User Tag List

Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Liberta' per Seselj.

  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Oct 2005
    Località
    Trieste
    Messaggi
    3,688
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Thumbs up Liberta' per Seselj.

    Vojislav Seselj

    --------------------------------------------------------------------------------

    PETIZIONE
    Sostegno al presidente del Partito Radicale Serbo, Dr Vojislav Seselj
    Il Presidente del Partito Radicale Serbo, Dr Vojislav Seselj, ha iniziato lo sciopero della fame nel carcere di Sheveningen.
    Lo sciopero della fame ha avuto inizio il 10 Novembre 2006 alle ore 18.
    Vojislav Seselj è stato costretto a tale provvedimento a seguito della brutale restrizione dei suoi diritti elementari e della sua libertà, essendo stato privato del diritto di difendersi.
    Il presidente dei Radicali Serbi, dopo quasi quattro anni di lotta per ottenere la possibilità di difendersi e di agire da uomo, ha cominciato un rigoroso sciopero della fame.
    Vojislav Seselj ha smesso completamente di mangiare, non prende nessuna bevanda ad esclusione dell'acqua.
    Il presidente dei Radicali Serbi ha smesso di prendere tutte le medicine per curare l'ipertensione arteriosa, l'asma, l'ulcera ed i dolori reumatici; Vojislav Seselj rifiuta anche un eventuale aiuto medico. Il Dr Vojislav Seselj ha mandato quattro richieste al tribunale dell'Aja come condizione per interrompere lo sciopero della fame. Le condizioni sono:
    1. La revoca delle misure restrittive aventi carattere discriminatorio per ciò che riguarda le visite da parte di Jadranka Seselj (moglie di Vojislav Seselj), imposte in base a sospetti da parte accusatoria del Tribunale.
    2. La registrazione dei consulenti legali del Dr. Vojislav Seselj e la normalizzazione delle condizioni di base per preparare la difesa.
    3. La consegna dei documenti del tribunale e dell'accusa esclusivamente su carta ed in lingua serba.
    4. Gli avvocati Hooper ed O'Shea devono essere rimossi dal processo a Vojislav Seselj.Nel frattempo il Tribunale deve eliminare la decisione di nominare un difensore, non essedovi alcun riscontro in merito nello statuto o nei regolamenti riguardanti la procedura giuridica e le prove.
    Il Dr. Vojislav Seselj terminerà lo sciopero della fame all'accoglimento delle proprie richieste.
    Sostegno al presidente di Partito Radicale Serbo Dr. Vojislav Seselj
    mandare e-mail a: [email protected]
    LIBERTÀ A SESELJ !!!

    Scritto da Sabotaggio in destra radicale

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Oct 2005
    Località
    Trieste
    Messaggi
    3,688
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Post

    22.10.2007 - Vucic: pressioni ai testimoni della difesa da parte dell'Aja
    Il segretario generale del Partito radicale serbo (SRS) , Aleksandar Vucic, ha accusato il Tribunale Internazionale dell'Aja di aver esercitato forti pressioni nei confronti dei testimoni della difesa di Vojislav Seselj, accusato per i crimini della guerra in Croazia, Bosnia Erzegovina e Vojvodina.



    Vucic, alla conferenza stampa tenutasi i giorni scorsi, ha dichiarato che sono ancora molte le pressioni esterne nei confronti dei testimoni della difesa coinvolti nel caso Seselj, con particolare riferimento a Ljubisa Petkovic, Jovo Ostojic e Miroslav Vukovic. E' iniziata, infatti, secondo Vucic, una vera e propria "caccia" di testimoni falsi che possano essere utilizzati all'interno del processo contro Seselj. Nella giornata di oggi saranno così verificate le dichiarazioni di coloro che sono stati scelti come i testimoni della difesa di Seselj, per inserire poi nei verbali del processo le testimonianze rilasciate. Un atto che tuttavia rappresenta un abuso da parte del Tribunale dell'Aja , "che non ha alcun diritto di consultare le persone che possono essere dei testimoni per la difesa", ha aggiunto Vucic. Di tali pressioni, ricordiamo, si pronuncerà lo stesso Seselj nella prossima Conferenza di status, che sarà indetta il prossimo 23 ottobre.

