User Tag List

Visualizza Risultati Sondaggio: Silvio, nuovo Re d'Italia!

Partecipanti
35. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Si

    5 14.29%
  • No

    30 85.71%
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 30

Discussione: Italia nuova

  1. #1
    Colui che è.
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    They Live, We Sleep.
    Messaggi
    5,699
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Italia nuova

    Dopo la caduta del governo Prodi (appena successiva al maturamento delle pensioni dei nuovi parlamentari) si tenta un governo istituzionale che cambi la legge elettorale prima di tornare al voto, ma per l'ostruzionismo del centrodestra la cosa diventa impossibile e si ricorre alle elezioni con la vecchia legge elettorale.

    La CdL guidata da Berlusconi vince le elezioni ma non coi margini che si aspettava e il governo che segue è debole quanto quello precedente. Dopo due anni e mezzo (appena maturata la pensione ai nuovi parlamentari) anche questo cade.

    Stavolta l'opposizione si mostra più responsabile e il dialogo sulle riforme prende il volo... per precipitare pochi giorni dopo quando nel marasma delle votazioni in un senato impazzito, per errore si approva la proposta di legge di iniziativa popolare "Grillo 2" che prevede provocatoriamente che il capo del governo sia estratto a sorte. Scoppia un putiferio a palazzo madama, le camere vengono sciolte, si decide di andare al sorteggio. Nessun costituzionalista si oppone poichè il fatto che la porcata di Calderoli renda il paese ingovernabile è incontrovertibile.

    Il sorteggio avviene di maggio e vede candidati tutti i cittadini di età superiore ai 25 anni senza precedenti penali e che non siano in fase di giudizio. La forma di governo sarà presidenziale. L' Italia viene espulsa dalla UE alla vigilia del sorteggio.

    Vengo estratto io. (Da questo momento però impazzisco per il potere, parlerò di me in terza persona e mi definirò "Subcomandante Andrea")

    Il "Subcomandante Andrea", dotato di poteri pressochè illimitati si accinge a cambiare l'ordine istituzionale della malatissima repubblica italiana.

    Dichiara decaduto il parlamento così come lo conosciamo, istituisce al suo posto due camere con poteri distinti: la Camera Politica e il Senato Economico, aventi funzioni diverse e avendo come referenti i ministri dei campi di riferimento, non potendo intromettersi negli affari dell'altra camera e dei ministeri non correlati. I rapporti tra le due camere sono armonizzati dal ministero indipendente di "Bilancio Coerente" composto da tecnici scelti alti meriti.

    Sono scelti dalla Camera Politica i seguenti ministeri: Interni, Difesa, Esteri, Informazione e Pari opportunità.
    Sono scelti dal Senato Economico i seguenti ministeri: Lavoro, Welfare, Ricerca/Sviluppo ed Economia.
    Sono scelti congiuntamente con la mediazione del ministero di "Bilancio Coerente" i seguenti ministeri: Istruzione e Sanità, ognuno dei quali risponde per certi ambiti alla camera, per altri al senato.

    I ministri dovranno vantare un curriculum tecnico del campo di riferimento per poter essere considerati nominabili.

    I ministri sono nominati dalle camere MA non necessitano della fiducia per operare, le camere però possono chiedere la revoca del mandato che sarà sottoposto a referendum popolare (il quorum è la metà +1 dei voti validi espressi all' ultima votazione per la camera di riferimento).

    Si vota in collegi uninominali, il che favorisce la riduzione (all'osso) del sistema partitico in fase di elezioni, ma essendo le due camere indipendenti tra loro, niente vieta che le maggioranze, nell' una e nell' altra camera, siano divergenti tra loro, così come niente vieta che le alleanze della Camera siano diverse dalle alleanze del senato.

    Una volta terminata la riforma istituzionale (qui illustrata solo nei tratti più interessanti) il "Subcomandante Andrea" si autonomina "Maresciallo Andrea", si regala una paga di 3.000 euro al mese e si appresta a fare il presidente di garanzia con diritto di "consiglio" all' elettorato, rimettendo i poteri legislativi alle camere le cui elezioni si terranno un anno dopo. (Nel frattempo governo Tecnico).




