User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 29
  1. #1
    are(a)zione
    Ospite

    Predefinito Un Nobel chi mi lascia perplesso

    Riconosciuti i loro sforzi "per diffondere maggiore conoscenza sui cambiamenti climatici"
    L'ex vice-presidente americano ha dedicato al tema un documentario che ha vinto l'Oscar


    Al Gore e la commissione clima Onu
    premiati con il Nobel per la pace 2007


    "E' un grandissimo onore" per il numero due di Bill Clinton
    E il capo dell'Ipcc "sorpreso, stordito: un grande privilegio"



    Al Gore

    OSLO - Il premio Nobel per la pace è andato all'ex vice presidente americano Al Gore e al Comitato intergovernativo per i cambiamenti climatici (Ipcc) dell'Onu. Il vice di Clinton è stato premiato per il suo impegno e per la sua azione di sensibilizzazione sui rischi dei mutamenti climatici. Impegno che ha preso la forma del film-documentario "Una scomoda verità", successo mondiale e premio Oscar 2007 come miglior documentario e per la migliore canzone originale. Proprio ieri il film è stato "processato" dall'Alta Corte di Londra, che lo ha accusato di contenere errori significativi e di essere inadatto alle scuole.

    "Sono profondamente onorato" ha detto Gore, aggiungendo che donerà il 100 per 100 dei proventi alla Alleanza per la Protezione del Clima. "Ci troviamo di fronte ad una vera e propria emergenza planetaria" ha detto ancora, secondo quanto riportato dalla sua portavoce, Kalee Kreider. "La crisi climatica non è un argomento politico, è una sfida morale e spirituale per l'intera umanita. Questo riconoscimento è ancora più significativo perché ho avuto l'onore di dividerlo con l'Ipcc, un gruppo i cui membri sono impegnati da anni in un lavoro instancabile e altruista per la causa dell'ambiente".


    Il gruppo di esperti intergovernativo. L'Ipcc, Intergovernmental panel on climate change, è il comitato scientifico formato nel 1988 da due organismi delle Nazioni Unite, la World Meteorological Organization (Wmo) e l'United Nations Environment Programme (Unep) allo scopo di studiare il riscaldamento globale. I rapporti periodici diffusi dall'Ipcc sono alla base di accordi mondiali quali la convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (Unfccc) e il protocollo di Kyoto che la attua. Il comitato è organizzato in tre gruppi di lavoro: il primo incaricato di valutare gli aspetti scientifici dei fenomeni; il secondo le conseguenze del cambiamento climatico e le possibilità di adattamento; il terzo analizza le soluzioni per limitare le emissioni di gas serra.

    Il premio è stato una grande sorpresa per il presidente dell'Icpp. "Non posso crederci - ha detto Rajendra Pachauri ai giornalisti che lo hanno raggiunto per telefono nel suo ufficio di New Delhi - sono sopraffatto, stordito". "Ritengo un privilegio dividerlo con qualcuno di così autorevole", ha aggiunto riferendosi poi a Gore.

    Grande soddisfazione è stata espressa anche dal segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon, "molto contento" del premio. Il segretario ha reso omaggio "all'impegno e alla convinzione eccezionale di Al Gore, che è l'esempio del ruolo cruciale che le persone e la società civile possono giocare per incoraggiare risposte multilaterali sui problemi planetari". Ed ha sottolineato che "è grazie in gran parte alle scoperte ben documentate dell'Ipcc che è stato possibile stabilire senza ombra di dubbio che il riscaldamento del pianeta è in atto e che è in gran parte provocato dalla attività dell'uomo".

    Le motivazioni. La motivazione del premio da parte del comitato per il Nobel, che ha scelto i vincitori fra 181 candidati, recita: "per i loro sforzi per costruire e diffondere una conoscenza maggiore sui cambiamenti climatici provocati dall'uomo e per porre le basi per le misure necessarie a contrastare tali cambiamenti". Il premio di 1,5 milioni di dollari verrà così diviso in due.

    Numero due di Clinton, premio Oscar e paladino della terra. Gore ha trascorso sedici anni al Congresso e otto alla Casa Bianca prima di diventare il più famoso paladino della lotta al riscaldamento del pianeta. Nato il 31 marzo 1948 a Washington, Albert Arnold 'Al' Gore, figlio di un famoso senatore del Tennessee ha respirato politica sin da bambino.

    Laureato ad Harvard, Gore non cercò di evitare la divisa (pur essendo contro la Guerra del Vietnam) entrando nel 1969 nell'esercito e finendo per cinque mesi, nel 1971, in Indocina come giornalista militare. Poco prima di essere inviato in Vietnam aveva sposato nel 1970 Mary Elizabeth 'Tipper' Aitcheson, sua compagna di liceo.

    Rientrato in patria Gore fece per cinque anni il giornalista passando poi a studiare legge, per poi lanciarsi in politica. Ha fatto il deputato per otto anni (dal 1977 al 1985) prima di passare al Senato dove è rimasto fino al 1993 quando è divenuto vice-presidente degli Stati Uniti, incarico che ha ricoperto fino al gennaio 2001.

    Nelle elezioni del 2000 conquistò la candidatura democratica alla presidenza e quando l'America andò al voto i sondaggi lo vedevano collo a collo col rivale repubblicano George W. Bush. La battaglia tra i due fu decisa in Florida, dove, dopo una serie di colpi di scena e aspre battaglie legali, la vittoria, contestatissima, fu assegnata a Bush - che nello stato aveva avuto solo 537 voti in più di lui.

