User Tag List

Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    Forumista
    Data Registrazione
    19 Jun 2007
    Messaggi
    108
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito La Croazia nel consiglio di sicurezza.

    E VAAAAIIII!

    In a third round of voting, Croatia has captured 184 votes to become a non-permanent member of the UN General Assembly with a two-year mandate beginning Jan. 1. This happened after the Czech Republic withdraw its candidature in the third round of voting, clearing the way for Croatia’s victory. Two thirds of the vote was necessary for the spot to be secured.

    Ora capisco perchè Ivo (Sanader) voleva andarci a tutti i costi, litigando pure con il presidente della repubblica.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista
    Data Registrazione
    19 Jun 2007
    Messaggi
    108
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Ok, va bene un po' di retorica...

    però qui forse si esagera...

    (hina) L'elezione della Croazia come membro del consiglio non permanente del consiglio di sicurezza Onu è unodei più grandi risultati e riconoscimenti nella politica estera da quando il paese ha raggiunto l'indipendenza il ministro Croato della politica estera e dell'integrazione europea ha affermato in una dichiarazione martedì sera.

    Va be' che viene dalla più sexy dei ministri esistenti sulla terra, ma...

  3. #3
    Forumista
    Data Registrazione
    19 Jun 2007
    Messaggi
    108
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Signor Sanader lei è autorizzato...

    ... una voalta tornato in patria, a cachinnare, irridere ed ischerzare la signora Vesna Skare-Ozbolt, presidente del DC, il signor Anto Djapic, presidente dell'HSP, pre le loro improvvide dichiarazioni e previsioni riguardo alla sua presenza al consiglio di sicurezza.

    In quanto al Presidente Mesic ed al presidente dell'ICTY Fausto Pocar, passi direttamente al gesto dell'ombrello...

  4. #4
    Forumista
    Data Registrazione
    19 Jun 2007
    Messaggi
    108
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Ora in italiano...

    NEW YORK/ZAGABRIA – “La politica estera croata che tiene conto non soltanto degli interessi nazionali e che non si limita a percorrere la strada inerenti ai rapporti esteri di Zagabria con gli altri Stati, ma che si innesta sul terreno dei cambiamenti globali e degli interessi del pianeta inteso come comunità degli Stati e delle nazioni ha portato alla Croazia il supporto di un numero importante di Paesi e la membership nel Consiglio di Sicurezza dell’Organizzazione delle Nazioni Unite”. Così il presidente Stjepan Mesić nell’immediatezza dell’elezione della Croazia a membro non permanente del Consiglio di sicurezza dell’ONU in forza dei 184 voti a favore, su 189. “Si tratta di un importante riconoscimento al nostro Paese e alla sua politica estera. L’ingresso nel più importante organo dell’organizzazione mondiale quale suo componente nel biennio 2008/2009 significa per la Croazia assumersi una grossa responsabilità – si legge ancora nel comunicato diramato da Mesić il quale, sempre commentando l’esito delle votazioni al Palazzo di vetro ha rilevato anche che va mantenuta la consapevolezza che “a questo riconosciemnto non si sarebbe mai giunti se la politica attuata non fosse stata contraddistinta dalla coerenza, dal pieno rispetto dei principi e degli standard che il ‘galateo diplomatico internazionale’ ha fatto propri”. Sempre stando all’opinione del capo dello Stato affermare che “l’ingresso della Croazia nel Consiglio di Sicurezza è stato appoggiato dal mondo”. “I voti che hanno portato all’elezione sono stati espressi sia da Paesi europei sia da Stati di altri continenti, tra chi ci ha concordato la preferenza troviamo sia Paesi sviluppati, sia Paesi in via di sviluppo, non ci è mancato né il voto di grandi potenze né quello di Stati più piccoli. Pertanto – così ancora Mesić – è lecito sostenere che in tutti i raggruppamenti abbiamo raccolto consensi in forza del fatto di essere stati riconosciuti come uno Stato che saprà farsi promotore, in sede di Consiglio di Sicurezza, anche dei loro interessi, dei loro timori e delle loro aspettative”.
    Per quanto concerne, invece, la futura attività della diplomazia croata a detta di Stjepan Mesić sarà contraddistinta dal pieno rispetto dei principi della Dichiarazione dell’ONU, nonché dalla promozione della necessità di individuazione delle risposte ai problemi che assillano il pianeta: dai mutamenti climatici al terrorismo.
    Si ricorda che il disco verde alla membership della Croazia nel Consiglio di sicurezza dell’ONU è giunto alla terza tornata di votazioni dopo il ritiro della candidatura della Repubblica Ceca. Dei 189 voti alla Croazia, come indicato, sono andate 184 preferenze, 4 erano gli astenuti e nonostante la rinuncia la Repubblica Ceca ha incassato un voto. Relativamente all’andamento delle votazioni si indica che l’elezione della Croazia ha preso forma già alla prima tornata di votazioni quando ha superato il concorrente diretto raccogliendo 4 voti in più (95 contro 91), le cose si erano messe ancora meglio per le ambizioni croate al secondo turno quando i voti a favore della candidatura di Zagabria erano saliti a 106 mentre quelli della Repubblica Ceca erano scesi a 88.

