User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12
  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    26 Jul 2004
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,394
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Wink Gustosa intervista a Roberto Massari

    Gustosa intervista a Roberto Massari, curatore ed editore del libro I
    Forchettoni rossi La sottocasta della "sinistra radicale"
    , tanto intrigante
    quanto ignorato dall'informazione mainstream.

    http://www.radioradicale.it/scheda/240460

    Il volume sarà presentato a Terni venerdì 30/11/2007, ore 21, Sala Laura in Via Carrara n.2, con la presenza di Andrea Furlan, uno degli autori, e dello stesso Massari. L'iniziativa è curata da Franco Coppoli (Cobas) e Nicoletta Bernardi (Civiltà laica)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    14 Jun 2009
    Messaggi
    11,188
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Outis Visualizza Messaggio
    Gustosa intervista a Roberto Massari, curatore ed editore del libro I
    Forchettoni rossi La sottocasta della "sinistra radicale", tanto intrigante
    quanto ignorato dall'informazione mainstream.

    http://www.radioradicale.it/scheda/240460

    Il volume sarà presentato a Terni venerdì 30/11/2007, ore 21, Sala Laura in Via Carrara n.2, con la presenza di Andrea Furlan, uno degli autori, e dello stesso Massari. L'iniziativa è curata da Franco Coppoli (Cobas) e Nicoletta Bernardi (Civiltà laica)

    Beh ci mancherebbe che me la perdessi venerdì. Massari come sottolinea Bontempelli è uno che se si piglia una dritta ci sbatte la testa anche se rimane il solo a farlo contro il muro (vedi la polemica Utopia Rossa-Campo Antimperialista per la manifestazione del 9 giugno) ma rimane ed è una figura di riferimento intellettuale per un movimento piuttosto in balia di sè stesso.

    Tra l'altro poi Franco Coppoli è una delle figure storiche del comunismo extraparlamentare della conca. E un compagno con le palle.

    A luta continua

  3. #3
    Avanguardia
    Data Registrazione
    07 Jul 2007
    Località
    Torino
    Messaggi
    4,255
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sandinista Visualizza Messaggio
    Beh ci mancherebbe che me la perdessi venerdì. Massari come sottolinea Bontempelli è uno che se si piglia una dritta ci sbatte la testa anche se rimane il solo a farlo contro il muro (vedi la polemica Utopia Rossa-Campo Antimperialista per la manifestazione del 9 giugno) ma rimane ed è una figura di riferimento intellettuale per un movimento piuttosto in balia di sè stesso.

    Tra l'altro poi Franco Coppoli è una delle figure storiche del comunismo extraparlamentare della conca. E un compagno con le palle.

    A luta continua
    Conca.....?

  4. #4
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    14 Jun 2009
    Messaggi
    11,188
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Stan Ruinas Visualizza Messaggio
    Conca.....?
    conca ternana ovviamente!

  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    26 Jul 2004
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,394
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Report...report...report...!!!

  6. #6
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    14 Jun 2009
    Messaggi
    11,188
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Outis Visualizza Messaggio
    Report...report...report...!!!
    Ma te pare che non ve lo faccio???

  7. #7
    Omia Patria si bella e perduta
    Data Registrazione
    14 Apr 2006
    Località
    Contro l'Unione Europea prigione dei Popoli Per un'Europa di Nazioni libere, eguali e sovrane!
    Messaggi
    4,649
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Outis Visualizza Messaggio
    Gustosa intervista a Roberto Massari, curatore ed editore del libro I
    Forchettoni rossi La sottocasta della "sinistra radicale"
    , tanto intrigante
    quanto ignorato dall'informazione mainstream.

    http://www.radioradicale.it/scheda/240460

    Il volume sarà presentato a Terni venerdì 30/11/2007, ore 21, Sala Laura in Via Carrara n.2, con la presenza di Andrea Furlan, uno degli autori, e dello stesso Massari. L'iniziativa è curata da Franco Coppoli (Cobas) e Nicoletta Bernardi (Civiltà laica)
    Una bella intervista, adesso mi compro il libro.

