User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Oct 2005
    Località
    Trieste
    Messaggi
    3,688
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Post Presidenziali nella Republika Srpska.

    BOSNIA: ELEZIONI, SI VOTA PER PRESIDENTE REPUBLIKA SRPSKA
    (ANSA-AFP) - BANJA LUKA (BOSNIA), 9 DIC - I serbi di Bosnia hanno cominciato a votare questa mattina per eleggere il presidente della Republika Srpska, l'entita' che forma con la Federazione Croato-musulmana la Bosnia dopo la guerra del 1992-95. I seggi si sono aperti alle 7:00 e resteranno aperti per 12 ore. I primi risultati sono attesi per la tarda serata. Le elezioni, per le quali hanno il diritto di presentarsi alle urne 1,1 milioni di serbi di Bosnia, sono state rese necessarie dalla morte del presidente in carica, Milan Jelic, in settembre. In lizza sono dieci candidati, piu' o meno tutti impegnati a difendere l'autonomia della Republika Srpska in contrasto coi dettami dell'Unione Europea che insiste per un rafforzamento delle istituzioni centrali nella speranza di rendere piu' unite le due entita'. Il favorito e' Raiko Kuzmanovic, 76 anni, in virtu' della popolarita' del suo Partito, l'Unione dei social-democratici indipendenti.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    18 May 2009
    Messaggi
    1,228
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Che ruolo aveva durante la guerra questa persona ? E' un ultranazionalista o no ?

  3. #3
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Oct 2005
    Località
    Trieste
    Messaggi
    3,688
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    10.12.2007 - Rajko Kuzmanovic è il nuovo Presidente della Republika Srpska
    Si concludono con la vittoria di Rajko Kuzmanovic, membro dell'Unione Social-democratica Indipendente (SNSD) di Milorad Dodik, le elezioni presidenziali nella Repubblica Srpska. Secondo risultati preliminari, Rajko Kuzmanovic ha ottenuto il 44.53% dei voti , superando il suo diretto avversario Ognjen Tadic del 12%.


    La Republika Srpska ha scelto il suo prossimo Presidente : Rajko Kuzmanovic, esponente del partito di Governo dell'Unione Social-democratica Indipendente (SNSD) di Milorad Dodik. Stando ai primi risultati, annunciati nella tarda serata di ieri determinati sullo spoglio del 55% del totale dei voti, Rajko Kuzmanovic ha conseguito una preferenza di voti del 44.5%, superando così i suoi diretti avversari quali Ognjen Tadic, leader del Partito nazional-democratico che ha seguito il 33.28% dei voti, e Mladen Ivanic, del Partito del Progresso Democratico con il 16.20%. Il partito radicale ha invece avuto il 2% di voti, mentre gli altri sei candidati hanno ottenuto delle preferenze inferiori a tale quota. E' stata tuttavia registrata una bassa affluenza elettorale, stimata intorno al 36% sulla popolazione totale chiamata ai voti - pari ad 1,1 milione di persone - una delle più basse nella recente storia del Paese.