  5. #5
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Oct 2005
    Località
    Trieste
    Messaggi
    3,688
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Question

    Per curiosita', quali paesi si sono astenuti?

  6. #6
    Forumista
    Data Registrazione
    19 Jun 2007
    Messaggi
    108
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Non lo so...

    Mi piacerebbe sapere anche chi ha votato per i Cechi...

    Ipotizzo: Russia, Serbia, Bielorussia, Montenegro?
    No,escludiamo il Montenegro, Italia; Slovenia?

    Oppure Cechia, visto che era la concorrente e che si è comunque ritirata?
    Potrebbe però darsi che il voto sia segreto.

    Ed ora la Slovenia cosa se ne farà del suo semestre di presidenza Ue?

  7. #7
    Forumista
    Data Registrazione
    19 Jun 2007
    Messaggi
    108
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Gli ipocriti, i bastardi, la facce di tolla....

    Slovenia!

  8. #8
    Forumista
    Data Registrazione
    19 Jun 2007
    Messaggi
    108
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Gli ipocriti fottuti, i gran Bastardi...

    Pensa che anche la Serbia ha votato a favore e quei montagnini tricornuti...
    Ok, rappresaglia, prendiamo tutti la barca e raduniamoci a Savudria.

  9. #9
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Oct 2005
    Località
    Trieste
    Messaggi
    3,688
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Post

    ONU: CROAZIA AL CONSIGLIO SICUREZZA, PIU'STABILITA' BALCANI

    ZAGABRIA - ''L'elezione della Croazia al seggio non-permanente del Consiglio di Sicurezza dell'Onu rappresenta un raro esempio di un paese che in dieci anni ha fatto una grande svolta: da Stato che era quasi continuamente all'ordine del giorno del Consiglio fino a diventare suo membro e fattore di stabilita della regione dei Balcani''. Lo afferma oggi il governo di Zagabria in una nota ufficiale sostenendo che nel corso della sua candidatura ha goduto dell'appoggio di tutti i Paesi confinanti ''fattore che contribuira' alla stabilita' e allo spirito di cooperazione nell'intera regione''.

    Ieri, dopo il ritiro al terzo ballottaggio della Repubblica Ceca, con la quale era 'in gara' per il seggio riservato a paesi dell'Est d'Europa, la Croazia e' stata eletta dall'Assemblea generale dell'Onu per il mandato 2008-2009, insieme alla Libia, Vietnam, Burkina-Faso e il Costarica.

    La Croazia e il secondo paese tra le ex repubbliche jugoslave a sedersi al tavolo del Consiglio di sicurezza, dopo la Slovenia che nel 1998 e 1999.

    Nonostante molti analisti abbiano subito osservato che la posizione internazionale del Paese viene cosi' rafforzata nel prossimo biennio - anche in vista dell'adesione alla Nato attesa nel 2009 e all'Unione europea - il premier Ivo Sanader ha risolutamente affermato che ''non ci saranno sconti ne' ci attendiamo scorciatoie per l'ingresso nelle associazioni euroatlantiche''.