    Si vota su 2 schede, la legge elettorale fa in modo che ci saranno solo 2 simboli per scheda, ossia:

    Camera Politica:

    Blocco Progressista
    (formato dalla maggioranza dei Democratici, da tutti i Comunisti, Socialisti, Liberali di sinistra, Repubblicani e Radicali)
    Propone ampi diritti civili: matrimoni omosessuali, fecondazione assistita, diagnosi pre-impianto, legalizzazione delle droghe leggere, depenalizzazione del Peer2Peer... Ampie campagne di etica laica da lanciare nelle scuole. Alcune frange arrivano a chiedere anche la manipolazione genetica degli embrioni per eliminare le malattie congenite anche meno gravi. Per il rilancio delle energie rinovabili e alternative. Chiede il rientro nell' UE e una politica estera dialogante con tutti in egual misura. Buonista per quanto riguarda la piccola criminalità, mano dura con la criminalità organizzata.

    Blocco Conservatore
    (formato dalla minoranza dei Democratici, dai centristi Cattolici, dai Liberali di destra, dai Nazionalisti, Monarchici, Secessionisti e dai gruppuscoli Fascisti)
    Propone un giro di vite sui diritti civili: limitazione dell' aborto, del divorzio, carcere duro per chi fuma uno spinello, proibizione dei rapporti tra persone dello stesso sesso, ergastolo al secondo reato penale e pena di morte per i reati più gravi. Propone il cattolicesimo come religione di stato e unica "socialmente esteriorizzabile". Vuole stare fuori dall' UE, e appoggiare gli USA nelle loro campagne imperialistiche. Nuclearista convinta (sia a scopi civili che militari). Per il pugno duro con la microcriminalità, si dice strizzi l'occhio però a certa criminalità organizzata.



    Senato Economico:

    Blocco Sociale
    (formato da tutti i Comunisti, gruppuscoli Fascisti, alcuni Nazionalisti, maggioranza dei Socialisti e alcuni Repubblicani.)
    Propone la ri-nazionalizzazione dei settori strategici oggi, in ottica quasi totalmente collettivista domani, bando di ogni tipo di contratto "atipico" diverso da quello nazionale concordato con le parti sociali, la nazionalizzazione di tutte le scuole e ospedali privati. Un rigido centralismo fiscale. Tassazione altamente progressiva, salario minimo garantito, reddito massimo che non superi i 10.000 euro mensili e mutuo sociale.

    Blocco Liberale
    (formato da Democratici, Liberali, centristi Cattolici, Secessionisti, Radicali, Monarchici, alcuni Nazionalisti, pochi Socialisti, alcuni Repubblicani)
    Propone la privatizzazione di tutti i servizi tranne quelli di ordine pubblico, nonchè una tassazione del 10% indipendente dal reddito e la deregolamentazione dei contratti di lavoro. Svendita del patrimonio demaniale dello stato.



    Hanno diritto di voto tutti i cittadini sopra i 16 anni.


    Il Maresciallo Andrea augura i suoi più sinceri auguri agli esponenti Social-Progressisti (secondo la costituzione può farlo).

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    26,812
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito

    Blocco progressista e anche s eun po' troppo estremista Blocco Sociale

  3. #3
    michelef
    Ospite

    Predefinito

    conservatore

  4. #4
    Colui che è.
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    They Live, We Sleep.
    Messaggi
    5,699
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    up

  5. #5
    SubZero
    Ospite

    Predefinito

    Blocco Sociale tutta la vita!

  6. #6
    Reazione
    Data Registrazione
    25 Sep 2007
    Località
    Basilicata,Italia,Europa
    Messaggi
    2,659
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da DarkClassWar Visualizza Messaggio
    Dopo la caduta del governo Prodi (appena successiva al maturamento delle pensioni dei nuovi parlamentari) si tenta un governo istituzionale che cambi la legge elettorale prima di tornare al voto, ma per l'ostruzionismo del centrodestra la cosa diventa impossibile e si ricorre alle elezioni con la vecchia legge elettorale.

