User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 38
  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    20 Jun 2010
    Messaggi
    7,877
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito In Canton Ticino assoluzioni comunitarie

    In Canton Ticino a Comano un grande liturgista della diocesi don N. Z.
    assolve comunitariamente i pochi fedeli presenti alla cerimonia dopo che il vescovo aveva proibito espressamente le assoluzioni comunitarie .

    Subito dopo però il liturgista viene eletto cerimoniere vescovile e direttore del centro diocesano di liturgia.

    (dal forum di ticinodiocesi)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Ecumenista
    Data Registrazione
    02 Nov 2006
    Località
    www.chiesaveterocattolica.org
    Messaggi
    1,412
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    E' una pratica usata anche nel vetero-cattolicesimo durante la Messa, che non sostituisce il sacramento della Riconciliazione celebrato in modo "auricolare", che anzi è molto vivo.

    Nelle Scritture non c'è niente che dica COME deve essere celebrata la "remissione dei peccati", se non che questo deve avvenire ordinariamente attraverso la Chiesa. Infatti, nel corso della storia il sacramento ha modificato la sua espressione molte volte, pur mantenendo il nucleo essenziale del Sacramento.

    Anche per l'assoluzione comunitaria valgono gli stessi presupposti per quella auricolare, cioè il vero e forte pentimento, la fede in Cristo e nel suo "sangue" che ci purifica da ogni peccato, l'ìntenzione della conversione.

    Senza questo presupposto semplicemente non accade niente.

    Credo che questo valga anche nelle celebrazioni di questo liturgista.

    Quindi in se stesso credo che non ci sia niente di straordinario in questo fatto, se non il fatto che pur essendo questa via "valida", non è stata comunque ritenuta "legittima" dal suo Vescovo. Probabilmente avrebbe fatto meglio ad essere in maggiore sintonia con lui, cercando di convincerlo o cessando la sua pratica (anche se in definitiva non mi pare che ci sia stata una rottura, quindi forse il Vescovo ha compreso...).

    Pace & bene.

  3. #3
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    20 Jun 2010
    Messaggi
    7,877
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da VeteroCatholico Visualizza Messaggio
    E' una pratica usata anche nel vetero-cattolicesimo durante la Messa, che non sostituisce il sacramento della Riconciliazione celebrato in modo "auricolare", che anzi è molto vivo.

    Nelle Scritture non c'è niente che dica COME deve essere celebrata la "remissione dei peccati", se non che questo deve avvenire ordinariamente attraverso la Chiesa. Infatti, nel corso della storia il sacramento ha modificato la sua espressione molte volte, pur mantenendo il nucleo essenziale del Sacramento.

    Anche per l'assoluzione comunitaria valgono gli stessi presupposti per quella auricolare, cioè il vero e forte pentimento, la fede in Cristo e nel suo "sangue" che ci purifica da ogni peccato, l'ìntenzione della conversione.

    Senza questo presupposto semplicemente non accade niente.

    Credo che questo valga anche nelle celebrazioni di questo liturgista.

    Quindi in se stesso credo che non ci sia niente di straordinario in questo fatto, se non il fatto che pur essendo questa via "valida", non è stata comunque ritenuta "legittima" dal suo Vescovo. Probabilmente avrebbe fatto meglio ad essere in maggiore sintonia con lui, cercando di convincerlo o cessando la sua pratica (anche se in definitiva non mi pare che ci sia stata una rottura, quindi forse il Vescovo ha compreso...).

    Pace & bene.
    lei ha dimeticato che io sto parlando di un prete cattolico e non del gruppo dei diecimila vetero-cattolici che si fanno la legge per conto loro.
    Cosa dice la bibbia , secondo la sua interpretazione personale " secondo coscienza" , a noi non ci frega un fico secco !

  4. #4
    Ecumenista
    Data Registrazione
    02 Nov 2006
    Località
    www.chiesaveterocattolica.org
    Messaggi
    1,412
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da apoliticos Visualizza Messaggio
    lei ha dimeticato che io sto parlando di un prete cattolico e non del gruppo dei diecimila vetero-cattolici che si fanno la legge per conto loro.
    Cosa dice la bibbia , secondo la sua interpretazione personale " secondo coscienza" , a noi non ci frega un fico secco !
    Ora ti riconosco! Finalmente il caro vecchio apoliticos. Mi mancavano questi attacchi, soprattutto con autorità pluralista ("a noi...").

    Perchè ce l'hai tanto con la storia? E' la storia che insegna che il sacramento della Riconciliazione ha conosciuto forme diverse di espressione. Non è una mia interpretazione nè di quei non diecimila, ma caso mai qualcuno in più...