    La nuova posizione di Zagabria al Palazzo di vetro e' considerata con attenzione in Serbia, stato con cui la Croazia era in guerra negli anni Novanta, soprattutto rispetto alla crisi del Kosovo e al futuro status della regione. Gli analisti croati sostengono che la Croazia in questo, come anche in altri casi, seguira' la linea di Bruxelles.
    18/10/2007 11:11
    (Ansa)

  10. #10
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Oct 2005
    Località
    Trieste
    Messaggi
    3,688
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Post

    18.10.2007 - I Balcani sempre più vicini al blocco euro-atlantico
    La Croazia ha ottenuto la nomina di componente non permanente all'interno del Consiglio della Sicurezza dell'ONU, per i prossimi due anni. Allo stesso tempo la Nato, nella sua ultima assemblea, ha annunciato l'inizio della procedura per consentire l'ingresso di Albania e Macedonia, insieme alla Croazia, nell'Alleanza Atlantica entro il 2008.


    Arriva da New York la notizia che la Croazia ha ottenuto un posto all'interno del Consiglio della Sicurezza dell'ONU, concorrendo sino alle ultime battute con la Repubblica ceca. Durante la prima tornata di voti, la Croazia ha ottenuto 95 voti, comparati ai 91 per la Repubblica ceca, per poi aumentare a 106 nella seconda fase. Rappresenta questo il primo mandato per la Croazia che conserverà la carica non permanente nel Consiglio di sicurezza per i prossimi due anni, sostituendo la Slovacchia. La Croazia, tuttavia non è il solo Stato dei Balcani che si sta avvicinando sempre più alle forze occidentali, in quanto la Nato, nella sua ultima assemblea, ha annunciato l'inizio della procedura per includere all'interno dell'Alleanza Atlantica l'Albania e la Macedonia, insieme alla Croazia entro il 2008.

    Durante l'incontro a Reykjavik, i rappresentanti dei parlamenti nazionali dei 26 stati di membro di Nato hanno deciso di sostenere le richieste di adesione di Macedonia, Albania e Croazia, al fine di garantire una maggiore sicurezza e stabilità all'interno dell'area, e incentivare inoltre il processo di ravvicinamento al blocco occidentale. Per giungere tuttavia a questo traguardo, i governi dovranno intensificare le riforme nei prossimi mesi, redatte sulla base dei modelli giuridici occidentali che stabiliscono i principi chiave da rispettare. In particolare l'Albania dovrebbe continuare a migliorare l'ordinamento giuridico, riformando lo statuto della difesa nazionale, e le leggi di contrasto alla corruzione e al crimine organizzato. La Macedonia dovrebbe mostrare degli ulteriori progressi in campo politico-economico, mentre alla Croazia venie chiesto oltre alle riforme, anche la percezione dell'opinione pubblica della Nato. Secondo gli alti vertici dell'Alleanza Atlantica, l'appartenenza alla Nato di tali Paesi non solo renderebbe la regione più stabile, ma potrebbe essere da trampolino di lancio per un loro probabile ingresso all'interno dell'Europa e poi di alte Organizzazioni Internazionali. In ogni caso, l'eventuale coinvolgimento degli Stati dei Balcani nella Nato avrebbe un significato più che altro simbolico, in quanto garantirebbe un maggiore controllo politico e militare sulla regione, sino alla possibilità di disporre, a proprio piacimento, di un'arma da scagliare contro gli Stati dissidenti negli eventuali conflitti sociali che si verrebbero a creare nei Balcani. Sarebbe inoltre una schiacciante vittoria delle forse occidentali nei confronti della Russia, che preme per ristabilire in quella regione il controllo che deteneva in passato.

    Rinascita Balcanica

 

 

Discussioni Simili

  1. Italia in Consiglio di Sicurezza ONU
    Di Danny nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 17-10-06, 20:53
  2. Onu, l'Italia nel Consiglio di Sicurezza
    Di sunrise (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 16-10-06, 22:33
  3. Onu, l'Italia nel Consiglio di sicurezza
    Di Lollo87Lp nel forum Politica Estera
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 16-10-06, 17:46
  4. Il Consiglio Di Sicurezza Sta X Votare
    Di GEORGE (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 08-06-04, 18:22
  5. Mo: Consiglio Sicurezza Onu, Due Stati
    Di Ante Pavelic nel forum Destra Radicale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 13-03-02, 22:29

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225