User Tag List

Visualizza Risultati Sondaggio: argomenti di discussioni preferiti

Partecipanti
20. Non puoi votare in questo sondaggio
  • nord vs sud

    4 20.00%
  • droghe

    7 35.00%
  • bananas vs mortadellas

    2 10.00%
  • giustizia

    5 25.00%
  • tutti contro la chiesa, la chiesa contro tutti

    5 25.00%
  • amerikani

    5 25.00%
  • politika koi miei kompagni/kamerati

    6 30.00%
  • tematici puri

    2 10.00%
  • super cazzeggio

    15 75.00%
  • altro

    9 45.00%
Sondaggio a Scelta Multipla.
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
  1. #1
    Confederato
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Dixieland
    Messaggi
    7,379
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Germania a.D. 2033 cronaca dalla crisi

    L'Europa è stata sconvolta da una crisi economica di proporzioni colossali, sotto il peso di una rivoluzione cinese volta allo scopo di portare la democrazia nel paese il PIL della Cina è diminuito del 70% a causa delle distruzioni. Le banche cinesi hanno preteso immediatamente la solvenza dei debiti da parte dei debitori statunitensi ed europei, che sono andati in bancarotta. L'economia giapponese è al collasso e già nell'estremo oriente si parla di terrificanti epidemie. Approfittando del caos le truppe neosovietiche del presidente Zubkov hanno annesso la Bielorussia e invaso la Manciuria, mentre il Dalai Lama è rientrato da trionfatore in Lhasa mentre i cinesi Han sono in fuga verso le coste.
    La crisi economica in Europa ha provocato un pauroso calo dell'occupazione, le periferie delle città sono covo di disoccupati che non sanno più come mangiare. I cambiamenti climatici hanno dato luogo, durante l'estate al primo uragano diretto verso l'Europa che ha devastato il Mediterraneo guastando irrimediabilmente la produzione agricola spagnola, italiana e greca. Due terzi della popolazione europea è denutrita.

    In questo clima rovente è scoppiata una guerra civile di vaste proporzioni in Gran Bretagna, dove si sommano vari fattori. L'IRA ha ripreso le armi e torna a combattere, la Scozia ha iniziato a sua volta una lotta di secessione mentre in Galles pare determinato a fare lo stesso. Nell'Inghilterra invece assistiamo alla lotta senza quartiere tra inglesi affamati ed immigrati per il controllo delle principali infrastrutture. In Francia, Germania e Spagna la situazione è analoga. Solo in Russia la situazione rimane abbstanza tranquilla, proponendola come futura dominatrice d'Europa.

    Berlino è una città in preda alla paura. In questo clima il governo il governo di Grosse Koalition istituito per gestire la crisi è stato mandato a casa dopo l'assalto della folla esasperata al palazzo del Reichstag. Sono state indette nuove elezioni a furor di popolo.

    i partiti che si presentano sono molti:

    Partito Socialdemocratico: la vecchia SPD, ripropone la socialdemocrazia di tradizione weimariana per trarre la Germania fuori dalla crisi, particolare attenzione è dedicata alle tematiche sociali. Il suo programma è incentrato sul garantire pensioni, sussidi agli immigrati, nuove scuole, tutela dei diritti dei lavoratori.

    Partito Cristiano-Democratico: lo scenario inquietante della situazione ha trasformato questo partito da moderato partito di centro in una forza fondamentalista cattolica, particolarmente forte in Baviera e nel Palatinato.
    Apertamente appoggiato da papa Paolo VII e finanziato dall'Opus Dei fa leva sul terrore della gente preannunziando la vita eterna che ripagherà le sofferenze. Si propone la revoca del divorzio, dell'aborto, conversioni forzate per gli islamici ed espulsione per i renitenti al battesimo. Smaccatamente omofobo il PCD è responsabile di molti raids contro esponenti gay e dei centri sociali, specialmente a Monaco e a Berlino.

    Partito della Seconda Lega di Spartaco: esponente della rinata estrema sinistra. Di ispirazione trotzkista, l'assemblea del partito ha votato per l'inserimento nel programma della nazionalizzazione di tutte le fabbriche, l'organizzazione in Sovkhoz dei poderi agricoli e l'istituzione di piani decennali per l'economia. Sono frequenti gli scontri tra i militanti della Seconda Lega e gli ultracattolici della PCD.

    Partito Liberale: è un ramo dei cristianodemocratici che non ha accettato di seguire la maggioranza sulla strada del radicalismo. I suoi programmi sono quelli che hanno sempre caratterizzato il blocco cristiano democratico prima della grande crisi, moderatismo e democrazia.

    Partito dei Verdi: il vecchio partito dei Verdi si è fatto più radicale, di fronte ad un intensificarsi dei fenomeni catastrofici dovuti al riscaldamento globale è disposto a tutto pur di far approvare leggi durissime contro l'inquinamento. Non si esclude una sua alleanza con la Seconda Lega.

