User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Indippendentista
    Data Registrazione
    12 Nov 2006
    Località
    Stato veneto, Lo stato italiano e' solo un ente innutile... ABOLIAMOLO
    Messaggi
    265
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito primi piccoli passi in parlamento

    in tempi di V-Day e libri sulla Casta da 1 milione di copie vendute, la notizia dell'approvazione di riforme del bilancio della Camera dei Deputati volte al risparmio dei soldi dei cittadini, all'innovazione tecnologica, alla conoscibilità di bilanci, di presenze e assenze dei deputati e in generale a una maggiore trasparenza dell'attività parlamentare, dovrebbe essere di una qualche interesse per la stampa. Così tuttavia non è, forse perché autori di quelle proposte sono stati i parlamentari radicali.

    La Camera dei Deputati ha approvato ieri alcune delle proposte (qui puoi torvarle tutte ) presentate dai radicali in ottemperanza alla mozione del Comitato di Radicali Italiani del 30 giugno scorso . Invece di andare in vacanza, i radicali hanno lavorato per far sì che alla riapertura della Camera dei deputati dopo la pausa estiva, quella mozione fosse tradotta in realtà. Sono tutti uguali?

    Sembra insomma che la colpa dei radicali sia quella di non essere come tutti gli altri. Lo scrive anche Gian Antonio Stella nel suo libro: "Esclusi i radicali, gli unici che hanno speso sempre più di quanto poi incassavano: l'eccezione per una regola che dimostra in modo abbagliante come le forze politiche, negli ultimi anni, abbiano davvero esagerato". "La Casta", di Sergio Rizzo e Gian Antonio Stella, Rizzoli – 2007.

    Le proposte approvate dal Parlamento:

    Dal sito della Camera dei deputati

    INNOVAZIONE TECNOLOGICA:

    1) Il servizio di diffusione via satellite del canale televisivo satellitare è attualmente fornito da RAI Way che non è proprietaria di canali satellitari, si chiede di affittare direttamente dalle società di gestione, il canale satellitare, superando l'intermediazione di RAI Way. (accolto come raccomandazione)
    2) si chiede che siano videoregistrati integralmente i lavori delle Commissioni e resi disponibili oltre che sul canale satellitare, anche sul sito web e su piattaforma aperta 'peer to peer'; (accolto, decisione subordinata a piano di fattibilità e costi)
    3) Si chiede l'implementazione della programmazione televisiva sul canale satellitare della Camera, arricchendo la diffusione dell'attività parlamentare e di eventi esterni all'istituzione, ma inerenti l'attività politico-parlamentare, nonché la realizzazione di un palinsesto organico e costante, anche attraverso l'acquisizione di produzioni realizzate da imprese esterne. (accolto, decisione subordinata a piano di fattibilità e costi)
    RISPARMIO:
    1) La Camera ogni anno spende circa 8 milioni e 700 mila euro per la stampa degli atti parlamentari e quotidianamente si vedono gettati enormi quantità di tali documenti cartacei; si chiede l'immediata valorizzazione dei servizi on-line, così come già avviene al Parlamento europeo, garantendo comunque gli stampati per chi ne fa espressa richiesta. (accolto, passaggio già parzialmente in atto)
    2) si chiede la cessazione dei privilegi ai deputati cessati dal mandato così come avviene per i deputati europei a partire dai viaggi gratuiti su autostrade, ferrovie, aerei e navi sul territorio nazionale. (accolto, previa verifica possibilità)
    3) Attivazione del sistema di telefonica 'VoiceIp' su tutte le linee in uso alla Camera dei deputati; (accolto come raccomandazione, previa verifica fattibilità e risorse necessarie)
    4) Si chiedono immediate direttive finalizzate al risparmio energetico con sostituzione di tutte le lampadine da alto consumo a basso consumo; verifica dei costi/benefici di un adeguamento dell'impianto di illuminazione per ogni ufficio con sistemi di rilevazione automatica di presenza di persone, volti al risparmio, come già avviene negli uffici del Parlamento europeo di Bruxelles e Strasburgo. (accolto)
    5) Estensione dell'utilizzo dei Software 'Open Source' gratuiti a tutte le macchine informatiche dei deputati, dei Gruppi Parlamentari e dell'amministrazione della Camera, (accolto come raccomandazione)
    6) Raccolta differenziata finalizzata al riciclo della carta in tutti i palazzi della Camera dei deputati. (accolto)
    TRASPARENZA
    1) Si ritiene di fondamentale importanza dare la possibilità ai cittadini di conoscere l'attività delle istituzioni elettive ed in particolare della Camera dei deputati e dei singoli Deputati, purtroppo si registrano barriere di varia natura circa l'accessibilità e la trasparenza di suddetti dati, che dovrebbero essere pubblicati in formati standard, liberi e aperti (es. XML); si considera necessario, al fine dell'implementazione dell'e-democracy, l'ampliamento e aggiornamento della pubblicazione in rete degli atti e delle attività istituzionali; per queste ragioni le richieste sono quelle di ad aggiornare ed ampliare il portale della Camera dei deputati rendendo accessibili tramite formati aperti, liberi e standardizzati i seguenti dati:
    • bilancio della Camera dei deputati con allegati
    • composizione dell'istituzione
    • presenze e comportamento di voto dei Deputati
    • atti presentati in tutte le articolazioni dell'istituzione
    • iter e loro conclusione
    • atti adottati dalle singole articolazioni dell'istituzione (Gruppi e Commissioni)
    • gli incarichi elettivi ricoperti nel tempo
    • dichiarazione dei redditi e degli interessi finanziari (e aggiornamenti)
    • dichiarazione dei finanziamenti ricevuti e/o dei doni, benefici o altro assimilabile
    • registro delle spese oggetto di rimborso forfettario o documentato (staff, telefoniche, ufficio, viaggi, dotazioni informatiche, ecc);
    • spese elettorali sostenute e i rimborsi elettorali dei gruppi parlamentari
    • email, numero di telefono e di fax dell'ufficio del deputato
    (accolto con riformulazione)
    2) Molti dei dati pubblicati sul sito web della Camera sono disponibili solo in formato Pdf, si richiede di risolvere il problema dell'accessibilità e dell'adeguamento tecnologico in formati standard aperti e liberi (es. formato XML) dei dati pubblicati. (assorbito dal precedente)
    3) Contro il voto dei 'pianisti', illegale, si chiede il sistema di riconoscimento biometrico per l'identificazione del deputato sul sistema di voto. Il lettore biometrico può essere utilizzato all'inizio di ogni votazione, anche solo per l'attivazione della postazione, procedendo quindi con gli attuali pulsanti per l'espressione del voto; tale procedura garantisce gli attuali livelli di segretezza del voto e la sicurezza del riconoscimento al 100 per cento. (accolto come raccomandazione, previa verifica fattibilità tecnica e onere di spesa)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Prodi&Berlusconi
    Data Registrazione
    27 Oct 2006
    Località
    reggio emilia
    Messaggi
    2,340
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Secondo me i Radicali pagano la bizzarria di Pannella.
    In ogni caso in un paese diverso e meno corrotto avrebbero 10 volte i voti che anno. Il fatto che restano piccoli misura anche la qualita' dell'elettorato.

  3. #3
    Silente
    Data Registrazione
    28 Jul 2005
    Località
    Oesterreichisch Schuler
    Messaggi
    3,072
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    cioè in pratica hanno accolto il cambio delle lampadine (spero che avvenga dopo l'esaurimento delle scorte) e la raccolta differenziata della carta.

    ostia che battaglia..... si ode in aula un applauso dei deputati del gruppo dei Verdi.

 

 

Discussioni Simili

  1. I piccoli passi totalitari
    Di Simone.org nel forum MoVimento 5 Stelle
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-06-11, 21:50
  2. I piccoli passi totalitari
    Di Simone.org nel forum Socialismo Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-06-11, 21:48
  3. Piemonte-Liguria primi (piccoli) passi d'intesa
    Di autonomista nel forum Padania!
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 22-02-08, 22:48
  4. A piccoli passi......
    Di Alex il Rosso nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 31-05-06, 08:58
  5. Secessione a piccoli passi ?
    Di Shaytan (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 10-03-03, 10:06

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226