User Tag List

Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 60
  1. #1
    History Lesson - Part III
    Data Registrazione
    19 Jul 2009
    Località
    Wollongong / NWS (AUS)
    Messaggi
    738
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow Autonomisti al 25.89 % , indipendentisti al 9.85 %

    Ovviamente in Corsica !

    Elections Régionales 2010 – CORSE -

    Gli autonomisti del Partitu di a Nazione Corsa al 25.88 % , con 11 seggi , gli indipendentisti di Corsica Libera al 9.85 % con 4 seggi ...

    E , per quanto la Francia sia ferocemente centralista , PNC e CL potranno incidere e dire la loro ...

    soprattutto gli autonomisti del PNC , in quanto saranno determinanti per un eventuale alleanza coi socialisti (dubito che PS e simili preferiscano un alleanza con l'UMP o con CL) ...

    In Sardegna invece , ci si fa le pugnette

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista junior
    Data Registrazione
    21 Jan 2010
    Messaggi
    43
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Autonomisti al 25.89 % , indipendentisti al 9.85 %

    Citazione Originariamente Scritto da WollonGong Visualizza Messaggio
    Ovviamente in Corsica !

    Elections Régionales 2010 – CORSE -

    Gli autonomisti del Partitu di a Nazione Corsa al 25.88 % , con 11 seggi , gli indipendentisti di Corsica Libera al 9.85 % con 4 seggi ...

    E , per quanto la Francia sia ferocemente centralista , PNC e CL potranno incidere e dire la loro ...

    soprattutto gli autonomisti del PNC , in quanto saranno determinanti per un eventuale alleanza coi socialisti (dubito che PS e simili preferiscano un alleanza con l'UMP o con CL) ...

    In Sardegna invece , ci si fa le pugnette
    Mah... Io aspetterei le elezioni prima di parlare.

    Altro che pugnette, in Sardegna gli indipendentisti stanno sgobbando come matti. Basta dare un occhiata fuori di casa.

    PS Di quello che fanno gli autonomisti in Sardegna a me non intererssa. Anche PD e PDL in Sardegna sono autonomisti.

    PPS Mi sembra ache azzardato il paragone con la Corsica. Le 2 nazioni hanno una storia ben differente. Il nostro indipendentismo e il loro hanno storie molto diverse
    Ultima modifica di Decebal; 29-03-10 alle 21:39

  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    11 May 2009
    Località
    Natzioni Sarda
    Messaggi
    4,851
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Autonomisti al 25.89 % , indipendentisti al 9.85 %

    Citazione Originariamente Scritto da Decebal Visualizza Messaggio
    Mah... Io aspetterei le elezioni prima di parlare.

    Altro che pugnette, in Sardegna gli indipendentisti stanno sgobbando come matti. Basta dare un occhiata fuori di casa.

    PS Di quello che fanno gli autonomisti in Sardegna a me non intererssa. Anche PD e PDL in Sardegna sono autonomisti.
    quello che dici sull'autonomismo è verissimo.
    sul fronte indipendentista però, da indipendentista, la vedo grigia: ai partiti indipendentisti manca una cosa importante, ovvero una visione politica chiara e scelte nette. appapocchiare calderoni in cui entra di tutto, da destra a sinistra, non porta lontano.
    siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualsiasi ingiustizia commessa contro chiunque e in ogni parte del mondo...è la qualità più bella di un rivoluzionario... (Ernesto Guevara de la Serna)

  4. #4
    100% sardu
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Sardìnnia
    Messaggi
    28,942
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Autonomisti al 25.89 % , indipendentisti al 9.85 %

    Citazione Originariamente Scritto da senhor soares Visualizza Messaggio
    quello che dici sull'autonomismo è verissimo.
    sul fronte indipendentista però, da indipendentista, la vedo grigia: ai partiti indipendentisti manca una cosa importante, ovvero una visione politica chiara e scelte nette. appapocchiare calderoni in cui entra di tutto, da destra a sinistra, non porta lontano.
    non solo, anche un piano economico chiaro e credibile e dire chiaramente come si arriva all´indipendenza.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    15 Sep 2009
    Messaggi
    187
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Autonomisti al 25.89 % , indipendentisti al 9.85 %

