User Tag List

Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 46
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    08 Apr 2005
    Località
    45,33 N , 9,18 E
    Messaggi
    17,827
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito mondiali di Varese vs mondiali di mendrisio

    E a Varese la Lega vigila
    Non oso immaginare se si fossero svolti a reggio Calabria


    Citazione Originariamente Scritto da Razionalista Visualizza Messaggio
    In Italia il costo della vita è sempre più alto. I Mondiali di ciclismo del 2008 (su cui indaga la Procura) sono costati OTTO volte di più di quelli svizzeri dell'anno dopo. E' l'effetto della Bertolaso Tax, o forse non sapevate che la Protezione Civile organizza anche le gare in bicicletta?
    "A cosa serve Expo2015? Ehhhhh, caro Grillo, é un "grande evento" da non perdere! :-) Proprio ieri qui a Lugano é stato reso noto il consuntivo relativo ai mondiali di ciclismo 2009 a Mendrisio. Ebbene sono stati spesi circa 8.8 milioni di euro e si é chiuso in pareggio! Ai mondiali di ciclismo di Varese nel 2008 di milioni di euro ne sono stati spesi ...... 71.4! Come mai quelli organizzati in Italia son costati ben 8 volte tanto? Ahhhh ecco, anche quello é stato considerato un "grande evento" dal governo e quindi se ne é occupata la Protezione Civile!". Johnny C., Lugano

    Blog di Beppe Grillo - I Mondiali della Protezione Civile - Commenti più votati
    Il problema non è Berlusconi , il problema sono gli italiani!

    DISSIDENTE POLITICO IN REGIME DA OPERETTA!
    OH CINCILLA' ... OH CINCILLA'!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,647
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: mondiali di Varese vs mondiali di mendrisio

    i mondiali di ciclismo sono stati voluti e organizzati dall'apparato leghista
    poi come sia andata a finire con i conti ...

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    08 Apr 2005
    Località
    45,33 N , 9,18 E
    Messaggi
    17,827
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: mondiali di Varese vs mondiali di mendrisio

    che abbiano messo le sagome a curare l'uva?




    Il problema non è Berlusconi , il problema sono gli italiani!

    DISSIDENTE POLITICO IN REGIME DA OPERETTA!
    OH CINCILLA' ... OH CINCILLA'!

  4. #4
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    18,128
    Mentioned
    38 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: mondiali di Varese vs mondiali di mendrisio

    Per i mondiali di ciclismo a Varese sono state fatte delle infrastrutture il cui costo credo sia stato imputato ai mondiali...come per esempio dei parcheggi, come la tangenzialina di Varese ecc....si pensava che tutte queste opere connesse sarebbero costate 8 milioni di euro??
    Così come tra le opere dell'Expo di Milano dovrebbe rientrare la metro 4, che non è connessa all'evento...i paragoni devono essere fatti tra situazioni omogenee.
    Il fatto è che in questo paese i grandi eventi servono a sbloccare opere infrastrutturali di interesse generale che altrove vengono realizzate a prescindere dal grande evento; in ogni caso in certe analisi bisognerebbe andarci con i piedi di piombo.
    Gladstone: " Se il popolo d'Inghilterra avesse dovuto attendere le libertà dal ricorso ai mezzi legali, esso le aspetterebbe ancora"

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    07 Apr 2009
    Località
    Brèsa
    Messaggi
    2,808
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: mondiali di Varese vs mondiali di mendrisio

    Sono scandalizzato.


    P.S.
    Piantala di difenderli Novis. :giagia:

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    07 Apr 2009
    Località
    Brèsa
    Messaggi
    2,808
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: mondiali di Varese vs mondiali di mendrisio

    L'eredità: due hotel in crisi, parcheggi mai fatti e altre opere incompiute
    Oltre 70 milioni per le gare 2008 con le procedure d'urgenza della Protezione civile
    Mondiali ciclismo, la legge dell'urgenza
    a Varese spese folli e lavori a metà
    di DAVIDE CARLUCCI


    VARESE - La conferenza stampa è prevista per giovedì a Mendrisio, in Svizzera. Gli organizzatori dei mondiali di ciclismo 2009 spiegheranno come hanno utilizzato i 9 milioni di euro ricevuti dal Canton Ticino per l'evento. "Abbiamo speso meno del previsto - spiega il presidente del comitato, Marco Sangiorgio - e restituiremo anche 100mila euro". Le strade per le bici sono state rifatte. Ma non un mattone in più.

