User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Feb 2007
    Messaggi
    5,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito COMUNICATO IMPORTANTE dalla FAIS, AMICI STOMIZZATI E NON, LEGGETELO !

    Carissimi tutti (amici del Forum)
    purtroppo sono qui per comunicarvi una notizia non troppo bella ..... anzi.
    Per anni la FAIS si è battuta contro le gare d'appalto bandite da varie ASL (secondo la loro logica servivano per avere un risparmio economico legato alla fornitura di un prodotto di un'unica azienda produttrice). Le nostre battaglie hanno sortito sempre l'effetto del ritiro del bando in questione. Solo la ASL di Ferrara, nonostante il ritiro del bando, ha sporto denuncia all'antitrust in quanto le Ditte del settore non si erano presentate al bando. Dopo circa un anno di indagini l'Antitrust ha accusato le Aziende produttrici di Presidi per Stomia, di aver fatto "cartello" e le ha condannate ad una multa salatissima (2,4 milioni di €. tra tutte). Agli stomizzati fin qui può anche non interessare, così come si è espressa la FAIS (Non ci interessa nè l'atteggiamento delle Ditte, nè le conseguenze del loro agire). Purtroppo però leggendo la delibera dell'Antitrust si evince che le gare d'appalto sono un ottima scelta e non ledono assolutamente il diritto di libera scelta dello stomizzato. Ma com'è possibile? ci siamo chiesti. In effetti leggendo bene tale delibera si capisce che chi ha fatto le indagini e chi le ha valutate, per sua fortuna, non conosce il mondo della stomia, ma proprio per questo dovrebbe informarsi prima di deliberare. Infatti, l'Antitrust ha evidenziato che qualsiasi Ditta produce sacche per ileo-colo-uro-stomizzati, a un pezzo e a due, a fondo chiuso e aperto, a placca piana e convessa. Ma allora cosa vogliono di più questi benedetti stomizzati?. Certo, nessuno ha spiegato loro che le placche adesive sono diverse per ogni Ditta e che alcuni stomizzati tollerano solo quella di una Ditta, mentre altri quella di un'altre Ditta. Nessuno ha spiegato loro che gli idrocolloidi di cui sono fatte le placche possono dare allergie, che esistono stomizzati la cui pelle dopo anni non è più in grado di tollerare quel tipo di placca e sono costretti a cambiare Ditta, e che, infine, ci sono persone che a seconda del clima o della latitudine a cui si trovano, cambiano la Ditta perchè in zone umide sono meglio quella di un Ditta ed in zone molto fredde quelle di un'altra.
    Proprio per questi motivi la FAIS si sta muovendo agendo per vie legali, l'obiettivo è far ritrattare le "frasi incriminate" scritte dall'Antitrust. Ci rivolgeremo al TAR del Lazio e, nonostante le importanti spese legali, ci batteremo fino all'ultimo per far valere i diritti degli stomizzati.
    Seguiranno ulteriori notizie non appena le avremo.
    Per ora un abbraccio a voi tutti
    Roberto Aloesio