    ragazzi non esageriamo con il panegirico della corsica, questo risultato non se lo spiegano neanche loro.
    ad ogni modo è un risultato spettacolare e rappresenta il massimo storico per i nazionalisti corsi (sommandoli), ma autonomisti e indipendentisti corsi non sono facilmente aggregabili.
    anzi: hanno tentato essi stessi di unirsi, dopo anni di frazionismo, e i risultati nelle scorse elezioni regionali e in quelle legislative furono molto modesti. pesarono i nodi insoluti indipendenza/autonomia e violenza/non violenza (corsica libera, il partito indipendentista non ha mai espresso una condanna chiara delle attività del fnlc).
    la separazione ha fatto bene ad entrambi i partiti, cmq il contesto politico in corsica/francia e in sardegna/italia è completamente diverso e difficilmente raffrontabile. in corsica sicuramente ha pesato il frangente storico della grande crisi globale e dei modelli transnazionali. il voto territoriale in francia è stato premiato. è stata premiata la scelta di presentare solo due liste: una chiaramente indipendetista e una chiaramente autonomista (senza dispersioni di votie inutili contrasti all'interno di ogni fronte). tra l'altro in corsica questi sono ormai gli unici partiti territoriali e PS, PRG, UMP etc. sono fortemente centralisti e non autonomisti nè a parole nè nei fatti, quindi il contrasto con i partiti territoriali è netto.
    per femu a corsica (gli autonomisti) è stato di grande successo poi il rinnovamento della classe dirigente: gill simeoni, il nuovo capo figlio del capo storico edmond simeoni, è un avvocato relativamente giovane moderno nell'aspetto, nei modi e nelle idee. ha rappresentato una fondamentale ventata di aria fresca.

    se qualche indicazione si può trarre per la Sardegna direi:
    - limitare il frazionismo all'interno delle formazioni indipendenstiste (se penso che esistono formazioni come sni che hanno lo 0,9% mi cadono le palle...);
    - scelte più chiare da parte degli autonomisti (ma questo è molto difficile, perchè qui sono tutti autonomisti a parole);
    - profondo rinnovamento della classe dirigente (vorrei che il capo di un eventuale nostro partito indipedentista avesse studiato all'estero, in una delle migliori università del mondo, che avesse girato, vorrei che portasse il mondo in sardegna e la sardegna nel mondo);

    ma, come ho detto prima, i contesti sono diversi e le due isole fanno storia a sè, non è detto che questi elementi sarebbero utili :-|

  6. #6
    100% sardu
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Sardìnnia
    Messaggi
    28,942
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Autonomisti al 25.89 % , indipendentisti al 9.85 %

    Citazione Originariamente Scritto da Four Moors Visualizza Messaggio
    - limitare il frazionismo all'interno delle formazioni indipendenstiste (se penso che esistono formazioni come sni che hanno lo 0,9% mi cadono le palle...);

    condividendo sostanzialmente tutta la tua analisi...una cosa pero´mi preme sottolineare...se SNI (nella quale ho militato per un paio di anni) ha raggiunto questi risultati, e´colpa di Bustianu Cumpostu che non si e´rivelato all´altezza della guida di un movimento che sotto Angelo Caria ha raggiunto punte ragguardevoli! non e´colpa del frazionismo, e´colpa della mancanza di idee e programmi validi.

  7. #7
    Forumista junior
    Data Registrazione
    21 Jan 2010
    Messaggi
    43
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Autonomisti al 25.89 % , indipendentisti al 9.85 %

    Citazione Originariamente Scritto da senhor soares Visualizza Messaggio
    quello che dici sull'autonomismo è verissimo.
    sul fronte indipendentista però, da indipendentista, la vedo grigia: ai partiti indipendentisti manca una cosa importante, ovvero una visione politica chiara e scelte nette. appapocchiare calderoni in cui entra di tutto, da destra a sinistra, non porta lontano.
    Non dubito che tu abbia le tue ragioni per parlare così. Io dal canto mio ti dico che se il mio movimento non avesse fatto scelte nette e non avesse avuto una visione politica non mi ci sarei mai avvicinato. Sui calderoni non posso che essere d'accordo.

    Per quanto riguarda il cosiddetto "frazionismo" invece, di cui parlava Four Rooms non sono d'accordo. E' uno di quei termini che già hanno in se il giudizio negativo. Io non vedo nessun "frazionismo" nell'indipendentismo sardo. Vedo realtà diverse con percorsi diversi. Anche gli unionisti sono "frazionati" eppure governano. La pluralità di approcci è un bene non un male. Inoltre vi ricordo che alle scorse elezioni sarde si è presentato alle un progetto unitario: se i sardi avessero voluto unità a tutti i costi l'avrebbero premiato.
    Io penso che ci si debba concentrare sulla crescita delle varie realtà indipendentiste e per crescere l'unico modo è affermare in maniera netta il proprio progetto senza affiancarsi a percorsi diversi che non fanno che togliere chiarezza al messaggio di ciascuno.

  8. #8
    History Lesson - Part III
    Data Registrazione
    19 Jul 2009
    Località
    Wollongong / NWS (AUS)
    Messaggi
    738
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Autonomisti al 25.89 % , indipendentisti al 9.85 %

