User Tag List

Pagina 13536 di 16136 PrimaPrima ... 1303613436134861352613535135361353713546135861363614036 ... UltimaUltima
Risultati da 135,351 a 135,360 di 161359
Like Tree37174Likes

Discussione: Tomisti per caso

  1. #135351
    Forumista storico
    Data Registrazione
    07 Mar 2004
    Messaggi
    42,452
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Tomisti per caso

    Ma chi diavolo è ruggero de ceglie?

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #135352
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    26,812
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Tomisti per caso

    Priebke boia.
    PiccolaIena likes this.
    Perché l'unico tipo di rapporto che riusciva a concepire era di tipo feudale. Non aveva la minima idea di cosa fosse il cameratismo al quale anelava l'anima. (E. M. Forster)



  3. #135353
    Cacciaguida
    Data Registrazione
    29 May 2008
    Messaggi
    35,409
    Mentioned
    597 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Tomisti per caso

    Citazione Originariamente Scritto da José Frasquelo Visualizza Messaggio
    no, poi credi a queste stronzate dell'onore come tutti i fascisti.
    la storia dell'altro sbullonato dici?

  4. #135354
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    29 Mar 2010
    Località
    Non Rompere il Cazzo :D
    Messaggi
    17,396
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Tomisti per caso

    Ma che minchia succede ao'?!

  5. #135355
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    26,812
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Tomisti per caso

    Erich Priebke a Brescia. Una pagina dimenticata degli orrori dell’ex capitano, raccontata da Bresciaoggi il 17 ottobre 2013. Dedicato ai perdonanti e a chi invoca la pietas per le Ss. E anche a quel chirurgo bresciano, Alberto Negri, che gli ha offerto un posto nella cappella di famiglia. Dopo le Fosse Ardeatine Priebke si spostò al Nord: ecco le sue imprese in quel ’44 in attesa della Liberazione. Ce le riferisce l’ex partigiana, allora diciottenne, Agape Nulli (nella foto):