    La profonda delusione politica lo fece concentrare sull'ambiente. Il suo libro "Una verità scomoda" diventa un bestseller mondiale e il documentario dallo stesso titolo vince nel febbraio di quest'anno l'Oscar. Nel suo discorso di ringraziamento Gore afferma che il problema del clima "non è una questione politica ma ormai una questione morale". In luglio Gore ha organizzato il concerto mondiale "Live Earth" per rafforzare la consapevolezza del problema del clima.

    (12 ottobre 2007)

    http://www.repubblica.it/2007/10/sez...pace-2007.html

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    are(a)zione
    Ospite

    Predefinito

    I miei dubbi provengono da questo lungo, ma interessante articolo


    http://www.disinformazione.it/algore...emografico.htm

  3. #3
    are(a)zione
    Ospite

    Predefinito

    Il secondo dubbio mi viene in mente pensando ad Al Gore, durante il suo mandato di vice Clinton.

    COSA FECE DI TUTTO CIÒ CHE IPOTIZZA SI DOVREBBE FARE NEL SUO DOCUMENTARIO?

    Perchè improvvisamente è diventato un ecologista, mentre prima giocava a fare la guerra nei balcani, rwanda e corno d'africa?
    Oltre a mettere embarghi agli iracheni ed istituendo no-fly zones come se fossero caramelline?

    Perchè devastò una fabbrica di medicinali pensando fosse un covo di terroristi islamici?

    Insomma, a me Al Gore puzza come pochi, anche se, come personaggio ci sa fare, ed è per questo che lo vedrei benissimo a fare il Presidente degli Stati Uniti.

    Ma non c'è problema, lo farà la moglie di Billy The Kid.

    E la dinastia delle due famiglie Clinton-Bush prosegue ininterrottamente.

  4. #4
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    09 Sep 2011
    Messaggi
    10,309
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    il nobel della pace è un premio ridicolo....l'hanno dato pure al genocida rabin, a gorbacev e a kissinger......figurati cosa può valere.

  5. #5
    are(a)zione
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da matteomatteo Visualizza Messaggio
    il nobel della pace è un premio ridicolo....l'hanno dato pure al genocida rabin, a gorbacev e a kissinger......figurati cosa può valere.

    Già. Però ogni tanto va a finire nell mani giuste. Penso a MsF o a Rigoberta Menchiu, a Yunus.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Vincito...cronologico%29

  6. #6
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    10 Apr 2004
    Messaggi
    11,861
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    il veltroni amerikano..

    e con questo ho detto tutto..

  7. #7
    Ignorance is bliss
    Data Registrazione
    18 May 2007
    Località
    lungo il corso dell'Adda..
    Messaggi
    507
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da matteomatteo Visualizza Messaggio
    il nobel della pace è un premio ridicolo....l'hanno dato pure al genocida rabin, a gorbacev e a kissinger......figurati cosa può valere.
    vero.
    e, aggiungo, ad un certo Arafat....

  8. #8
    are(a)zione
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da alemaggia Visualizza Messaggio
    il veltroni amerikano..

    e con questo ho detto tutto..

    Come scrissi qualche mese fa, Al Gore mi sorprese durante il suo tour mondiale per sponsorizzare il documentario che lo ha reso famoso.

    Mi sorprese perchè dimostrò di saper essere una bestia da palco.
    Durante il suo mandato di vice, era diventato famoso per essere impettito e piuttosto noioso nel comunicare. Se non sbaglio era soprannominato il robottino dagli americani durante la campagna presidenziale del 2000. Quella famosa che vide lo scandalo in Florida.

    Dunque, o ha fatto un corso accelerato di comunicazione in questi ultimi anni, oppure era tutto programmato a priori.

    Vi assicuro, sentirlo parlare oggi e sentirlo anche solo un paio di anni fa, e la differenza risulta subito lampante.

  9. #9
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    09 Sep 2011
    Messaggi
    10,309
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da el_Bùrzùm Visualizza Messaggio
    vero.
    e, aggiungo, ad un certo Arafat....
    cazzo c'entra arafat con rabin, gorbacev e kissinger?? Avrà fatto delle cazzate, ma non merita di essere offeso in questo modo.

    EDIT: ah, ecco non avevo notato chi era il postatore....

  10. #10
    Maestrina Lisergica
    Data Registrazione
    02 May 2006
    Messaggi
    37,572
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da are(a)zione Visualizza Messaggio
    Come scrissi qualche mese fa, Al Gore mi sorprese durante il suo tour mondiale per sponsorizzare il documentario che lo ha reso famoso.

    Mi sorprese perchè dimostrò di saper essere una bestia da palco.
    Durante il suo mandato di vice, era diventato famoso per essere impettito e piuttosto noioso nel comunicare. Se non sbaglio era soprannominato il robottino dagli americani durante la campagna presidenziale del 2000. Quella famosa che vide lo scandalo in Florida.

    Dunque, o ha fatto un corso accelerato di comunicazione in questi ultimi anni, oppure era tutto programmato a priori.

    Vi assicuro, sentirlo parlare oggi e sentirlo anche solo un paio di anni fa, e la differenza risulta subito lampante.
    Programmato?
    Che hai fatto un corso accelerato di paranoia comunista?

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Il Nobel della guerra ai signori del «Nobel per la pace»
    Di Murru nel forum Marxismo Leninismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-10-10, 00:11
  2. La gente su Facebook a volte mi lascia perplesso
    Di Rexal nel forum Fondoscala
    Risposte: 188
    Ultimo Messaggio: 09-02-10, 14:20
  3. El-Baradei nobel per la pace o nobel per gli struzzi??
    Di valerio500 nel forum Politica Estera
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 10-10-05, 00:36
  4. Quello che di "sinistra" mi lascia perplesso...
    Di Barbanera nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 01-08-05, 13:16
  5. Castelli mi lascia perplesso
    Di yurj nel forum Padania!
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 17-01-03, 04:16

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226