User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 31
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    26 Sep 2010
    Messaggi
    1,542
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Gad Lerner denuncia RPL

    Dal sito di Gad Lerner.

    Questa mattina, su mio mandato, l’avvocato Daniela Dawan ha presentato alla Procura della Repubblica del Tribunale di Milano la seguente denuncia.
    ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO
    Il sottoscritto Gad Eitan Lerner, nato a Beirut il 7 dicembre 1954, presenta denuncia – querela per i fatti che qui di seguito si espongono, nei confronti del direttore responsabile di Radio Padania Libera, del conduttore della trasmissione Filo diretto, Leo Siegel e di chiunque si sia reso responsabile dei reati ravvisabili in relazione ai quali tutti la presente denuncia - querela deve altresì intendersi estesa. Il sottoscritto chiede sin d’ora che l’Autorità Giudiziaria acquisisca e sequestri a fini probatori la registrazione della puntata della trasmissione Filo diretto realizzata il 27 settembre 2007 o nei giorni immediatamente successivi.
    * * *
    Da una lettera apparsa il 20 ottobre 2007 sul quotidiano L’Unità a firma Daniele Sensi (all. 1), apprendevo che la puntata 02 del 26 settembre 2007 del mio programma L’infedele (La 7), Zingari: un popolo di troppo, aveva costituito, il giorno dopo la sua messa in onda, l’occasione di attacchi verbali gravemente ingiuriosi nei miei confronti e minacciosi sino all’auspicio di uno sterminio nei confronti della popolazione di etnia rom nel corso della trasmissione radiofonica Filo diretto condotta da Leo Siegel su Radio Padania Libera.
    Nella citata puntata de L’infedele, avevo, in particolare, ricordato che alcuni degli stereotipi con cui viene oggi additato come colpevole nel suo insieme il popolo rom presentano una impressionante analogia con la propaganda che anticipò e giustificò la persecuzione contro gli ebrei 70 anni fa. Esprimevo quindi la preoccupazione che – come allora – dalle parole di disprezzo e minaccia si passi ai fatti. A furia di invocare la loro cacciata, prima o poi, rischiano di riproporsi pratiche di sterminio che oggi ci appaiono inverosimili.
    A quanto si legge nell’intervento di Sensi, nel corso della trasmissione Filo diretto di Radio Padania il conduttore Siegel lasciava totale facoltà di parola ad anonimi ascoltatori che non lesinavano nei confronti del sottoscritto espressioni quali “Mi chiedo perché gli ebrei non lo espellano dalla loro comunità”; “è un nazista rosso”.
    Invece di impedire, di arginare o almeno di rispondere criticamente al montare di queste e di altre analoghe invettive, come era giusto e doveroso attendersi in considerazione del ruolo che rivestiva, il moderatore Leo Siegel non solo consentiva che gli ascoltatori intervenissero con insulti e minacce, senza freni, ma aderiva a quanto dicevano aggiungendo locuzioni del tipo “Io lo vado a prendere in sinagoga per il collo”, definendo le mie legittime preoccupazioni nei riguardi dei rom un’ “operazione sconcia” del “nasone ciarlatano” nei confronti del quale invocava un “processo di Norimberga per lesa immagine”.
    Tanti e pesanti gli insulti e le irrisioni all’indirizzo dei rom: Siegel ascolta, condivide, ringrazia. Alla affermazione di un ascoltatore che anche i rom venivano massacrati nei lager nazisti, il conduttore ribatte con ironia “Sicuramente c’è stata la persecuzione di questo popolo, ma sarebbe facile fare battute sul perché e sul per come”.
    Si creava e si alimentava, in tal modo, un clima di massiva diffusione di idee basate sull’odio razziale ed etnico in cui, tra le altre cose, non è mancato (e come avrebbe potuto?) l’accostamento tra i due oggetti costanti del pregiudizio. E così un ascoltatore si è addirittura spinto a dichiarare di preferire gli usurai (ebrei) agli schiavisti (rom); un altro non ha esitato a definire i rom “una razza bastarda da sterminare, per la quale ci vorrebbe un uomo come quello coi baffetti”.
    * * *
    Se questi sono i contenuti e i toni della trasmissione Filo diretto appare del tutto evidente che gli stessi si collocano ben oltre l’ambito della libera manifestazione del pensiero e delle opinioni e che una società civile non può affatto tollerare che da una emittente radiofonica siano diffuse idee fondate sulla superiorità o sull’odio razziale ed etnico, che siano propagati messaggi che incitino a commettere atti di discriminazione, che ci si serva dell’amplificazione della radio per istigare a commettere reati e per integrare apologie di reato.
    Né può essere sottaciuta o minimizzata la portata di affermazioni palesemente intimidatorie e minacciose come quelle che mi sono state rivolte (io lo vado a prendere in sinagoga per il collo).
    Il linguaggio fa parte di quel codice di convivenza civile di cui la nostra società deve esigere un rispetto scrupoloso sanzionando con un’adeguata risposta la violazione di quei canoni basilari di civiltà che anche per mezzo del linguaggio devono trovare attuazione.
    La radio – come la televisione – è un amplificatore eccezionale: chi parla al pubblico attraverso i media non può permettersi e non può permettere l’espressione di affermazioni e di concetti che ripropongono logori e beceri stereotipi (Lo vado a prendere in sinagoga per il collo, “nasone ciarlatano”dice Siegel; “perché gli ebrei non lo espellono dalla loro comunità?” chiede un altro; gli ebrei intesi come usurai).
    Perché tirare in ballo l’origine ebraica del sottoscritto? Quale ne è il senso?
    Il New York Times, nel suo Manuale di stile ed uso a cui i giornalisti devono attenersi, propone un uso moderato della menzione dell’origine etnica di una persona (all. 2): essa andrebbe riferita soltanto quando è pertinente e la sua pertinenza appare chiara al lettore. E’ lecito chiedersi allora quale fosse la pertinenza della menzione dell’origine etnica dello scrivente nella trasmissione di Radio Padania Libera? Senza un’effettiva pertinenza con il tema di cui si dibatte, questo richiamo appare unicamente rivolto ad indicare l’oggetto di intenti denigratori e razzisti. Nell’ottica di chi fa affermazioni come quelle appena riportate e di chi le avalla, il sottoscritto è doppiamente colpevole: di essere ebreo e di “difendere” i rom.
    * * *
    Ritengo che già le affermazioni sopra riportate siano in sé tali da integrare gli estremi dei reati previsti e puniti dagli artt. 1 L. n. 205/1993, 414 c.p., 594 c.p. aggravato ai sensi dell’art. 3 L. 205/1993, reati tutti per i quali si chiede espressamente che si proceda nei confronti dei responsabili. Contestualmente si chiede altresì, ai fini del più preciso e completo accertamento dei fatti, l’acquisizione della registrazione della trasmissione radiofonica in oggetto, di cui sicuramente esiste una copia presso la sede di Radio Padania, Milano.
    Nomino sin d’ora mio difensore l’avv. Daniela Dawan.


