User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 31
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Dec 2010
    Messaggi
    5,525
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Un decalogo per indipendentisti

    Cosa dovrebbe prevedere un'eventuale carta dei valori per aspiranti movimenti indipendentisti ? Mi riferisco a un decalogo, eventualmente superiore alle dieci prescrizioni, che vincoli l'eletto al rispetto di un codice etico. Un codice che sia legge per chi lo sottoscrive. E che preveda l'ineluttabilità dell'espulsione con infamia in caso di trasgressione. Ognuno, ovviamente, può dare il suo contributo. Inizio io:

    0) E' fatto divieto assoluto di riportare condanne per reati lesivi della dignità del movimento.
    1) E' fatto divieto, per i sindaci, di indossare la fascia tricolore
    2) E' fatto divieto, per gli eletti e per i responsabili del movimento, presenziare a cerimonie pubbliche insieme a cariche dello Stato, prefetti e altri dirigenti generali delle amministrazioni periferiche dello Stato.
    3) E' fatto divieto, per gli amministratori, di promuovere o avallare delibere foriere di un utilizzo speculativo del territorio e del sottosuolo padano-alpino.
    4) E' fatto divieto di ricoprire cariche di governo in seno allo Stato.
    5) E' fatto divieto di rilasciare dichiarazioni contrarie al 'common sense' in materia di diritti umani.
    6) E' fatto divieto di fare apologia di fascismo e, più in generale, di ogni altra forma di dittatura.

    Proseguite voi...

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Registered User
    Data Registrazione
    08 Mar 2004
    Messaggi
    353
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ZENA Visualizza Messaggio
    Cosa dovrebbe prevedere un'eventuale carta dei valori per aspiranti movimenti indipendentisti ? Mi riferisco a un decalogo, eventualmente superiore alle dieci prescrizioni, che vincoli l'eletto al rispetto di un codice etico. Un codice che sia legge per chi lo sottoscrive. E che preveda l'ineluttabilità dell'espulsione con infamia in caso di trasgressione. Ognuno, ovviamente, può dare il suo contributo. Inizio io:

    0) E' fatto divieto assoluto di riportare condanne per reati lesivi della dignità del movimento.
    1) E' fatto divieto, per i sindaci, di indossare la fascia tricolore
    2) E' fatto divieto, per gli eletti e per i responsabili del movimento, presenziare a cerimonie pubbliche insieme a cariche dello Stato, prefetti e altri dirigenti generali delle amministrazioni periferiche dello Stato.
    3) E' fatto divieto, per gli amministratori, di promuovere o avallare delibere foriere di un utilizzo speculativo del territorio e del sottosuolo padano-alpino.
    4) E' fatto divieto di ricoprire cariche di governo in seno allo Stato.
    5) E' fatto divieto di rilasciare dichiarazioni contrarie al 'common sense' in materia di diritti umani.
    6) E' fatto divieto di fare apologia di fascismo e, più in generale, di ogni altra forma di dittatura.

    Proseguite voi...

    come proibizionista non sei male... proprio come il decalogo originale... + difficile è farne uno propositivo ad es:"

    1°) - procurare in ogni modo il bene dei popoli alpino padani al fine della loro emancipazione dagli italiani e da kuesto stato klericale nato dalla resistenza kristo-katto-komunista.

    2°) - prodigarsi in ogni singolo comune, affinkè un esponente locale kiaramente radicato ed amante del luogo, possa prendere il potere secondo le leggi istituite... cercando successivamente di modificarle in beneficio proprio delle comunità locali.-

    3°) - Gli amministratori comunali eletti dovranno subito relazionarsi coi rispettivi omologhi dei comuni viciniori, onde deliberare assieme politike comuni d'interesse locale, e su kueste organizzarsi affinkè siano realizzate.-

    4°) - Fare in modo ke i Segretari Comunali siano espressi da volontà locali e non nominati dal Min. coloniale italiano dell'Interno.-

    5°) - I Cittadini eletti di tutti i Comuni devono coagularsi x deliberare politike comuni ke favoriscano la riappropriazione indigena degli uffici pubblici statali, di ogni ordine e grado.-

    6°) - Predisporrre politike ke garantiscano ke gli organi di polizia tutta, siano espressione locale omogenea, così come pure gli organi giudiziari, loro autorità e personale impiegato.-

    7°) - Skuole.- Gli eletti padalpini dovranno prodigarsi e favorire una concertazione prima locale e poi regionale, affinkè le skuole pubblike... ecc.

