User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 25
  1. #1
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito I test nelle università do sudde

    Mussi: "Errori imperdonabili. Rivedere meccanismo dei quiz"

    http://www.repubblica.it/2006/09/sez...nde-mussi.html


    Cosa pensa di fare di fronte alle rimostranze degli studenti?

    "Gli studenti che protestano hanno molteplici ragioni. Ci sono dei casi in cui non escludo che le prove d'esame possano essere annullate".

    Quali garanzie di trasparenza dà agli studenti il meccanismo dei quiz?

    "Questo sistema è affidato all'arbitrio e alla manipolazione e abbiamo dubbi sulle garanzie della segretezza".

    Ci può spiegare meglio?

    "Ho ricevuto un'informativa in cui mi si segnala che con il massimo dei voti a Medicina, in Italia, sono usciti sette studenti: ebbene quattro di questi sono dell'università di una città del Sud con poche decine di migliaia di abitanti. Per ottenere una simile statistica bisognerebbe che questa città avesse 60 milioni di abitanti".


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Test universitari, indagine a Catanzaro

    La procura calabrese apre l'inchiesta sui plichi aperti all'Università Magna Grecia. Ancora molte segnalazioni di irregolarità. Il ministro: "Pronti a punire i colpevoli"

    http://www.repubblica.it/2006/09/sez...catanzaro.html


    ROMA - La procura di Catanzaro ha aperto un'indagine sui plichi dei test universitari risultati aperti ancor prima della prova di ammissione ai corsi di laurea di Medicina e Veterinaria dell'Università Magna Grecia. A denunciare l'accaduto erano stati nei giorni scorsi il Rettore, Francesco Saverio Costanzo, e il Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia, Giovambattista De Sarro.

    Sarà il sostituto procuratore della Repubblica Salvatore Curcio a prendere in carico l'indagine che dovrà anche verificare se all'interno dei plichi aperti mancavano anche dei moduli.

    Dopo gli accertamenti, le autorità dell'università avevano deciso di segnalare le irregolarità "nell'interesse e a tutela dei candidati impegnati nelle prove di ammissione".

    Caos quiz. Quanto accaduto a Catanzaro si va ad aggiungere ai quiz sbagliati per Medicina, a cui hanno partecipato 70 mila studenti con una domanda con due risposte esatte e una domanda con nessuna risposta esatta, e all'interrogazione parlamentare dei Verdi sullo svolgimento dei test.

    Molte sono comunque le segnalazioni di irregolarità che continuano ad arrivare al ministro dell'Università Fabio Mussi. Appartengono a una piccola università del sud 4 dei 7 studenti che in tutta Italia hanno risposto a tutte le domande: un dato statisticamente anomalo.A Messina i primi 44 candidati di medicina sono risultati più bravi del primo di Siena.

    Prima di prendere decisioni, il ministro ha spiegato di volere analizzare nel dettaglio gli elementi di quanto accaduto e ha ribadito la volontà di fare chiarezza sulla fuga di notizie relativa ai quiz. "Voglio avere una relazione ed un quadro completo della situazione - ha precisato il ministro - ma se ci fossero casi di illecito, ci sarà l'annullamento delle prove". "Se gli errori derivano da sciatteria o trascuratezza, perché magari qualcuno non ha fatto i controlli che doveva - ha concluso Mussi - qualche testa salterà".

    (9 settembre 2007)

  3. #3
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Università Bari, truffa nei test di ammissione.
    Da 8000 a 30.000 euro per un "aiuto esterno"


    Perquisizioni delle Fiamme gialle nell'ateneo pugliese, ad Ancona e Chieti. Nel mirino le prove a Medicina e Odontoiatria: anche docenti nell'organizzazione

    http://www.repubblica.it/2006/09/sez...gine-bari.html


    BARI - La Procura della Repubblica di Bari ha indagato sette persone, nell'ambito delle indagini (iniziate nel giugno del 2006) condotte dal Nucleo di Polizia tributaria della Guardia di finanza del capoluogo pugliese, sui test di ingresso alle facoltà di Medicina e Odontoiatria delle Università di Bari, Chieti e Ancona. Nei giorni scorsi le Fiamme gialle hanno eseguito una serie di perquisizioni e sequestri presso gli atenei delle tre città interessate ma anche nei confronti delle persone indagate. I reati ipotizzati sono quelli di associazione a delinquere finalizzata alla corruzione e alla truffa ai danni dello Stato. Fino a 8000 euro per frequentare un corso di preparazione con la garanzia di essere "assistiti" durante il test, e poi fino a 30.000 euro se effettivamente l'esame veniva superato: tanto poteva costare la prova di ammissione alle due facoltà.

    Una cinquantina gli studenti coinvolti che, nel corso delle prove di ammissione alle facoltà universitarie del 4 e 5 settembre scorsi, avrebbero ricevuto "aiuti esterni" anche attraverso l'utilizzo di telefoni cellulari. L'attenzione si è concentrata su una persona che, tra l'altro, si dedicava alla preparazione degli studenti, in vista delle prove di ammissione, tenendo lezioni private a Polignano a Mare, in provincia di Bari. Dalle indagini sono emersi collegamenti con personale interno, amministrativo e docente, delle università di Bari, Ancona e Chieti.