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Feb 2007
    Messaggi
    5,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Neva Visualizza Messaggio
    Carissimi tutti (amici del Forum)
    purtroppo sono qui per comunicarvi una notizia non troppo bella ..... anzi.
    Per anni la FAIS si è battuta contro le gare d'appalto bandite da varie ASL (secondo la loro logica servivano per avere un risparmio economico legato alla fornitura di un prodotto di un'unica azienda produttrice). Le nostre battaglie hanno sortito sempre l'effetto del ritiro del bando in questione. Solo la ASL di Ferrara, nonostante il ritiro del bando, ha sporto denuncia all'antitrust in quanto le Ditte del settore non si erano presentate al bando. Dopo circa un anno di indagini l'Antitrust ha accusato le Aziende produttrici di Presidi per Stomia, di aver fatto "cartello" e le ha condannate ad una multa salatissima (2,4 milioni di €. tra tutte). Agli stomizzati fin qui può anche non interessare, così come si è espressa la FAIS (Non ci interessa nè l'atteggiamento delle Ditte, nè le conseguenze del loro agire). Purtroppo però leggendo la delibera dell'Antitrust si evince che le gare d'appalto sono un ottima scelta e non ledono assolutamente il diritto di libera scelta dello stomizzato. Ma com'è possibile? ci siamo chiesti. In effetti leggendo bene tale delibera si capisce che chi ha fatto le indagini e chi le ha valutate, per sua fortuna, non conosce il mondo della stomia, ma proprio per questo dovrebbe informarsi prima di deliberare. Infatti, l'Antitrust ha evidenziato che qualsiasi Ditta produce sacche per ileo-colo-uro-stomizzati, a un pezzo e a due, a fondo chiuso e aperto, a placca piana e convessa. Ma allora cosa vogliono di più questi benedetti stomizzati?. Certo, nessuno ha spiegato loro che le placche adesive sono diverse per ogni Ditta e che alcuni stomizzati tollerano solo quella di una Ditta, mentre altri quella di un'altre Ditta. Nessuno ha spiegato loro che gli idrocolloidi di cui sono fatte le placche possono dare allergie, che esistono stomizzati la cui pelle dopo anni non è più in grado di tollerare quel tipo di placca e sono costretti a cambiare Ditta, e che, infine, ci sono persone che a seconda del clima o della latitudine a cui si trovano, cambiano la Ditta perchè in zone umide sono meglio quella di un Ditta ed in zone molto fredde quelle di un'altra.
    Proprio per questi motivi la FAIS si sta muovendo agendo per vie legali, l'obiettivo è far ritrattare le "frasi incriminate" scritte dall'Antitrust. Ci rivolgeremo al TAR del Lazio e, nonostante le importanti spese legali, ci batteremo fino all'ultimo per far valere i diritti degli stomizzati.
    Seguiranno ulteriori notizie non appena le avremo.
    Per ora un abbraccio a voi tutti
    Roberto Aloesio
    E’ semplicemente assurdo, pazzesco e criminale, che a deliberare sui presidi sanitari degli stomizzati, sia un qualcuno che di stomia non ne sa un tubo !
    E che sia “ un ignorante in merito “ si evince chiaramente dalla delibera !
    Porto ad esempio la mia situazione:
    - Fra i presidi delle varie case farmaceutiche che ho provato, ve ne è soltanto uno che non mi procura eritemi, arrossamenti ed ecc.
    Mettiamo il caso, che la casa farmaceutica che produce i presidi sanitari che uso io, non vinca la gara d’appalto, che faccio ? Compro i presidi che mi occorrono di tasca mia, e poi io e la mia famiglia andiamo a chiedere l’elemosina ? Oppure mi faccio venire un’ustione chimica di 3 grado ?
    Credo che il mio esempio si possa generalizzare a tutti gli stomizzati…e credo pure che sia il caso che tutti noi facciamo qualcosa per appoggiare e sostenere l’iniziativa della FAIS.
    Chiediamo un’incontro con il ministro Livia Turco ?
    Facciamo una manifestazione nazionale sotto la sede del ministero della salute ?
    Insomma, si tratta di noi, non permettiamo che l’incompetenza di un singolo, ci renda ancora più difficile la nostra vita da stomizzati !
    Forza Roberto, forza FAIS , siamo con voi !!!

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    05 May 2007
    Messaggi
    137
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Neva Visualizza Messaggio
    E’ semplicemente assurdo, pazzesco e criminale, che a deliberare sui presidi sanitari degli stomizzati, sia un qualcuno che di stomia non ne sa un tubo !
    E che sia “ un ignorante in merito “ si evince chiaramente dalla delibera !
    Porto ad esempio la mia situazione:
    - Fra i presidi delle varie case farmaceutiche che ho provato, ve ne è soltanto uno che non mi procura eritemi, arrossamenti ed ecc.
    Mettiamo il caso, che la casa farmaceutica che produce i presidi sanitari che uso io, non vinca la gara d’appalto, che faccio ? Compro i presidi che mi occorrono di tasca mia, e poi io e la mia famiglia andiamo a chiedere l’elemosina ? Oppure mi faccio venire un’ustione chimica di 3 grado ?
    Credo che il mio esempio si possa generalizzare a tutti gli stomizzati…e credo pure che sia il caso che tutti noi facciamo qualcosa per appoggiare e sostenere l’iniziativa della FAIS.
    Chiediamo un’incontro con il ministro Livia Turco ?
    Facciamo una manifestazione nazionale sotto la sede del ministero della salute ?
    Insomma, si tratta di noi, non permettiamo che l’incompetenza di un singolo, ci renda ancora più difficile la nostra vita da stomizzati !
    Forza Roberto, forza FAIS , siamo con voi !!!
    ciao a tutti, innanzitutto volevo scusarmi per l'assenza, problemi di connessione..
    poi volevo commentare questo articolo:
    bè, non mi stupisco affatto. siamo invasi dall'immondizia no?
    ECCOLA LA VERA IMMONDIZIA!! come dice neva bisogna lottare.. io sono 4 anni che lotto con la fais, e ora ripeto, anzi urlando rinnovo per l'ennesima volta il mio appello:

    RAGAZZI MIEI, BISOGNA ISCRIVERSI! BISOGNA DIVENTARE SOCI E VOLONTARI ATTIVI!! NON POTETE PERSONALMENTE? ALLORA, OGNUNO ALLA SEDE REGIONALE O PROVINCIALE PIU' VICINA, MANDATE IDEE, SOLDI, BENI PRIMARI PER IL LAVORO DELL'ASSOCIAZIONE ( PRODOTTI INFORMATICI, CANCELLERIA, BUONI PASTO, CONVENZIONI VANTAGGIOSE ECCETERA ECCETERA ), QUALSIASI COSA INSOMMA.