    La CdL guidata da Berlusconi vince le elezioni ma non coi margini che si aspettava e il governo che segue è debole quanto quello precedente. Dopo due anni e mezzo (appena maturata la pensione ai nuovi parlamentari) anche questo cade.

    Stavolta l'opposizione si mostra più responsabile e il dialogo sulle riforme prende il volo... per precipitare pochi giorni dopo quando nel marasma delle votazioni in un senato impazzito, per errore si approva la proposta di legge di iniziativa popolare "Grillo 2" che prevede provocatoriamente che il capo del governo sia estratto a sorte. Scoppia un putiferio a palazzo madama, le camere vengono sciolte, si decide di andare al sorteggio. Nessun costituzionalista si oppone poichè il fatto che la porcata di Calderoli renda il paese ingovernabile è incontrovertibile.

    Il sorteggio avviene di maggio e vede candidati tutti i cittadini di età superiore ai 25 anni senza precedenti penali e che non siano in fase di giudizio. La forma di governo sarà presidenziale. L' Italia viene espulsa dalla UE alla vigilia del sorteggio.

    Vengo estratto io. (Da questo momento però impazzisco per il potere, parlerò di me in terza persona e mi definirò "Subcomandante Andrea")

    Il "Subcomandante Andrea", dotato di poteri pressochè illimitati si accinge a cambiare l'ordine istituzionale della malatissima repubblica italiana.

    Dichiara decaduto il parlamento così come lo conosciamo, istituisce al suo posto due camere con poteri distinti: la Camera Politica e il Senato Economico, aventi funzioni diverse e avendo come referenti i ministri dei campi di riferimento, non potendo intromettersi negli affari dell'altra camera e dei ministeri non correlati. I rapporti tra le due camere sono armonizzati dal ministero indipendente di "Bilancio Coerente" composto da tecnici scelti alti meriti.

    Sono scelti dalla Camera Politica i seguenti ministeri: Interni, Difesa, Esteri, Informazione e Pari opportunità.
    Sono scelti dal Senato Economico i seguenti ministeri: Lavoro, Welfare, Ricerca/Sviluppo ed Economia.
    Sono scelti congiuntamente con la mediazione del ministero di "Bilancio Coerente" i seguenti ministeri: Istruzione e Sanità, ognuno dei quali risponde per certi ambiti alla camera, per altri al senato.

    I ministri dovranno vantare un curriculum tecnico del campo di riferimento per poter essere considerati nominabili.

    I ministri sono nominati dalle camere MA non necessitano della fiducia per operare, le camere però possono chiedere la revoca del mandato che sarà sottoposto a referendum popolare (il quorum è la metà +1 dei voti validi espressi all' ultima votazione per la camera di riferimento).

    Si vota in collegi uninominali, il che favorisce la riduzione (all'osso) del sistema partitico in fase di elezioni, ma essendo le due camere indipendenti tra loro, niente vieta che le maggioranze, nell' una e nell' altra camera, siano divergenti tra loro, così come niente vieta che le alleanze della Camera siano diverse dalle alleanze del senato.

    Una volta terminata la riforma istituzionale (qui illustrata solo nei tratti più interessanti) il "Subcomandante Andrea" si autonomina "Maresciallo Andrea", si regala una paga di 3.000 euro al mese e si appresta a fare il presidente di garanzia con diritto di "consiglio" all' elettorato, rimettendo i poteri legislativi alle camere le cui elezioni si terranno un anno dopo. (Nel frattempo governo Tecnico).




    Si vota su 2 schede, la legge elettorale fa in modo che ci saranno solo 2 simboli per scheda, ossia:

    Camera Politica:

    Blocco Progressista
    (formato dalla maggioranza dei Democratici, da tutti i Comunisti, Socialisti, Liberali di sinistra, Repubblicani e Radicali)
    Propone ampi diritti civili: matrimoni omosessuali, fecondazione assistita, diagnosi pre-impianto, legalizzazione delle droghe leggere, depenalizzazione del Peer2Peer... Ampie campagne di etica laica da lanciare nelle scuole. Alcune frange arrivano a chiedere anche la manipolazione genetica degli embrioni per eliminare le malattie congenite anche meno gravi. Per il rilancio delle energie rinovabili e alternative. Chiede il rientro nell' UE e una politica estera dialogante con tutti in egual misura. Buonista per quanto riguarda la piccola criminalità, mano dura con la criminalità organizzata.

