User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 40

Discussione: Roma e i Barbari

  1. #1
    SIEMPRE COSTANTE PLVS OVTRE!
    Data Registrazione
    18 Aug 2007
    Località
    Romæ Urbis ResPublica - Descendit ex Patribus Romanorum - Roma non avrebbe potuto assurgere a tanta potenza se non avesse avuto, in qualche modo, origine divina, tale da offrire agli occhi degli uomini, qualcosa di grande e di inesplicabile.
    Messaggi
    1,875
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Roma e i Barbari

    Ho sentito troppe volte lodare popolazioni barbare che ignoravano la Civiltà, e troppe volte ho sentito parlare de un'accetazione quasi globale dell'intero genere umano da parte de Roma.
    Essendo la Civiltà Romana non solo un nostro patrimonio storico, ma una cultura ancora viva e pulsante che ispira i nostri ideali e guida la nostra Tradizionalità, è giusto fermare una volta per tutte quelli che hanno deciso de sradicare le loro radici da questa Patria e piantarle in terre estranee e barbare.

    Roma fonda un Impero Universale, nato da guerre battute per conquista o per difesa, che la proietta in una realtà variegata e multiculturale. L'assimilazione dell'"altro" ha così permesso la sopravvivenza de una cultura così articolata e diffusa in un'area vastissima.
    Ma questo "scambio" culturale può avvenire solamente con quei popoli civili che con gran saggezza sono riusciti a imporsi delle regole e delle leggi.
    Questo non vale per tutti, esitono anche eccezioni con le quali non può esistere dialogo.

    La visione Romana del mondo vede la Civiltà come un cerchio: Roma stessa è il centro, e man mano che ci si allontana da esso, come fossero dei "gironi", ci si inbatte nei vari "livelli" di civiltà. Fuori dal cenchio, e quindi dalla Civiltà, ce sono i barbari: individui feroci che ignorano la civiltà e che conducono un'esistenza bestiale lontano dalla Ragione e dal dominio de sé. I barbari appartengono sempre alla specie umana, ma la loro umanità tende a sfociare nell'animalità; ciò li rende semi-omini.

    La Civiltà è il termine ultimo, la fase più progredita del genere umano, un dono Divino che separa l'omo dallo stato animalesco e lo eleva al mondo della consapevolezza, al mondo degli Dei.
    La barbaria è l'opposto: è il Caos che minaccia l'ordine, la natura selvaggia che si oppone all'ordine e alla disciplina, e che incarna tutto ciò che deve essere sconfitto.

    Se basi dell'identità Romana sono la Costantia, la Veritas, la Virtus, il barbaro è incostante, imprudente, crudele, stolto, falso.
    La loro aggressività, violenza brutale e incontrollata, empietà, crudeltà, impeto irrazionale e distruttivo s'oppone alla moderazione, alla Pietas e all'Humanitas del Romano.
    All'Immanitas barbara, ch'è la dismisura nei corpi, nei costumi, alla loro discordia e la divisione politica, il Romano oppone la Concordia, la Iustitia.

    La cattiveria d'un barbaro non nasce dall'odio, dalla rabbia o da un altro pensiero: sfocia dall'ignoranza, quindi il suo male non è volontario, come un cane che assale un bambino.

    La Civiltà, ch'è moderazione, razionalità, dominio della cultura è la Luce che gli Dei hanno fatto a Roma. La Missione de Roma è portare questo Sommo Bene a tutti i popoli, unendo a sé quell'aspetti razionali e civili delle altre nazioni che possono arricchire Roma, ergo la Civiltà. Sconfiggere la barbaria, ovunque se trovi, e far regnare l'Armonia e l'Equilibrio moderato sul molle Caos.

    Irrazionale e aggressivo, violento e impulsivo, il barbaro incarna il disordine e l'eccesso, con tutto ciò che di negativo hanno. Lontani dall'Umanità ordinata ed equilibrata con la quale il Romano s'identifica, il barbaro resta confinato nell'ignoranza e nell'inerzia: privi di cultura essi non sono in grado de creare, de trasformare e de migliorare il mondo in cui vivono. Dott. Federico Borca.


    Questa è la visione Romana del Mondo e della Civiltà, che come descrivono Vitruvio e Plinio il Vecchio, vede l'Urbe stessa al centro de un Cosmo razionale ed equilibrato.
    Roma è la Luce, la Patria dei nostri antenati, e sradicarsi da ciò ch'è moderazione e virtù è un comportamento stupido e impulsivo... un comportamento barbaro.

    Valete Optime in Pax Deorum!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Blood and Rage
    Data Registrazione
    02 Sep 2007
    Messaggi
    109
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    No per togliere nulla alla cultura Romana ma le culture nord Europee che venivano chiamate barbare(sopratuto quelal Vichinga)non comprendevano neanche il complotto ed il tradimento,avevano di sicuro una spiritualita molto piu elevatarispetto ai romani che prese le sue divinità da phanteon greco.
    Confrontando gli auguri romani e gli shamani runici,i primi erano condizionati nelle loro divinazioni dall oro che veniva offerto ad essi,uno shamano invece viveva di quello che la terra gli offriva,la sua vita era innalzata ad un livello ultraterreno e spirituale.
    Parlando poi della cosi detta "Cattiveria",hai mai sentito parlare dei gerrieri eletti di Odino i bersreker?
    Un ultima cosa la conosci la leggenda per cui roma è nata er un litigio tra fratelli che sfocio in omicidio????