  8. #8
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    14 Jun 2009
    Messaggi
    11,188
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Allora allora, ho sentito proprio ora telefonicamente per affari di Comitato No Inceneritori alcuni ragazzi del Centro Sociale che chiaramente stanno a stretto contatto con Franco Coppoli e mi hanno proposto di fare un intervento venerdì (cosa che valuterò con moolta attenzione) ma soprattutto quando hanno saputo che voi state a rota con sto libro hanno invitato i romani delle CPR a venire a Terni.
    A voi Ameri.

    A luta continua

  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    26 Jul 2004
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,394
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Compagni, io venerdì lavoro e non posso partire, ma direi che l'occasione è proprio ghiotta, anche perché, oltre all'invito dei compagni del centro sociale, abbiamo il solito invito di Roberto. Pensiamoci. Io direi che una delegazione potrebbe andare...

  10. #10
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    14 Jun 2009
    Messaggi
    11,188
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Eccomi qui pronto per il report all'una di notte.

    Dunque alla presentazione era presente oltre a Franco Coppoli e chiaramente a Roberto Massari anche un altro degli autori del libro ovvero Andrea Furlan, un disilluso ex rifondarolo.

    Il libro è stato sviscerato in parte da Coppoli in parte dai due autori presenti ed è stato lo spunto per il dibattito chiaramente.
    Da quello che ne è venuto fuori a mio parere si può parlare di questo Libro come citando le parole di Massari stesso di stasera "di un libro necessario". Ed è vero, è necessario per tutti quei compagni della base della sinistra radicale che sentono che qualche cosa non va e di più per tutte le persone che vedono le aporie e la disgiunzione tra l'autoreferenzialità dell'attuale politica che si definisce di sinistra e la realtà semplice e percepibile.
    Ma vi dico sinceramente e sottolineo NON E' UNA CRITICA NE' AL LIBRO NE' AGLI AUTORI non è necessario per noi.
    Tutto quello che è venuto fuori stasera e che è la base stessa del libro è per noi e per tutti i compagni e le compagne che cercano di intraprendere nuove forme di politica antimperialista e anticapitalista e comunista un libro che parla di una realtà che noi già conosciamo e che già conosciamo da anni.
    Quello che sembra essere rivelazione o si percepisce come tale parlando con gli autori è tale per gli altri. E questo ci pone comunque a mio parere in una posizione già comunque più avanzata della tesi implicita (ed in verità esplicitatasi nel dibattito di stasera) nel libro.
    A fronte della critica alla sinistra radicale dei forchettoni rossi ed all'attuale sistema partitico non c'è però in realtà una critica alla stessa forma avanguardista partitica-leninista per le società a capitalismo postfordista ed ultramaturo. Non c'è perchè in verità per dove si colloca il libro (prendendo come punto di riferimento la nostra posizione e per nostra intendo quella di chi vede come unica possibilità una politica orizzontale comunitaria e non partitico-avanguardista) noi siamo in una posizione che supera di per sè il libro stesso.
    Stasera alla domanda che ho posto io se a fronte dei forchettoni rossi e della crisi profonda del movimentismo post-noglobal non sia il caso di riflettere sulle intuizioni dell'autonomia degli anni Settanta e sulle lotte comunitarie come la No Tav o le lotte di Vicenza Massari ha tenuto a ribadire che esse per lui sono destinate al fallimento senza una presenza contenutistica già ben delineata. Non è tanto la tesi in sè (è possibile certo) quanto il concetto che c'è dietro che è retroguardista rispetto a quanto diciamo noi ogni giorno qui dentro.

    Dunque questo libro per me dovrebbe da noi essere preso come strumento di diffusione di consapevolezza senza dubbio verso i nostri possibili interlocutori dal basso sia nella base della sinistra radicale istituzionale che non ma a mio parere è bene che esso non vada considerato come contributo alla teoria ed alla prassi che si sta cercando di sviluppare perchè esso è già contenuto nelle motivazioni e nelle radici stesse di questo nuovo cammino che stiamo cercando di intraprendere.

    A luta continua

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Intervista a Roberto Jonghi Lavarini
    Di Destra per Milano nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-06-11, 11:28
  2. Intervista a Roberto Formigoni.
    Di mustang nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-10-10, 09:38
  3. Intervista a Roberto Fiore.
    Di normanno nel forum Destra Radicale
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 16-08-07, 01:00
  4. Intervista a Roberto Fiore
    Di thule1919 nel forum Destra Radicale
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 02-05-07, 15:56

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226