User Tag List

Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Veltroni distrugge il lavoro della lega

    Veltroni distrugge il lavoro della lega.

    Il console romano ha attraversato tutta l’italia per raccogliere il consenso che permette di continuare il dominio romano sulla penisola.

    Veltroni persegue il pensiero di Costantino che per primo teorizzò coi provvedimenti politici-religiosi, come i popoli si dominano con la parola non con le armi.
    “ Nel principio era la parola” (Giovanni 1-1).

    Il console di roma vuole rinvigorire l’immagine lucente della città eterna.
    E poi succede il fatto del rumeno.

    Per dimostrare la sua capacità di portare le insegne romane, Veltroni obbliga il Presidente del Consiglio di turno, ad emettere un decreto per poter effettuare le espulsioni.
    In un colpo solo vanifica il grande lavoro della lega.

    In merito agli stranieri in italia prima vi era la legge Turco-Napolitano e poi fu seguita da quella Bossi-Fini.
    La prima aveva l’impostazione di “accettiamoli tutti” mentre quella della lega aveva la impostazione “mandiamo via nessuno”.

    Infatti le espulsioni erano solamente un foglio di carta che dato all’extracomunitario, veniva da questo cestinato appena ricevuto.

    Non vi è rispetto per Bossi che era riuscito convincere il Nord come la sua legge regolamentava l’invasione.
    Infatti tutti i cadregari leghisti e i credenti nella setta osannavano questa legge.

    Ed ora in un sol colpo si dimostra che si possono mandare via gli indesiderabili.
    Perché non si poteva fare prima????????
    Speriamo che i leghisti non si facciano questa domanda.

    Va bene che con questo ritmo occorreranno circa mille anni per mandare via chi delinque, ma importante è l’infinocchiamento di base.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Bossi mentre tiene fermi per le corna i Padani, nel contempo aveva creato la legge che ha permesso la maggiore sanatoria d’Europa, e nel contempo permettere di velocizzare la occupazione della Padania.
    Mandare via nessuno

    Bisognerebbe ringraziarlo.

    Se Napoletano che ha fatto la prima legge sull’immigrazione è stato nominato Presidente, il Bossi sarebbe giusto nominarlo almeno Senatore a vita.
    Mai nessuno ha fatto tanto per l’italia dopo Garibaldi.

    Perché fu semplice fare l’italia ma è ben più difficile mantenerla unita.
    La storia dirà quali dei due è risultato più utile per l’unità d’italia.

    Invece a Veltroni e company ha preso la paura.
    La scusante sarebbe che roma non deve essere toccata .

    La realtà e che se non si prendono provvedimenti, un giorno di fronte ad un caso analogo qualcuno, fuori di testa e non subito condizionato da assistenti sociali muniti o psicologi preparati, assecondi gli istinti umani di base e voglia vendicarsi.
    E armato adeguatamente incominci un pogrom per conto proprio (fai da te).

    Il dramma non sono i morti, in quanto a roma mai è interessata la vita umana, ma è la consapevolezza che di fronte ad un eccidio, molti extracomunitari scappano.
    Guai, se la popolazione abbina il concetto che un pogrom determina la anche parziale sparizione di extracomunitari.

    Lo spirito di emulazione dilagherebbe.

    Ecco perché sono state tolte le baraccopoli, affinché non diventino luogo facilitato per certe operazioni.
    L’ordine è sparpagliatevi.
    Infatti nessuno si è preoccupato di dove vanno questi mandati via.
    L’importante è che non diventino un facile bersaglio.
    Un morto si può giustificare, diverse decine diventa un problema.

    Infatti il raid dei giovinastri è stato fatto davanti ad un supermercato, in quanto le baraccopoli erano già vuote.

    Se si nota le baraccopoli vengono distrutte, ma nessuno viene espatriato.
    Ossia si consiglia con le maniere forti di andare via, in attesa di calmare la situazione.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    A Milano ne hanno già mandati via quattro.
    A roma non ancora perché vi è il ponte delle feste e non vi è nessuno disponibile.

    roma è sempre stata la sede dei pontifex massimi.

    Ossia i maggiori ponti li fanno loro.
    Non a caso si farà il ponte dello stretto di Messina.

    Poi in tal modo si evidenzia a quei testoni di padani, che credono ancora che la lega sia contro gli extracomunitari, come il nuovo partito è deciso e va incontro ai loro desideri.

    La propaganda elettorale ha le sue necessità.
    E adesso di fronte a questo atto decisionale i Padani potrebbero essere indecisi da chi farsi fregare alle prossime votazioni.

