User Tag List

Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 50
  1. #1
    29 volte campioni
    Data Registrazione
    14 Apr 2005
    Località
    Marche
    Messaggi
    9,330
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Bravo Di Pietro, bloccato 1 miliardo di trasferimenti alle FS

    http://www.ansa.it/site/notizie/awnp...126147295.html

    FS: DI PIETRO BLOCCA FONDI PER 1 MLD
    'Basta dare soldi al buio e altri decidono cosa farne'
    (ANSA) - NAPOLI, 26 NOV - Il ministro Antonio Di Pietro ha bloccato un trasferimento di fondi per 1 miliardo e 35 milioni di euro alle Ferrovie dello Stato. Lo ha reso noto lo stesso Di Pietro, durante la conferenza delle infrastrutture svoltasi a Napoli. 'Sono stufo di uno Stato che da' soldi al buio e poi altri decidono cosa farne', ha detto Di Pietro. Ai lavori della conferenza partecipava anche l'ad delle Ferrovie, Mauro Moretti, che ha lasciato i lavori prima dell'intervento del ministro.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    29 volte campioni
    Data Registrazione
    14 Apr 2005
    Località
    Marche
    Messaggi
    9,330
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    La gestione dell'ex cgil Moretti è quanto di più strano ci possa essere: ha chiesto ed ottenuto aumenti ingenti dei trasferimenti nella scorsa finanziaria, ha aumentato le tariffe (fino ad arrivare a raddoppi di prezzo sulle tratte più trafficate come la Milano Bologna) ed ora vuole altri aumenti del 15%. Il buco registrato dalle ferrovie non era affatto così grande e quasi tutto nel fondo pensione. Inoltre l'anno prima della presa del potere di Moretti i bilanci passeggeri risultavano in pareggio (escluso il fondo pensione) e non in forte deficit come si dovrebbe presumere dai dati divulgati da Moretti, eppure la corte dei conti non ha avuto nulla da ridire su quei bilanci pre 2006 (che altrimenti a rigor di logica dovrebbero essere stati falsi).

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    12 Dec 2012
    Località
    Etna
    Messaggi
    23,139
    Mentioned
    187 Post(s)
    Tagged
    33 Thread(s)

    Predefinito

    bene, anzichè dare fondi a buio alle ferrovie, spendano soldi per rendere dignitose le ferrovie siciliane.
    prendere il treno in sicilia è una via crucis, sai quando parti e non sai quando arrivi...

  4. #4
    Speriamo non sia tardi
    Data Registrazione
    08 Mar 2006
    Località
    Quello che resta dell'Italia
    Messaggi
    21,282
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bianconero Visualizza Messaggio
    La gestione dell'ex cgil Moretti è quanto di più strano ci possa essere: ha chiesto ed ottenuto aumenti ingenti dei trasferimenti nella scorsa finanziaria, ha aumentato le tariffe (fino ad arrivare a raddoppi di prezzo sulle tratte più trafficate come la Milano Bologna) ed ora vuole altri aumenti del 15%. Il buco registrato dalle ferrovie non era affatto così grande e quasi tutto nel fondo pensione. Inoltre l'anno prima della presa del potere di Moretti i bilanci passeggeri risultavano in pareggio (escluso il fondo pensione) e non in forte deficit come si dovrebbe presumere dai dati divulgati da Moretti, eppure la corte dei conti non ha avuto nulla da ridire su quei bilanci pre 2006 (che altrimenti a rigor di logica dovrebbero essere stati falsi).
    Già il fatto che nella veste di referente cgil per le ferrovie abbia concordato con il progressivo smantellamento del reparto manutenzioni delle ferrovie per e con l'esternalizzazione del servizio dovrebbe far capire la levatura del personaggio Moretti...