    Biljana Vukicevic
    Fonte: www.rinascitabalcanica.com

  3. #3
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    15 Jan 2007
    Località
    O Hitler a Mosca, o Stalin a Lisbona! Fuori gli yankee!!
    Messaggi
    8,542
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Grazie Rafrad per la citazione!
    Avanti!
    Liberta per Seselj!

  4. #4
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Oct 2005
    Località
    Trieste
    Messaggi
    3,688
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Sabotaggio Visualizza Messaggio
    Grazie Rafrad per la citazione!
    Avanti!
    Liberta per Seselj!
    Comunque appreziamo questo sito e questa stanza. Qui' c'e' la liberta', altrove no. Su www.discutere.it lo stesso thread e' stato chiuso. Quindi si tratta di un forum liberticida, mentre noi possiamo invece esprimere libertamente le nostre idee, anche grazie alla comprensione dei moderatori. Speriamo che le cose proseguino nello stesso modo.

  5. #5
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Oct 2005
    Località
    Trieste
    Messaggi
    3,688
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    TPI: AL VIA PROCESSO CONTRO ULTRANAZIONALISTA SERBO SESELJ

    BRUXELLES - Davanti al Tpi, il Tribunale penale internazionale Onu per i crimini di guerra nella ex Jugoslavia, e' cominciato stamane il processo per crimini di guerra e contro l'umanita' all'ultranazionalista serbo Vojislav Seselj. Si tratta dell'unico processo che esamina il ruolo della Serbia nei conflitti dell'ex Jugoslavia dopo quello istruito contro Slobodan Milosevic e interrotto a causa della morte dell' ex presidente.

    Vojislav Seselj, 53 anni, ritenuto dall'accusa ''il principale fautore della grande Serbia'', continua a guidare dal carcere la principale formazione del parlamento di Belgrado, il partito radicale serbo (Srs - ultranazionalista).

    Seselj deve rispondere all'accusa di avere promosso, congiuntamente a Milosevic, l'epurazione etnica di regioni della Bosnia, della Croazia e della Serbia per istituire uno stato dominato dai serbi. Il processo ha preso il via con la dichiarazione preliminare pronunciata dall'accusa. L'imputato, che si dichiara innocente ed ha denunciato un complotto dell'Occidente, sara' ascoltato domani.
    07/11/2007 10:13
    (Ansa)
    Mio commento: era ora che cominciasse il processo, dopo ben quasi cinque anni. Spero che presto Seselj possa tornare in patria e ricevere le onoreficenze che gli spettano.

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Oct 2005
    Località
    Trieste
    Messaggi
    3,688
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Angry

    TPI: SESELJ, TRIBUNALE AJA ILLEGALE E ILLEGITTIMO

    BRUXELLES - L'ultranazionalista serbo Vojislav Seselj e' comparso oggi per la prima volta davanti al Tribunale penale internazionale (Tpi) per i crimini nell'ex Jugoslavia, accusando la corte internazionale di essere ''illegale e illegittima'' e il procuratore di avere mentito.

    Seselj deve rispondere di tre capi d'imputazione per crimini contro l'umanita' e di sei per crimini di guerra per avere messo in piedi ''un'organizzazione criminale'' con l'ex presidente serbo Slobodan Milosevic, il cui obiettivo era quello di cacciare la popolazione musulmana dalla Bosnia, dalla Croazia e dalla Serbia.

    Seselj accusato il Tpi di essere ''antiserbo'' sostenendo che nel massacro di Srebrenica del 1995 furono ''condannati a morte un migliaio di prigionieri musulmani''. ''E' un crimine atroce ma non un genocidio'', ha affermato l'imputato che ha anche ironizzato sul suo atto d'accusa, nel quale si afferma che ''all'inizio era comunista''. ''Non e' corretto. All'inizio ero un bebe''' ha detto Seselj, brandendo il documento e proclamando di avere le prove ''irrefutabili'' che il pubblico ministero ''mente''.
    08/11/2007 10:49
    (Ansa)

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    06 Oct 2007
    Messaggi
    262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Secondo le ultime radio - notizie , il criminale Seselj ha ammesso che a Srebrenica sono accaduti i crimini della guerra.Ancora devo controllare se queste notizie sarrebero autentiche.

