User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    direttamente dall'Inferno
    Data Registrazione
    19 Jan 2007
    Località
    nel girone che preferite
    Messaggi
    19,602
    Mentioned
    36 Post(s)
    Tagged
    16 Thread(s)

    Predefinito lo stato della giustizia in Italia

    Trattare di quest'argomento mi provoca una serie di sensazioni che vanno dalla rabbia al dolore,passando per la disillusione....cmq ci proverò. Partiamo dal disposto dell'art 106 Cost. "le nomine dei magistrati hanno luogo x concorso. la legge sull'ordinamento giudiziario può ammettere la nomina anche elettiva di magistrati onorari x tutte le funzioni attribuite a giudici singoli....." a mio modo di vedere una dei problemi principali della crisi odierna della magistratura italiana sta qui. Nell'estrema rigidità d'arruolamento di giudici e PM,selezionabili solo attraverso concorsi che col tempo si son andati sempre più diradando. Concorsi che oltretutto sono caotici per quantità d'iscritti, per astrusità di prove (possibile che un paese civile debba scremare in base a dei quiz?),per lunghezza kafkiana dei tempi (è ragionevole tenere dei ragazzi sotto esame x 2 anni?),per eccessiva arbitrarietà dei metodi di giudizio (tu puoi aver scritto il miglior tema di diritto del mondo,ma se hai una cattiva grafìa,te lo cestinano)? E la politica come ha risposto a queste domande? stressando il secondo comma del succitato articolo della Costituzione,abusando di magistrature onorarie (GdP,VPO,GOA,GOT),inserendo nella macchina giudiziaria centinaia se non migliaia di uomini e donne senza un minimo di garanzie,pagati a cottimo e a singhiozzo,affidandogli circa la metà del lavoro di procure e tribunali. Vogliamo poi parlare della distribuzione degli uffici? una miriade di uffici del Giudice di pace,di cui spesso molti nemmeno conoscono l'esistenza, presieduti da persone spesso anziane e prossime alla pensione,assunte solo perchè molti anni prima hanno preso una laurea che quasi avevano dimenticato di avere.senza un magistrato dell'accusa in loco ( costringendo spesso i VPO a spostamenti a loro carico per ricoprire l'ufficio) e con programmi d'udienza pazzeschi (a che serve un giudice di pace che tiene udienza una volta al mese?). Tribunali con sezioni distaccate che si distinguono solo per inefficienza (avere un tribunale monocratico con un solo giudice ed un solo VPO,che per vivere fa dell'altro,che tiene un'udienza settimana mettendo a ruolo anche 20-25 cause,ben sapendo che se si riesce a discuterne 3 è festa grande è un insulto alla logica),sedi principali in perenne sottorganico,regioni con 4-5 milioni di abitanti ed una sola Corte d'Appello,uffici sia del tribunale che delle procure in cui se una segretaria va in pensione non si procede ad assumerne un'altra,ma si sposta un'impiegata da un altro ufficio,lasciando buchi spaventosi nell'organico..... insomma una situazione in cui oggettivamente c'è da spettarsi il collasso del sistema da un giorno all'altro. In tutto questo aggiungiamoci,per ricchezza,giudici e PM che lasciano la toga per buttarsi in politica e nuclei ristretti di togati che se dedicassero tanto tempo al loro ufficio quanto ne dedicano ad impicciarsi di politica,sarebbe manna dal cielo. Di fronte a questo dramma,si possono avere solo 2 reazioni: o infilare la testa sotto la sabbia come gli struzzi e far finta di nulla (ma allora che nessuno si lamenti se per avere un giudizio di primo grado civile ci vogliono 5 anni -e 3 x il penale- nella migliore delle ipotesi); oppure fare tabula rasa di questo sfascio 8a questo punto rattoppi non sono più possibili) e ridisegnare da zero tutto il sistema: alla prossima puntata la proposta.......

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    direttamente dall'Inferno
    Data Registrazione
    19 Jan 2007
    Località
    nel girone che preferite
    Messaggi
    19,602
    Mentioned
    36 Post(s)
    Tagged
    16 Thread(s)

    Predefinito

    Prima bozza: al fine di ridare funzionalità alla macchina giudiziaria e quindi a ridare credibilità alla magistratura italiana agli occhi del popolo proponiamo: stante la legge 111/07,che limita l'accesso al concorso per uditore giudiziario a chi,oltre che della laurea in giurisprudenza,è in possesso di uno dei requisiti ulteriori richiesti (per cui si prevedono non più concorsi con partecipazioni oceaniche) di riformare l'esame nel seguente modo: dopo un periodo di tirocinio di 12 mesi presso una procura della repubblica,il candidato,dopo aver espresso la propria preferenza tra carriera giudicante o requirente e tra le giurisdizioni (penale,civile,amministrativo),viene sottoposto ad un approfondito esame orale sulle materie di pertinenza,al termine del quale,se promosso, viene assegnato ad un ufficio,tenuto conto delle esigenze degli uffici giudiziari e del livello di preparazione pratica raggiunto dal soggetto. L'esame,ove fallito,può essere ripetuto per un massimo di 3 volte. L'esame si deve tenere una volta l'anno presso la sede della corte d'appello competente per territorio in cui si trova la procura presso la quale il candidato ha sostenuto il tirocinio. Ne consegue che dovrà venire a cessare la figura dell'uditore giudiziario senza funzioni. Cosa implica un sistema del genere? anzitutto,come si nota,la separazione delle carriere tra magistratura giudicante e requirente fin dall'inizio. Inoltre un maggior impegno per le scuole di specializzazione presenti nelle varie facoltà di giurisprudenza del paese,che non dovranno semplicemente preparare a fare dei temi,ma allenare i giovani a ricoprire fattualmente il ruolo di magistrati (ovviamente partendo dai livelli più bassi); inoltre la certezza di non dover aspettare anni per l'uscita di un bando o per l'espletamento di prove soggette all'arbitrio di commissioni che si riunisco una volta a settimana,la sera tardi e che magari ti cestinano la prova perchè la natura non ti ha dotato di una grafia graziosa. prevede un ricambio generazionale e la possibilità di avere il personale necessario ad aprire quei nuovi uffici che servono e a completare finalmente gli organici di quelli esistenti. ma soprattutto l'avere gente che porta la toga ben sapendo quanto gravoso sia il compito e che se l'è guadagnata sul campo con l'impegno e la dedizione e che non si ritrova lì perchè ha azzeccato un questionario o ha scritto un bel tema o perchè è solo un secchione che sa ripetere e cose a pappagallo. insomma una riforma di questo genere vuol premiare il merito

 

 

Discussioni Simili

  1. L'eterno problema delle carceri e della Giustizia in Italia.
    Di Roberto il Guiscardo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 05-02-14, 11:53
  2. Relazione sullo stato della Giustizia.
    Di Kobra nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 20-01-11, 08:41
  3. Lo stato della Giustizia è Gravina
    Di skanderbeg nel forum Destra Radicale
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 10-04-08, 10:14
  4. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 25-01-08, 14:38
  5. SdL - La concezione della giustizia nello Stato liberale di Vincenzo Caianiello
    Di Österreicher nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-05-03, 00:05

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225