  5. #5
    Registered User
    Data Registrazione
    20 Jun 2003
    Località
    Milano
    Messaggi
    13,063
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bianconero Visualizza Messaggio
    La gestione dell'ex cgil Moretti è quanto di più strano ci possa essere: ha chiesto ed ottenuto aumenti ingenti dei trasferimenti nella scorsa finanziaria, ha aumentato le tariffe (fino ad arrivare a raddoppi di prezzo sulle tratte più trafficate come la Milano Bologna) ed ora vuole altri aumenti del 15%. Il buco registrato dalle ferrovie non era affatto così grande e quasi tutto nel fondo pensione. Inoltre l'anno prima della presa del potere di Moretti i bilanci passeggeri risultavano in pareggio (escluso il fondo pensione) e non in forte deficit come si dovrebbe presumere dai dati divulgati da Moretti, eppure la corte dei conti non ha avuto nulla da ridire su quei bilanci pre 2006 (che altrimenti a rigor di logica dovrebbero essere stati falsi).
    Beh, la spiegazione di questo è semplice:
    il treno in Italia costa nettamente meno che nella maggior parte dei paesi europei (almeno in quelli in cui le ferrovie funzionano bene); se vogliamo un treno migliore (ammesso ci si riesca a fare di meglio, nel nostro Paese) dobbiamo rassegnarci a pagarlo di più;
    certo le nostre FS scontano inefficienze e casini organizzativi tipici di noi italiani.
    Quanto ai bilanci prima della gestione Moretti, chissà.....

    Solo un'osservazione su quello che hai scritto: sei sicuro che sulla tratta Milano-Bologna i prezzi siano raddoppiati? Poichè è una tratta che frequento, nel 2004 per un biglietto Eurostar di 2 classe pagavo 22,72€; ora pago 26€. Mentre l'Intercity costava 16€ e ora costa 22€.
    Ok,è aumentato, ma non certo raddoppiato.....

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    20 Jun 2003
    Località
    Milano
    Messaggi
    13,063
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Alex il Rosso Visualizza Messaggio
    Già il fatto che nella veste di referente cgil per le ferrovie abbia concordato con il progressivo smantellamento del reparto manutenzioni delle ferrovie per e con l'esternalizzazione del servizio dovrebbe far capire la levatura del personaggio Moretti...
    Puoi postare qualche articolo sul tema? Mi interessa particolarmente, grazie.
    Con quali fornitori si sta accordando per la manutenzione dei treni? E per quali treni? Tutti, inclusi gli Eurostar, oppure il centro di manutenzione di questi ultimi poco fuori Milano viene mantenuto?

  7. #7
    Speriamo non sia tardi
    Data Registrazione
    08 Mar 2006
    Località
    Quello che resta dell'Italia
    Messaggi
    21,282
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Curioso Visualizza Messaggio
    Puoi postare qualche articolo sul tema? Mi interessa particolarmente, grazie.
    Con quali fornitori si sta accordando per la manutenzione dei treni? E per quali treni? Tutti, inclusi gli Eurostar, oppure il centro di manutenzione di questi ultimi poco fuori Milano viene mantenuto?
    E' una storia di qualche anno fa, ne parlò Report e Moretti venne citato a proposito del suo ruolo di ex sindacalista.
    Il link alla trasmissione completa è questo
    http://www.report.rai.it/R2_popup_ar...E90171,00.html
    Questo è un estratto

    MACCHINISTA ANONIMO
    Qui hanno barattato i posti di privilegio, con il chiudere o meno certe strutture.

    D - Cioè che hanno fatto carriera nel sindacato o dentro le ferrovie?
    MACCHINISTA ANONIMO
    Carriera, esatto! Dentro le Ferrovie, il Famoso Mauro Moretti, Mauro Moretti è uno degli artefici dei casini in cui siamo adesso. Mauro Moretti era il rappresentante Nazionale della CIGL Trasporti…

    D - E ora e' infrastrutture
    MACCHINISTA ANONIMO TOSCANA
    E' il Capo di R.F.I. C'è una fortissima connivenza tra sindacalisti e capi delle ferrovie capito, è questo il grave.

    D - Ecco noi avevamo chiesto un'intervista perché lui rispondesse di questo.
    IDA D'ANTONIO - Comunicazione Rete Ferroviaria
    Io sono disponibile a darle il curriculum dell'ingegner Moretti, da cui potrà ricostruire tutta la sua…bagaglio professionale…bagaglio culturale e il suo iter…che credo che sia abbastanza trasparente.

