User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 22

Discussione: La bandiera

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito La bandiera

    Per chi ha visto il filmato di Beppe Grillo a Bologna.
    La piazza piena, una sola bandiera rossa del Che a sventolare.
    Grillo ad un certo momento dice:
    Giù la bandiera!!! e lo ripete tre volte.

    Poi dice.
    Vedete come è bello: nessuna bandiera.

    In quella frase vi è tutto il suo programma.
    Nessuna bandiera, nessun simbolo.
    Ma gli uomini per andare avanti hanno bisogno dei simboli, perché il simbolo è l’indicazione della meta, la quale si raggiunge sempre con un progetto sorretto da un programma.

    Ma Grillo non ha le bandiere.
    Perché la partitocrazia ha infangato tutte le bandiere. E se ne prende una è già morto in partenza.

    Pertanto come dicono i suoi denigratori spaventati: non ha un programma.

    Ma Grillo non ha per adesso un programma, potrà avere delle mire nascoste, ma in questo istante, se vuole mantenere la sua credibilità, deve avere una sola meta.
    Per adesso ha esternato il desiderio di fare pulizia.
    Quando sarà arrivato al punto che non potrà più avanzare anche se non ha potuto raggiungere la meta prefissa, (se non lo intralciamo), la partitocrazia avrà una consolidata una immagine negativa difficile da ricuperare, anche se non perderà un politico.
    Anzi il non perderli sarà ancora un ulteriore decadimento di immagine.

    Ed allora, i politici che vorranno fare qualcosa per non affogare dovranno tirare fuori una bandiera.
    Ma se quella bandiera si allea con le vecchie congreghe, o ricorda anche lontanamente un principio ideologico, nascerà marcia. Destra e sinistra sono ideologie finite.

    Sarà complicato fare una altra bandiera, un qualcosa di ideologia, una montatura su due piedi.
    Mentre invece vi è già pronta un simbolo che è quello dei popoli.
    La bandiera dei popoli.

    Se le ideologie, i partiti sono in decomposizione e vanno a farsi benedire, resta la cultura etnica.

    E’ vero che in italia si fa l’esperimento del partito democratico, che è di sinistra ma non lo è, che è di centro ma non lo è, che è laico ma è anche cristiano.
    Un partito che vuole essere tutto e nessuno .
    Ma gli uomini sono le vecchie cariatidi e non contano. Con la loro ombra oscurano il nuovo pargolo che stanno creando.

    Invece i popoli hanno la loro bandiera.

    Esiste la lega.
    Potrebbe farsi passare con la bandiera della mariuana come rappresentatrice dei popoli.
    Non può!!
    Perché per fame di cadreghe, per ubbidire ai suoi ideatori centralismi romani, è divenuta una costola della destra. Ossia si è colorata.
    Qualcuno potrebbe uscire come una costola e passare alla sinistra per salvare il salvabile.
    Ma non sa che il frequentare i partiti è la morte.
    E coloro che passano da uno abbraccio all’altro sono contaminati.

    Poi la lega si è autodistrutta da sola.
    Lo sta capendo, vi è qualcuno persino che pensa di risarcire i soci della banca. Ma è forse solo una espressione derivante dal panico.

    Gli indipendentisti, coloro che amano la loro terra, coloro che la vogliono difendere hanno le bandiere, i progetti, la visione della società, il sostegno della cultura popolare .

    Basta togliere il freno a mano che si è inserito 15 anni or sono.
    Perché “forse” finalmente il tempo che è galantuomo sta per rendere giustizia.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    figlio di Zeus e Danae...
    Data Registrazione
    07 Aug 2011
    Messaggi
    1,325
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Lightbulb bello ma....

    bellissima chiosa, ma ti stai dimenticando in che paese stai vivendo

  3. #3
    figlio di Zeus e Danae...
    Data Registrazione
    07 Aug 2011
    Messaggi
    1,325
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Talking bello ma....

    bellissima chiosa, ma ti stai dimenticando in che paese stai vivendo, non penso che gran parte della popolazione capisca il tuo concetto !

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bastet Visualizza Messaggio
    bellissima chiosa, ma ti stai dimenticando in che paese stai vivendo, non penso che gran parte della popolazione capisca il tuo concetto !
    Mai sottovalutare i cittadini affermando che non capiscono.

    Vi sono oltre tre milioni di famiglie che sono tartassate dai mutui.
    Vi sono milioni di persone che non arrivano a fine mese.
    Vi è una tenaglia dell’euro che aumenta inesorabilmente lo schiacciamento del tenore di vita di mezza popolazione.

    Tutti questi capiscono o capiranno.