    Ben 4 su molti milioni di extracomunitari sono stati mandati via.
    Speriamo che non siano solamente comparse ben remunerate per recitare la parte.

  4. #4
    Forumista
    Data Registrazione
    19 Sep 2006
    Messaggi
    201
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Condivido pienemente l'analisi di Jotsecondo.
    In particolare sulla domanda che pochi padani si porranno: ma non poteva farlo la lega e il centrodestra un decreto per l'espulsione degli indesiderabili?
    Hanno avuto 5 anni di tempo... invece sono solo riusciti a far passare la più grande sanatoria di extracomunitari della storia, conosciuta come la legge "Bossi-Fini".
    Per quello che ha fatto Bossi per l'unità d'italia un posto da senatore a vita non è sufficiente!

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Klaatu Visualizza Messaggio
    Condivido pienemente l'analisi di Jotsecondo.
    In particolare sulla domanda che pochi padani si porranno: ma non poteva farlo la lega e il centrodestra un decreto per l'espulsione degli indesiderabili?
    Hanno avuto 5 anni di tempo... invece sono solo riusciti a far passare la più grande sanatoria di extracomunitari della storia, conosciuta come la legge "Bossi-Fini".
    Per quello che ha fatto Bossi per l'unità d'italia un posto da senatore a vita non è sufficiente!
    Si potrebbe chiedere alla Casa Savoia che conceda un titolo nobiliare a Bossi.
    La citazione per aver mantenuta intatta l’opera iniziata e fatta dai vecchi Savoia che avevano un senso si inferiorità derivata dalla situazione di essere solamente un ramo cadetto dei Savoia Carignano.
    Con l’unità d’italia hanno voluto dimostrare che anche i rami secondari servono a qualcosa.

    Esempio un titolo di Duca di Padania in modo che quando si formerà lo stato della Padania i discendenti dell’uomo possano vantare dei diritti di mantenimento.

    L’unica clausola che la casata dei Bossi non si interessi più di banche , di villaggi ect, perché grazie a Dio di disgrazie ne abbiamo già abbastanza.

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Adesso anche Torino manda via tre rumeni.

    roma per non fare brutta figura dovrebbe attivarsi.
    Tuttavia occorre riconoscere che roma ha una tradizione di difendere. Mandare via dei ladri è un insulto alla tradizione di 27 secoli di Storia.

    roma è nata da una banda di briganti e ha continuato in questo solco per millenni.

    Occorre che cerchi con oculatezza alcuni rumeni onesti e li sbatta vai. Guai se veri ladri venissero cacciati, gli antichi latini si rivolterebbero nella tomba.

    Anzi si potrebbe approfittare per fare una ramanzina ai partiti.
    Nonostante che vi sia una legge elettorale che permetta con precisione di inviare alle Camere le persone volute, solo una cinquantina di persone risultano condannate in via definitiva. E’ vero che una parte della colpa è della magistratura che non stringe nei tempi, ma questo non è una scusante.

    In uno stato dove vi è la migliore Mafia del mondo, dove chi ruba viene condannato ma mai messo in galera, è disonorevole che i partiti non riescano a trovare mille persone che abbiano una condanna definitiva.
    Questo è un affronto alla grandezza di roma sempre vissuta sulla turlupinatura e depredazione degli altri.

    Se i partiti continuano in questo modo allora potrebbe rendersi necessaria una dittatura ed i partiti cacciati per indegnità. ( vergogna solo il 6% di condannati).

    I partiti è vero che compiono egregiamente il loro dovere di depredazione, ma manca la volontà di presentarsi con una massa di persone qualificate dalle sentenze della magistratura.

  7. #7
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    18,973
    Mentioned
    51 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Ma no, credo che nessuno possa credere realmente alle capacità di ualter di far qualcosa per l'emergenza sicurezza quando il comune di roma da lui amministrato è nelle condizioni in cui si trova....
    Credo che la maggioranza della gente al nord sia semplicemente disgustata da questa campagna mediatica pro ualter

  8. #8
    l'occasione fa l'uomo italiano
    Data Registrazione
    19 Sep 2006
    Messaggi
    2,814
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    secondo me il numero dei boccaloni supera di gran lunga le peggiori previsioni. Un mio collega, bravo SCIENZIATO romagnolo, mi si è rivolto ad un congresso internazionale chiedendomi se avevo votato alle primarie del PD. Spero che il mio sguardo gli sia bastato per non chiedermelo mai più.

    siamo un popolo di pigliànculi.