  8. #8
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Oct 2005
    Località
    Trieste
    Messaggi
    3,688
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Angry

    09.11.2007 - Seselj critica la corte dell’Aja
    È cominciato mercoledì, dinanzi al Tribunale Penale internazionale (Tpi) dell’Aja il processo per crimini di guerra e contro l’umanità per il nazionalista e leader del Partito radicale serbo (PSR), Vojislav Seselj. Seselj, agli arresti da cinque anni, continua a respingere le accuse di omicidio, tortura e persecuzione delle etnie non serbe durante le guerre balcaniche che gli vengono mosse dalla procura del tribunale ad hoc dell’Aja, che lo considera il “principale responsabile della propaganda a favore di una Grande Serbia” nel corso delle guerre che hanno portato alla dissoluzione della Federazione Jugoslava. L'ex leader serbo si era consegnato volontariamente alle autorità della corte dell’Aja, nel febbraio 2003, deciso - aveva spiegato - a difendere la propria reputazione e per continuare ad ergersi a difensore del suo popolo e della sua terra contro i tentativi di Washington di frammentare il territorio serbo concedendo il Kosovo ai narco-atlantici albanesi.


    Il leader nazionalista serbo, Vojislav Seselj, passa al contrattacco e denuncia i suoi carcerieri. Seselj si è presentato ieri per il secondo giorno davanti alla corte per crimini di guerra nella ex Jugoslavia all’Aja, e ha tuonato all’indirizzo del tribunale, che lo ha accusato di crimini di guerra, definendolo “illegale”. La corte ad hoc dell’Onu, secondo quanto ha sostenuto l’imputato, è prevenuta contro i serbi. Nel corso della sua difesa - durata ben quattro ore - il leader di Belgrado si è presentato come una vittima di una cospirazione ordita contro i serbi.
    “Non ha mai chiamato nessuno alla guerra, salvo quando vi è stato un problema di difesa dei serbi”, ha tuonato Seselj. “Alcune delle nostre guerre non sono state dirette contro i musulmani o i croati o gli albanesi, ma contro i loro padroni: la Germania, il Vaticano, gli Stati Uniti e la Nato”, ha proseguito con piglio deciso il capo nazionalista. Seselj ha poi accusato il Tpi di essere “antiserbo” e ha sottolineato come il tribunale “ha falsificato la storia moderna della Serbia” ed ha ribadito che a suo dire a Srebrenica soltanto “mille prigionieri musulmani sono stati uccisi. È un crimine atroce ma non è un genocidio”. Un vero e proprio tranello quello di Srebrenica realizzato con la complicità dei musulmani come è stato narrato nel libro di memorie di Itzebegovic, che ha suo dire i serbi vennero indotti a compiere il massacro credendo di avere davanti a loro i militari avversari che invece nottetempo si erano ritirati.
    Seselj viene anche accusato dai maggiordomi atlantici e dai loro servitori di avere organizzato un’impresa criminale congiunta insieme all’ex presidente jugoslavo, morto nel marzo 2006. Un vero e proprio falso storico visto che il leader nazionalista ha sempre cercato di costituire dei nuclei di autodifesa contro il pericolo di ingerenze esterne, ovvero dei nemici della Serbia, per impedire la spaccatura del Paese e facilitarne il controllo da parte di albanesi e statunitensi. Il leader del Partito radicale serbo (SRS) ha inoltre respinto le accuse che gli sono state mosse dai procuratori della corte: tre capi di imputazione per crimini contro l’umanità, sei capi di imputazione per crimini di guerra, che racchiudono le accuse di persecuzione, detenzione, omicidio e tortura. Seselj si era consegnato spontaneamente alle autorità dell’Aja, nel febbraio 2003 e da allora continua la sua battaglia per la verità, contro i nemici della Serbia e del suo popolo.

    Andrea Perrone
    Fonte: www.rinascitabalcanica.com

 

 

Discussioni Simili

  1. Vojislav Seselj
    Di Sabotaggio nel forum Destra Radicale
    Risposte: 76
    Ultimo Messaggio: 02-05-08, 23:50
  2. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 07-12-06, 19:43
  3. Forza Seselj!
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 13-06-04, 12:38
  4. Libertà per Seselj
    Di cornelio nel forum Destra Radicale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 01-03-03, 18:36
  5. Vojislav Seselj al 36,3%
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 10-12-02, 19:14

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225