    Qualcuno fa questa considerazione di considerare tutti degli sprovveduti, perché in tal modo giustifica la propria ignavia addossandone la colpa agli elettori che non comprendono la grandezza dell’idea.
    I cittadini invece capiscono benissimo.
    Capiscono benissimo quando il politico incassa, depreda, sciupa e sperpera.

    Qualcuno invece delle cupole credono fermamente alla deficienza popolare.
    E fa uno sbaglio.

    In quanto il cittadino quando è fermamente convinto che nessuno gli da ascolto, perché è considerato scemo, allora per farsi capire, adopera maniere fuori delle righe per testimoniare la sua capacità di essere consapevole della situazione.

    E’ meglio comprendere subito quello che l’uomo comune pensa. Certe volte si arriva tardi.
    Esempio i partiti sono arrivati tardi e la marea delle ostilità tramutate “momentaneamente” in risate li sta travolgendo.

    Il Grillo forse non se ne rende conto ( oppure lo sa’) che sta cercando di fare una operazione in modo indolore.
    La risata come arma di rivolta.

    Forse sarà per quello che in italia i premi Nobel vengono dati ai comici.(Fo , Benigni)
    Sarà un segno?
    La comicità come sostituto della corda.

  5. #5
    giovanni.fgf
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Jotsecondo Visualizza Messaggio

    Il Grillo forse non se ne rende conto ( oppure lo sa’) che sta cercando di fare una operazione in modo indolore.
    La risata come arma di rivolta.
    e siccome non si può ridere per sempre.....


  6. #6
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,017
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bastet Visualizza Messaggio
    bellissima chiosa, ma ti stai dimenticando in che paese stai vivendo, non penso che gran parte della popolazione capisca il tuo concetto !
    Milioni di volte il bozzi diceva ai militonti vari che e' la gente che non capisce... non e' meglio darsi una svegliata e incominciare a capire che non era la gente che non capiva anzi la gente capisce benissimo infatti il calo voti c'e stato proprio perche' la gente capì che perdeva del tempo con la lega nodde...

  7. #7
    Forumista senior
    Data Registrazione
    08 Nov 2012
    Messaggi
    4,746
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Jotsecondo Visualizza Messaggio
    Per chi ha visto il filmato di Beppe Grillo a Bologna.
    La piazza piena, una sola bandiera rossa del Che a sventolare.
    Grillo ad un certo momento dice:
    Giù la bandiera!!! e lo ripete tre volte.

    Poi dice.
    Vedete come è bello: nessuna bandiera.

    In quella frase vi è tutto il suo programma.
    Nessuna bandiera, nessun simbolo.
    Ma gli uomini per andare avanti hanno bisogno dei simboli, perché il simbolo è l’indicazione della meta, la quale si raggiunge sempre con un progetto sorretto da un programma.

    Ma Grillo non ha le bandiere.
    Perché la partitocrazia ha infangato tutte le bandiere. E se ne prende una è già morto in partenza.

    Pertanto come dicono i suoi denigratori spaventati: non ha un programma.

    Ma Grillo non ha per adesso un programma, potrà avere delle mire nascoste, ma in questo istante, se vuole mantenere la sua credibilità, deve avere una sola meta.
    Per adesso ha esternato il desiderio di fare pulizia.
    Quando sarà arrivato al punto che non potrà più avanzare anche se non ha potuto raggiungere la meta prefissa, (se non lo intralciamo), la partitocrazia avrà una consolidata una immagine negativa difficile da ricuperare, anche se non perderà un politico.
    Anzi il non perderli sarà ancora un ulteriore decadimento di immagine.

    Ed allora, i politici che vorranno fare qualcosa per non affogare dovranno tirare fuori una bandiera.
    Ma se quella bandiera si allea con le vecchie congreghe, o ricorda anche lontanamente un principio ideologico, nascerà marcia. Destra e sinistra sono ideologie finite.

    Sarà complicato fare una altra bandiera, un qualcosa di ideologia, una montatura su due piedi.
    Mentre invece vi è già pronta un simbolo che è quello dei popoli.
    La bandiera dei popoli.

    Se le ideologie, i partiti sono in decomposizione e vanno a farsi benedire, resta la cultura etnica.

    E’ vero che in italia si fa l’esperimento del partito democratico, che è di sinistra ma non lo è, che è di centro ma non lo è, che è laico ma è anche cristiano.
    Un partito che vuole essere tutto e nessuno .
    Ma gli uomini sono le vecchie cariatidi e non contano. Con la loro ombra oscurano il nuovo pargolo che stanno creando.

    Invece i popoli hanno la loro bandiera.

