogni caso, pare proprio questo: mancando i titolari, soprattutto in difesa si balla. Sulle fasce, Sardo e Sabato, ancora una volta, si sono mostrati assai in difficoltà, pur giocando pochi minuti. Non a caso, le reti greche sono giunte con loro in campo e a seguito di mancate diagonali. Ma i titolari ci sono, soprattutto a centrocampo. Bene Baiocco, benissimo Tedesco, ottimo Caserta. Buone indicazioni da Gazzola, sicuramente più qualitativo di Sardo e da Vargas, come sempre ottimo in fase offensiva. Disposto al sacrificio Spinesi, mentre deve essere più concreto Mascara. Gran movimento, ma la palla persa che porta al pareggio Salpingidis in Serie A non potrà permettersela. Male Izco. Incerto Bizzarri: sul terzo gol annullato di ‘Ndoye respinge male un tiro da fuori area, consentendo la ribattuta dal dischetto. Da Parma, comunque, si farà sul serio. Baldin ifarà bene a far giocare i titolari sicuri, sperando che arrivi un terzino destro. In caso contrario, meglio Gazzola, un ragazzo di 22 anni proveniente dalla C2. In ogni caso, un pizzico di fiducia sentiamo di potercela consentire.



  3. #3
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    20 Mar 2010
    Messaggi
    5,688
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Fiducia Al Gruppo.

 

 

Discussioni Simili

  1. Panathinaikos-Lazio 25/10/2012, 19:00
    Di Haxel nel forum SS Lazio
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 26-10-12, 11:59
  2. Grazie Panathinaikos
    Di Canaglia nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-05-11, 19:08
  3. Lazio panathinaikos
    Di ultrasliberi nel forum SS Lazio
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 11-08-07, 13:28
  4. Lazio-panathinaikos
    Di seruzzi70 nel forum SS Lazio
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 30-07-07, 13:23
  5. LAZIO-PANATHINAIKOS : i prezzi
    Di mudy89 nel forum SS Lazio
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 08-07-07, 15:53

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226