    Diciotto chilometri più a sud, a Varese, i mondiali sono stati organizzati un anno prima con la procedura d'urgenza della Protezione civile. Ma i conti, due anni dopo, sono un mistero. Si conosce l'ammontare dello stanziamento: 71,4 milioni di euro, per lo più fondi statali. La società organizzatrice, la "Varese 2008 spa", ha un buco di 2 milioni. E la procura indaga per capire come mai tutto quel denaro pubblico abbia prodotto effetti così perversi: mega-alberghi costruiti in zone ad alto rischio idrogeologico che ora lottano con la crisi, ponti e strutture per i ciclisti inesistenti. E un parcheggio mai realizzato in viale Europa. Doveva essere pronto prima dei campionati, invece è ancora una collinetta di terra, fino a pochi mesi fa con l'erba alta e i cartelli di protesta.

    Un altro capolavoro firmato Guido Bertolaso, investito da Berlusconi, nel 2005, del potere di derogare a ogni norma urbanistica beneficiando così due immobiliaristi: Salvatore Ligresti e Sandro Polita, costruttore con molti amici nel centrodestra. Il grosso degli appalti, invece - 54 milioni di euro per tangenziali, non del tutto completate - va alla "Varese 2008 scarl", presieduta da Attilio Navarra, che con la sua "Italiana costruzioni" ha già fatto incetta di grandi opere soprattutto a Roma (dalla nuova sede della corte d'Appello, committente il provveditorato alle opere pubbliche Angelo Balducci, al Maxxi). Il resto va ai parcheggi, ad altre opere infrastrutturali e alla preparazione dell'evento.


    La gestione dei lavori per i mondiali non convince il gip Giuseppe Battarino, che a luglio respinge la richiesta di archiviare una denuncia di Legambiente per la reggia da 78 camere costruita da Polita a Capolago: "La protezione civile non ha poteri extralegali", scrive. Ed esorta a "verificare che l'esercizio concreto dei poteri attribuiti al Dipartimento sia avvenuto in maniera illegittima o illecita". Ma in procura c'era chi già lavorava in segreto sul sacco della città: il pm Agostino Abate, uno che a Varese ha dato fastidio a molti. A cominciare da Polita, che con lui patteggiò nella tangentopoli varesina. Abate ha già acquisito molte carte. L'inchiesta punta a capire perché sia stata scelta la strada del "grande evento" (solo un anno prima dell'avvio della procedura, nel 2004, un altro mondiale si era svolto a Verona senza corsie preferenziali, costo 5 milioni) e se esistano rapporti extraistituzionali tra i vari soggetti, pubblici e privati, coinvolti nell'affare.

    Da chiarire è come, quando e perché entra in gioco Ligresti. L'imprenditore possedeva un bel terreno a due passi dall'ippodromo, con vista sulle Alpi: l'aveva adocchiato nel 1998 quando era ospite, per scontare una pena, di una comunità per tossicodipendenti. Lo compra per poco più di un miliardo di lire. E quando, nel 2005, la federazione di ciclismo sceglie Varese, l'area è lì, pronta per l'inserimento nel "piano delle opere" di Bertolaso come "opera funzionale all'evento" da approvare in variante urbanistica. Gli amministratori vogliono scommettere sul turismo: servono subito nuove strutture ricettive.

    Nella "Varese 2008 spa" non ci sono solo amatori del ciclismo, come il presidente Renzo Oldani, leghista doc. Una quota del 10 per cento la detiene la "Società varesina incremento corse cavalli", partecipata dalla "Raggruppamento finanziario" di Ligresti, che oggi detiene il 38 per cento. Per trasformare l'ippodromo in cycling stadium, si asfalta la pista - costo 1,2 milioni di euro - e poi si rimuove l'asfalto. Dei fasti del mondiale ora resta ben poco intorno all'impianto ippico. A parte l'Atahotel di Ligresti, 220 camere e un auditorium congressuale (costruito in variante) difficili da riempire, in una città in piena crisi alberghiera.

