-----
COMUNICATO STAMPA
-----

Italia come la Birmania: Blocco della rete internet

Un incredibile disegno di legge del Governo italiano mette il bavaglio alla rete internet.
-----

-----
download comunicato:http://www.iveneti.org/press/italia-come-la-birmania.pdf
-----

-----
commenta il comunicato sul forum:http://www.iveneti.org/forum/bbforum/phpBB2/viewtopic.php?t=761&start=2
-----


Venezia, 19 ottobre 2007

La notizia diffusa oggi in merito ad un disegno di legge governativo contro la libertà di informazione in internet è di una gravità inaudita.

L’Italia di fatto segue la strada intrapresa poco tempo fa dalla Birmania, chiudendo la rete internet. La legge Levi-Prodi prevede che chiunque abbia un blog o un sito debba registrarlo al ROC, un registro dell’Autorità delle Comunicazioni, produrre dei certificati, pagare un bollo, anche se fa informazione senza fini di lucro. La legge Levi-Prodi obbliga chiunque abbia un sito o un blog a dotarsi di una società editrice e ad avere un giornalista iscritto all’albo come direttore responsabile.

Ciò equivale alla fine della rete Internet. Ciò equivale a far precipitare ulteriormente questo Stato nella classifica per la libertà di stampa, che già ci vede al 79° posto al mondo, a pari merito con il Botswana e unico Stato dell’Europa occidentale con una stampa non libera.

Il regime puzza di fascismo e i politici italiani si stanno attrezzando per un nuovo colpo di coda reazionario verso tutti i cittadini oramai sfiduciati.

Ciò dimostra ancora una volta che l’unica speranza, in questo stato in declino, per noi veneti sta nel decidere da noi stessi il nostro destino.

Invitiamo tutti i veneti sensibili al futuro a partecipare alle conferenze di questo mese, le V-Night che si concluderanno con il Veneto-Day di Treviso domenica 18 novembre 2007.

Treviso, con finale a sorpresa per tutti i politici italiani. Treviso per dire basta a loro e al neotrasformismo bipartitico in salsa PD-PDL, per dire basta ad una classe politica corrotta e profondamente incapace di dare risposte ai veneti, oramai stufi di fare solidarietà ai propri aguzzini, di destra, di sinistra, del nord.

In occasione del V-Day sarà infine presentato il documento programmatico del movimento VENETI che indicherà il percorso legale giuridico-istituzionale, morbido e graduale, verso l’indipendenza politica dei veneti: “LE RAGIONI DELL’INDIPENDENZA”.



Ufficio Stampa “VENETI”
mobile 348.90.65.373 - fax 0444.138.03.78
E-mail: [email protected] - Web: http://www.iveneti.org

-----
Ora I VENETI sono anche su Meet-Up, iscriviti da: http://meetupseminar.meetup.com/5