  3. #3
    www.myspace.com/rbnlione
    Data Registrazione
    03 Nov 2005
    Località
    In giro per l'Europa
    Messaggi
    2,336
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Khorne Visualizza Messaggio
    No per togliere nulla alla cultura Romana ma le culture nord Europee che venivano chiamate barbare(sopratuto quelal Vichinga)non comprendevano neanche il complotto ed il tradimento,avevano di sicuro una spiritualita molto piu elevatarispetto ai romani che prese le sue divinità da phanteon greco.
    e questa l'hai letta su topolino...

    ti consiglio di leggere la Religine dei Romani (R.Del Ponte), potrebbe essere illuminante...

    Confrontando gli auguri romani e gli shamani runici,i primi erano condizionati nelle loro divinazioni dall oro che veniva offerto ad essi,
    contestualizzare ad un periodo storico, detto così nn ha senso.

  4. #4
    Blood and Rage
    Data Registrazione
    02 Sep 2007
    Messaggi
    109
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Da quello che vedo ci sono persone abbastanza ignoranti in giro
    Divinità greco-romane.etrusche
    Ades/Plutone/Mantus dio dell'oltretomba
    Afrodite/Venere/Turan dea dell'amore e della bellezza
    Apollo/Apollo/Aplu dio della luce e della bellezza
    Ares/Marte/Maris dio della guerra
    Artemide/Diana/Artume,Aritimi dea della caccia
    Asclepio /Esculapio dio della medicina
    Atena, Pallade/Minerva/Menrva dea delle arti e della scienza
    Crono/Saturno,titano, padre degli dei Estia, Demetra, Era, Ades, Poseidone e Zeus
    Demetra /Cerere dea delle messi
    Diche/Giustizia dea della giustizia
    Dionisi/Bacco/Fufluns dio del vino e dell'ebbrezza
    Efesto/Vulcano/Sethlans dio del fuoco
    Elio/Sole/Cautha, Usil dio del sole
    Eos/Aurora/Thesan dea del giorno
    Era/Giunone/Uni moglie di Zeus, regina degli dei, protettrice dei matrimoni
    Eracle/Ercole/Hercle Eroe greco figlio Zeus reso immortale dagli dei
    Erinni/Furie personificazione della vendetta
    Ermete/Mercurio/Turms dio dei commerci, messaggero degli dei
    Estia/Vesta dea del focolare domestico
    Gea/Terra personificazione della terra, madre di tutti gli esseri
    Hypnos/Sonno personificazione del sonno, apportatore del riposo
    Irene/Pace dea della pace
    Leto/Latona/Latva figlia del titano Crono, dea amata da Zeus
    Moire/Parche dee del destino degli uomini
    Nike/Vittoria dea della vittoria
    Persefone/Proserpina/Mania dea degli inferi e del cambiamento delle stagioni
    Poseidone/Nettuno/Nethuns dio del mare e dei terremoti
    Selene/Luna/Tiv dea della luna
    Thanatos/Morte personificazione della morte
    Urano/Cielo personificazione del cielo
    Zeus/Giove/Tinia divinità supremo dell'Olimpo, signore del mondo

    ah non nn lo ho mai letto topolino

  5. #5
    www.myspace.com/rbnlione
    Data Registrazione
    03 Nov 2005
    Località
    In giro per l'Europa
    Messaggi
    2,336
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ecco...visto l'ultimo post magari se l'avessi letto forse saresti riuscito ad evitare di fare l'assurdo elenco di divinità Greche, Romane...ed Etrusche.

    Ci sono divinità condivise da tutto i popoli di origine indoeuropea, ed altre che sono particolari per ogni civiltà.
    Questo non significa scopiazzare, significa discendere dallo stesso ceppo razziale e culturale.

  6. #6
    Blood and Rage
    Data Registrazione
    02 Sep 2007
    Messaggi
    109
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    sono le stesse solo con nomi diversi ed il periodo storico era lo stesso dato che romani e vichinghi si sono anche fatti guerra

  7. #7
    www.myspace.com/rbnlione
    Data Registrazione
    03 Nov 2005
    Località
    In giro per l'Europa
    Messaggi
    2,336
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    intendevo di contestualizzare il fatto degli auguri corrotti...

  8. #8
    www.myspace.com/rbnlione
    Data Registrazione
    03 Nov 2005
    Località
    In giro per l'Europa
    Messaggi
    2,336
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Khorne Visualizza Messaggio
    sono le stesse solo con nomi diversi
    ti ripeto, leggi La Religione dei Romani di R.Del Ponte e ti accorgi che non è proprio così...

  9. #9
    against the modern world
    Data Registrazione
    12 Dec 2005
    Messaggi
    1,472
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Khorne Visualizza Messaggio
    sono le stesse solo con nomi diversi ed il periodo storico era lo stesso dato che romani e vichinghi si sono anche fatti guerra

  10. #10
    "Von" di mestiere
    Data Registrazione
    16 Apr 2009
    Località
    Monaco 1919
    Messaggi
    2,192
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    romani e vichinghi si sono anche fatti guerra


    Ma in quale puntata di Stargate??

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. La calata dei barbari a Roma
    Di cadutima nel forum Socialismo Nazionale
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 24-02-13, 10:29
  2. Roma In Mano Ai Barbari E Agli Incapaci
    Di -RAS- nel forum Destra Radicale
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 27-08-08, 22:43
  3. Roma e i Barbari
    Di Fiorillus Magno nel forum Paganesimo e Politeismo
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 23-09-07, 17:53
  4. i barbari a Roma
    Di Felix (POL) nel forum Destra Radicale
    Risposte: 39
    Ultimo Messaggio: 24-08-04, 03:38

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226