    La Commissione elettorale Centrale ha reso noti i primi risultati elettorali precisando che i dati finali non saranno resi noti prima della serata di lunedì. Tuttavia lo scarto di voti in favore di Kuzmanovic è tale da assicurargli la nomina definitiva di Presidente. Le elezioni presidenziali, indette in seguito alla prematura scomparsa di Milan Jelic, hanno visto confrontarsi ben dieci candidati, che hanno centrato la propria campagna elettorale sulla comune volontà di difendere i diritti della Repubblica Srpska dinanzi alle pressioni provenienti dal Governo di Sarajevo e della Comunità internazionale. Tali elezioni sono state particolarmente delicate, considerando la grande attenzione che viene rivolta alla Comunità serba in seguito allo scoppio della crisi del Governo Bosniaco, oltre al fatto che questa rappresenta la prima volta che il Presidente viene eletto con votazioni a suffragio popolare e non dal Parlamento. Milorad Dodik, Primo Ministro della Repubblica Srpska nonché leader Social-democratica Indipendente (SNSD), proclamando la vittoria in favore di Kuzmanovic, ha definito tale risultato come "un'affermazione forte" delle azioni e delle posizioni dell' SNSD assunte in questi ultimi giorni. Le parole di Dodik sembrano infatti riferirsi ai recenti scontri con l'Ufficio degli Alti Rappresentati della Bosnia Erzegovina sulle riforme costituzionali destinate ad incidere sul potere politico delle singole entità. Il nuovo Presidente avrà senz'altro l'onere di giungere alla risoluzione della crisi bosniaca e così alla redazione di una nuova Costituzione che non dovrà ridurre i poteri della Republika Srpska o pregiudicare i diritti della Comunità serba all'interno della Bosnia Erzegovina. "Tutte le altre ambizioni possono solo distrarre da tale processo che stiamo portando avanti - dichiara Milorad Dodik dopo aver votato - e per tale motivo abbiamo bisogno di persone in grado di portare avanti dei discorsi soprattutto in ambito costituzionale". Annunciando i suoi prossimi passi, Kuzmanovic ha dichiarato infatti che, non appena saranno resi noti i risultati definitivi, presterà il suo giuramento e annuncerà il suo programma "in linea con la Costituzione." Rajko Kuzmanovic, 76 anni e primo Giudice della Corte Costituzionale nonché Presidente dell'Accademia delle Scienze della Republika Srpska, si appresta così a divenire " il Presidente di tutti i cittadini della Repubblica serba della Bosnia, nonostante le loro diverse appartenenze etniche e politiche, e di tutti colo che amano la RS".

    Fulvia Novellino
    Fonte: rinascita balcanica

    Per quanto concerne la domanda di Albex, posso dire che kuzmanovic, da quello che mi risulta, non fa parte dell'ultranazionalismo serbo. Tuttavia egli e' un strenuo difensore dell'esistenza della Rs. Un augurio al nuovo Presidente.

  4. #4
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Oct 2005
    Località
    Trieste
    Messaggi
    3,688
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Post

    BOSNIA: PRESIDENZIALI RS, VINCE CANDIDATO DEL PREMIER DODIK
    (ANSA) - SARAJEVO, 10 DIC - Rajko Kuzmanovic, candidato della Lega dei socialdemocratici indipendenti (Snsd), il partito del premier della Republika Srpska (Rs, entita' a maggioranza serba di Bosnia) Milorad Dodik, ha vinto le elezioni anticipate, indette dopo l'improvvisa morte il 30 settembre del presidente Milan Jelic, e sara' il settimo presidente della Rs. Secondo i dati preliminari resi noti la scorsa notte, Kuzmanovic ha ottenuto il 44,5 per cento di consensi. Al secondo posto si e' piazzato Ognjen Tadic, del nazionalista Partito democratico serbo (Sds), con il 33,3 per cento, seguito dall'ex ministro degli esteri nel governo centrale bosniaco, Mladen Ivanic, leader del Partito del progresso democratico (Pdp), con il 16 per cento di voti. Il risultato del voto e' soprattutto dovuto alla popolarita' dell'Snsd e del suo leader, piuttosto che a quella dello stesso Kuzmanovic, 76 anni, presidente dell'Accademia delle scienze di Banja Luka. La scarsa affluenza alle urne - si sono recati a votare poco piu' del 35 per cento dell'1,1 milioni di elettori, ha provocato, pero', speculazioni su un calo di consensi per il partito al governo. ''Le elezioni - ha detto invece Dodik - hanno dimostrato che l'Snsd e' il piu' forte e meglio organizzato partito politico''. ''La Rs e' oggi stabile grazie appunto alla dirigenza dell'Snsd che guida con successo la Rs'', ha detto Kuzmanovic, promettendo che sara' ''il presidente di tutti gli abitanti'' dell'entita'.

 

 

Discussioni Simili

  1. Republika Srpska verso l'indipendenza ?
    Di Radimiro nel forum Politica Estera
    Risposte: 50
    Ultimo Messaggio: 28-07-10, 18:44
  2. Republika Srpska verso l'indipendenza ?
    Di Radimiro nel forum Lega
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 25-07-10, 01:59
  3. Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 14-01-09, 18:55
  4. La Republika Srpska verso l'indipendenza.
    Di rafrad6164 nel forum Destra Radicale
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 11-01-09, 12:36
  5. La Republika Srpska verso l'indipendenza.
    Di rafrad6164 nel forum Politica Estera
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 11-01-09, 07:22

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225