    Partito della Solidarietà Nazionale: il partito della solidarietà nazionale è un partito laico di destra radicale dal marcato nazionalismo. Nato dalle ceneri della vecchia NPD (sciolta da una sentenza del tribunale di Berlino nel 2008) ha raccolto molti ex militanti, tra cui Udo Voigt, della vecchia NPD e di altre piccole formazioni di estrema destra. Il segretario del partito Ludwig Malzer si è pronunciato a favore del ritorno della Germania ai confini del 1914, a leggi contro i Rom e gli immigrati, in particolare contro europei dell'est e cinesi, da lui ritenuti responsabili della catastrofe. Il partito si propone di diventare una dittatura in caso di vittoria. Il programma prevede l'istituzione di un forte esercito, la creazione della prima bomba atomica tedesca. Malzer si è inoltre pronunciato in favore di politiche vicine ai lavoratori, ai disoccupati e ai diseredati, purchè non siano drogati o allogeni. Il partito finanzia gli irredentisti alsaziani e sudtirolesi che premono per l'annessione alla Germania (presto un referendum sancira l'adesione o meno dell'Austria alla Repubblica Federale).Il bisogno di sicurezza rende questo partito uno dei favoriti.

    Partito Federale Europeo: succursale tedesca di un partito presente in ogni stato d'Europa, ad eccezione della Russia, si propone la nascita di una confederazione europea su modello svizzero e l'istituzione di un governo centrale da far riesiedere a Parigi. Il segretario della succursale tedesca Ernst Schulze sostiene che l'Europa non può più permettersi di dividersi, la lotta dei continenti è cominciata e se la Germania vuole sopravvivere deve entrare nella grande coalizione Europea. Per ora questo partito è risultato maggioritario solo in Estonia, Lettonia, Lituania e Finlandia.

    Partito Conservatore di Germania: copia quasi identica del partito Repubblicano degli Stati Uniti. I suoi esponenti temono che una rivoluzione, di estrema sinistra o di estrema destra possa distruggere il capitalismo e si sono attivati creando il partito. Costituito prevalentemente da banchieri e industriali non raccoglie molti voti ma vanta una forte influenza sul PCD, di cui è stretto alleato.

    Partito dell'Individuo: vero e proprio nuovo arrivato. Considera la rete internet lo strumento della Nuova Democrazia. Ispirato alle idee dell'ideologo italiano Beppe Grillo (assassinato in circostanze misteriose nel gennaio 2009). Tra i partiti realmente democratici è il più cospicuo, sebbene non parta favorito. Rifiuta qualsiasi alleanza.

    Partito della Mitteleuropa: succursale tedesca di un partito presente in tutta l'Europa Orientale, il partito mitteleuropeo è particolarmente temuto per i suoi legami con la Russia. E' infatti noto che Zubkov lo finanzia. Il suo scopo è porre l'Europa Orientale sotto egemonia Russa. Il programma dichiarato è però simile a quelli di altri partiti: aiuti ai lavoratori, sostegno ai pensionati, nazionalizzazione delle imprese ma risarciti con assegnazione di posti di dirigenza agli industriali espropriati.
    Si temono colpi di mano da parte dei suoi ricchi militanti.

    Partito secessionista dello Schleswig Holstein: La Danimarca è rimasta una delle poche "isole felici". In nome di una presunta "danesità" il Partito secessionista dello Schleswig Holstein si propone una secessione dalla Germania in favore dell'annessione alla Danimarca. Partito molto forte nel suo Land, inesistente negli altri.


    Se voi vi trovaste in questo scenario... chi votereste?

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Confederato
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Dixieland
    Messaggi
    7,379
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Preannunci subito, volevo dare il mio voto al partito federale, ma ho sbagliato e l'ho dato al partito conservatore.. mannagg.. ho votato per i capitalisti

  3. #3
    ora è veramnte troppo
    Data Registrazione
    30 Sep 2005
    Messaggi
    795
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Partito Federale Europeo

  4. #4
    Oderim dum metuant
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Genova
    Messaggi
    11,386
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Pfe

  5. #5
    Pasdar
    Data Registrazione
    25 Sep 2004
    Località
    Padova
    Messaggi
    46,770
    Mentioned
    106 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito

    PSN, ala europeista.
    Se ci sono riusciti una volta...
    «Non ti fidar di me se il cuor ti manca».

    Identità; Comunità; Partecipazione.

  6. #6
    Nichilismo Cristiano
    Data Registrazione
    02 Apr 2004
    Località
    Parma
    Messaggi
    34,670
    Mentioned
    348 Post(s)
    Tagged
    29 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito

    PSN ala mitteleuropea.

  7. #7
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    26,812
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito

    Spd

  8. #8
    Chap Socialist
    Data Registrazione
    13 Sep 2002
    Messaggi
    31,653
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Partito Federale Europeo.

  9. #9
    uruguayo
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    7,474
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Via dalla barca che affonda, Partito per la secessione dello Schleswig-Holstein.

  10. #10
    Radicalista Aristocratico
    Data Registrazione
    02 Feb 2006
    Località
    Italia,Europa.
    Messaggi
    3,157
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Solidarietà Nazionale.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 13-04-13, 10:22
  2. Ora la Germania «esporta» anziani in fuga dalla crisi
    Di Bisentium nel forum Politica Europea
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 08-01-13, 21:34
  3. Ora la Germania «esporta» anziani in fuga dalla crisi
    Di Bisentium nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-12-12, 21:07
  4. La crisi del Pd vista dalla Germania: Veltroni verso la fine
    Di Enrico1969 nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 10-01-09, 10:21
  5. La crisi del Pd vista dalla Germania: Veltroni verso la fine
    Di Enrico1969 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 26-12-08, 21:31

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226