    Blocco Conservatore
    (formato dalla minoranza dei Democratici, dai centristi Cattolici, dai Liberali di destra, dai Nazionalisti, Monarchici, Secessionisti e dai gruppuscoli Fascisti)
    Propone un giro di vite sui diritti civili: limitazione dell' aborto, del divorzio, carcere duro per chi fuma uno spinello, proibizione dei rapporti tra persone dello stesso sesso, ergastolo al secondo reato penale e pena di morte per i reati più gravi. Propone il cattolicesimo come religione di stato e unica "socialmente esteriorizzabile". Vuole stare fuori dall' UE, e appoggiare gli USA nelle loro campagne imperialistiche. Nuclearista convinta (sia a scopi civili che militari). Per il pugno duro con la microcriminalità, si dice strizzi l'occhio però a certa criminalità organizzata.



    Senato Economico:

    Blocco Sociale
    (formato da tutti i Comunisti, gruppuscoli Fascisti, alcuni Nazionalisti, maggioranza dei Socialisti e alcuni Repubblicani.)
    Propone la ri-nazionalizzazione dei settori strategici oggi, in ottica quasi totalmente collettivista domani, bando di ogni tipo di contratto "atipico" diverso da quello nazionale concordato con le parti sociali, la nazionalizzazione di tutte le scuole e ospedali privati. Un rigido centralismo fiscale. Tassazione altamente progressiva, salario minimo garantito, reddito massimo che non superi i 10.000 euro mensili e mutuo sociale.

    Blocco Liberale
    (formato da Democratici, Liberali, centristi Cattolici, Secessionisti, Radicali, Monarchici, alcuni Nazionalisti, pochi Socialisti, alcuni Repubblicani)
    Propone la privatizzazione di tutti i servizi tranne quelli di ordine pubblico, nonchè una tassazione del 10% indipendente dal reddito e la deregolamentazione dei contratti di lavoro. Svendita del patrimonio demaniale dello stato.



    Hanno diritto di voto tutti i cittadini sopra i 16 anni.


    Il Maresciallo Andrea augura i suoi più sinceri auguri agli esponenti Social-Progressisti (secondo la costituzione può farlo).
    Blocco conservatore ma senzi appoggi agli USA

  7. #7
    Klearchos
    Ospite

    Predefinito

    Senato: Blocco Sociale

  8. #8
    Colui che è.
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    They Live, We Sleep.
    Messaggi
    5,699
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    beh, dovreste votare sia alla camera che al senato...

  9. #9
    Pasdar
    Data Registrazione
    25 Sep 2004
    Località
    Padova
    Messaggi
    46,770
    Mentioned
    106 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito

    Camera Conservatrice (CC... )
    Senato Sociale (SS... )
    «Non ti fidar di me se il cuor ti manca».

    Identità; Comunità; Partecipazione.

  10. #10
    sionismo = infamità
    Data Registrazione
    15 Oct 2007
    Località
    Combatti l'Impero! "Fare come in Grecia"
    Messaggi
    1,820
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Per la Camera mi astengo, dato che è impensabile che si presentino due blocchi dentro cui c'è di tutto, e gli unici diritti civili proposti sono quelli a livello di laicità, Pacs e velleità simili, senza nessuno che si preoccupi delle libertà quali diritti politici, necessità di abrogare il cpp Rocco, riformulare le leggi per un maggiore pluralismo nelle frequenze radiofoniche e televisive, eccetera.

    Per il Senato mi astengo pure lì: né privatizzazioni, né nazionalzizazioni; ora e sempre solo autogestione!

    Nella vita passerei alla lotta armata contro il subcomandante Andrea.

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21-08-10, 23:36
  2. Nuova Italia e Nuova Bergamo
    Di impegnosociale nel forum Lombardia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 10-01-09, 20:21
  3. Nuove idee,nuova politica,nuova Italia...
    Di bammargera32 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 21-10-07, 21:35
  4. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 25-01-04, 02:12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226