    (continuate voi)
    ==================================
    PADANIA LIBERA
    dagli italiani ed italioti,
    dal vatekanaglismo klericale romano e
    dal krociato nazileghismo razzista bossiano

    italioti sono i padani ke si credono italiani... xkè hanno smarrito la coscienza di se' stessi e della loro storia.-

  3. #3
    naufrago
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    La me car Legnàn
    Messaggi
    22,957
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Relativamente al punto 5): il buon senso... di chi? Penso che sia palese che quello per me è logico e razionale potrebbe essere visto diversamente da te.
    Relativamente al punto 6): pur ribadendo la mia distanza da qualsivoglia forma di dittatura, dal fascismo al comunismo, non è il caso che sia la gente che aderisce al tal movimento di decidere quale sia il suo "inquadramento"? Anche perchè qui finiamo nel "che tipo di governo vorrei", discussione interessante ma solo secondaria all'ottenimento dello scopo principe.
    Integro l'elenco: 7) E' fatto divieto di stringere alleanze elettorali, federarsi o confederarsi con partiti e movimenti la cui storia è palesemente in contrasto con ogni istanza di indipendenza dei popoli.

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Dec 2010
    Messaggi
    5,525
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da FdV77 Visualizza Messaggio
    Relativamente al punto 5): il buon senso... di chi? Penso che sia palese che quello per me è logico e razionale potrebbe essere visto diversamente da te.
    Relativamente al punto 6): pur ribadendo la mia distanza da qualsivoglia forma di dittatura, dal fascismo al comunismo, non è il caso che sia la gente che aderisce al tal movimento di decidere quale sia il suo "inquadramento"? Anche perchè qui finiamo nel "che tipo di governo vorrei", discussione interessante ma solo secondaria all'ottenimento dello scopo principe.
    Integro l'elenco: 7) E' fatto divieto di stringere alleanze elettorali, federarsi o confederarsi con partiti e movimenti la cui storia è palesemente in contrasto con ogni istanza di indipendenza dei popoli.
    Relativamente al quinto punto intendo suggerire l'espulsione di chiunque invochi o esalti stermini, genocidi, pulizie etniche, oppressioni, ingiustizie palesi, abrogazione dei diritti civili sul modello di tanti regimi contemporanei. Questo perchè tutto ciò stride col principio di auto-determinazione democratica dei popoli. Ad esempio, se uno dicesse che bisognerebbe adottare i metodi delle SS andrebbe espulso. Riguardo al punto 6: l'ho inserito perchè deriva dal punto 5: nessuna dittatura prescinde dalla negazione dei diritti di coloro che sono reputati nemici politici.

    Punto 7 approvato

  5. #5
    naufrago
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    La me car Legnàn
    Messaggi
    22,957
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ZENA Visualizza Messaggio
    Relativamente al quinto punto intendo suggerire l'espulsione di chiunque invochi o esalti stermini, genocidi, pulizie etniche, oppressioni, ingiustizie palesi, abrogazione dei diritti civili sul modello di tanti regimi contemporanei. Questo perchè tutto ciò stride col principio di auto-determinazione democratica dei popoli. Ad esempio, se uno dicesse che bisognerebbe adottare i metodi delle SS andrebbe espulso. Riguardo al punto 6: l'ho inserito perchè deriva dal punto 5: nessuna dittatura prescinde dalla negazione dei diritti di coloro che sono reputati nemici politici.

    Punto 7 approvato
    Messa così non posso che condividere.