    http://gadlerner.net/?p=118#more-118

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Juv
    Juv è offline
    Moderatore
    Data Registrazione
    03 Jun 2006
    Località
    Quel Posto Davanti al Mare
    Messaggi
    32,725
    Mentioned
    52 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito

    Viva la democrazia piddiina..

  3. #3
    piemonteis downunder
    Data Registrazione
    20 Mar 2002
    Località
    sydney
    Messaggi
    3,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Viva la raffinata cultura e intelligenza legaiola, di qua e di la' del microfono.

  4. #4
    piemonteis downunder
    Data Registrazione
    20 Mar 2002
    Località
    sydney
    Messaggi
    3,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Se il massimo del discorso politico leghista e' quello di dire ebrei al forno, lo facciano su una loro radio privata, non su RPL che e' una radio pubblica pagata da tutti i cittadini, come val la pena ricordare sempre....

  5. #5
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Al di la che la cosa oggi riguardi la LN, di cui non me ne fotte un c...o, faccio notare la fattispecie che sarà ricorrente in futuro.
    La legge Mancino sarà usata regolarmente per stroncare qualsiasi movimento anti-sistema che si prospetterà sullo scenario. Ovviamente i movimenti strumentali al sistema (LN, Grillo ecc.) ne rimarranno immuni, liberi di continuare ad agire sul palcoscenico per catalizzare l' attenzione dei babbei.

  6. #6
    www.leganordromagna.org
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    Romagna Nazione Padana
    Messaggi
    4,777
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    odio gad lerner.
    dalla prima volta che lo vidi in tv.

  7. #7
    Registered User
    Data Registrazione
    13 May 2006
    Messaggi
    154
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    A parte qualche battuta su RPL ma in generale pensate che la lega nord sia un partito antisionista o antisemita ?

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,255
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    no. la lega è clerico-fascista. ha fatto i patti telavivensi.

  9. #9
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da aussiebloke Visualizza Messaggio
    ...non su RPL che e' una radio pubblica pagata da tutti i cittadini, come val la pena ricordare sempre....
    Frecciata cattivissima ma di fioretto

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    26 Sep 2010
    Messaggi
    1,542
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Io detesto Gad Lerner.

    Ancor di più chi, con argomentazioni tanto ottuse e becere, lo porta dalla parte della ragione.

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 14-09-12, 21:50
  2. Gad Lerner
    Di Gallows nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 37
    Ultimo Messaggio: 28-06-11, 19:58
  3. Gad Lerner denuncia i nazileghisti
    Di blob21 nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 09-11-07, 22:42
  4. Gad lerner....
    Di King Z. nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 07-10-05, 00:02
  5. Gad Lerner....
    Di mustang nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 12-09-03, 23:14

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226