    Parte con buoni auspici anche l'hotel Capolago. Lo inaugura il 13 settembre 2008, il senatore berlusconiano Antonio Tomassini. "È l'anno zero dello sviluppo della città", declama Polita. Il suo è stato un parto difficile: Bertolaso s'era messo di traverso. Le norme urbanistiche "escludono qualunque tipo di edificazione", aveva tuonato e la richiesta di deroga era inopportuna: "Non sarà sfuggito il ruolo rivestito dallo scrivente commissario in seno al dipartimento civile, struttura operativa di cui si avvale il presidente del consiglio dei ministri per tutelare l'integrità della vita dal pericolo di danni derivanti da calamità naturali, catastrofi o altri eventi calamitosi, tra i quali è contemplato anche il rischio che grava sull'area in questione".

    L'albergo si fa. Direttore dei lavori è Giorgio De Wolf, allora assessore al territorio della Provincia: era il suo piano territoriale a considerare a rischio i terreni di Capolago. Oggi il Comune, di cui è vicesindaco, è in causa con Polita che non ha realizzato ancora le opere complementari previste. Le elenca Fabrizio Mirabelli, del Pd: "Un sottopassaggio per collegare l'albergo e il paese alla pista ciclabile, un infopoint, un bagno pubblico, marciapiedi, un punto ristoro...". De Wolf si dimette. Ma non da vicesindaco: da direttore dei lavori. La riqualificazione dell'area è ferma, i lavori per la costruzione di un ristorante sospesi. Restano i dubbi del gip Battarino. L'intervento edilizio, "non completato in vista dell'evento", scrive, è "contraddittorio rispetto alla funzionalizzazione del piano delle opere al regolare svolgimento dei campionati mondiali di ciclismo".

    © Riproduzione riservata (08 marzo 2010)
    Mondiali ciclismo, la legge dell'urgenza a Varese spese folli e lavori a metà - Repubblica.it



    Bertolaso si dimetta immediatamente! ncav:

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    08 Apr 2005
    Località
    45,33 N , 9,18 E
    Messaggi
    17,827
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: mondiali di Varese vs mondiali di mendrisio

    Citazione Originariamente Scritto da novis Visualizza Messaggio
    Per i mondiali di ciclismo a Varese sono state fatte delle infrastrutture il cui costo credo sia stato imputato ai mondiali...come per esempio dei parcheggi, come la tangenzialina di Varese ecc....si pensava che tutte queste opere connesse sarebbero costate 8 milioni di euro??
    Così come tra le opere dell'Expo di Milano dovrebbe rientrare la metro 4, che non è connessa all'evento...i paragoni devono essere fatti tra situazioni omogenee.
    Il fatto è che in questo paese i grandi eventi servono a sbloccare opere infrastrutturali di interesse generale che altrove vengono realizzate a prescindere dal grande evento; in ogni caso in certe analisi bisognerebbe andarci con i piedi di piombo.
    è vero , qui trovi altre edificanti notizie ed altri personaggi assurti ultimamente agli onori della cronaca

    Mondiali ciclismo, la legge dell' urgenza a Varese spese folli e lavori a metà
    Repubblica — 08 marzo 2010 pagina 15 sezione: CRONACA