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ottimi punti da integrare con quelli di Epi
    Tu che odi dio e la vita cristiana
    Senti la sua presenza come un doloroso cancro
    Vengano profanate e profanate aspramente
    Le praterie del cielo bagnate di sangue

    Odiatore di dio
    E della peste della luce

    Guarda negli occhi paralizzati di dio
    E sputa al suo cospetto
    Colpisci a morte il suo miserevole agnello
    Con la clava

    Dio, con ciò che ti appartiene ed i tuoi seguaci
    Hai mandato il mio regno di Norvegia in rovine
    I tempi antichi, le solide usanze e tradizioni
    Hai distrutto con la tua orrida parola
    Ora vai via dalla nostra terra!

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    26 Sep 2010
    Messaggi
    1,542
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il punto 1 però purtroppo non è applicabile.

  8. #8
    naufrago
    Data Registrazione
    14 Apr 2009
    Località
    La me car Legnàn
    Messaggi
    22,957
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Non mi pare che ci sia l'ìobbligo di indossarla, o mi sbaglio? In più mi risulta che in alcuni comuni del Veneto la bandiera della "regione" è stata spostata tra quella italica e quella europea, per dargli maggiore risalto e visibilità (con non poche polemiche). Una piccola cosa ma pur sempre qualcosa.

  9. #9
    a mia insaputa
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Casa mia
    Messaggi
    2,342
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ZENA Visualizza Messaggio
    0) E' fatto divieto assoluto di riportare condanne per reati lesivi della dignità del movimento.
    "E' fatto divieto assoluto di riportare condanne, fatte salve quelle riportate nella difesa della dignità del movimento e degli scopi che si ripropone."


    1) E' fatto divieto, per i sindaci, di indossare la fascia tricolore
    "E' fatto divieto, per i sindaci, di indossare la fascia tricolore e qualsiasi altro orpello atto a ledere l'identità nazionale della comunità in oggetto."


    2) E' fatto divieto, per gli eletti e per i responsabili del movimento, presenziare a cerimonie pubbliche insieme a cariche dello Stato, prefetti e altri dirigenti generali delle amministrazioni periferiche dello Stato.
    + "..di converso ogni eletto facente parte del movimento stesso si impegna a diffondere presso la propria comunità tutto quanto possa promuoverne l'autocoscienza in senso storico e culturale in genere."


    3) E' fatto divieto, per gli amministratori, di promuovere o avallare delibere foriere di un utilizzo speculativo del territorio e del sottosuolo padano-alpino.
    + "..ogni delibera in tal senso ed ogni progetto interessanti più comunità devono passare obbligatoriamente -e senza deroga alcuna- il vaglio del referendum popolare."


    4) E' fatto divieto di ricoprire cariche di governo in seno allo Stato.
    "E' fatto divieto di ricoprire cariche di governo in seno allo Stato. Il divieto vale anche per qualsiasi altra carica che preveda rapporti di qualsiasi genere con autorità - di fatto - non riconosciute dal movimento con l'unica deroga riguardante l'ambito comunale."


    5) E' fatto divieto di rilasciare dichiarazioni contrarie al 'common sense' in materia di diritti umani.
    "Qualsiasi dichiarazione al di fuori delle tematiche proposte dal movimento viene rilasciata ed intesa dal soggetto come "opinione personale" ed è passibile di valutazione da parte del Movimento stesso al fine di autotutelarne la rispettabilità. I vertici del movimento detengono il pieno ed insindacabile diritto di tutelarsi nei modi che riterranno più opportuni."

    -------------------------------------------------------------------------

    6)Il rispetto dei diritti umani non aliena in nessun caso il diritto all'autodifesa, del singolo come del Movimento e delle comunità che rappresenta.
    Qualunque azione ostile nei riguardi dei soggetti indicati, proveniente da entità esterne, viene considerata ATTO DI TERRORISMO INTERNAZIONALE e come tale viene perseguita nei modi ritenuti più opportuni dai vertici democraticamente eletti.
    Se vedòm!

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    26 Sep 2010
    Messaggi
    1,542
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da FdV77 Visualizza Messaggio

    Non mi pare che ci sia l'ìobbligo di indossarla, o mi sbaglio?
    Mi sembra ahimé che vi sia, invece, l'obbligo di indossarla...

    Ciò che non è più prescritto come obbligo è portarla sulla spalla destra.

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226