User Tag List

Pagina 1 di 8 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 71
  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    29 Aug 2005
    Località
    Ranco, Italy
    Messaggi
    21,000
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Astensionismo, rischio febbre «francese» sotto soglia 70,5%

    Astensionismo, rischio febbre
    «francese» sotto soglia 70,5%
    Gli esperti: campagna troppo «negativa»

    BOLOGNA — C'è un numero chiave per capire se la febbre dell'astensionismo, alle Regionali di oggi e domani, sarà bassa, media o alta, fisiologica o patologica, in linea con la tendenza italiana al calo dei votanti degli ultimi 20 anni o invece amplificata dalla recente «sindrome francese». Quel numero è una percentuale: il 70,5 per cento di coloro che si recheranno alle urne. «Se la media dell'affluenza al voto nelle 13 Regioni interessate sarà inferiore a questa soglia, allora si potrà parlare di onda anomala, di un astensionismo al di sopra delle attese com'è avvenuto in Francia» afferma Piergiorgio Corbetta che, affiancato da Pasquale Colloca, ha elaborato per conto dell'istituto di ricerca bolognese «Carlo Cattaneo» una sorta di guida alla lettura per decodificare il dato dell'affluenza e coglierne la valenza politica.

    Incubo per partiti e candidati, il fantasma della disaffezione (con conseguente delegittimazione degli eletti) incombe come non mai sul voto di oggi, dopo una campagna elettorale sfregiata da scandali, strappi istituzionali, liste non presentate, teoria di ricorsi ai Tar: «Studi condotti in altri Paesi — prosegue Corbetta — dimostrano che le cosiddette campagne elettorali negative, volte a delegittimare l'avversario, hanno per effetto principale non tanto l'indebolimento della controparte, quanto un indebolimento generalizzato di tutti i contendenti provocato da una perdita di fiducia degli elettori nei confronti della classe politica nel suo insieme. Vista così, il rischio oggi in Italia è forte». Anche perché si inserisce in un trend tutt'altro che incoraggiante. È infatti dai primi anni Novanta, subito dopo Tangentopoli, che il partito dell'astensione punta verso l'alto. E se alle Politiche il calo dei votanti, pur consistente, è stato tutto sommato in linea con quanto avvenuto in altri Paesi (dal 94,2% del 1972 si è passati all'81,1 del 2008), alle Regionali la discesa è stata decisamente più rapida (92,8% nel 1970 contro il 71,5% del 2005: con un vero e proprio crollo dell'affluenza a cavallo tra il '90 e il '94). «Anche nei momenti di maggiore sfiducia — aggiunge Corbetta — le Politiche vengono vissute dagli elettori come il test per eccellenza, mentre le Regionali sono spesso lo specchio della disaffezione».

    Partendo quindi dal presupposto che anche quest'anno vi sarà un calo dei votanti, i ricercatori del «Cattaneo» hanno provato a fissare delle soglie di allarme: «La domanda che ci siamo posti — ancora Corbetta — è la seguente: se avessimo ora, nel 2010, lo stesso livello di partecipazione al voto che si ebbe alle Politiche 2008 e lo stesso aumento dell'astensionismo alle Regionali rispetto alle Politiche che si ebbe nel 2000 e nel 2005, quale tasso d'affluenza alle urne dovremmo avere?». La risposta, appunto, è il 70,5% come valore medio tra le 13 Regioni interessate alle consultazione. Una stima che, rispetto al 71,5% delle Regionali 2005, rappresenterebbe, sì, un aumento dell'astensionismo, ma fisiologico. Il quadro cambia a livello delle singole regioni. Dato che i tassi di partecipazione sono diversi nelle varie aree del Paese, le soglie d'allarme variano da regione a regione. Lasciando da parte il Lazio, dove il pasticcio delle liste rischia seriamente di pregiudicare l'affluenza al voto («È lecito attendersi — dice Corbetta — un astensionismo fuori norma per effetto della mancata presenza sulla scheda elettorale del Popolo della libertà»), vi sono regioni tradizionalmente fedeli alle urne nelle quali, per poter parlare di astensionismo fisiologico e non di onda anomala, la soglia dell'affluenza dovrà essere più alta del 70,5%: è il caso dell'Emilia-Romagna (75%), Umbria (73,1%), Veneto (72,3%), Lombardia (71,8%). Situazione capovolta invece in Calabria, Puglia, Campania, dove basterà un'affluenza tra il 63 e il 67% per non dover scomodare la sindrome francese.

    Francesco Alberti
    28 marzo 2010
    Astensionismo, rischio febbre «francese» sotto soglia 70,5% - Elezioni Regionali - Politica - Corriere della Sera
    Nessuno si crea, nessuno si distrugge, tutti si ricandidano.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Basileus ton Romaion
    Data Registrazione
    28 Mar 2006
    Località
    Neà Ròmi
    Messaggi
    17,931
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Astensionismo, rischio febbre «francese» sotto soglia 70,5%

    Secondo me si finirà sotto il 70%, anche di qualche punto... dal 65 al 68.
    Questa è l'Italia del futuro: un Paese di musichette mentre fuori c'è la Morte

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    29 Aug 2005
    Località
    Ranco, Italy
    Messaggi
    21,000
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Astensionismo, rischio febbre «francese» sotto soglia 70,5%

    Monitoriamo qui i dati di affluenza alle urne.