    PIU' SIAMO, PIU' POTERE ABBIAMO, DI PRENDERE L'IMMONDIZIA E RITIRARGLIELA CONTRO.
    un abbraccio grande, sarò a Milano sabato per il direttivo fais e vi terrò informati su questa vicenda.
    il gufo

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Feb 2007
    Messaggi
    5,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Il Gufo Visualizza Messaggio
    ciao a tutti, innanzitutto volevo scusarmi per l'assenza, problemi di connessione..
    poi volevo commentare questo articolo:
    bè, non mi stupisco affatto. siamo invasi dall'immondizia no?
    ECCOLA LA VERA IMMONDIZIA!! come dice neva bisogna lottare.. io sono 4 anni che lotto con la fais, e ora ripeto, anzi urlando rinnovo per l'ennesima volta il mio appello:

    RAGAZZI MIEI, BISOGNA ISCRIVERSI! BISOGNA DIVENTARE SOCI E VOLONTARI ATTIVI!! NON POTETE PERSONALMENTE? ALLORA, OGNUNO ALLA SEDE REGIONALE O PROVINCIALE PIU' VICINA, MANDATE IDEE, SOLDI, BENI PRIMARI PER IL LAVORO DELL'ASSOCIAZIONE ( PRODOTTI INFORMATICI, CANCELLERIA, BUONI PASTO, CONVENZIONI VANTAGGIOSE ECCETERA ECCETERA ), QUALSIASI COSA INSOMMA.

    PIU' SIAMO, PIU' POTERE ABBIAMO, DI PRENDERE L'IMMONDIZIA E RITIRARGLIELA CONTRO.
    un abbraccio grande, sarò a Milano sabato per il direttivo fais e vi terrò informati su questa vicenda.
    il gufo
    Ciao Cristiano e ben tornato,
    credo che in questo momento molto grave per noi stomizzati, la cosa prioritaria sia organizzare una manifestazione nazionale contro la delibera dell'Antitrust, anche per dare un sostegno all'azione legale che la FAIS intraprenderà
    Ricordi quante persone la FAIS riusci a portare a Roma per l' udienza papale ?
    Erano circa 400, ebbene, adesso, che vengono lesi gravemente i nostri diritti, dovremmo riuscire a portarne a manifestare almeno il doppio.
    Spero che sabato a Milano, tu e Rosario, vogliate farvi portavoce e promotori di questa iniziativa

  5. #5
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Feb 2007
    Messaggi
    5,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Neva Visualizza Messaggio
    Carissimi tutti (amici del Forum)
    purtroppo sono qui per comunicarvi una notizia non troppo bella ..... anzi.
    Per anni la FAIS si è battuta contro le gare d'appalto bandite da varie ASL (secondo la loro logica servivano per avere un risparmio economico legato alla fornitura di un prodotto di un'unica azienda produttrice). Le nostre battaglie hanno sortito sempre l'effetto del ritiro del bando in questione. Solo la ASL di Ferrara, nonostante il ritiro del bando, ha sporto denuncia all'antitrust in quanto le Ditte del settore non si erano presentate al bando. Dopo circa un anno di indagini l'Antitrust ha accusato le Aziende produttrici di Presidi per Stomia, di aver fatto "cartello" e le ha condannate ad una multa salatissima (2,4 milioni di €. tra tutte). Agli stomizzati fin qui può anche non interessare, così come si è espressa la FAIS (Non ci interessa nè l'atteggiamento delle Ditte, nè le conseguenze del loro agire). Purtroppo però leggendo la delibera dell'Antitrust si evince che le gare d'appalto sono un ottima scelta e non ledono assolutamente il diritto di libera scelta dello stomizzato. Ma com'è possibile? ci siamo chiesti. In effetti leggendo bene tale delibera si capisce che chi ha fatto le indagini e chi le ha valutate, per sua fortuna, non conosce il mondo della stomia, ma proprio per questo dovrebbe informarsi prima di deliberare. Infatti, l'Antitrust ha evidenziato che qualsiasi Ditta produce sacche per ileo-colo-uro-stomizzati, a un pezzo e a due, a fondo chiuso e aperto, a placca piana e convessa. Ma allora cosa vogliono di più questi benedetti stomizzati?. Certo, nessuno ha spiegato loro che le placche adesive sono diverse per ogni Ditta e che alcuni stomizzati tollerano solo quella di una Ditta, mentre altri quella di un'altre Ditta. Nessuno ha spiegato loro che gli idrocolloidi di cui sono fatte le placche possono dare allergie, che esistono stomizzati la cui pelle dopo anni non è più in grado di tollerare quel tipo di placca e sono costretti a cambiare Ditta, e che, infine, ci sono persone che a seconda del clima o della latitudine a cui si trovano, cambiano la Ditta perchè in zone umide sono meglio quella di un Ditta ed in zone molto fredde quelle di un'altra.
    Proprio per questi motivi la FAIS si sta muovendo agendo per vie legali, l'obiettivo è far ritrattare le "frasi incriminate" scritte dall'Antitrust. Ci rivolgeremo al TAR del Lazio e, nonostante le importanti spese legali, ci batteremo fino all'ultimo per far valere i diritti degli stomizzati.
    Seguiranno ulteriori notizie non appena le avremo.
    Per ora un abbraccio a voi tutti
    Roberto Aloesio

