User Tag List

Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Oct 2005
    Località
    Trieste
    Messaggi
    3,688
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    L'aggressione della Nato.

    16. settembre 2007. 16:16

    Il vicepresidente del governo serbo Bozidar Djelic ha dichiarato oggi che la decisine di ieri del Comitato generale del Partito democratico serbo che la Serbia non dovrebbe aderire alla NATO, non mette a repentaglio in alcun modo la stabilità del governo. Il governo ha un programma unico di sviluppo dei rapporti con la NATO nell’ambito del programma Partnership per la pace, ha detto Djelic. Lui ha fatto sapere che dell’associazione alla NATO, nonché dell’adesione della Serbia all’Unione europea, non decidono né i partiti né i politici, bensì il popolo al referendum.


    --------------------------------------------------------------------------------
    16. settembre 2007. 16:08

    I leaders della NATO comunicheranno finalmente al governo serbo, dopo otto anni di segretezza, le località in cui l’Alleanza Nordatlantica ha lanciato migliaia di bombe a frammentazione durante i bombardamenti contro la Serbia nel 1999, scrive il londinese “Indipendent”. Il quotidiano riporta che i comandanti della NATO hanno ceduto sotto pressione di governi stranieri e lobby, e che consegneranno le coordinate per diverse centinaia di posizioni, mentre le autorità di Belgrado sperano che questo contribuirà al ritrovamento di migliaia di pezzi di bombe che si trovano in alcune parti della Serbia. La promessa della NATO concluderà i rinvii criticati aspramente da organizzazioni per i diritti umani, e definiti da un ministro britannico come “una vergogna”, scrive “Indipendent”. Il deputato del partito conservativo, lord Elton, attivista leader nella lotta contro le bombe a frammentazione, ricorda che i ministri hanno confermato verso la metà di maggio che le coordinate sono state consegnate alla NATO, e che l’Alleanza avrebbe dovuto consegnarle alla Serbia. Si crede che durante l’intervento militare della NATO nella primavera del 1999, dagli aerei militari degli Stati Uniti, della Gran Bretagna e dell’Olanda siano state lanciate più di 2.000 bombe a frammentazione, con 380.000 pezzi sparsi. L’Alleanza Nordatlantica ha lanciato 531 bombe a frammentazione del tipo RBL755, costruite per la distruzione di carri armati e di altri tipi di veicoli corazzati. Però, questa prassi ha riscontrato aspre critiche quando hanno cominciato a perdere la vita i civili serbi durante l’intervento della NATO. Dopo i bombardamenti, la NATO ha ammesso che almeno il 5% di bombe hanno mancato il bersaglio, e questo significa che sul territorio della Serbia e del Kosovo e Metochia si trovano 20.000 pezzi inesplosi di bombe a frammentazione. Ad una conferenza organizzata verso l’inizio di quest’anno, si è potuto sentire che nel 1999 hanno perso la vita almeno sei serbi, di cui tre ragazzi, e sono rimaste ferite 12 persone, di cui 6 bambini, dai frammenti di queste bombe.

    Fonte: www.radioyu.org

    Visto che decidera' il popolo credo che la Serbia non aderira' a quell' associazione, che ha causato tanto dolore al popolo serbo. Oltre il 75% e' contrario all'adesione. Ritengo che il futuro della Serbia sia con la Russia, che finalmente e' ritornata grande. Con Putin i sogni diventano realta'.

    Nb: il brindisi e' dedicato al grande Vladimir, a cui va la mia massima stima.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    12 Sep 2006
    Messaggi
    94
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    che mandino a quel paese sia la nato che la russia (ma cosa fatto di tanto grande putin?)

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2007
    Messaggi
    178
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Tutto questo conferma che i serbi sono l'unico popolo autenticamente fedele alla stirpe slava e che hanno un coraggio da leoni nel difendere la propria indipendenza.La Nato è un associazione a delinquere al servizio dell'imperialismo globalista americano e della cupola dell'alta finanza mondiale plutocratica.Bisogna fermare sia l'occidente sia la Nato.Viva la Yugoslavia ,Viva la Russia ,Viva il Presidente Putin. Roberto Minichini-Kovacevic

  4. #4
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Oct 2005
    Località
    Trieste
    Messaggi
    3,688
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da tomislav Visualizza Messaggio
    che mandino a quel paese sia la nato che la russia (ma cosa fatto di tanto grande putin?)
    19. settembar 2007. 15:15

