User Tag List

Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: La prima delle riforme

  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Jun 2002
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,297
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito La prima delle riforme

    Parlamento Monocamerale

    400 deputati eletti + i pochi senatori nominati a vita per meriti speciali (come già ci sono)

    400 collegi uni-nominali

    Nota bene : coi collegi uni-nominali i partiti , in pratica , si riducono a essere dei "Comitati di sostegno" - il che è cosa buona e giusta

    Gli viene tolta la possibilità di fare le liste e in pratica di decidere - con le graduatorie confezionate a livello di segreteria - chi sarà eletto e chi no (in base ai voti totalizzati dalla Lista-partito)

    Per inciso aggiungo che il sistema delle eventuali preferenze sarebbe ancora peggio : alla discrezionalità della segreteria politica del partito , che se non altro è un organismo trasparente , con tanto di nome e cognome del segretario - si andrebbe infatti a sostituire , in ogni collegio pluri-nominale (indipendentemente dalla formula maggioritaria o proporzionale adottata in fase di spoglio e proclamazione degli eletti) un "Comitato delle preferenze" organizzato su base clientelare , cioè una mafia non-trasparente

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    moderatore di bachelite
    Data Registrazione
    12 Aug 2002
    Località
    Germania
    Messaggi
    44,152
    Mentioned
    81 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    420 per la camera, di cui 400 eletti in Italia e 20 all'estero, e la metà esatta per il senato.

  3. #3
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Jun 2002
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,297
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Aggiungo infine che il collegio uni-nominale possiede una grossa valenza federalista : esso incarna l'unica formula che permette il maggior RADICAMENTO di un candidato eletto al territorio che lo esprime ... un candidato-eletto che possiede una sua propria legittimità cioè l'investitura popolare diretta che bypassa il filtro della lista-partito , e quindi non dipendente dalla cooptazione di un Segretario di Partito che a tavolino stabilisce liste e graduatorie

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    07 Feb 2006
    Messaggi
    792
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    condividerei una riforma del genere.
    Proporrei la camera come è stata proposta e il senato con la metà degli eletti a valenza regionale.

  5. #5
    moderatore di bachelite
    Data Registrazione
    12 Aug 2002
    Località
    Germania
    Messaggi
    44,152
    Mentioned
    81 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Delaware Visualizza Messaggio
    Aggiungo infine che il collegio uni-nominale possiede una grossa valenza federalista : esso incarna l'unica formula che permette il maggior RADICAMENTO di un candidato eletto al territorio
    occhio ai collegi uninominali: nei dieci anni di maggioritario, essi sono stati non il radicamento dell'eletto col territorio, ma tutt'altro: un collegio sicuro per mandare un perfetto sconosciuto a Montecitorio o a Palazzo Madama. Che mi rappresenta presentare un politico calabrese o siciliano in Emilia solo per dargli un collegio di ferro?

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    07 Feb 2006
    Messaggi
    792
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da DrugoLebowsky Visualizza Messaggio
    occhio ai collegi uninominali: nei dieci anni di maggioritario, essi sono stati non il radicamento dell'eletto col territorio, ma tutt'altro: un collegio sicuro per mandare un perfetto sconosciuto a Montecitorio o a Palazzo Madama. Che mi rappresenta presentare un politico calabrese o siciliano in Emilia solo per dargli un collegio di ferro?
    concordo

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,255
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    no i senatori a vita. sono solo nellidagliaseddesta.

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,255
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    siano eliminate le circoscrizioni all'estero. no representation widhout taxation.

 

 

Discussioni Simili

  1. La prima delle Riforme
    Di Delaware nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 11-09-07, 18:50
  2. La prima delle Riforme
    Di Delaware nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 11-09-07, 11:29
  3. La prima delle riforme
    Di Delaware nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 11-09-07, 11:26
  4. La prima delle riforme
    Di Delaware nel forum Padania!
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 09-09-07, 16:33

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225