User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    SatanFascista
    Data Registrazione
    19 Sep 2004
    Località
    Oltretomba
    Messaggi
    14,331
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito ATTENZIONE!è legale il prestito fra singoli privati.

    Da tempo andavo teorizzando che uno dei sistemi per rompere il monopolio bancario del credito fosse la legalizzazione del prestito fra privati , in sintesi uno dei grossi business parassitari delle banche è sempre stata la "forbice del credito" , cioè loro ti prestano denaro all'8% ma quando apri un conto presso di loro te lo remunerano all1-2% se va bene (questa differenza è la "forbice").
    Il prestito fra privati era sempre stato un tema spinoso , sul filo dell'illegalità , ma ieri ho letto che è stato definitvamente sdoganato per cui si può fare , il pezzo che copio-incollo è preso da http://www.piemmenews.it/ForumVisual...66909&chiuso=&

    ZOPA=http://www.zopa.it/ZopaWeb/

    ROMA - DonaldTrump è una donna di 34 anni, di Milano, ed è disposta a prestare 100 euro. 29272564 è invece il nickname di un milanese di 44 anni, che è disposto a prestare 7.500 euro. Sono due dei primi 'zopiani' attivi, selezionati tra gli iscritti alle newsletter di Zopa per l'avvio del servizio di prestito tra privati, il primo di questo genere in Italia, appena attivato. Zopa sta per Zone of Possible Agreement, in italiano Zona di Possibile Accordo. E' nato in Gran Bretagna nella primavera del 2005, per iniziativa di tre manager della banca online Egg. Iniziative analoghe stanno nascendo in Canada e negli Stati Uniti. In Italia è approdata nel marzo di quest'anno, con un franchising. Adesso ha ottenuto tutte le autorizzazioni ed è cominciata la selezione della community che già dai prossimi giorni potrà effettuare i prestiti.

    "Abbiamo già 3.000 iscritti - spiega l'amministratore delegato di Zopa Italia Spa, Maurizio Sella, lontano parente dell'omonima famiglia proprietaria di Banca Sella, ma non azionista dell'istituto, ha invece avuto esperienze lavorative nel Banco di Santo Spirito e poi in Citigroup - contiamo di arrivare a un'ampia comunità di 170.000 utenti attivi entro il terzo anno, e di raggiungere il break even entro il quarto anno".

    Zopa, si legge sul sito della società, che ha sede a Milano, "rappresenta l'ambito di possibilitá nel quale l'accordo tra due parti è effettivamente raggiungibile in una negoziazione. Tale zona è compresa tra il minimo che una persona accetta in cambio di qualcosa ed il massimo che un'altra persona è disposta a dare in cambio". Il sito mette dunque in contatto chi è disposto a prestare danaro e chi ne ha bisogno e non vuole o non può chiederlo alle banche o ad altri operatori finanziari. Le operazioni avvengono attraverso il conto bancario della società, su Intesa SanPaolo.

    "Potremmo dare tante spiegazioni sul perché qualcuno può preferire Zopa a una banca o a una finanziaria - dice Mauro Forconi, Marketplace Manager di Zopa - ma preferisco rispondere citando i nostri primi utenti. In tanti ci hanno detto: "Non ne posso più di dare i miei soldi a istituzioni finanziarie che ne fanno quello che vogliono, magari li danno a quelli che fabbricano le armi. Voglio prestarli a persone come me". Per chi richiede il prestito invece il vantaggio è quello della disintermediazione, che fa comunque risparmiare, tagliando sul tasso di mercato. Fra l'altro, l'effetto-comunità funziona molto bene anche ai fini della restituzione: in Gran Bretagna il tasso d'insolvelza è dello 0,2 per cento contro una percentuale di mercato del 3,4 per cento".

    Il tasso d'interesse viene stabilito di volta in volta in seguito a un accordo tra le parti. In Gran Bretagna, dove l'iniziativa ha coinvolto finora 175.000 utenti con un volume di prestiti di 16 milioni di sterline (l'equivalente di oltre 22 milioni di euro), i tassi d'interesse sono in media del 45 per cento più alti per i creditori e del 30 per cento più bassi per i debitori. Il prestito massimo richiedibile è di 15.000 euro; il massimo prestabile è di 50.000 euro: "Si tratta di limiti che potrebbero essere superati, una volta che l'esperienza si è ben avviata", dice Sella.

    In Gran Bretagna gli iscritti che effettuano operazioni pagano a Zopa una percentuale dello 0,5 per cento sull'ammontare del denaro prestato o preso in prestito. Mentre in Italia è stato stabilito che la percentuale sarà dell'1 per cento per i prestatori, e per chi prende denaro in prestito una cifra variabile a seconda della propria "affidabilità". Infatti gli aspiranti al prestito vengono suddivisi in varie classi, a seconda delle informazioni reperite da Zopa su di loro: più si è affidabili e meno si paga, e dunque la classe A+ paga lo 0,5 per cento, la A l'1 per cento, la B l'1,5 per cento e la C il 2 per cento. Un meccanismo analogo a quello delle assicurazioni on line, che permette grandi risparmi ai conducenti 'sicuri' ma penalizza le categorie a rischio.