    Il vicepresidente del governo serbo Bozidar Djelic ha dichiarato a Mosca che la Serbia, per quanto riguarda la risoluzione dello status kosovaro, deve subire varie pressioni, e che per questo è importantissimo il supporto della Russia. Dopo la seduta della delegazione del governo serbo con il ministro per le situazioni di emergenza Sergej Shojgun, e con l’autorizzato rappresentante del presidente russo per il Distretto centrale Georgie Poltavchenko, Djelic ha detto di aver ricevuto la conferma che la Russia insisterà che la soluzione per il Kosovo non sia un caso unico, bensì universale. Poltavchenko ha evidenziato che la posizione della Russia sul Kosovo non è cambiata, e che Mosca ritiene che la questione debba essere risolta nell’ambito del diritto internazionale, attraverso i negoziati e prendendo in considerazione gli interessi di ambedue le parti. La soluzione per il Kosovo dovrebbe essere universale, senza creare precedenti che potrebbero causare conseguenze serie, ha rilevato Poltavchenko.

    Fonte: www.radioyu.org

    Putin deve ancora dare il meglio di se.

  5. #5
    Forumista senior
    Data Registrazione
    18 May 2009
    Messaggi
    1,228
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Minichini R. Visualizza Messaggio
    Tutto questo conferma che i serbi sono l'unico popolo autenticamente fedele alla stirpe slava e che hanno un coraggio da leoni nel difendere la propria indipendenza.La Nato è un associazione a delinquere al servizio dell'imperialismo globalista americano e della cupola dell'alta finanza mondiale plutocratica.Bisogna fermare sia l'occidente sia la Nato.Viva la Yugoslavia ,Viva la Russia ,Viva il Presidente Putin. Roberto Minichini-Kovacevic
    Quoto in tutto. Completamente d'accordo. i Serbi sono rimasti gli unici a voler difendere i propri sentimenti patriottici !

  6. #6
    Forumista senior
    Data Registrazione
    18 May 2009
    Messaggi
    1,228
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da rafrad6164 Visualizza Messaggio
    19. settembar 2007. 15:15

    Il vicepresidente del governo serbo Bozidar Djelic ha dichiarato a Mosca che la Serbia, per quanto riguarda la risoluzione dello status kosovaro, deve subire varie pressioni, e che per questo è importantissimo il supporto della Russia. Dopo la seduta della delegazione del governo serbo con il ministro per le situazioni di emergenza Sergej Shojgun, e con l’autorizzato rappresentante del presidente russo per il Distretto centrale Georgie Poltavchenko, Djelic ha detto di aver ricevuto la conferma che la Russia insisterà che la soluzione per il Kosovo non sia un caso unico, bensì universale. Poltavchenko ha evidenziato che la posizione della Russia sul Kosovo non è cambiata, e che Mosca ritiene che la questione debba essere risolta nell’ambito del diritto internazionale, attraverso i negoziati e prendendo in considerazione gli interessi di ambedue le parti. La soluzione per il Kosovo dovrebbe essere universale, senza creare precedenti che potrebbero causare conseguenze serie, ha rilevato Poltavchenko.

    Fonte: www.radioyu.org

    Putin deve ancora dare il meglio di se.

    Ma perchè la Serbia non manda l'esercito della NATO dal kosovo e non fa arrivare i Russi ?

  7. #7
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Oct 2005
    Località
    Trieste
    Messaggi
    3,688
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Albex Visualizza Messaggio
    Ma perchè la Serbia non manda l'esercito della NATO dal kosovo e non fa arrivare i Russi ?
    E' ancora prematuro. Bisogna aspettare tempi migliori.

  8. #8
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Oct 2005
    Località
    Trieste
    Messaggi
    3,688
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    CUBA: CASTRO PUBBLICA LETTERA MILOSEVIC,SOSTEGNO CONTRO NATO
    (ANSA) - L'AVANA, 3 OTT - Fidel Castro, nella sua ultima 'Riflessione' pubblicata oggi a Cuba, ha reso nota una lettera scritta nel 1999 da Slobodan Milosevic, nella quale l'ex presidente jugoslavo lo ringraziava per il sostegno che il 'lider maximo' diede a Belgrado di fronte agli attacchi della Nato. L'odierna 'Riflessione' fa seguito a quella di ieri, nella quale Castro riportava il messaggio segreto da lui trasmesso nel marzo del 1999 a Slobodan Milosevic in cui lo spingeva a ''resistere'' contro l'aggressione dell'Alleanza Atlantica. Nella lettera pubblicata oggi, Milosevic ringrazia Castro per la solidarieta' dell'Avana, sottolineando che il ''prestigio personale del leader cubano potrebbe essere molto utile per stimolare le nazioni del centro e del sud America, cosi' come i paesi non allineati, ad alzare la loro voce e condannare la barbara aggressione della Nato''. La 'Riflessione' di Castro contiene d'altra parte un duro attacco all'ex premier spagnolo Jose' Maria Aznar, che viene definito quale ''il coordinatore bellico dei mutevoli presidenti degli Stati Uniti''. Aznar era gia' finito, giorni fa, nel mirino di Castro, che aveva denunciato l'incitamento dell'allora capo del governo spagnolo all'ex presidente Usa, Bill Clinton, a bombardare la sede della Tv jugoslava. (ANSA)
    03/10/2007 20:02