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da novis Visualizza Messaggio
    Ma no, credo che nessuno possa credere realmente alle capacità di ualter di far qualcosa per l'emergenza sicurezza quando il comune di roma da lui amministrato è nelle condizioni in cui si trova....
    Credo che la maggioranza della gente al nord sia semplicemente disgustata da questa campagna mediatica pro ualter


    Non vi è campagna mediatica per Veltroni, solamente oggi la politica privilegia la sua interpretazione.

    Quando si va a teatro e vi è un attore che fa il dottore, si crede per caso che questo sia un vero dottore?.
    Invece per la politica la gente si comporta in tale modo. Se il Veltroni ha recitato la parte di chi comanda per mettere un po’ d’ordine, si vuole credere che lui opera realmente in tal senso??.

    Recita bene la sua parte.
    Pertanto non bisogna ne criticarlo, ne osannarlo.
    Recitano Bossi, il cavaliere, Fini, e mille altri di destra e di sinistrra, anche lui ne ha il diritto.

    I poteri forti hanno deciso che questa parte toccava a lui, e lui recita; tiene famiglia.

    Intanto gli extracomunitari e i romeni oggi in italia sono aumentati di un altro migliaio.
    Mille è la media degli arrivi ogni santo giorno.

    Qualcuno crede che la ricchezza creata dal signoraggio, dal trattato Basilea 2, vada in tasca ai poteri forti. Questo denaro serve principalmente affinché i politici ricevano la loro parte. Oggi recitare la parte di difensore del popolo, e far finta di perseguire quanto promesso costa una enormità.

    Si crede comunemente che le tasse e il debito pubblico servano per pagare la partitocrazia. Non è sufficiente.
    Il salasso della globalizazione serve anche per creare quel complemento necessario per pagare l’esercito partitocratrico.

    Se per un sogno si potesse esportare in tutti gli stati del mondo il costo che ha la politica italiana, il sistema mondiale salterebbe.

    roma ha la cultura latina nel sangue, l’arte di riuscire a rubare senza limite.
    Cosa si vuole?. Che vi sia qualcuno della partitocrazia a cui interessa il numero e il comportamento degli stranieri??
    E tutto da ridere.

    Adesso avevano leggermente paura allora hanno fatto la mossa spettacolare degli espatri via aerea.
    Però non hanno torto, se quel militare che ieri sparava dal balcone, avesse avuto l’idea di entrare ad esercitarsi in una baraccopoli, ed avesse avuto una maggior dotazione di pallottole, oggi vi sarebbe un caso europeo da discutere.

    Ma Veltroni aveva già ricevuto l’ordine di disperdere le forze di occupazione. Queste truppe si sono date alla macchia pronte nuovamente a riunirsi quando il tempo e la politica lo richieda.

  10. #10
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    51,046
    Mentioned
    50 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Jotsecondo Visualizza Messaggio
    Veltroni distrugge il lavoro della lega.

    Il console romano ha attraversato tutta l’italia per raccogliere il consenso che permette di continuare il dominio romano sulla penisola.

    Veltroni persegue il pensiero di Costantino che per primo teorizzò coi provvedimenti politici-religiosi, come i popoli si dominano con la parola non con le armi.
    “ Nel principio era la parola” (Giovanni 1-1).

    Il console di roma vuole rinvigorire l’immagine lucente della città eterna.
    E poi succede il fatto del rumeno.

    Per dimostrare la sua capacità di portare le insegne romane, Veltroni obbliga il Presidente del Consiglio di turno, ad emettere un decreto per poter effettuare le espulsioni.
    In un colpo solo vanifica il grande lavoro della lega.

    In merito agli stranieri in italia prima vi era la legge Turco-Napolitano e poi fu seguita da quella Bossi-Fini.
    La prima aveva l’impostazione di “accettiamoli tutti” mentre quella della lega aveva la impostazione “mandiamo via nessuno”.

    Infatti le espulsioni erano solamente un foglio di carta che dato all’extracomunitario, veniva da questo cestinato appena ricevuto.

    Non vi è rispetto per Bossi che era riuscito convincere il Nord come la sua legge regolamentava l’invasione.
    Infatti tutti i cadregari leghisti e i credenti nella setta osannavano questa legge.

    Ed ora in un sol colpo si dimostra che si possono mandare via gli indesiderabili.
    Perché non si poteva fare prima????????
    Speriamo che i leghisti non si facciano questa domanda.

    Va bene che con questo ritmo occorreranno circa mille anni per mandare via chi delinque, ma importante è l’infinocchiamento di base.
    Basta non dargli retta.
    La colpa maggiore è quella di chi gli dà il voto, qui, alle nostre latitudini.

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226