User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Sardista po s'Indipendentzia
    Data Registrazione
    31 Aug 2005
    Messaggi
    2,023
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Identità e dintorni...

    Il Sardegna, 27 ottobre 2007

    Luce di taglio

    L’identità e il suo riflesso distorto


    Giovanni Columbu

    E’ l'obiettiva natura dei sardi che determina l'immagine di un popolo afflitto da spirito individualistico, da autodistruttive divisioni e da sentimenti di invidia? O è l'immagine innumerevoli volte reiterata dei nostri difetti che ha finito per occultare i sentimenti positivi e si è radicata nella coscienza e nei comportamenti fino a convincerci di essere oppressi da una sorta di fatale tara del carattere?
    Secondo i postulati di quella scienza ormai un po' desueta che è la semiologia sarebbero sempre i referenti, le cose e i fatti così detti “concreti”, che darebbero luogo ai segni, alle parole e alle immagini, quasi che questi fossero solo una sovrastruttura.
    Ma un'altra teoria, quella degli specchi, suggerisce il rovesciamento di questa relazione o la possibilità di un rapporto più complesso tra le parole e le cose. Secondo Umberto Eco, estensore di molti saggi sul potere e le influenze degli specchi, le parole, come le immagini, sono “macigni”.
    Pesano sui soggetti a cui si riferiscono, li condizionano e concorrono a trasformarli. Se ci vediamo brutti, ci sentiamo brutti. Se gli altri ci vedono e ci considerano cattivi, forse abbiamo l'impressione di subire un torto, ma è probabile che ci sentiremo indotti a reazioni negative e alla fine a essere davvero cattivi o a comportarci come se lo fossimo realmente.
    Così le immagini, anche le più eteree e virtuali, anche se frutto di un riflesso distorto e di un'impostura, producono a loro volta dei riflessi, si riverberano sui soggetti che rappresentano e tendono a generare conferme. A ognuno di noi è certamente capitato, dando fiducia ai propri interlocutori e provando a considerarli uomini giusti e leali, di scoprirli indotti a dare corso ai loro sentimenti migliori.
    Ecco, dovremmo infrangere lo specchio che cristallizza i nostri difetti e cominciare ad affermare di noi stessi un'immagine positiva, quella più giusta e più vera che emerge ogni qual volta vengono meno certi condizionamenti dell'ambiente e ci troviamo impegnati in una causa comune.
    Il nostro è un popolo che ha certamente subito infinite vessazioni, ingiustizie e sofferenze, ma alla radice della nostra identità ci sono soprattutto sentimenti di orgoglio e di generosità e un irriducibile senso di comune appartenenza.

    Regista

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Sardista po s'Indipendentzia
    Data Registrazione
    31 Aug 2005
    Messaggi
    2,023
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Il Sardegna, 24 novembre 2007

    Luce di taglio

    L’effimera rivoluzione di Soru


    Giovanni Columbu


    Nessun governo regionale aveva mai espresso idee tanto innovative e condivisibili come ebbe a fare al suo debutto l'attuale governo. Spiccava il proposito di dire basta ai complessi di inferiorità che riducevano le aspirazioni dei sardi al ruolo subalterno di semplici lavoratori dipendenti o di fornitori di subappalti e di servizi marginali. C'era l'impegno a una seria revisione della burocrazia e delle tante forme di assistenzialismo che interpretava i già diffusi sentimenti dell'antipolitica.
    E ancora risaltava la più ferma determinazione a difendere e valorizzare l'ambiente naturale, la cultura e l'identità della nostra Isola, dopo che per oltre mezzo secolo erano stati trascurati o trattati quasi come impedimenti allo sviluppo. Tutto questo non poteva che suscitare molte speranze trovando credito nei personali successi dell'uomo che dopo essere stato fondatore dell'impresa Tiscali si poneva al servizio dell'interesse pubblico. Ma dopo la stagione delle enunciazioni è subentrato il tempo dei bilanci.
    E gli iniziali propositi oggi appaiono disattesi, realizzati male o clamorosamente contraddetti.
    Si è dato corso a una frenetica dismissione degli enti cosiddetti inutili, con cambio di nomi e di simboli e molta gente privata del lavoro, e incredibilmente non si sono mai visti quegli atti costruttivi che tutti attendevano dal genio del politico imprenditore.
    Al vertice delle istituzioni regionali, come mai era accaduto, sono stati posti uomini chiamati da altre regioni italiane. I più importanti concorsi pubblici sono stati concepiti con dimensioni e criteri che hanno escluso a priori le imprese locali. E le stesse opere dell'ingegno sono state affidate a professionisti stranieri, quasi che nell'Isola non vi fossero talenti disponibili.
    Quanto ai piani di tutela dell'ambiente, sebbene proposti con l'enfasi di provvedimenti destinati a durare nei secoli, sono stati concepiti con grande fretta e con errori che forse hanno suscitato più conflitti che consensi. Nessuno vuole ora concludere che tutto si sia stato un clamoroso e deludente insuccesso. Però matura un forte bisogno di pace, di lavoro e, se possibile, di buon senso. E c'è il rischio che la delusione si estenda ingiustamente anche alle idee e ai propositi di cambiamento.

    Regista

  3. #3
    meglio soru
    Data Registrazione
    21 Sep 2004
    Località
    Sotzialismu e Libertadi
    Messaggi
    4,605
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    i bilanci si fanno a fine esercizio. aspettiamo 2 anni

 

 

Discussioni Simili

  1. UFO e dintorni
    Di Panzerjaeger nel forum Esoterismo e Tradizione
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 29-10-09, 10:00
  2. ot: ego e dintorni
    Di Vurdak nel forum Filosofie e Religioni d'Oriente
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 03-09-06, 10:55
  3. FLR e dintorni
    Di rik3356 nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 16-09-04, 14:15
  4. IDENTITA' si, identità forse
    Di falcorosso nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-08-02, 10:05
  5. G8 e dintorni
    Di artemio nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 29-07-02, 01:24

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226