  9. #9
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Oct 2005
    Località
    Trieste
    Messaggi
    3,688
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    CUBA: CASTRO SUGGERI' A MILOSEVIC NON PROCESSARE SOLDATI USA
    (ANSA) - L'AVANA, 5 OTT - Nel 1999 Fidel Castro suggeri' all' ex presidente jugoslavo Slobodan Milosevic di non processare tre militari Usa catturati dalle milizie serbe al confine tra Kosovo e Macedonia: lo rivela lo stesso leader cubano in una sua nuova 'Riflessione' pubblicata oggi all'Avana. ''Sarebbe consigliabile non processare i tre prigionieri, fatto che potrebbe suscitare una reazione contro i serbi'' da parte dell'opinione pubblica internazionale, scrisse il 'Lider Maximo' sul caso dei tre soldati, che dopo un mese nelle mani di Belgrado furono consegnati al reverendo Jesse Jackson. Pochi giorni dopo la sua prima lettera, Castro si complimento' per le promesse fatte da Milosevic di ''trattare bene i prigionieri e di liberarli subito dopo la fine dei bombardamenti''. Nell'odierna 'Riflessione', Fidel rivela inoltre che, sempre nel 1999, Milosevic gli chiese di ''inviare un messaggio personale'' al presidente sudafricano Nelson Mandela e ad altri leader africani per ottenere la loro ''condanna per le aggressioni della Nato contro Belgrado''. Milosevic definisce ''molto utili'' gli sforzi fatti da Castro ''con i leader di altri Stati, in particolare dei paesi non allineati, affinche' capiscano i pericoli derivanti dal precedente creato dall'aggressione Usa-Nato contro la sovranita' e l'indipendenza di un piccolo paese'' quale la Jugoslavia. ''Le chiedo di inviare un messaggio personale a Mandela, Nujoma, Mugabe, Obasanjo, Rawlings e Vajpayee per chiedere loro di condannare l'aggressione'' della Nato contro Belgrado, sottolinea Milosevic nella lettera a Fidel, riferendosi ai presidenti di Sudafrica, Namibia, Zimbabwe, Nigeria, Ghana e al premier dell'India. (ANSA).
    05/10/2007 17:27

  10. #10
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Oct 2005
    Località
    Trieste
    Messaggi
    3,688
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Nove anni fa è terminata l’aggresione contro la Jugoslavia
    10.06.2008.

    Oggi ricorre il nono anniversario della fine dell’aggressione militare della NATO contro la Jugoslavia. Alla terminazione delle ostlità è preceduta l’approvazione della Risoluzione 1244 del Consiglio di sicurezza. Il giorno precedente, il 9 giugno, i rappresentanti dell’esercito serbo e della Nato hanno firmato a Kumanovo l’accordo tecnico-militare, con il quale sono state determinate le condizioni del ritiro dell’esercito jugoslavo dal Kosovo e l’arrivo delle truppe internazionali. La guerra è stata chiusa con la mediazione del presidente finlandese Marti Ahtisaari e l’ex premier della Russia Viktor Cernormindin. I bombardamenti della NATO contro la Jugoslavia sono iniziati il 24 marzo del 1999 su ordine del segretario generale della NATO Javier Solana. Nell’aggressione che è durata 11 settimane sono state uccise all’incirca 2.500 persone, sono stati distrutti l’infrastruttura della Serbia, stabilimenti industriali, scuole, ospedali, stazioni televisive e monumenti culturali. Il danno materiale è stato valutato a circa 100 miliardi di dollari. L’aggressione della NATO è iniziata dopo la chiusura delle trattative tra Belgrado e Pristina che sono state condotte nel febbraio e il marzo del 1999 a Rambouillet e Parigi, e le quali non hanno dato nessun risultato.

    Fonte: radio Serbia

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-06-11, 10:54
  2. L'aggressione della Nato.
    Di rafrad6164 nel forum Politica Estera
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 04-07-07, 21:12
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-12-06, 11:18
  4. Uscita dell'Italia dalla Nato e della Nato dall'Italia
    Di Forzanovista nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 97
    Ultimo Messaggio: 11-07-05, 20:10
  5. Nato d’aggressione. Un progetto silenzioso?
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-08-02, 18:18

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225