Sono Veneto e vedo con favore le battaglie di altre organizzazioni politiche a favore di soluzioni per l'autonomia del Veneto, o per il federalismo.

Io però credo che ai Veneti non basti più l'autonomia. È giunta l’ora di avere un parlamento veneto con poteri reali.

Grazie a maggiori poteri nel parlamento veneto (il Maggior Consiglio), noi possiamo far crescere la nostra economia, affrontare le ingiustizie sociali e assicurare un futuro più brillante per tutti.

L’obiettivo primario de “I Veneti” è di portare la Venetia all’indipendenza, a cominciare proprio dal territorio del Veneto, che ha le migliori condizioni politiche per raggiungere tale obiettivo.

Indipendenza significa che il Parlamento Veneto avrà il pieno controllo sugli affari veneti e il diritto di decidere quando condividere il potere con altri. L’indipendenza darà alla Venetia gli stessi diritti e le stesse responsabilità delle altre Nazioni. Ci darà una voce nel palcoscenico mondiale e il diritto di parola in organismi internazionali quali l’ONU e l’Unione Europea. Con il governo dei Veneti, l’indipendenza porterà anche maggiore libertà per gli individui, le famiglie e le comunità, in una società basata sugli interessi comuni.

In ogni caso il diritto a scegliere il futuro dei Veneti spetta solo ai Veneti e a nessun altro.