User Tag List

Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Europa delle Nazioni

  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,845
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Europa delle Nazioni

    Carta tratta dal sito www.r-p-s.info

    (vedi Nazioni evidenziate nel Territorio della "tristissima" Rep.Itagliana)

    che ne dite????



    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Dec 2009
    Messaggi
    850
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lancelot Visualizza Messaggio
    Carta tratta dal sito www.r-p-s.info

    (vedi Nazioni evidenziate nel Territorio della "tristissima" Rep.Itagliana)

    che ne dite????



    di questi siti ce n'è a bizzeffe, ognuno con nazioni e confini diversi e strampalati...certo che per mettere il piemonte e la sicilia nella stessa "nazione storica" ce ne va di coraggio (e di ignoranza storica..)...

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Comincio a fare le pulci alla cartina:

    1. Non si capisce bene cosa sia la massa giallo-scura sul Friuli-Venezia Giulia. Linguisticamente, il Friuli va assieme a Ladinia e Grigioni e la Venezia Giulia, come tutte le zone tra Isonzo e Mare Egeo/Don è un misto, con composizione variante anche nello stesso comune.

    2. Ci vuole un bel coraggio a mettere oggi assieme Austria e Germania... Ancora di più, sempre oggi, ad inserire la Slesia, in cui oggi parlano polacco per il 90%. Se ragionano con la mentalità di ieri, allora perchè no Pommern e Ostpreussen?

    3. La nazione Andalusa? A parte i marocchini immigrati, quelli parlano spagnolo abbastanza puro, anche se con uno strano accento che taglia le parole a metà. Stessa cosa vale per l' Aragona.

    4. Mai sentito parlare di una nazione "Emilia-Romagna". Io conoscevo le opzioni "Padania" e "Emilia" e "Romagna".

    5. La Lapponia va molto più a Sud si quanto indicato.

    6. L' Ucraina è da dividere, tra Ucraina vera (Lvov) e Russia del Sud (Kiew)

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 May 2009
    Messaggi
    312
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    sinceramente non si capisce gran che.. non mi sembra molto attendibile soprattutto per come è stata suddivisa la penisola italica.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 May 2009
    Messaggi
    312
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mitteleuropeo Visualizza Messaggio

    6. L' Ucraina è da dividere, tra Ucraina vera (Lvov) e Russia del Sud (Kiew)
    Questo lo ignoravo proprio. Sono stato a Kiev ed ho visitato il museo nazionale.. pensavo fosse sempre stata un unico popolo. Sarebbe un interessante argomento da approfondire.

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,255
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    lvov era polonia (Leopoli). quella volta la polonia era più a est (come anche la germania).

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Feb 2007
    Località
    Defungeremo all'opposizione...
    Messaggi
    781
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mitteleuropeo Visualizza Messaggio
    6. L' Ucraina è da dividere, tra Ucraina vera (Lvov) e Russia del Sud (Kiew)
    All'epoca della "rivoluzione arancione", a casa di parenti, dopo aver letto la Repubblica, dissi una cosa del genere alla cameriera (33enne nata in provincia di Leopoli), ma sfiorammo lo psicodramma

    "Quella mia Patria! Che è appartamento che lo dividi con vicino? Se quelli ad est piace russi, perchè Putin non li porta in Siberia?" Diede un pugno violentissimo sul tavolo, poi alzò la mano come se volesse darmi uno schiaffo, ma fortunatamente la frenò a mezz'aria e mi diede una carezzina sul viso. Poi fece una risatina isterica: "Come sei buono tu, daresti terra senza nemmeno fare guerra...come sei buono..."

    In precedenza, era capitato che mi parlasse dell'Ucraina mentre rassettava la casa, facendomi notare, sul mappamondo della scrivania, quanto era grande il suo Paese "Stato più grande d'Europa...quasi 2 volte Francia... 3 volte Italia..." (sparava grosso)
    "Se la Russia è Europa" dissi io "solo la Russia è più grande...però di molto".
    "Mica tanto" rispose lei "Russia non è tanto grande, se confini di Russia fossero quelli giusti, non sarebbe più grande dell'Ucraina. Quella che tu indichi è la Siberia...pochi abitanti di Siberia stupidi, per questo russi tengono sotto...se no... sai dove avrebbero mandati i russi, se non fossero tanto stupidi"...

    Altre volte era presa da un eccessivo ottimismo: "TUTTI Ucraini" mi confidava "odiano Russia".

    Sulla politica interna: "Yushenko è un patriota..Yushenko nostro Presidente!"

    Nonostante i vetri insonorizzati aveva difficoltà a dormire la notte; raccontava anche che dove era nata lei c'era solo campagna, e l'unico suono che si sentiva, anche di giorno, era quello delle galline nel pollaio; ma subito dopo aggiungeva che non dovevamo certo pensare che l'Ucraina fosse tutta così, perchè "noi abbiamo Kiev, città più grande di Napoli, più grande di Roma, più grande di Milano, e più grande di Marsiglia, più grande di Parigi". Allargava sempre più le braccia per farmi capire quanto cazzo era grande. Non sono sicuro fosse mai stata a Kiev, certamente era stata a Leopoli, ma preferiva usare Kiev come pietra di paragone.

  8. #8
    Registered User
    Data Registrazione
    20 Jul 2005
    Messaggi
    382
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    da notare che il russo e l'ucraino sono due lingue praticamente intellegibili l'una con l'altra diversamente dalle varie parlate dell'espressione geografica itaglia.
    Ne "Le Anime Morte" dell'ucraino Gogol si fa spesso riferimento al popolo russo senza distinzione tra russi bianchi, piccoli russi e grandi russi.
    Anche ne "L'uomo di Kiev" di Malamud, ambientato per l'appunto a Kiev, non c'è una chiara distinzione tra russi e ucraini.
    Ennesima dimostrazione di quanto sia arbitrario e mutevole il concetto di etnia e di nazione.

 

 

Discussioni Simili

  1. EUROPA unita o Europa delle nazioni?
    Di Gracco nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 14-02-11, 14:36
  2. Ruolo delle Nazioni in Europa
    Di Bolivariano nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 69
    Ultimo Messaggio: 06-04-07, 09:11
  3. L'Europa delle Nazioni e dei Popoli
    Di Runes nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 16-01-05, 01:13
  4. Nasce l'Europa delle patrie e delle nazioni
    Di Manuel nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 06-10-03, 10:28
  5. Europa delle nazioni, i «sì» e i «no» a Tremonti
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-08-02, 18:21

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226