User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    naufrago
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    La me car Legnàn
    Messaggi
    22,957
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Sciopero fiscale: qualche considerazione condivisibile

    tratto dal blog Menostato.it

    Lo sciopero fiscale e' una cosa seria o una buffonata?

    Il Governo di centro-sinistra, con la Finanziaria 2007, ha aumentato ulteriormente sia la pressione fiscale che la spesa pubblica; i dati definitivi li avremo il prossimo anno ma si parla di 2 punti di PIL, circa 30 miliardi di euro.
    Nel programma di 281 pagine non c'era scritto che avrebbero aumentato così tanto le tasse. L'opposizione di centro-destra dice che non va bene, e fra gli altri la Lega Nord propone uno sciopero fiscale, in un secondo momento ridimensionato a sciopero del gioco del lotto. I dettagli saranno dati nelle prossime settimane. An, con Fini, dice che non si possono ridurre le tasse se non si diminuisce la spesa. Forza ItaGlia e UDC affermano cose simili.

    Mio commento
    Io giudico negativamente questo governo per aver aumentato le tasse e la spesa senza che ce ne fosse bisogno.
    Ma l'opposizione mi fa sorridere, perchè nei 5 anni di Governo Berlusconi la spesa pubblica al netto degli interessi è aumentata di oltre 2 punti di PIL (ad esempio gli stipendi dei pubblici dipendenti sono aumentati dal 2001 al 2006 del 30%, il doppio dell'inflazione), nonostante il calo della spesa per interessi di circa 2 punti di PIL.
    In sostanza il calo della spesa per interessi, anziche' essere destinato ad una diminuzione della pressione fiscale sui cittadini e sulle imprese, è stato usato per fare spesa pubblica aggiuntiva.
    Quindi, secondo me, lo sciopero fiscale è una buffonata, perchè organizzato da chi, quando è stato al governo, ha fatto aumentare la spesa anzichè diminunirla e l'unico modo per far pagare meno tasse è diminuire la spesa corrente, che marcia da anni a ritmi record e che nessun Governo riesce, o meglio vuole, a contenere.

    Per essere dei leader credibili bisogna essere coerenti.

    Se il centro-destra si candida a governare il paese e a diminuire la pressione fiscale, dica prima del voto:
    - quali spese intende tagliare,
    - come e
    - in che tempi.

    Altrimenti è solo propaganda.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Apr 2005
    Località
    45,33 N , 9,18 E
    Messaggi
    17,825
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    avevo mandato questa lettera al Corriere ( non pubblicata ) che mi pare in linea con il contributo precedente.

    I politici , tutti o quasi e con la grancassa di giornali e televisioni , invocano la riduzione delle imposte.
    E' una posizione molto popolare che fa guadagnare consenso ma ipocrita ed al limite della disonesta'.

    Dovrebbero prima dire che intendono ridurre la spesa pubblica della stessa entita' specificando con precisione quali spese e per ciascuna di esse quanto , quando e come.
    I "risparmi" indefiniti , la riduzione degli sprechi , che peraltro sono anch'essi tagli , non convincono più nessuno.

    In alternativa potrebbero anche dire che ridurranno le tasse aumentando il deficit come fu fatto le ultime volte, ma in questo caso , per onesta' , dovrebbero aggiungere che intendono non attenersi agli impegni sottoscritti con l'Europa allontanando da essa il nostro paese.
    L'equazione e' infatti semplicissima : spesa - entrate ( eguale circa tasse ) = deficit
    Esistono due altre possibilita' ma non realizzabili nel breve :
    - la lotta all'evasione : sulla carta permetterebbe la riduzione delle imposte a chi le paga
    Purtrppo e' sempre stata annunciata e mai realizzata , inoltre puo essere pericolosa perche' , considerando che per alcuni settori l'evasione e' generalizzata , potrebbe far pagare le tasse degli ex evasori , attraverso i prezzi , ai consumatori.

    - lo sviluppo : senza ombra di dubbio la migliore
    Richiede pero' un'azione coerente nel medio/lungo termine che passa attraverso l'ammodernamento del paese..
    Ma questo è forse chiedere troppo ai governanti del presente e del passato capaci solo di montare polemiche ed illudere i cittadini con il solo scopo di mantenere o conquistare il potere.
    La realtà e' che negli ultimi dieci anni la nostra economia e' cresciuta la meta' di quella francese ed inglese.
    Il problema non è Berlusconi , il problema sono gli italiani!

    DISSIDENTE POLITICO IN REGIME DA OPERETTA!
    OH CINCILLA' ... OH CINCILLA'!

  3. #3
    naufrago
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    La me car Legnàn
    Messaggi
    22,957
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da furbo Visualizza Messaggio
    La realtà e' che negli ultimi dieci anni la nostra economia e' cresciuta la meta' di quella francese ed inglese.
    Discorso inversamente proporzionale invece per potere e c/c dei politicanti. Guardacaso, in uno sdado che va a puttane gli unici a non rimetterci -anzi, a guadagnarci- sono quelli che lo comandano. Fantastico! Itaglia.

  4. #4
    Registered User
    Data Registrazione
    01 Jun 2004
    Messaggi
    3,135
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ma che sciopero fiscale è se il vero rapinato,
    il dipendente con busta paga,
    non può farlo.
    E i dipendenti son venti milioni, se non sbaglio.

  5. #5
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,823
    Mentioned
    47 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    I lavoratori dipendenti possono disdire il canone rai.
    I beoti padani neanche quello.

  6. #6
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,823
    Mentioned
    47 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    .

 

 

Discussioni Simili

  1. Android vs iPhone 4 : Qualche considerazione personale
    Di Templares nel forum Telefonia e Hi-Tech
    Risposte: 74
    Ultimo Messaggio: 13-02-14, 21:21
  2. da Pagliarini qualche considerazione sulla "Casta"
    Di maxbar nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 31-12-12, 15:40
  3. Qualche considerazione sparsa *THREAD UFFICIALE COMMENTO REGIONALI!*
    Di Metapapero nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 78
    Ultimo Messaggio: 05-04-10, 12:57
  4. Sciopero Fiscale
    Di Galaad (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 64
    Ultimo Messaggio: 06-06-07, 09:34
  5. Qualche considerazione sparsa sul voto disgiunto Candidato/Coalizione
    Di Metapapero nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 14-03-05, 16:23

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226