    "Anche se non siamo una banca, per la concessione del prestito utilizziamo gli stessi criteri, e se qualcuno dei nostri utenti non rimborsa il danaro, siamo tenuti a comunicarlo - dice Sella - Però la differenza di fondo rispetto all'investimento classico è che io posso controllare in ogni momento dove sono finiti i miei soldi. Franci77 li ha utilizzati per comprare la cucina nuova, Lucio per la moto, e così via. In fondo è un meccanismo analogo a quello delle società di mutuo soccorso del 1700 e del 1800, però rappresenta anche un'evoluzione del mercato creditizio. Risponde all'esigenza dell'utente di internet, che desidera saltare gli intermediari, e fa tutto da solo utilizzando la rete: per esempio non va più nelle agenzie di viaggio, perché vuole scegliere direttamente e risparmiare".

    I primi prestiti devono ancora essere avviati. Zopa Italia Spa è appena partita, attraverso la spedizione dell'invito ai Prestatori. Successivamente verranno selezionati i Richiedenti. Ogni prestito viene suddiviso tra più richiedenti, per distribuire il rischio d'insolvenza. La piattaforma informatica di Zopa suddivide pertanto le offerte di prestito in tanti piccoli spezzoni, che vanno ad altrettanti richiedenti.
    (16 novembre 2007)

    Forza , verso il futuro!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Non si fitta ai terroni.
    Data Registrazione
    11 Dec 2007
    Località
    Non sono razzista. Il razzismo è un crimine, e il crimine è roba da negri.
    Messaggi
    576
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Un po' da comunista, ma molto interessante.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 May 2003
    Località
    gallia cisalpina
    Messaggi
    4,702
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    MA IL FISCO PORRà IL SUO OCCHIETTO E quando il mercatino parallelo sarà abbastanza ampio vorrà rendere uguali tutti gli operatori davanti alla legge.E preleverà la sua tangente.

  4. #4
    Forumista junior
    Data Registrazione
    22 Dec 2016
    Messaggi
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: ATTENZIONE!è legale il prestito fra singoli privati.

    Grazie Perez Dio ti fanno un centuplo.Voi che state cercando di prestito di denaro, non saper condividere la mia gioia per me essere ancora alla ricerca di prestito, mi sono imbattuto in un uomo di nome Carlos Perez di nazionalità francese. Egli mi ha dato un prestito di € 60.000 con un tasso del 3% e parlato con molti dei miei colleghi che hanno ricevuto prestiti a questo signore senza preoccupazioni. Ho ricevuto il mio credito senza applicazione di protocollo particolare per me, e sono abbastanza soddisfatto. Il motivo che mi spinge a pubblicare questo annuncio è che Mr Carlos Perez ancora fare miracoli per le persone che hanno davvero bisogno. Così ho deciso di condividere questa opportunità con voi che non hanno il favore delle banche o che aveva avuto a che fare con i finanziatori disonesti che non abusano che la personalità degli altri; avete un progetto o una necessità di finanziamenti, è possibile scrivere e spiegare la vostra situazione; Esso vi aiuterà se lei è convinto della sua onestà. la sua e-mail è: [email protected]

  5. #5
    Forumista junior
    Data Registrazione
    22 Dec 2016
    Messaggi
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: ATTENZIONE!è legale il prestito fra singoli privati.

    Grazie Perez Dio ti fanno un centuplo.
    Voi che state cercando di prestito di denaro, non saper condividere la mia gioia per me essere ancora alla ricerca di prestito, mi sono imbattuto in un uomo di nome Carlos Perez di nazionalità francese. Egli mi ha dato un prestito di € 60.000 con un tasso del 3% e parlato con molti dei miei colleghi che hanno ricevuto prestiti a questo signore senza preoccupazioni. Ho ricevuto il mio credito senza applicazione di protocollo particolare per me, e sono abbastanza soddisfatto. Il motivo che mi spinge a pubblicare questo annuncio è che Mr Carlos Perez ancora fare miracoli per le persone che hanno davvero bisogno. Così ho deciso di condividere questa opportunità con voi che non hanno il favore delle banche o che aveva avuto a che fare con i finanziatori disonesti che non abusano che la personalità degli altri; avete un progetto o una necessità di finanziamenti, è possibile scrivere e spiegare la vostra situazione; Esso vi aiuterà se lei è convinto della sua onestà. la sua e-mail è: [email protected]

  6. #6
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,714
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: ATTENZIONE!è legale il prestito fra singoli privati.

    spam/junk/fragatura ... mod chiudi appena puoi

 

 

Discussioni Simili

  1. In materia di lavoro: Ci sono privati e privati....
    Di cyclismo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06-01-12, 12:59
  2. ATTENZIONE BANCHE!è legale il prestito fra privati!
    Di Io Robert nel forum Destra Radicale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 26-12-07, 01:12
  3. Scaricare singoli mp3
    Di Wasabi nel forum Scienza e Tecnologia
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 13-02-07, 12:39
  4. L'ora Legale è L'unica Cosa Legale
    Di anton nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 27-10-03, 21:00
  5. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-06-02, 12:55

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226