    VARESE - La conferenza stampa è prevista per giovedì a Mendrisio, in Svizzera. Gli organizzatori dei mondiali di ciclismo 2009 spiegheranno come hanno utilizzato i 9 milioni di euro ricevuti dal Canton Ticino per l' evento. «Abbiamo speso meno del previsto - spiega il presidente del comitato, Marco Sangiorgio - e restituiremo anche 100mila euro». Le strade per le bici sono state rifatte. Ma non un mattone in più. Diciotto chilometri più a sud, a Varese, i mondiali sono stati organizzati un anno prima con la procedura d' urgenza della Protezione civile. Ma i conti, due anni dopo, sono un mistero. Si conosce l' ammontare dello stanziamento: 71,4 milioni di euro, per lo più fondi statali. La società organizzatrice, la "Varese 2008 spa", ha un buco di 2 milioni.E la procura indaga per capire come mai tutto quel denaro pubblico abbia prodotto effetti così perversi: mega-alberghi costruiti in zone ad alto rischio idrogeologico che ora lottano con la crisi, ponti e strutture per i ciclisti inesistenti. E un parcheggio mai realizzato in viale Europa. Doveva essere pronto prima dei campionati, invece è ancora una collinetta di terra, fino a pochi mesi fa con l' erba alta e i cartelli di protesta. Un altro capolavoro firmato Guido Bertolaso, investito da Berlusconi, nel 2005, del potere di derogare a ogni norma urbanistica beneficiando così due immobiliaristi: Salvatore Ligresti e Sandro Polita, costruttore con molti amici nel centrodestra. Il grosso degli appalti, invece - 54 milioni di euro per tangenziali, non del tutto completate - va alla "Varese 2008 scarl", presieduta da Attilio Navarra, che con la sua "Italiana costruzioni" ha già fatto incetta di grandi opere soprattutto a Roma (dalla nuova sede della corte d' Appello, committente il provveditorato alle opere pubbliche Angelo Balducci, al Maxxi). Il resto va ai parcheggi, ad altre opere infrastrutturali e alla preparazione dell' evento. La gestione dei lavori per i mondiali non convince il gip Giuseppe Battarino, che a luglio respinge la richiesta di archiviare una denuncia di Legambiente per la reggia da 78 camere costruita da Polita a Capolago: «La protezione civile non ha poteri extralegali», scrive. Ed esorta a «verificare che l' esercizio concreto dei poteri attribuiti al Dipartimento sia avvenuto in maniera illegittima o illecita». Ma in procura c' era chi già lavorava in segreto sul sacco della città: il pm Agostino Abate, uno che a Varese ha dato fastidio a molti. A cominciare da Polita, che con lui patteggiò nella tangentopoli varesina. Abate ha già acquisito molte carte. L' inchiesta punta a capire perché sia stata scelta la strada del «grande evento» (solo un anno prima dell' avvio della procedura, nel 2004, un altro mondiale si era svolto a Verona senza corsie preferenziali, costo 5 milioni) e se esistano rapporti extraistituzionali tra i vari soggetti, pubblici e privati, coinvolti nell' affare. Da chiarire è come, quando e perché entra in gioco Ligresti. L' imprenditore possedeva un bel terreno a due passi dall' ippodromo, con vista sulle Alpi: l' aveva adocchiato nel 1998 quando era ospite, per scontare una pena, di una comunità per tossicodipendenti. Lo compra per poco più di un miliardo di lire. E quando, nel 2005, la federazione di ciclismo sceglie Varese, l' area è lì, pronta per l' inserimento nel «piano delle opere» di Bertolaso come «opera funzionale all' evento» da approvare in variante urbanistica. Gli amministratori vogliono scommettere sul turismo: servono subito nuove strutture ricettive. Nella "Varese 2008 spa" non ci sono solo amatori del ciclismo, come il presidente Renzo Oldani, leghista doc. Una quota del 10 per cento la detiene la "Società varesina incremento corse cavalli", partecipata dalla "Raggruppamento finanziario" di Ligresti, che oggi detiene il 38 per cento. Per trasformare l' ippodromo in cycling stadium, si asfalta la pista - costo 1,2 milioni di euro - e poi si rimuove l' asfalto. Dei fasti del mondiale ora resta ben poco intorno all' impianto ippico. A parte l' Atahotel di Ligresti, 220 cameree un auditorium congressuale (costruito in variante) difficili da riempire, in una città in piena crisi alberghiera. Parte con buoni auspici anche l' hotel Capolago. Lo inaugura il 13 settembre 2008, il senatore berlusconiano Antonio Tomassini. «È l' anno zero dello sviluppo della città», declama Polita. Il suo è stato un parto difficile: Bertolaso s' era messo di traverso. Le norme urbanistiche «escludono qualunque tipo di edificazione», aveva tuonato e la richiesta di deroga era inopportuna: «Non sarà sfuggito il ruolo rivestito dallo scrivente commissario in seno al dipartimento civile, struttura operativa di cui si avvale il presidente del consiglio dei ministri per tutelare l' integrità della vita dal pericolo di danni derivanti da calamità naturali, catastrofi o altri eventi calamitosi, tra i quali è contemplato anche il rischio che grava sull' area in questione». L' albergo si fa. Direttore dei lavori è Giorgio De Wolf, allora assessore al territorio della Provincia: era il suo piano territoriale a considerare a rischio i terreni di Capolago. Oggi il Comune, di cui è vicesindaco, è in causa con Polita che non ha realizzato ancora le opere complementari previste. Le elenca Fabrizio Mirabelli, del Pd: «Un sottopassaggio per collegare l' albergo e il paese alla pista ciclabile, un infopoint, un bagno pubblico, marciapiedi, un punto ristoro...». De Wolf si dimette. Ma non da vicesindaco: da direttore dei lavori. La riqualificazione dell' area è ferma, i lavori per la costruzione di un ristorante sospesi. Restano i dubbi del gip Battarino. L' intervento edilizio, «non completato in vista dell' evento», scrive, è «contraddittorio rispetto alla funzionalizzazione del piano delle opere al regolare svolgimento dei campionati mondiali di ciclismo». - DAVIDE CARLUCCI
    Il problema non è Berlusconi , il problema sono gli italiani!