    Stamattina ho ricevuto una telefonata dal presidente del Tribunale dei Diritti del Malato di Aprilia, mi ha raccontato che un pensionato stomizzato si è rivolto a lui per chiedere aiuto, in quanto recatosi alla sua ASL di competenza per chiedere i presidi sanitari da lui abitualmente usati, si è sentito rispondere quanto segue :
    - La nostra ASL ha firmato un contratto con una casa farmaceutica, e quindi forniamo i prodotti di quella sola casa; se lei vuole gli altri, se vuole il “ meglio “, deve pagarselo di tasca sua.
    Alcuni giorni fa ho ricevuta una telefonata da una signora stomizzata di Latina, mi ha riferito la medesima situazione del pensionato di cui sopra, aggiungendo che allo sportello della ASL, una impiegata le ha detto : E’ ORA CHE VOI STOMIZZATI LA SMETTETE DI ESSERE PRETENZIOSI E CAPRICCIOSI !
    Lascio a voi ogni commento.

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    19 Feb 2007
    Messaggi
    5,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Neva Visualizza Messaggio
    Stamattina ho ricevuto una telefonata dal presidente del Tribunale dei Diritti del Malato di Aprilia, mi ha raccontato che un pensionato stomizzato si è rivolto a lui per chiedere aiuto, in quanto recatosi alla sua ASL di competenza per chiedere i presidi sanitari da lui abitualmente usati, si è sentito rispondere quanto segue :
    - La nostra ASL ha firmato un contratto con una casa farmaceutica, e quindi forniamo i prodotti di quella sola casa; se lei vuole gli altri, se vuole il “ meglio “, deve pagarselo di tasca sua.
    Alcuni giorni fa ho ricevuta una telefonata da una signora stomizzata di Latina, mi ha riferito la medesima situazione del pensionato di cui sopra, aggiungendo che allo sportello della ASL, una impiegata le ha detto : E’ ORA CHE VOI STOMIZZATI LA SMETTETE DI ESSERE PRETENZIOSI E CAPRICCIOSI !
    Lascio a voi ogni commento.
    Una precisazione: quanto sta avvenendo in alcune ASL non’ è collegato alla delibera dell’Antitrust, in quanto essa non’ è ancora entrata in vigore.
    Allo stato attuale non esiste nessuna direttiva che obblighi lo stomizzato a prendere i sacchetti della Ditta indicata dalla ASL. In qualche altra ASL ci hanno provato ma l'associazione locale ha tempestivamente bloccato il tutto. Credo che questo sia solo un tentativo per smaltire giacenze oppure un atto clientelare, in ogni modo assolutamente illegale.

 

 

Discussioni Simili

  1. Per gli Amici stomizzati
    Di Neva nel forum Salute e Medicina
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 29-12-08, 17:39
  2. Risposte: 129
    Ultimo Messaggio: 10-09-08, 16:12
  3. IMPORTANTE, per gli amici Siciliani!
    Di Vespro nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 26-01-08, 15:06
  4. IMPORTANTE, per gli amici Siciliani!
    Di Vespro nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-01-08, 12:52
  5. Importante messaggio per gli amici Padani
    Di -Duca- nel forum Padania!
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 27-07-06, 16:40

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226