    Esiste la lega.
    Potrebbe farsi passare con la bandiera della mariuana come rappresentatrice dei popoli.
    Non può!!
    Perché per fame di cadreghe, per ubbidire ai suoi ideatori centralismi romani, è divenuta una costola della destra. Ossia si è colorata.
    Qualcuno potrebbe uscire come una costola e passare alla sinistra per salvare il salvabile.
    Ma non sa che il frequentare i partiti è la morte.
    E coloro che passano da uno abbraccio all’altro sono contaminati.

    Poi la lega si è autodistrutta da sola.
    Lo sta capendo, vi è qualcuno persino che pensa di risarcire i soci della banca. Ma è forse solo una espressione derivante dal panico.

    Gli indipendentisti, coloro che amano la loro terra, coloro che la vogliono difendere hanno le bandiere, i progetti, la visione della società, il sostegno della cultura popolare .

    Basta togliere il freno a mano che si è inserito 15 anni or sono.
    Perché “forse” finalmente il tempo che è galantuomo sta per rendere giustizia.

    E' molto raro che in questo forum compodsto per lo più da frustati che per anni erano convinti di avere trovato il Messia , si legga una analisi interessante come la tua

  8. #8
    giovanni.fgf
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gfieramosca Visualizza Messaggio
    E' molto raro che in questo forum compodsto per lo più da frustati che per anni erano convinti di avere trovato il Messia , si legga una analisi interessante come la tua

    detto da lei è una bellissima battuta zelighiana..

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Una società per prosperare ha necessità di non lasciare ai singoli le dispute per gli attriti che si determinano con lo stretto contatto, derivante dal continuo ed inesorabile aumento della densità degli abitanti.
    La giustizia delegata, può eliminare gli eccessi, poi se una società riesce a prolungare i tempi per la sua amministrazione, cala la richiesta del prezzo morale da parte del danneggiato e lo stato diminuisce i suoi costi per far scontare la pena al colpevole.

    Adesso i popoli dello stato peninsulare si sentono danneggiati. Dopo decine di anni di promesse tutti erano convinti di un futuro migliore. Invece sono arrivati i globalizzatori che, attraverso il condizionamento delle classi politiche, sono riusciti ad inventare l’euro, la faccia visibile di un sistema meraviglioso per rubare la ricchezza prodotta dal maggiore continente come civiltà manifatturiera.

    Quando i danneggiati vogliono giustizia, perché si sentono derubati, occorre amministrarla e pertanto condannare i colpevoli.
    La nostra società ha già scelto i colpevoli e sono i politici.
    Verranno condannati, la pubblica accusa è il Grillo.

    Però vi è sempre qualcuno che vuole fare il furbo. Ossia la classe politica sacrifica metà dei suoi uomini, una parte della clientela che vive di luce riflessa e tutto rimane come prima.

    Ossia si vuole che l’immaginario del cittadino, richiedente giustizia, venga soddisfatto con questo tipo di condanna: si danno le teste in pasto.

    Se credono di fare in tal modo non ci siamo!!!.

    La condanna delle persone attraverso il loro allontanamento non è sufficiente.
    Occorre il risarcimento. Ai popoli oltre il 44° parallelo occorre che si trovino nel portafoglio metà dei 4000 euro per persona che la partitocrazia ruba, sciupa e confisca annualmente.

    Metà in tasca e metà per pagare i debiti che la superficialità dei cittadini ha permesso che qualcuno contraesse.

    Non credano che mandando i politici a casa con il solito vitalizio di calmare la gente.
    Questa ha una spinta inarrestabile data dal vuoto delle proprie tasche.

    I cittadini hanno deciso di mettere all’incasso le promesse e vogliono azzerare il sistema di rapina.
    Anche perché prima sembrava che la casta partitocratrica fosse intoccabile, in quanto parte integrale del sistema. Ora Grillo dimostra che si possono fare delle brecce.

    E falla chiama falla e l’acqua della diga si riversa a valle.

  10. #10
    figlio di Zeus e Danae...
    Data Registrazione
    07 Aug 2011
    Messaggi
    1,325
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Angry

    Citazione Originariamente Scritto da Jotsecondo Visualizza Messaggio
    Mai sottovalutare i cittadini affermando che non capiscono.
    In un paese dove regna sovrano un tipo come Fbb Coronassss e imperversano le fattorie dei grandi fratelli, penso proprio che la tua analisi faccia un grosso buco nell'acqua....

    non sto dicendo che il tuo ragionamento è sbagliato , ma mal si cala nella realtà di questo paese...

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. 1 BANDIERA per PIR
    Di Maria Vittoria nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 24-07-09, 11:48
  2. Bandiera F.v.g.
    Di nicola82 nel forum Friuli-Venezia Giulia
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 15-11-08, 13:38
  3. Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 29-05-06, 14:22
  4. La bandiera.
    Di Federico III nel forum Sicilia
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 25-02-05, 17:37

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226