    Allora perchè non te la prendi con la tua Chiesa che ha cambiato forma rispetto a quella originale? Quando era personale, ma pubblica? Quando solo il vescovo la poteva dare? Quando poteva essere amministrato solo una volta nella vita?

    Ho solo affermato che questa visione mi pare legittima. Legittimamente la Chiesa Cattolica ha modificato la forma di questo sacramento ed è legittimo ciò che ha fatto questo prete, totalmente consono alle scritture e alla tradizione.

    Ho pure scritto che ha fatto male a mettersi contro il suo Vescovo. Non ho mica scritto che doveva diventare veterocattolico!

    Almeno ora che è stata ripristinata la Messa Tridentina cerca di essere un po' più felice.

    Pace & bene.
    ps.
    ovviamente sai bene che è la Chiesa Cattolico-Romana che si è fatta leggi per conto suo... anzi, ancora peggio, solo un sottoinsieme della Chiesa, quella del clero alto + il Papa: una Chiesa nella Chiesa. Da noi non è così. Noi rispettiamo che la chiesa è UNA.

  5. #5
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    20 Jun 2010
    Messaggi
    7,877
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    per me sono legittime solo le leggi stabilite dalla santa chiesa cattolica romana a cui sono state date le chiavi per aprire e chiudere !

  6. #6
    Ecumenista
    Data Registrazione
    02 Nov 2006
    Località
    www.chiesaveterocattolica.org
    Messaggi
    1,412
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da apoliticos Visualizza Messaggio
    per me sono legittime solo le leggi stabilite dalla santa chiesa cattolica romana a cui sono state date le chiavi per aprire e chiudere !
    Le chiavi furono date agli apostoli, quindi alla Chiesa di Gerusalemme. Se poi la Chiesa cattolico-romana sia in tutto e per tutto la continuità di questa Chiesa è una auto-comprensione dei vertici della Chiesa stessa.

    Che poi non esista Chiesa al di fuori della Chiesa di Roma e di quelle che le si sottomettono è ancora una volta una auto-comprensione della Chiesa cattolici-romana.

    Questa tua squalifica apriori delle altre visioni di cristianesimo denota solo settarismo.
    Per fortuna che la Chiesa Cattolico-Romana non è esattamente come tu la vedi. Prova ne è il Vaticano II che tu non accetti.

    Pace & bene.

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    20 Oct 2006
    Messaggi
    129
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da VeteroCatholico Visualizza Messaggio
    Le chiavi furono date agli apostoli, quindi alla Chiesa di Gerusalemme. Se poi la Chiesa cattolico-romana sia in tutto e per tutto la continuità di questa Chiesa è una auto-comprensione dei vertici della Chiesa stessa.

    Che poi non esista Chiesa al di fuori della Chiesa di Roma e di quelle che le si sottomettono è ancora una volta una auto-comprensione della Chiesa cattolici-romana.

    Questa tua squalifica apriori delle altre visioni di cristianesimo denota solo settarismo.
    Per fortuna che la Chiesa Cattolico-Romana non è esattamente come tu la vedi. Prova ne è il Vaticano II che tu non accetti.

    Pace & bene.

    Ma come fai a dire di essere francescano e della "chiesa" di Utrecht contemporaneamente?

    Ma conosci la vita di S. Francesco?
    Ma non sai che si è piegato sempre alla volontà del Papa perchè sapeva che era il vicario di Cristo?
    Lui che aveva ricevuto le stigmate ed era un "alter Christus"?

  8. #8
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    20 Jun 2010
    Messaggi
    7,877
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    [quote=Canonista;6226236]

    "Ma come fai a dire di essere francescano e della "chiesa" di Utrecht contemporaneamente?"



    per autocomprensione !

  9. #9
    Ecumenista
    Data Registrazione
    02 Nov 2006
    Località
    www.chiesaveterocattolica.org
    Messaggi
    1,412
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Canonista Visualizza Messaggio
    Ma come fai a dire di essere francescano e della "chiesa" di Utrecht contemporaneamente?

    Ma conosci la vita di S. Francesco?
    Ma non sai che si è piegato sempre alla volontà del Papa perchè sapeva che era il vicario di Cristo?
    Lui che aveva ricevuto le stigmate ed era un "alter Christus"?
    Una domanda frequente.

    Alcune osservazioni:

    1- Molte cose dette e fatte da Francesco vengono oggi "storicizzate" (le due sole tuniche, l'abitazione...). Perchè anche questo non viene storicizzato da parte degli storici cattolici?

    2- La Chiesa di allora non era dottrinalmente parlando quella di oggi, almeno dopo un concilio di Trento e un Vaticano I, che hanno messo la parola "fine" su questioni dibattute e su visioni diverse di cristianesimo.