    Quando Priebke terrorizzava il Bresciano

    LA STORIA. Il «boia delle Fosse Ardeatine» rimase qui a lungo. In molti, soprattutto detenuti a Canton Mombello, subirono per ordine suo pestaggi e torture. Il ricordo di Agape Nulli: «Un ufficiale alto, elegante, dal tratto freddo e signorile. Comandava i rastrellamenti, ordinava le deportazioni»
    Martedì si è scatenata la bagarre, e i funerali di Erich Priebke non hanno avuto luogo ad Albano. Nel pomeriggio di ieri la salma del “boia delle Fosse Ardeatine” era ancora ferma all’aeroporto di Pratica di Mare, dopo esserci arrivata nella notte con un furgone. Anche Brescia è stata segnata dalla presenza del capitano delle Ss. Molti bresciani, soprattutto quelli detenuti nella sezione speciale di Canton Mombello, subirono per ordine suo pestaggi e torture, alcuni persero la vita. I documenti conservati nell’Archivio storico della Resistenza fanno capire che Priebke è stato molto solerte nell’ottemperare alla disposizione di distruggere il movimento partigiano. C’È PURE una testimone d’eccezione, che si chiama Agape Nulli, vedova di Sam Quilleri ex comandante partigiano e poi deputato liberale. Ieri non è stato possibile rintracciarla, ma nel ’96, ai tempi del processo al criminale nazista, con un’intervista al «Corriere della Sera» testimoniò con efficacia le responsabilità del «boia». «Erich Priebke me lo ricordo benissimo – ebbe a dire tra l’altro -. Per nove mesi sono stata sua prigioniera nel carcere di Canton Mombello. Priebke era il comandante delle Ss a Brescia e provincia, un ufficiale alto, elegante, dal tratto signorile, freddo. Aveva potere assoluto. Era lui che comandava i rastrellamenti, era lui che ordinava le deportazioni nei lager di uomini, donne e bambini. Era lui che ordinava all’aguzzino del carcere, Leo Steinweinder, di interrogare e picchiare selvaggiamente noi partigiani. Mi ricordo Bruno Gilardoni: dopo ore di botte era appeso al soffitto. Priebke entrò nella stanza e chiese a Leo se si poteva continuare quello che definì l’interrogatorio. Gli uomini da fucilare, invece, li consegnava ai fascisti italiani. Per nove mesi, fino alla fine della guerra, Priebke è stato il capo dei nazisti, sopra di lui c’era solo il comandante supremo che risiedeva a Verona. E per favore non dite che doveva obbedire agli ordini. Qui a Brescia, tappa successiva della sua carriera dopo Roma e le Fosse Ardeatine, gli ordini li dava lui». Agape Nulli Quilleri aveva 70 anni, nel ’96. Quando fu arrestata era una ragazzina diciottenne che faceva la staffetta per le Fiamme Verdi. In bicicletta trasportava valige piene di caricatori per i fucili modello ’91 e messaggi in codice da un gruppo partigiano all’altro, sfidando i posti di blocco della Gestapo. Venne catturata il 18 agosto ’44 e rimase in prigione fino al 25 aprile ’45.Tuttavia negli ultimi anni è stata tra le più attive nel chiedere di mettere fine alla stagione dell’odio. IL CAPITANO delle Ss ebbe molti ruoli in terra bresciana. Tra gli altri, dal 14 giugno 1944 divenne ufficiale di collegamento con lo stato maggiore della Guardia nazionale repubblicana (Gna) con sede in città, e diede un forte impulso a perquisizioni e azioni di rastrellamento per individuare le cellule cittadine di supporto ai partigiani che presidiavano le valli e le montagne nostrane. Lui stava a Brescia, però, e non si allontanava mai dalla città. Gli arrestati, allora, furono centinaia, appartenenti alla Resistenza o semplici sospettati. Reclusi a Canton Mombello, venivano portati al suo quartier generale per gli interrogatori, che a volte conduceva personalmente. Allo scopo aveva requisito una palazzina stile liberty tuttora esistente tra via Panoramica e via privata Mai. Era un luogo isolato, a quei tempi, e gli interrogatori potevano avvenire al riparo da orecchie indiscrete. Dai documenti non risulta che fosse un picchiatore, il che non vuol dire che non approvasse. Semplicemente, pare che non si abbassasse a tanto, e lasciava le torture ai subordinati. Non sempre le date relative alla sua permanenza a Brescia sono univoche. Così come non trova conferma una notizia secondo la quale sarebbe stato a Brescia già nel ’42, a capo della sezione locale della Gestapo, periodo in cui si sarebbe distinto per aggressività e insensibilità nel suo rapporto con gli italiani. Si tratta di una presenza che solleva molti dubbi. Soprattutto, nel ’42 si era ancor lontani dall’armistizio dell’8 settembre del ’43. In Italia non c’erano ancora ingerenze naziste nel governo fascista, e non si spiegherebbe l’esistenza di una sezione Gestapo.
    E dopo le Fosse Ardeatine Erich Priebke andò a terrorizzare il bresciano. Ecco cosa fece al Nord ? Brogi.info ? Pagina 2013
    PiccolaIena likes this.
    Perché l'unico tipo di rapporto che riusciva a concepire era di tipo feudale. Non aveva la minima idea di cosa fosse il cameratismo al quale anelava l'anima. (E. M. Forster)



  6. #135356
    Mistica Fascista
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    117,815
    Mentioned
    523 Post(s)
    Tagged
    22 Thread(s)

    Predefinito Re: Tomisti per caso

    Monsieur frocio
    Credere - Pregare - Obbedire - Vincere

    "Maledetto l'uomo che confida nell'uomo" (Ger 17, 5).

  7. #135357
    Cancellato
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    33,716
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Tomisti per caso

    Citazione Originariamente Scritto da amerigodumini Visualizza Messaggio
    la storia dell'altro sbullonato dici?
    sì la gente simpatica...

  8. #135358
    Cacciaguida
    Data Registrazione
    29 May 2008
    Messaggi
    35,409
    Mentioned
    597 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Tomisti per caso

    ma monsieur non si era dimesso dal bildenberg?

  9. #135359
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    29 Mar 2010
    Località
    Non Rompere il Cazzo :D
    Messaggi
    17,396
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Tomisti per caso

    con sto priebke ciavete rotto li cojoni ciavete rotto eh
    (ambo i lati)
    Ultima modifica di Segesto II; 21-10-13 alle 01:03

  10. #135360
    Cacciaguida
    Data Registrazione
    29 May 2008
    Messaggi
    35,409
    Mentioned
    597 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Tomisti per caso

    Citazione Originariamente Scritto da José Frasquelo Visualizza Messaggio
    sì la gente simpatica...
    nepero

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 78
    Ultimo Messaggio: 12-09-08, 16:32
  2. quanto odiate il thread "tomisti per caso"
    Di Mr.Pelo nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 48
    Ultimo Messaggio: 12-09-08, 16:27
  3. Non sono mai entrato nel 3d "Tomisti per caso"
    Di Jaki nel forum Fondoscala
    Risposte: 59
    Ultimo Messaggio: 22-07-08, 21:50

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226