    IN STUDIO MILENA GABANELLI
    L'ingegner Mauro Moretti è uomo di ampie vedute. Da segretario nazionale della CGIL della federazione italiana trasporti, passa dall'altra parte e oggi è amministratore delegato di RFI, la società proprietaria dei binari e responsabile della sicurezza e manutenzione. Secondo la testimonianza che abbiamo appena sentito Mauro Moretti sarebbe una figura chiave nello smantellamento dei reparti di manutenzione e riduzione di personale. Accuse gravi alle quali ha rifiutato di replicare. Rimane il fatto, moralmente discutibile anche per chi gli ha conferito questo incarico. E' come se Cofferati ad un certo punto fosse diventato l'amministratore delegato della Pierelli Cavi. Ma proseguiamo e vediamo oggi chi sistema le cose che lungo la linea non funzionano.
    MACCHINISTA ANONIMO
    Facciamo tutto noi, uno scambio non gira, tocca a noi scendere.
    La linea è di R.F.I., però se c'è uno scambio che non gira ci dobbiamo andare noi di Trenitalia a giralo lo scambio a mano.

    D - E la manutenzione?
    MACCHINISTA ANONIMO
    La manutenzione la fa R.F .I.

    D - La fa?
    MACCHINISTA ANONIMO
    Si, ogni tanto la fa. Però purtroppo è lunga e dolorosa.

    AUTRICE
    Chiediamo direttamente a R.F.I. cosa vuol dire far manutenzione lunga e dolorosa ?

    IDA D'ANTONIO - Comunicazione Rete Ferroviaria
    Le ferrovie italiane sono la rete ferroviaria più sicura d'Europa, quindi facciamo molta manutenzione. 18 mila persone più della metà dei dipendenti di R.F.I. si occupano di manutenzione. Spendiamo ogni anno 1000 milioni di euro.

    D - Chi paga 1000 milioni di euro di manutenzione? VINCENZO SOPRANO - Direttore Strategie FS
    Viene pagata dallo Stato, quindi c'è un contributo dello stato per coprire gli oneri di manutenzione.

    D - E a quanto ammonta? VINCENZO SOPRANO - Direttore Strategie FS
    Circa un miliardo di euro.


    ......................

  8. #8
    Registered User
    Data Registrazione
    20 Jun 2003
    Località
    Milano
    Messaggi
    13,063
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Alex il Rosso Visualizza Messaggio
    E' una storia di qualche anno fa, ne parlò Report e Moretti venne citato a proposito del suo ruolo di ex sindacalista.
    Il link alla trasmissione completa è questo
    http://www.report.rai.it/R2_popup_ar...E90171,00.html
    Questo è un estratto

    MACCHINISTA ANONIMO
    Qui hanno barattato i posti di privilegio, con il chiudere o meno certe strutture.

    D - Cioè che hanno fatto carriera nel sindacato o dentro le ferrovie?
    MACCHINISTA ANONIMO
    Carriera, esatto! Dentro le Ferrovie, il Famoso Mauro Moretti, Mauro Moretti è uno degli artefici dei casini in cui siamo adesso. Mauro Moretti era il rappresentante Nazionale della CIGL Trasporti…

    D - E ora e' infrastrutture
    MACCHINISTA ANONIMO TOSCANA
    E' il Capo di R.F.I. C'è una fortissima connivenza tra sindacalisti e capi delle ferrovie capito, è questo il grave.

    D - Ecco noi avevamo chiesto un'intervista perché lui rispondesse di questo.
    IDA D'ANTONIO - Comunicazione Rete Ferroviaria
    Io sono disponibile a darle il curriculum dell'ingegner Moretti, da cui potrà ricostruire tutta la sua…bagaglio professionale…bagaglio culturale e il suo iter…che credo che sia abbastanza trasparente.