    La prima proiezione dovrebbe arrivare tra meno di un'ora.
    Ultima modifica di Medsim; 28-03-10 alle 12:11
    Nessuno si crea, nessuno si distrugge, tutti si ricandidano.

  4. #4
    Buonista
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    52,774
    Mentioned
    644 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Rif: Astensionismo, rischio febbre «francese» sotto soglia 70,5%

    Io mi asterrò. Credo sia la prima volta da quando avevo 18 anni.

    Teniamoci stretti, che c'è vento forte.

    Io sono per la chirurgia etica: bisogna rifarsi il senno.

    {;,;}

  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    29 Aug 2005
    Località
    Ranco, Italy
    Messaggi
    21,000
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Astensionismo, rischio febbre «francese» sotto soglia 70,5%

    Citazione Originariamente Scritto da Malandrina Visualizza Messaggio
    Io mi asterrò. Credo sia la prima volta da quando avevo 18 anni.
    Saranno in molti ma a questi bisogna anche aggiungere il numero di schede nulle.

    Alcuni sbaglieranno rendendo la loro scheda nulla, ma bisogna osservare con attenzione questo dato, una sua crescita potrebbe significare la volontà da parte di un elettore di annullare il loro voto e pertanto devono essere considerati come astensionisti.
    Ultima modifica di Medsim; 28-03-10 alle 12:17
    Nessuno si crea, nessuno si distrugge, tutti si ricandidano.

  6. #6
    Basileus ton Romaion
    Data Registrazione
    28 Mar 2006
    Località
    Neà Ròmi
    Messaggi
    17,931
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Astensionismo, rischio febbre «francese» sotto soglia 70,5%

    Citazione Originariamente Scritto da Malandrina Visualizza Messaggio
    Io mi asterrò. Credo sia la prima volta da quando avevo 18 anni.
    In che regione vivi se non sono indiscreto?
    Questa è l'Italia del futuro: un Paese di musichette mentre fuori c'è la Morte

  7. #7
    Buonista
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    52,774
    Mentioned
    644 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Rif: Astensionismo, rischio febbre «francese» sotto soglia 70,5%

    Citazione Originariamente Scritto da John Galt Visualizza Messaggio
    In che regione vivi se non sono indiscreto?
    Marche

    Teniamoci stretti, che c'è vento forte.

    Io sono per la chirurgia etica: bisogna rifarsi il senno.

    {;,;}

  8. #8
    Bello e dannato
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    Parma - Milano Due - Roma Nord
    Messaggi
    17,505
    Mentioned
    15 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Astensionismo, rischio febbre «francese» sotto soglia 70,5%

    Citazione Originariamente Scritto da Malandrina Visualizza Messaggio
    Io mi asterrò. Credo sia la prima volta da quando avevo 18 anni.
    Anch'io, anche se non è la prima volta.
    L'arte di essere P.A.

  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    29 Aug 2005
    Località
    Ranco, Italy
    Messaggi
    21,000
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Astensionismo, rischio febbre «francese» sotto soglia 70,5%

    Pure io, e non è la prima volta.
    Nessuno si crea, nessuno si distrugge, tutti si ricandidano.

  10. #10
    Buonista
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    52,774
    Mentioned
    644 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Rif: Astensionismo, rischio febbre «francese» sotto soglia 70,5%

    Per me è la prima volta perché ho sempre considerato il voto come un diritto conquistato e da difendere.

    Visto lo squallore del panorama politico attuale e non sapendo come meglio esprimere il mio scoramento e la mia solenne incazzatura, oltre che essendomi oltremodo stufata di votare "contro" visto che il "pro" è appunto una delle cause della solenne incazzatura di cui sopra, ho deciso di starmene a casina.

    Teniamoci stretti, che c'è vento forte.

    Io sono per la chirurgia etica: bisogna rifarsi il senno.

    {;,;}

 

 
Pagina 1 di 8 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-02-14, 02:50
  2. 14, 5% SOTTO SOGLIA POVERTA' LOCALE
    Di Leone nel forum Destra Radicale
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 27-08-09, 16:27
  3. Europee: rischio astensionismo alto in Ue
    Di Newborn nel forum Politica Europea
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-04-09, 19:45
  4. Sicilia, Piepoli: Udc sotto soglia di sbarramento al Senato
    Di Silvissimo nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 03-07-08, 16:52
  5. Germania: 16% Tedeschi Sotto Soglia Di Poverta'
    Di Sheera nel forum Politica Estera
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 07-03-06, 18:41

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225