    Citazione Originariamente Scritto da Four Moors Visualizza Messaggio
    ragazzi non esageriamo con il panegirico della corsica, questo risultato non se lo spiegano neanche loro.
    ad ogni modo è un risultato spettacolare e rappresenta il massimo storico per i nazionalisti corsi (sommandoli), ma autonomisti e indipendentisti corsi non sono facilmente aggregabili.
    anzi: hanno tentato essi stessi di unirsi, dopo anni di frazionismo, e i risultati nelle scorse elezioni regionali e in quelle legislative furono molto modesti. pesarono i nodi insoluti indipendenza/autonomia e violenza/non violenza (corsica libera, il partito indipendentista non ha mai espresso una condanna chiara delle attività del fnlc).
    la separazione ha fatto bene ad entrambi i partiti, cmq il contesto politico in corsica/francia e in sardegna/italia è completamente diverso e difficilmente raffrontabile. in corsica sicuramente ha pesato il frangente storico della grande crisi globale e dei modelli transnazionali. il voto territoriale in francia è stato premiato. è stata premiata la scelta di presentare solo due liste: una chiaramente indipendetista e una chiaramente autonomista (senza dispersioni di votie inutili contrasti all'interno di ogni fronte). tra l'altro in corsica questi sono ormai gli unici partiti territoriali e PS, PRG, UMP etc. sono fortemente centralisti e non autonomisti nè a parole nè nei fatti, quindi il contrasto con i partiti territoriali è netto.
    si lo so che la situazione Sarda e la situazione Corsa sono diverse ... che i partiti come PS e UMP non sono manco per scherzo autonomisti ...
    ma é proprio per questo che il risultato degli autonomisti é importante : per poter governare il PS ha assolutamente bisogno dell'appoggio degli autonomisti , che in cambio del loro appoggio potranno avanzare delle richieste ...
    In poche parole , gli autonomisti Corsi sembra che abbiano il coltello dalla parte del manico
    Citazione Originariamente Scritto da Four Moors Visualizza Messaggio
    per femu a corsica (gli autonomisti) è stato di grande successo poi il rinnovamento della classe dirigente: gill simeoni, il nuovo capo figlio del capo storico edmond simeoni, è un avvocato relativamente giovane moderno nell'aspetto, nei modi e nelle idee. ha rappresentato una fondamentale ventata di aria fresca.
    Verissimo
    Citazione Originariamente Scritto da Four Moors Visualizza Messaggio
    se qualche indicazione si può trarre per la Sardegna direi:
    - limitare il frazionismo all'interno delle formazioni indipendenstiste (se penso che esistono formazioni come sni che hanno lo 0,9% mi cadono le palle...);
    - scelte più chiare da parte degli autonomisti (ma questo è molto difficile, perchè qui sono tutti autonomisti a parole);
    Infatti in Sardegna gli autonomisti non esistono , se non a chiacchere
    Citazione Originariamente Scritto da Four Moors Visualizza Messaggio
    - profondo rinnovamento della classe dirigente (vorrei che il capo di un eventuale nostro partito indipedentista avesse studiato all'estero, in una delle migliori università del mondo, che avesse girato, vorrei che portasse il mondo in sardegna e la sardegna nel mondo);

    ma, come ho detto prima, i contesti sono diversi e le due isole fanno storia a sè, non è detto che questi elementi sarebbero utili :-|
    MA ECCOMI !!!
    IN TUTTO IL MIO INDISCUSSO SPLENDORE E MAGNIFICENZA hefico:
    Ho anche scopato con una americana e una australiana !
    Adesso sto puntando ad una indiana , ma é più complicato di quello che potessi immaginare

    Punto primo : radere al suolo Quartu S.Elena e deportazione a Napoli di tutti i gaggi buzzurri di questa città di straccioni pappacani

    Punto secondo : Quartucciu Capitale
    Ultima modifica di Istévene; 30-03-10 alle 15:06

  9. #9
    100% sardu
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Sardìnnia
    Messaggi
    28,942
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Autonomisti al 25.89 % , indipendentisti al 9.85 %

    Citazione Originariamente Scritto da WollonGong Visualizza Messaggio
    Punto primo : radere al suolo Quartu S.Elena e deportazione di tutti i gaggi buzzurri di questa città di straccioni

    Punto secondo : Quartucciu Capitale
    ostridicolo:

    fosse per me quel maledetto ponte che ci unisce a voi non sarebbe mai stato fatto!

  10. #10
    Forumista junior
    Data Registrazione
    21 Jan 2010
    Messaggi
    43
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Autonomisti al 25.89 % , indipendentisti al 9.85 %

    Citazione Originariamente Scritto da Four Moors Visualizza Messaggio
    - profondo rinnovamento della classe dirigente (vorrei che il capo di un eventuale nostro partito indipedentista avesse studiato all'estero, in una delle migliori università del mondo, che avesse girato, vorrei che portasse il mondo in sardegna e la sardegna nel mondo);
    Bè iRS ha dirigenti che hanno studiato all'estero e anche dirigenti che hanno insegnato all'estero hefico:

 

 
Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Movimenti autonomisti/indipendentisti
    Di Bonnot nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 11-03-11, 20:20
  2. Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 31-07-08, 19:17
  3. Indipendentisti e Autonomisti alle elezioni 2008
    Di el Doge 91 nel forum Padania!
    Risposte: 35
    Ultimo Messaggio: 15-04-08, 10:34
  4. Politiche 2008: Autonomisti/Indipendentisti
    Di Furlan nel forum Padania!
    Risposte: 80
    Ultimo Messaggio: 17-02-08, 15:35
  5. Partiti autonomisti su POL
    Di donrodrigo nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 30-06-06, 12:42

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226