    3- La Chiesa di Uthrecht mantiene in se stessa quella stessa fede che fu proclamata da Francesco, senza le aggiunte postume, spesso poco conformi al Vangelo.

    4- Francesco proclamò la fedeltà al Vangelo prima della fedeltà alla Chiesa di Roma (parole di Bonaventura). Segno che egli intendeva la fedeltà alla Chiesa di Cristo più importante di quella di Roma, se questa se ne fosse discostata.
    Fu il primo a proclamare l'obiezione di coscienza (8 secoli prima di don Milani).

    5- La fedeltà alla Chiesa era da intendersi in senso di "riforma". Infatti l'biettivo francescano era la restaurazione della Chiesa, cioè il riportarla alla sua bellezza originale, cioè delle origini.
    Da ciò si capisce come il senso di fedeltà francescana era prima di tutto alla Chiesa non in quanto struttura, ma in quanto Corpo di Cristo, nella continua riforma di ritorno al Vangelo.

    6- Il vetero-cattolicesimo è movimento ecclesiale in terno alla Chiesa Cattolica. Non ritengo pertanto di essere uscito dalla Chiesa, ma di appartenere ad un movimento di riforma e di rotorno alle origini evangeliche, mantendo il deposito della fede e potando rami "poco" evangelici. Quindi non sono mai uscito dalla Chiesa, anche se la Chiesa Cattolico-Romana non riconobbe questo movimento.

    7- Si attribuisce il "successo" del francescanesimo alla sola santità di Francesco. Io non metto in dubbio la santità del mio fondatore. Anzi. E ci mancherebbe!
    Tuttavia la lettura fondamentalista cattolica vorrebbe trascurare altri elementi: le condanne e le crociate violente imposte ai catari. Quante centinaia o migliaia di catari morirono per essere stati dichiarati "eretici" dal papa?
    Valdo fu inizialmente incoraggiato dalla Chiesa. Non uscì mai da essa, ma fu scomunicato perchè promuoveva l'apostolato dei laici, uomini e donne. Uno scandalo per l'epoca.
    Se avesse fatto la scelta francescana di rinchiudere questa proclamazione del Vangelo in degli ordini fraterni o monastici (come fu imposto e accettato da Francesco), allora non sarebbe stato scomunicato. Ma dei laici no!
    Ci vollero 8 secoli perchè il Vaticano II proclamasse il diritto e il dovere per i laici di proclamare le Scritture! E di leggere le Scritture anche personalmente!
    Oggi Valdo sarebbe un grande santo. Allora fu un eretico.
    Oggi ne riconoscerebbe la via, ieri era fuori della Chiesa.

    E chi era eretico era anche fuori della società, visto che nel Medioevo religione=società, società=religione.


    Dopo tutte queste considerazioni io oggi non mi arrogo il diritto di sapere che cosa farebbe Francesco oggi? Forse tu lo sai. Buon per te!
    Io non ho la pretesa di pensare che Francesco sarebbe stato veterocattolico, ma non mi arrogherei neanche il diritto di pensare che Francesco non può essere imitato e seguito fuori della struttura cattolico-romana, sapendo ciò che lui farebbe oggi.

    Oggi il vetero-cattolicesimo è considerato fuori della Chiesa cattolico-romana. Domani, magari tra 800 anni, si comprenderà che questa chiesa è diventata sempre più romana e sempre meno cattolica e magari ci potrà essere anche una riconciliazione tra vetero-cattolicesimo e cattolicesimo-romanao.

    Per ora vado dove mi chiama il Signore. Non fece così anche Francesco? Dovrei forse oppormi alla volontà di Dio?

    "Nessuno mi diceva che cosa fare, ma lo Spirito Santo stesso...".

    Pace & bene.

  10. #10
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    20 Jun 2010
    Messaggi
    7,877
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ammazza questo crede di essere toccato dallo S.S. Stesso !

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Il Canton Ticino è Padania?
    Di stefaboy nel forum Politica Europea
    Risposte: 62
    Ultimo Messaggio: 12-10-15, 06:10
  2. Campagna razzista in Canton Ticino
    Di Swiss Army knife nel forum Politica Europea
    Risposte: 85
    Ultimo Messaggio: 01-10-10, 20:18
  3. La globalizzazione si ferma al Canton Ticino
    Di Max72 nel forum Politica Europea
    Risposte: 68
    Ultimo Messaggio: 01-07-10, 16:51
  4. La globalizzazione si ferma al Canton Ticino
    Di Max72 nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 29-06-10, 13:18
  5. Perchè in Canton Ticino la PA funziona...
    Di Dragonball nel forum Padania!
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 27-08-09, 13:12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226