    Negli atenei coinvolti, ci sarebbe stato un tentativo di concordare la composizione delle aule, al fine di agevolare gli studenti che dovevano in qualsiasi modo superare la prove di ammissione. Per l'ateneo barese il tentativo, tuttavia, non ha avuto seguito: il rettore, alla vigilia del concorso, ha provveduto a ricollocare gli studenti secondo l'età anagrafica, evitando così che persone non interessate alla prova, come genitori e accompagnatori, potessero essere di aiuto agli studenti all'interno della aule.

    L'organizzazione aveva provveduto affinché per ogni studente fosse iscritta almeno un'altra o più persone, incaricate di aiutare direttamente l'interessato o, in alternativa, di comunicare all'esterno il contenuto del questionario relativo ai test. A comunicazione avvenuta, l'organizzazione, dislocata in due differenti "sale operative", provvedeva all'elaborazione delle domande e all'invio delle relative risposte agli studenti attraverso sms o vere telefonate.

    La struttura, però, aveva pensato anche ad altre strategie che integravano il metodo principale. Alcuni "accompagnatori", ad esempio, erano incaricati di portare all'esterno delle aule i fogli dei questionari, che venivano consegnati a "staffette" munite di scooter con il compito di recapitare i documenti presso le "sale operative".

    Tutta l'attività illecita è stata monitorata dalle Fiamme gialle baresi in tempo reale, sia attraverso l'ascolto delle conversazioni telefoniche (e la ricezione degli sms) sia attraverso attività di pedinamento e appostamento, riprese video e fotografie. Al momento gli accertamenti, attraverso i quali sono stati constatati numerosi aiuti esterni, sono stati condotti nei confronti di 40-50 studenti e di loro "accompagnatori" che hanno partecipato ai test a Bari, Ancona e Chieti. Sono in corso ulteriori accertamenti per l'identificazione di altri candidati che potrebbero aver beneficiato dello stesso aiuto.

    (10 settembre 2007)

  4. #4
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Test universitari, ormai è caos
    Due errori anche a Odontoiatria


    http://www.repubblica.it/2006/09/sez...ntoiatria.html


    ROMA - Più passa il tempo, più emergono delle falle nei test di ammissione all'università ai quali la scorsa settimana si sono sottoposte decine di migliaia di studenti. Mentre le segnalazioni di irregolarità si moltiplicano, sono due i casi sui quali gli esperti interpellati da Repubblica.it non hanno dubbi: i quesiti 41 e 52 delle prove di Odontoiatria erano errati. In questo caso, le conseguenze sono state maggiori rispetto ai due errori scoperti nei test di Medicina: la commissione non si è accorta del problema e, poiché le domande non sono state annullate, le graduatorie degli ammessi sono state stilate considerando come valide anche quelle sbagliate.

    Nel caso di Medicina, gli errori erano nella sezione di Fisica e Matematica. Ad Odontoiatria, gli scivoloni si sono invece verificati in quella di Biologia. La domanda 41 chiedeva di trovare l'affermazione errata tra le cinque presentate. Peccato che, oltre a quella indicata dalla commissione nelle correzioni, ce ne fosse una seconda: ad ogni tripletta di basi azotate corrisponde infatti un unico amminoacido e non "più amminoacidi" e non è questo il motivo per cui il codice genetico è detto ridondante, come riportato in un'altra risposta.

    La domanda 52 chiedeva invece di individuare l'anticodone di un amminoacido, il triptofano, ma le opzioni a disposizione erano tutte sbagliate. "La risposta considerata corretta dalla commissione, la sequenza ACC, indica l'anticodone della glicina", spiega Vincenzo Nigro, docente di Patologia generale alla Seconda Università degli studi di Napoli. "Quella giusta è CCA e non era presente".

    Nonostante le proteste e le segnalazioni degli studenti, questi problemi non sono stati notati dalla commissione che ha realizzato i test. Di conseguenza, nello stilare le graduatorie non se ne è tenuto conto. "Quando ho letto la domanda 41 - dice Luca Cecco, che ha sostenuto la prova di ammissione a Trieste - ho visto la risposta sulle triplette e l'ho selezionata senza nemmeno leggere le altre perché era chiaramente errata. Dopo la pubblicazione delle soluzioni ho sottoposto il test al mio professore di biologia delle superiori, che mi ha rilasciato una dichiarazione scritta in cui afferma che la domanda è sbagliata. Sono stato escluso, ma se riconoscessero che ho ragione avrei un punteggio più alto e buone possibilità di essere ripescato. Se sarà necessario, farò ricorso".