    IN STUDIO MILENA GABANELLI
    L'ingegner Mauro Moretti è uomo di ampie vedute. Da segretario nazionale della CGIL della federazione italiana trasporti, passa dall'altra parte e oggi è amministratore delegato di RFI, la società proprietaria dei binari e responsabile della sicurezza e manutenzione. Secondo la testimonianza che abbiamo appena sentito Mauro Moretti sarebbe una figura chiave nello smantellamento dei reparti di manutenzione e riduzione di personale. Accuse gravi alle quali ha rifiutato di replicare. Rimane il fatto, moralmente discutibile anche per chi gli ha conferito questo incarico. E' come se Cofferati ad un certo punto fosse diventato l'amministratore delegato della Pierelli Cavi. Ma proseguiamo e vediamo oggi chi sistema le cose che lungo la linea non funzionano.
    MACCHINISTA ANONIMO
    Facciamo tutto noi, uno scambio non gira, tocca a noi scendere.
    La linea è di R.F.I., però se c'è uno scambio che non gira ci dobbiamo andare noi di Trenitalia a giralo lo scambio a mano.

    D - E la manutenzione?
    MACCHINISTA ANONIMO
    La manutenzione la fa R.F .I.

    D - La fa?
    MACCHINISTA ANONIMO
    Si, ogni tanto la fa. Però purtroppo è lunga e dolorosa.

    AUTRICE
    Chiediamo direttamente a R.F.I. cosa vuol dire far manutenzione lunga e dolorosa ?

    IDA D'ANTONIO - Comunicazione Rete Ferroviaria
    Le ferrovie italiane sono la rete ferroviaria più sicura d'Europa, quindi facciamo molta manutenzione. 18 mila persone più della metà dei dipendenti di R.F.I. si occupano di manutenzione. Spendiamo ogni anno 1000 milioni di euro.

    D - Chi paga 1000 milioni di euro di manutenzione? VINCENZO SOPRANO - Direttore Strategie FS
    Viene pagata dallo Stato, quindi c'è un contributo dello stato per coprire gli oneri di manutenzione.

    D - E a quanto ammonta? VINCENZO SOPRANO - Direttore Strategie FS
    Circa un miliardo di euro.


    ......................

    La storia della connivenza tra i vertici dell'azienda ed il sindacato è cosa nota da tempo, ed è una delle ragioni del cattivo funzionamento dell'azienda.
    Ma questo non è una novità, accade in molti altri enti pubblici....

    Circa il fatto che le ferrovie italiane siano le più sicure d'Europa, risulta anche a me. Non so se sia dovuto solo alla manutenzione, consideriamo che sono anche tra le ferrovie più lente.....

  9. #9
    il bombarolo
    Ospite

    Predefinito

    sul fatto di smetterla di dare i nostri soldi e non sapere conse na fanno ha ragione, ma partiamo dalla politica e dalle tasse.

  10. #10
    Speriamo non sia tardi
    Data Registrazione
    08 Mar 2006
    Località
    Quello che resta dell'Italia
    Messaggi
    21,282
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Curioso Visualizza Messaggio
    La storia della connivenza tra i vertici dell'azienda ed il sindacato è cosa nota da tempo, ed è una delle ragioni del cattivo funzionamento dell'azienda.
    Ma questo non è una novità, accade in molti altri enti pubblici....

    Circa il fatto che le ferrovie italiane siano le più sicure d'Europa, risulta anche a me. Non so se sia dovuto solo alla manutenzione, consideriamo che sono anche tra le ferrovie più lente.....
    Ecco, appunto...

 

 
Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Cgia, Tasi costerà 1 miliardo alle imprese
    Di POL nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-01-14, 20:10
  2. Letta regala alle banche oltre un miliardo
    Di adry571 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 35
    Ultimo Messaggio: 20-10-13, 02:46
  3. Dip. Difesa Usa bloccato da 15 grillini: Stop alle antenne
    Di x_alfo_x nel forum MoVimento 5 Stelle
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 31-01-13, 22:11
  4. Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 26-12-09, 16:11
  5. Bravo Di Pietro! Bel capolavoro!
    Di pessimoelemento nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-02-08, 19:48

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226