    DISSIDENTE POLITICO IN REGIME DA OPERETTA!
    OH CINCILLA' ... OH CINCILLA'!

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    08 Apr 2005
    Località
    45,33 N , 9,18 E
    Messaggi
    17,827
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: mondiali di Varese vs mondiali di mendrisio

    [QUOTE=Dragonball;995194]L'eredità: due hotel in crisi, parcheggi mai fatti e altre opere incompiute
    Oltre 70 milioni per le gare 2008 con le procedure d'urgenza della Protezione civile
    Mondiali ciclismo, la legge dell'urgenza
    a Varese spese folli e lavori a metà
    di DAVIDE CARLUCCI


    non l'avevo visto!
    il mio precedente è un doppione
    Il problema non è Berlusconi , il problema sono gli italiani!

    DISSIDENTE POLITICO IN REGIME DA OPERETTA!
    OH CINCILLA' ... OH CINCILLA'!

  9. #9
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,647
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: mondiali di Varese vs mondiali di mendrisio

    Citazione Originariamente Scritto da novis Visualizza Messaggio
    Per i mondiali di ciclismo a Varese sono state fatte delle infrastrutture il cui costo credo sia stato imputato ai mondiali...come per esempio dei parcheggi, come la tangenzialina di Varese ecc....si pensava che tutte queste opere connesse sarebbero costate 8 milioni di euro??
    Così come tra le opere dell'Expo di Milano dovrebbe rientrare la metro 4, che non è connessa all'evento...i paragoni devono essere fatti tra situazioni omogenee.
    Il fatto è che in questo paese i grandi eventi servono a sbloccare opere infrastrutturali di interesse generale che altrove vengono realizzate a prescindere dal grande evento; in ogni caso in certe analisi bisognerebbe andarci con i piedi di piombo.

    che schifo, ma come fai a difendere l'indifendibile??? ma l'hai visto l'hotel a Capolago (lago di Varese), semideserto, che non ha neanche le aree esterne ultimate a un anno dall'evento???

    ormai dovrò vergognarmi anche di essere Lombardo e Varesotto di adozione (non che a Lecco, mia città natale le cose siano più limpide ...)


    p.s. vendesi cittadinanza itagliona, prezzo da "affare", astenersi persone oneste

  10. #10
    phasing out
    Data Registrazione
    08 Nov 2009
    Messaggi
    1,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: mondiali di Varese vs mondiali di mendrisio

    Novis, quanti soldini sono finiti nei taschini verdi verdi?
    merde traditrici.
    L'occasione fa l'uomo italiano

 

 
Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Mondiali
    Di Nazionalistaeuropeo nel forum Eurasiatisti
    Risposte: 74
    Ultimo Messaggio: 25-06-10, 16:21
  2. Mondiali a Varese,festa tricolore
    Di MacBraveHeart nel forum Padania!
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 24-09-08, 11:07
  3. I mondiali in 16/9?
    Di Danny nel forum Fondoscala
    Risposte: 167
    Ultimo Messaggio: 12-06-06, 13:17
  4. Assegnati a Varese i Mondiali su strada 2008
    Di dr. van helsing nel forum Tuttosport
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 22-09-05, 11:35

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226