    Nel frattempo non si placano le polemiche sulla prova di Medicina. Oltre alla due domande annullate perché contenevano errori, molti lettori contestano le domande 7 e 9, sul millenarismo e sul neoguelfismo. In entrambe, dicono, ci sarebbe più di una risposta corretta.

    Diverse associazioni di studenti chiedono da giorni la ripetizione delle prove. Secondo fonti interne al ministero dell'Università e della ricerca, sono in corso dei controlli sulle numerose segnalazioni ricevute. Finché non saranno conclusi, saranno considerate come valide le risposte indicate dalla commissione che ha stilato le prove.

    Il ministro Fabio Mussi, che ha promesso l'annullamento dei risultati in caso di illeciti, dovrebbe prendere una decisione tra un paio di giorni, dopo aver sentito il parere dell'Avvocatura di Stato. L'ipotesi di una ripetizione completa dei test, dicono dal ministero, appare comunque di difficile realizzazione. E' invece più probabile che si decida di effettuare delle ripetizioni mirate dove si sono verificati gli inconvenienti più gravi.

    (10 settembre 2007)

  5. #5
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Nel mirino della Guardia di Finanza gli atenei di Bari, Chieti e Ancona

    Università, sette indagati per i test agevolati

    Gli studenti arrivavano a pagare fino a 40mila euro per avere la certezza di essere ammessi alle Facoltà di Medicina e Odontoiatria

    http://www.corriere.it/Primo_Piano/C...sta_test.shtml


    BARI - Sette persone sono indagate dalla Procura della Repubblica di Bari, nell'ambito delle indagini condotte dalla Guardia di Finanza sui test di ingresso alle Facoltà di Medicina e Odontoiatria delle Università di Bari, Chieti e Ancona. Secondo le indagini della guardia di Finanza alcuni studenti hanno pagato fino ad 8.000 euro per frequentare un corso di preparazione con la garanzia di essere «assistiti» durante il test, e poi fino a 30.000 se effettivamente l'esame veniva superato. Tanto poteva costare la prova di ammissione alla facoltà di medicina e odontoiatria nelle università di Bari, Ancona e Chieti.

    COINVOLTO ANCHE UN DOCENTE - I finanzieri hanno documentato l'esistenza di una organizzazione composta tra l'altro da un docente universitario e da un dipendente amministrativo che ha provveduto a fornire ad almeno una cinquantina di studenti le risposte esatte dei test nel corso dell'ultima prova di ammissione che si è svolta il 4 e il 5 settembre scorso.

    TELEFONATE E SMS - Gli investigatori hanno intercettato nel corso dello svolgimento della prova telefonate e sms, hanno filmato movimenti di persone che riuscivano a fare arrivare le domande dei test ad una vera e propria sala operativa dove i quesiti venivano risolti e inviati per sms o per telefono ai candidati. L'organizzazione aveva fatto in modo da far iscrivere alla prova per ogni studente almeno una o più persone che lo avrebbero aiutato, ed aveva concordato anche la composizione delle aule. Questo tentativo, almeno nell'università di Bari, è stato sventato grazie al rettore che, poco prima del concorso, ha deciso di ricollocare gli studenti in aula in base all'età.

    10 settembre 2007

  6. #6
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    13,969
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    francamente la storia degli aiuti a medicina.. io li ho sempre sentiti.... anche al Nord.... per non parlare poi di odontoiatria..

    non si parla tanto di aiuti durante l'esame... ma sapevo che ad esempio la casta degli odontoiatri organizzava una scuola estiva propedeutica per l'esame di ammissione a odontoiatria, in cui i soli figli erano ammessi.

  7. #7
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    13,969
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    altra domanda.... ma perche' invece di fare domande sul neoguelfismo non possono fare uno scrittino di matematica-fisica, con esercizi? un mini-test di biologia e chimica? e uno di logica?

    chissenefrega del resto.. lo impareranno strada facendo...

  8. #8
    figlio di Zeus e Danae...
    Data Registrazione
    07 Aug 2011
    Messaggi
    1,325
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Unhappy certo !



    E' UNA VERGOGNA !!


  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,255
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    tutto in regola a napoli, palermo, reggio calabria ? oppure migliore organizzazione ?

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Non è che al sud non sono corretti, è che solamente hanno una cultura di affrontare le situazioni in un modo completamente diverso.
    Quello che è dignitoso da un parte non lo è per l’altra. Non è il caso singolo ma una struttura mentale differente.

    Anche questo dimostra che occorre non tardare, altrimenti il botto diventa sempre più dannoso per tutti.

    Grazie bèrghem per i tuoi interventi.

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Università, test di ammissione per 115 mila persone.
    Di Cattivo nel forum Istruzione e Università
    Risposte: 50
    Ultimo Messaggio: 20-11-13, 07:05
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 28-09-10, 17:07
  3. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 14-02-07, 17:06
  4. Non più MONOCROMO nelle scuole e nelle università ...
    Di Canon nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 29-11-06, 08:13
  5. La sinistra nelle università
    Di FalcoConservatore nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 17-11-06, 18:02

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226